Viscount Cantorum Duo - Doppio manuale combo

  • Fabri72
  • Membro: Senior
  • Risp: 574
  • Loc: Alessandria
  • Status:
  • Thanks: 44  

16-08-18 00.35

Dedicato ai silenziosi forumer interessati agli organi liturgici.
Ho appena sgamato questo più unico che raro portatile a due manuali (se escludiamo i vari cloni Hammond).
Pesa meno di 20 kg, molto compatto in larghezza: 90 cm (zero cm tra le fiancatine e le note estreme), casse laterali da 40 watt.
L'unico prezzo che ho trovato online ammonta a soli 3.200 euri emo
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9078
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 587  

16-08-18 04.26

quell organo suona da dio nel vero senso della parola! emo

l'ho sentito una volta, suono bello e definito, meccanica ottima, unico neo che non avendo i pedali che pero credo si possano mettere, è un po limitato per studiare organo classico.

nelle piccole liturgie tipo matrimoni in chiesette che magari non hanno un organo ben funzionante oppure proprio non cè, è ottimo....40 watt non sono pochissimi.

viscount ha sempre fatto ottimi organi liturgici.

PS che bello il manuale di istruzioni! verso la fine spiega al capitolo dei temperamenti tutta la teoria e anche la realizzazione di numerosi temperamenti famosi....meglio dei manuali extra della yamaha dx7!!! che comunque sono molto belli....scaricateloooo...è utilissimo.
  • Edmond

17-08-18 09.47

@ orange1978
quell organo suona da dio nel vero senso della parola! emo

l'ho sentito una volta, suono bello e definito, meccanica ottima, unico neo che non avendo i pedali che pero credo si possano mettere, è un po limitato per studiare organo classico.

nelle piccole liturgie tipo matrimoni in chiesette che magari non hanno un organo ben funzionante oppure proprio non cè, è ottimo....40 watt non sono pochissimi.

viscount ha sempre fatto ottimi organi liturgici.

PS che bello il manuale di istruzioni! verso la fine spiega al capitolo dei temperamenti tutta la teoria e anche la realizzazione di numerosi temperamenti famosi....meglio dei manuali extra della yamaha dx7!!! che comunque sono molto belli....scaricateloooo...è utilissimo.
io l'ho gia provato !! …. bellissimo ma soprattutto …. eccellente sotto ogni punto di vista…

viscount the best sugli organi….
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9078
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 587  

17-08-18 14.38

@ Edmond
io l'ho gia provato !! …. bellissimo ma soprattutto …. eccellente sotto ogni punto di vista…

viscount the best sugli organi….
nella parrocchia vicino a casa mia hanno un organo viscount ma grosso...digtale pcm con due manuali e pedaliera radiale, mobile....roba da chiesa seria.

oh lo hanno comprato nel 1990.....suona ancora benissimo ed é tutt ora in uso, un prodotto azeccatissimo, non so se i roland rodgers sono cosi affidabili e performanti.

io se prendessi un organo a canne elettronico per suonare seriamente musica classica non avrei dubbi, viscount.
  • Fabri72
  • Membro: Senior
  • Risp: 574
  • Loc: Alessandria
  • Status:
  • Thanks: 44  

17-08-18 16.35

@ orange1978
quell organo suona da dio nel vero senso della parola! emo

l'ho sentito una volta, suono bello e definito, meccanica ottima, unico neo che non avendo i pedali che pero credo si possano mettere, è un po limitato per studiare organo classico.

nelle piccole liturgie tipo matrimoni in chiesette che magari non hanno un organo ben funzionante oppure proprio non cè, è ottimo....40 watt non sono pochissimi.

viscount ha sempre fatto ottimi organi liturgici.

PS che bello il manuale di istruzioni! verso la fine spiega al capitolo dei temperamenti tutta la teoria e anche la realizzazione di numerosi temperamenti famosi....meglio dei manuali extra della yamaha dx7!!! che comunque sono molto belli....scaricateloooo...è utilissimo.
È un piacere leggere la passione che ti trasmettono gli strumenti!
La pedaliera è sicuramente prevista, vedo i 5 registri (si chiamano così?) sul lato sinistro.
Sicuramente, dovendola incassare tra le gambe dello stand opzionale, si dovrà optare per una pedaliera ridotta. Già una hammond xpk 200 (20 pedali) sarebbe a rischio interferenza (872 mm). Quindi da non addetto ai lavori, non prevedo una soluzione ad hoc superiore ai 20 pedali. Chissà che non adottino/adattino la 18 pedali prevista per la serie Legend.
Optando per uno stand differente invece no limits.
  • gedackt19
  • Membro: Guest
  • Risp: 1
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

07-01-19 17.01

@ Fabri72
Dedicato ai silenziosi forumer interessati agli organi liturgici.
Ho appena sgamato questo più unico che raro portatile a due manuali (se escludiamo i vari cloni Hammond).
Pesa meno di 20 kg, molto compatto in larghezza: 90 cm (zero cm tra le fiancatine e le note estreme), casse laterali da 40 watt.
L'unico prezzo che ho trovato online ammonta a soli 3.200 euri emo
concordo sulla validità elettronica di VISCOUNT, ma, dalle foto, mi sembra che abbia lo stesso leggìo del CANTORUM V, famoso per strappare le pagine degli spartiti per via del bordo rialzato: lei come ha risolto?
  • lele49
  • Membro: Expert
  • Risp: 1430
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 31  

07-01-19 19.54

@ orange1978
nella parrocchia vicino a casa mia hanno un organo viscount ma grosso...digtale pcm con due manuali e pedaliera radiale, mobile....roba da chiesa seria.

oh lo hanno comprato nel 1990.....suona ancora benissimo ed é tutt ora in uso, un prodotto azeccatissimo, non so se i roland rodgers sono cosi affidabili e performanti.

io se prendessi un organo a canne elettronico per suonare seriamente musica classica non avrei dubbi, viscount.
Ok sempre se funzionante,ma il suono non ha niente a che vedere con i nuovi chorum 40....
Suono campionato molto bene,e forse prezzi che parrtono da 4.500(due manuali con pedaliera),se non vado errato.
Quindi i 3200 ,se aggiungi un mobiletto e pedaliera emo,ti avvicini a 4.500.
Ha solo il fatto che è trasportabile,ma mi pare che te lo fanno pagare caramente.
Personalmente i suoni dei vecchi viscount e gem,non mi affascinano per niente,in un nuovo chorum,se curi l'amplificazione(cosa che non sempre viene fatta),hai un suono molto bello.
Ma se trovi un vecchio organo storico a canne ancora funzionante(cosa molto rara in Italia),allora la via al paradiso è breveemoemoemo
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8284
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 565  

08-01-19 00.55

@ lele49
Ok sempre se funzionante,ma il suono non ha niente a che vedere con i nuovi chorum 40....
Suono campionato molto bene,e forse prezzi che parrtono da 4.500(due manuali con pedaliera),se non vado errato.
Quindi i 3200 ,se aggiungi un mobiletto e pedaliera emo,ti avvicini a 4.500.
Ha solo il fatto che è trasportabile,ma mi pare che te lo fanno pagare caramente.
Personalmente i suoni dei vecchi viscount e gem,non mi affascinano per niente,in un nuovo chorum,se curi l'amplificazione(cosa che non sempre viene fatta),hai un suono molto bello.
Ma se trovi un vecchio organo storico a canne ancora funzionante(cosa molto rara in Italia),allora la via al paradiso è breveemoemoemo
anche io in chiesa oltre all'organo a canne restaurato (mi fa sempre venire i brividi che io stia suonando una macchina fatta di aria, ferro e legno) c'è un Viscount...anche quello presente dal 1989 circa... il pedale del volume deve essere riparato ma per il resto funziona bene ed è tutt'ora in servizio.
  • roberto_rl
  • Membro: Guest
  • Risp: 8
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 1  

11-01-19 16.36

L’ho acquistato e mi è arrivato con un fianchetto di legno spaccato durante il trasporto. Grazie alla cura del corriere e del negozio che lo ha male imballato. Quindi l’ho dovuto rispedire e sono in attesa che arrivi nuovamente. Premesso questo ho avuto modo di provarlo pochi minuti e quindi il giudizio è provvisorio. La tastiera non mi piace perché è molto rumorosa e di scarsa qualità rispetto al costo dello strumento. I fianchi laterali sul primo manuale sono di intralcio alle mani perché alti e troppo ravvicinati. Sulla qualità del suono non mi pronuncio perché ho avuto poco tempo per sentire i vari registri. Sotto le placchette dei registri si vedono i circuiti stampati pertanto immagino tra qualche anno con la polvere i contatti andranno in tilt. Comunque la prima impressione è deludente. Mi spiace ma Viscount è rimasta indietro rispetto alla concorrenza che purtroppo su gli organi classici non c’è ma su altri strumenti a tastiera non c’è paragone. Ho un piano digitale Kawai con tastiera in legno che non ha paragone come qualità e costa quasi uguale. Peccato avevo fiducia in un antico marchio italiano ma mi devo ricredere.
  • gedackt19
  • Membro: Guest
  • Risp: 1
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

17-01-19 16.56

@ roberto_rl
L’ho acquistato e mi è arrivato con un fianchetto di legno spaccato durante il trasporto. Grazie alla cura del corriere e del negozio che lo ha male imballato. Quindi l’ho dovuto rispedire e sono in attesa che arrivi nuovamente. Premesso questo ho avuto modo di provarlo pochi minuti e quindi il giudizio è provvisorio. La tastiera non mi piace perché è molto rumorosa e di scarsa qualità rispetto al costo dello strumento. I fianchi laterali sul primo manuale sono di intralcio alle mani perché alti e troppo ravvicinati. Sulla qualità del suono non mi pronuncio perché ho avuto poco tempo per sentire i vari registri. Sotto le placchette dei registri si vedono i circuiti stampati pertanto immagino tra qualche anno con la polvere i contatti andranno in tilt. Comunque la prima impressione è deludente. Mi spiace ma Viscount è rimasta indietro rispetto alla concorrenza che purtroppo su gli organi classici non c’è ma su altri strumenti a tastiera non c’è paragone. Ho un piano digitale Kawai con tastiera in legno che non ha paragone come qualità e costa quasi uguale. Peccato avevo fiducia in un antico marchio italiano ma mi devo ricredere.
buon giorno, spero di sbagliarmi, ma dalle foto sembra montare lo stesso leggìo del CANTORUM V, che strappa le pagine degli spartiti a causa del bordo rialzato [Viscount non commenta].se crede, mi faccia sapere.
  • roberto_rl
  • Membro: Guest
  • Risp: 8
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 1  

28-01-19 14.48

@ gedackt19
buon giorno, spero di sbagliarmi, ma dalle foto sembra montare lo stesso leggìo del CANTORUM V, che strappa le pagine degli spartiti a causa del bordo rialzato [Viscount non commenta].se crede, mi faccia sapere.
Mi spiace ma non posso rispondere in merito al leggio, in quanto ho restituito lo strumento e quindi il leggio non l'ho neanche tolto dal cellophane.
Confermo quanto ho già scritto, sono rimasto molto deluso dallo strumento, in rapporto al costo elevato mi aspettavo maggior qualità.
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 518
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 27  

28-01-19 20.49

Non ho provato questo modello ma ho provato i cantorum V e VI oltre che un numero enorme di organi elettrici “seri” da chiesa (2-3 manuali più pedaliera completa doppio/triplo pedale etc.)

Lasciando da parte gli organi a canne che sono altra roba (come un digitale stage rispetto ad un coda) i Viscount lo ho sempre trovati i migliori organi liturgici in commercio
  • roberto_rl
  • Membro: Guest
  • Risp: 8
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 1  

07-02-19 08.21

@ Dadopotter
Non ho provato questo modello ma ho provato i cantorum V e VI oltre che un numero enorme di organi elettrici “seri” da chiesa (2-3 manuali più pedaliera completa doppio/triplo pedale etc.)

Lasciando da parte gli organi a canne che sono altra roba (come un digitale stage rispetto ad un coda) i Viscount lo ho sempre trovati i migliori organi liturgici in commercio
Sicuramente sono i migliori perché non hanno concorrenti, almeno su territorio nazionale, e forse è questo il motivo. Il motore sonoro è di tecnologia a campionamento che ha svariati anni e considerando quello che fanno gli altri produttori di strumenti musicali, ho il sospetto che proprio perché non ci sono concorrenti in questo genere di strumenti che siano rimasti fermi con l'innovazione. In sostanza mi sembrano strumento degli anni 90 ( vedi display).
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3127
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 184  

07-02-19 09.30

Se andate a Lourdes in una delle cappelle principali vicino alla Grotta vedete un viscount Cantorum collegato ad un qualche impianto mediante una DI-Box...Suona alla grande e non si puo' dire-nel suo genere-che sia in un luogo liturgico di secondo ordine...emo
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 518
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 27  

07-02-19 22.57

@ roberto_rl
Sicuramente sono i migliori perché non hanno concorrenti, almeno su territorio nazionale, e forse è questo il motivo. Il motore sonoro è di tecnologia a campionamento che ha svariati anni e considerando quello che fanno gli altri produttori di strumenti musicali, ho il sospetto che proprio perché non ci sono concorrenti in questo genere di strumenti che siano rimasti fermi con l'innovazione. In sostanza mi sembrano strumento degli anni 90 ( vedi display).
Ragazzi un organo è un organo che abbia design anni 70 o display multitouch il suono che deve fare è quello!!!

Non dovendo gestire, come una workstation, mille suoni orchestrali e synth, layer-split-loop-drum session e processore vocale oltre a sequencer ed expander e tastiere midi tutte insieme non è che abbia bisogno di tutta questa super tecnologia!!!