Igrand (ipad e iphone) vs module per ios

zaphod 21-05-16 21.28
ciao a tutti,
una demo velocissima comparativa dei pianoforti probabilmente migliori che si possono trovare su iOS.
E' un piccolo brano, ripetuto 3 volte, suonando prima iGrand su iPhone, poi su iPad; la terza è il piano acustico di Module, quello "base" (non l'espansione Ivory).
Registrati tutti dall'uscita audio del telefono/tablet che va a finire in una scheda audio.

Ascolta la demo nel Lab: Ascolta la demo
zaphod 21-05-16 21.29
p.s. iPad è il 2; iPhone è il 6s.
emidio 22-05-16 22.14
Prima di tutto un thanks per la tua bravura!emo
Ma sai che il mio preferito dei tre è l'igrand su iPad? emo
zaphod 22-05-16 23.21
thanks a te per ascolto e apprezzamento emo

Il piano usato su iPad e iPhone è lo stesso preset (jazz piano), e ti assicuro che suonano molto simili; quello che li fa sembrare diversi è probabilmente il fatto che sono suonati in modo diverso... Avrei dovuto registrare un midifile e farlo riprodurre da entrambi. Così il rigore è assicurato.
emidio 23-05-16 00.01
@ zaphod
thanks a te per ascolto e apprezzamento emo

Il piano usato su iPad e iPhone è lo stesso preset (jazz piano), e ti assicuro che suonano molto simili; quello che li fa sembrare diversi è probabilmente il fatto che sono suonati in modo diverso... Avrei dovuto registrare un midifile e farlo riprodurre da entrambi. Così il rigore è assicurato.
Sono d'accordo emo
Per quanto riguarda Igrand (che possiedo), il suono che personalmente trovo più godurioso è il Rich Upright, per come si "apre" sulle variazioni di velocity.
Brad02 30-09-16 11.08
Ho acquistato ieri l'app Igrand la sto utilizzando con un piano digitale yamaha della serie cvp + ipad pro+irig2 collegato a dei monitor attivi della Genelec.
Sinceramente mi ha un pò deluso o meglio assolutamente il suono che esce non è minimamente paragonabile a quello che si sente nella demo nel Lab. I settaggi non li ho toccati. Sapete darmi per favore spiegazioni?
Grazie
emidio 30-09-16 11.26
@ Brad02
Ho acquistato ieri l'app Igrand la sto utilizzando con un piano digitale yamaha della serie cvp + ipad pro+irig2 collegato a dei monitor attivi della Genelec.
Sinceramente mi ha un pò deluso o meglio assolutamente il suono che esce non è minimamente paragonabile a quello che si sente nella demo nel Lab. I settaggi non li ho toccati. Sapete darmi per favore spiegazioni?
Grazie
Prima di tutto i vari suoni di Igrand hanno tra di loro un carattere parecchio diverso: dovresti quindi trovare "il tuo" provando come rispondono alle tue dita.
Poi effettivamente Igrand è molto sensibile a come regoli nella pagina SETTINGS il rapporto tra LEVEL e VELOCITY CURVE: tali valori sono legati moltissimo dalla curva dinamica della master con cui controlli l'app, e devi trovare tu il giusto compromesso tra i due, altrimenti il suono si appiattisce (come se ci fosse una sorta di compressione) in maniera deleteria. Quindi ti consiglio prima di tutto di partire mettendo il LEVEL a non più di 3 quarti e il VELOCITY CURVE a metà.
Brad02 30-09-16 11.45
emidio ha scritto:
Prima di tutto i vari suoni di Igrand hanno tra di loro un carattere parecchio diverso: dovresti quindi trovare "il tuo" provando come rispondono alle tue dita.
Poi effettivamente Igrand è molto sensibile a come regoli nella pagina SETTINGS il rapporto tra LEVEL e VELOCITY CURVE: tali valori sono legati moltissimo dalla curva dinamica della master con cui controlli l'app, e devi trovare tu il giusto compromesso tra i due, altrimenti il suono si appiattisce (come se ci fosse una sorta di compressione) in maniera deleteria. Quindi ti consiglio prima di tutto di partire mettendo il LEVEL a non più di 3 quarti e il VELOCITY CURVE a metà.


Grazie per celere risposta, stasera provo, ti farò sapere.
hrestov 30-09-16 11.58
Anch'io preferisco il piano verticale di i grand. Sia il rich che il mellow. Quello classico lo trovo un po troppo cupo e meno reattivo.

Ma finora dal vivo ho usato pochissimo questi piani, qualcuno sa se rendono in modo decente? In cuffia sono buoni, ma forse sono un po troppo stereo per i live, non vorrei risultassero troppo poco corposi.

Ho un progetto principalmente bossa nova e volevo provare a imbastirlo solo con iPad, con igrand e neo soul keys per il rhodes.
emidio 30-09-16 12.14
@ hrestov
Anch'io preferisco il piano verticale di i grand. Sia il rich che il mellow. Quello classico lo trovo un po troppo cupo e meno reattivo.

Ma finora dal vivo ho usato pochissimo questi piani, qualcuno sa se rendono in modo decente? In cuffia sono buoni, ma forse sono un po troppo stereo per i live, non vorrei risultassero troppo poco corposi.

Ho un progetto principalmente bossa nova e volevo provare a imbastirlo solo con iPad, con igrand e neo soul keys per il rhodes.
io ho usato iGrand questa estate, in un locale dove ho trovato a disposizione un digitale Orla (emo). In cuffia i miei preferiti erano i verticali, ma in live invece non riuscivo a gestirli bene, e ho utilizzato il grand 1, ben equalizzato.
Brad02 30-09-16 12.46
emidio ha scritto:
io ho usato iGrand questa estate, in un locale dove ho trovato a disposizione un digitale Orla (emo). In cuffia i miei preferiti erano i verticali, ma in live invece non riuscivo a gestirli bene, e ho utilizzato il grand 1, ben equalizzato.


Ah ecco ora mi spiego, per cui hai dovuto equalizzarlo con un mixer o via software?
emidio 30-09-16 13.08
@ Brad02
emidio ha scritto:
io ho usato iGrand questa estate, in un locale dove ho trovato a disposizione un digitale Orla (emo). In cuffia i miei preferiti erano i verticali, ma in live invece non riuscivo a gestirli bene, e ho utilizzato il grand 1, ben equalizzato.


Ah ecco ora mi spiego, per cui hai dovuto equalizzarlo con un mixer o via software?
direttamente via mixer, ma solo per dargli un po' di "colore"... La bontà del suono la senti già se le regolazioni di cui ti ho parlato prima sono ok.
benjomy 30-09-16 14.20
@ zaphod
ciao a tutti,
una demo velocissima comparativa dei pianoforti probabilmente migliori che si possono trovare su iOS.
E' un piccolo brano, ripetuto 3 volte, suonando prima iGrand su iPhone, poi su iPad; la terza è il piano acustico di Module, quello "base" (non l'espansione Ivory).
Registrati tutti dall'uscita audio del telefono/tablet che va a finire in una scheda audio.

Ascolta la demo nel Lab: Ascolta la demo
bravo..
anche io utilizzo ogni tanto il jazz piano di igrand... non è a livello di vst più blasonati ma il suo lavoro lo fa bene...emo
gli uprights li digerisco poco in generale.. sarà che ci ho suonato su uno vero per una vita...
electal 30-09-16 17.18
@ zaphod
ciao a tutti,
una demo velocissima comparativa dei pianoforti probabilmente migliori che si possono trovare su iOS.
E' un piccolo brano, ripetuto 3 volte, suonando prima iGrand su iPhone, poi su iPad; la terza è il piano acustico di Module, quello "base" (non l'espansione Ivory).
Registrati tutti dall'uscita audio del telefono/tablet che va a finire in una scheda audio.

Ascolta la demo nel Lab: Ascolta la demo
Complimenti, ottima demo.
Su iPad2 si riesce ad ascoltare una base musicale e contemporaneamente suonare iGrand ?

zaphod 01-10-16 20.00
grazie benjomy ed electal! emo

Da che mi ricordo, su iPad si può usare iGrand facendo andare una base sotto; base, immagino riprodotta dall'app Musica... vado a memoria, perchè non uso più iPad per musica da un secolo... ormai è diventato di proprietà dei pargoli. emo

Brad02 ha scritto:
Sinceramente mi ha un pò deluso o meglio assolutamente il suono che esce non è minimamente paragonabile a quello che si sente nella demo nel Lab. I settaggi non li ho toccati. Sapete darmi per favore spiegazioni?

io ho toccato pochissimo: ho messo i medi a ore 11, il lid aperto e uso la curva di velocity a 65; questo dato dice poco, perchè ogni master trasmette una curva un po' diversa.
electal 02-10-16 14.28
si, intendevo una base dall'App Musica e iGrand che funziona in background o viceversa
anonimo 16-10-16 02.49
nonostante l'ipad abbia ormai delle caratteristiche tecniche tali da far girare emulazioni di piano a livello dei vst, quello che si sente attualmente è abbastanza deludente, mi viene il dubbio che sia solo una questione economica, i vst per pc e mac costano e rendono di più quindi non c'è convenienza a sviluppare suoni di qualità su ios per poi venderli a 1/5 del prezzo del vst.
hrestov 16-10-16 04.43
Ma dov'è andato Superbaffone??

anonimo 18-10-16 00.11
@ hrestov
Ma dov'è andato Superbaffone??

estinto emo