Meglio Privia Px3 o Sl 88 studio ?

ideare1 27-06-18 22.14
Secondo voi quale tra le due ha la keybed migliore?Ho la possibilità di prenderle allo stesso prezzo per un uso con vst ..quale mi consigliereste?Le ho gia provate ma sono indeciso
Grazie
anonimo 27-06-18 23.49
@ ideare1
Secondo voi quale tra le due ha la keybed migliore?Ho la possibilità di prenderle allo stesso prezzo per un uso con vst ..quale mi consigliereste?Le ho gia provate ma sono indeciso
Grazie
Secondo me, se le hai già provate, dovresti scegliere in base alle tue sensazioni. Poi dipende che utilizzo ne fai: prevalenza suoni di piano o meno. Comunque, la keybed Casio è graduata ed ha il "mitico" Ivory Feel, almeno così ho letto. Però non l'ho mai provata. La Studio (avuta) ha una TP100 LR della Fatar, senza queste caratteristiche della Casio. Scegli in base alle sensazioni di controllo che ti hanno trasmesso.
ideare1 28-06-18 07.46
@ anonimo
Secondo me, se le hai già provate, dovresti scegliere in base alle tue sensazioni. Poi dipende che utilizzo ne fai: prevalenza suoni di piano o meno. Comunque, la keybed Casio è graduata ed ha il "mitico" Ivory Feel, almeno così ho letto. Però non l'ho mai provata. La Studio (avuta) ha una TP100 LR della Fatar, senza queste caratteristiche della Casio. Scegli in base alle sensazioni di controllo che ti hanno trasmesso.
Ecco, le mie sensazioni sono: La Studiologic al primo approccio non mi è piaciuta, ma dalla sua ha il fatto che è nuova e l' affidabilità del marchio Fatar
Ne farei uso con VST, principalmente per i suoni di Piano. La Casio è usata ma dalla sua ha la keybed che non mi è dispiaciuta e in piu i suoni pronti all'uso anche se non sono il massimo. Ha connessioni midi Out e Usb, cosa che sui piani di quella fascia ormai non è facile trovare.
Queste sono le mie incertezze. Vale la pena prendere il Casio anche se usato, mi offrono la garanzia di 6 mesi, o andare sul sicuro del nuovo?
Grazie ;)
anonimo 28-06-18 08.09
@ ideare1
Ecco, le mie sensazioni sono: La Studiologic al primo approccio non mi è piaciuta, ma dalla sua ha il fatto che è nuova e l' affidabilità del marchio Fatar
Ne farei uso con VST, principalmente per i suoni di Piano. La Casio è usata ma dalla sua ha la keybed che non mi è dispiaciuta e in piu i suoni pronti all'uso anche se non sono il massimo. Ha connessioni midi Out e Usb, cosa che sui piani di quella fascia ormai non è facile trovare.
Queste sono le mie incertezze. Vale la pena prendere il Casio anche se usato, mi offrono la garanzia di 6 mesi, o andare sul sicuro del nuovo?
Grazie ;)
Capito. Beh...allora io personalmente andrei sul nuovo. Considera che da nuova la Studio ha necessità di rodaggio perché inizialmente è lenta e gommosa. Poi si scioglie ed è comunque un buon controller anche per i suoni di piano. La Privia Px5s l’hai provata?
ideare1 28-06-18 08.33
@ anonimo
Capito. Beh...allora io personalmente andrei sul nuovo. Considera che da nuova la Studio ha necessità di rodaggio perché inizialmente è lenta e gommosa. Poi si scioglie ed è comunque un buon controller anche per i suoni di piano. La Privia Px5s l’hai provata?
No la PX5s non l'ho provata ma è fuori budget, dai video sembra un bel Piano.
Mi spieghi meglio questa cosa della Studio, perche quando l'ho provata mi ha dato proprio la sensazione di lentezza e gommosita' ;)
hrestov 28-06-18 08.47
Io ho px5 e nord stage hp. La prima dovrebbe montare la stessa tastiera del px3 (con l'unica differenza che manca l'ivory feeling nel px3), mentre la stage hp ha la stessa tastiera della studiilogic studio.
Tra le due preferisco quella del Casio. Lenta e gommosa sono proprio le caratteristiche della fatar TP 100. Ci si riesce a suonare lo stesso, ma è tra le peggiori pesate in circolazione. Quella del Casio non è il top neanche quella, ma personalmente è meglio.
Come affidabilità direi che siamo alla pari, non mi pare proprio che fatar sia più affidabile di Casio.
La studiilogic tieni conto che ha anche l'input del pedale d'espressione, che il Casio non ha. E anche che come master gestisce più zone. Oltre al fatto che una tastiera nuova sei più tranquillo
ideare1 28-06-18 09.05
@ hrestov
Io ho px5 e nord stage hp. La prima dovrebbe montare la stessa tastiera del px3 (con l'unica differenza che manca l'ivory feeling nel px3), mentre la stage hp ha la stessa tastiera della studiilogic studio.
Tra le due preferisco quella del Casio. Lenta e gommosa sono proprio le caratteristiche della fatar TP 100. Ci si riesce a suonare lo stesso, ma è tra le peggiori pesate in circolazione. Quella del Casio non è il top neanche quella, ma personalmente è meglio.
Come affidabilità direi che siamo alla pari, non mi pare proprio che fatar sia più affidabile di Casio.
La studiilogic tieni conto che ha anche l'input del pedale d'espressione, che il Casio non ha. E anche che come master gestisce più zone. Oltre al fatto che una tastiera nuova sei più tranquillo
Dunque mi dici che il fatto di essere gommosa e lenta non si risolve con il tempo? Parlo della Studio.
Grazie
hrestov 28-06-18 09.28
@ ideare1
Dunque mi dici che il fatto di essere gommosa e lenta non si risolve con il tempo? Parlo della Studio.
Grazie
Boh io l'ho presa usata di un anno, e ce l'ho da sei mesi. È lenta e gommosa sì, non so se nuova era peggio. Però penso che tendenzialmente sia una sua caratteristica. Comunque per i live va bene lo stesso, ma se devi studiarci a casa pianoforte insomma..
Ha un bel software di gestione, sarebbe ottima per comabdarci un expander. Tipo l'accoppiata sl studio 73 (l'hai valutata? Uguale alla 88, ma più corta) con il tipo un Roland integra o motif XS rack è un sistema che prenderei seriamente in considerazione per un gruppo pop
hrestov 28-06-18 09.52
Vedo su mercatino musicale un px5 a 419€ venduto da un negozio. Non so se il negozio è affidabile, ma valutalo, che ha molte più funzioni e suonì del px3
ideare1 28-06-18 10.15
@ hrestov
Vedo su mercatino musicale un px5 a 419€ venduto da un negozio. Non so se il negozio è affidabile, ma valutalo, che ha molte più funzioni e suonì del px3
Ho visto...ma sta a Milano...vorrei provarlo prima, non si sa mai
Grazie
zerinovic 28-06-18 10.16
@ ideare1
Dunque mi dici che il fatto di essere gommosa e lenta non si risolve con il tempo? Parlo della Studio.
Grazie
Si ti posso confermare questa cosa, ed anche altri utenti lo hanno verificato.
Acquista scorrevolezza.
Mentre invece da nuova si ha quella sensazione di tasto impastato...
anonimo 28-06-18 11.00
@ zerinovic
Si ti posso confermare questa cosa, ed anche altri utenti lo hanno verificato.
Acquista scorrevolezza.
Mentre invece da nuova si ha quella sensazione di tasto impastato...
Quoto quanto afferma Zerinovic. Col tempo migliora. Quando l’avevo la aprii per sostituire il feltro di appoggio dei tasti perché dopo un anno di utilizzo intenso, nel “cadere” a posto, risultavano rumorosi. Comunque per quello che costa, per me è molto buona.
mike71 28-06-18 18.18
Io ho il PX-5S che ha la stessa tastiera. Tieni conto che e` rumorosa, specie nel ritorno del tasto. Io ho risolto un po' mettendo sotto di essa un ripiano di MDF comprato al reparto rimanense dell'IKEA.
La mia ipotesi è che tornando a riposo il feltrino sia insifficiente ad attutire e battendo in basso sulla scocca se questa non ha nulla sotto si sente.
In negozoio non me ne ero accorto dato che era poggiata appunto su un ripiano. A casa di notte invece si sente...
ideare1 28-06-18 18.41
@ mike71
Io ho il PX-5S che ha la stessa tastiera. Tieni conto che e` rumorosa, specie nel ritorno del tasto. Io ho risolto un po' mettendo sotto di essa un ripiano di MDF comprato al reparto rimanense dell'IKEA.
La mia ipotesi è che tornando a riposo il feltrino sia insifficiente ad attutire e battendo in basso sulla scocca se questa non ha nulla sotto si sente.
In negozoio non me ne ero accorto dato che era poggiata appunto su un ripiano. A casa di notte invece si sente...
mike71 La stessa tastiera della Studio o del PX3?
Adelo69 28-06-18 21.37
@ ideare1
mike71 La stessa tastiera della Studio o del PX3?
Del PX3 emo
Io ho avuto sia PX3 che SL88 Studio : molto meglio la SL. Il PX mi sembrava troppo di "plasticaccia" emoemo
Rivenduto quasi subito. Ora ho da un anno la SL88: mi trovo benissimo emoemo
Comunque se la vuoi venire a provare con calma, scrivimi: io sto' ad Aprilia (LT). Ovviamente la mia non è in vendita emo
emo
mike71 29-06-18 00.10
@ ideare1
mike71 La stessa tastiera della Studio o del PX3?
Il PX5 ha la stessa tastiera del PX3 (Essendo entrambi Casio, e dello stesso periodo di progettazione)
ideare1 30-06-18 07.45
@ Adelo69
Del PX3 emo
Io ho avuto sia PX3 che SL88 Studio : molto meglio la SL. Il PX mi sembrava troppo di "plasticaccia" emoemo
Rivenduto quasi subito. Ora ho da un anno la SL88: mi trovo benissimo emoemo
Comunque se la vuoi venire a provare con calma, scrivimi: io sto' ad Aprilia (LT). Ovviamente la mia non è in vendita emo
emo
Grazie per l'invito emo. Oggi andro' di nuovo a provarla in negozio e dopo i vostri consigli penso di prenderla,
ideare1 30-06-18 12.47
Presa...l' ho usata per piu di un ora con Ivory e omnisphere..... e devo dire che sono soddisfatto.La keybed è un po dura ma dopo 10 minuti ci si abitua e fila via che è una meraviglia. Ha riconosciuto da sola il sustain e l'expression. Grazie per i consigli che mi avete dato emo
Adelo69 30-06-18 14.22
@ ideare1
Presa...l' ho usata per piu di un ora con Ivory e omnisphere..... e devo dire che sono soddisfatto.La keybed è un po dura ma dopo 10 minuti ci si abitua e fila via che è una meraviglia. Ha riconosciuto da sola il sustain e l'expression. Grazie per i consigli che mi avete dato emo
Ottimo acquisto emo
emo