Sampletank 4

yurirob 14-12-18 19.53
Ed ecco qua il nuovo SAMPLETANK 4
In tre formati: da 30 a 250 gb di suoni.
proemio 15-12-18 15.26
@ yurirob
Ed ecco qua il nuovo SAMPLETANK 4
In tre formati: da 30 a 250 gb di suoni.
Grazie della segnalazione! emo Sembra tanta robba! emo
igiardinidimarzo 15-12-18 15.42
proemio ha scritto:
Sembra tanta robba!

sembrano anche tante B emo...
Arci66 18-12-18 10.25
Sbaglio o mi sembra di vedere una minestra riscaldata?
Quali sarebbero i miglioramenti rispetto al 3?
Su IK sono molto critico, mi hanno fregato una volta....e ST3 giace abbandonato, a quelle cifre ci sono pacchetti superiori in tutto.
proemio 19-12-18 14.04
@ Arci66
Sbaglio o mi sembra di vedere una minestra riscaldata?
Quali sarebbero i miglioramenti rispetto al 3?
Su IK sono molto critico, mi hanno fregato una volta....e ST3 giace abbandonato, a quelle cifre ci sono pacchetti superiori in tutto.
Dichiarano ad esempio che nella versione SE su 30gb di campioni 20 sono nuovi... forse sembra migliorata anche la parte dedicata al "live"...
hrestov 19-12-18 14.07
Premetto che avevo sanpletank 2 e non mi piaceva molto.. ma per un rompler del genere alla fine le novità sono esclusivamente i campioni nuovi, che altro di nuovo dovrebbero avere? Dalle demo audio però è sempre difficile capire il reale valore di prodotti così.
Arci66 19-12-18 15.24
hrestov ha scritto:
che altro di nuovo dovrebbero avere?

Secondo me andrebbe completamente riprogettato.
Il ST3 aveva una GUI che dirgli che fosse vecchia ed inadeguata era essere clementi.
Nel nuovo ST4, da quello che ho visto mi sembra la stessa minestra riscaldata.
Ricordo la singolarità su un campione della Miroslav che su una nota centrale di archi si puo riconoscere chiaramente un colpo di tosse di un orchestrante.
Per me questi fanno una linea prodotto veramente scarsa e cara, mi dispiace che sono italiani.
yurirob 19-12-18 19.37
@ Arci66
hrestov ha scritto:
che altro di nuovo dovrebbero avere?

Secondo me andrebbe completamente riprogettato.
Il ST3 aveva una GUI che dirgli che fosse vecchia ed inadeguata era essere clementi.
Nel nuovo ST4, da quello che ho visto mi sembra la stessa minestra riscaldata.
Ricordo la singolarità su un campione della Miroslav che su una nota centrale di archi si puo riconoscere chiaramente un colpo di tosse di un orchestrante.
Per me questi fanno una linea prodotto veramente scarsa e cara, mi dispiace che sono italiani.
ciao,
io avevo Sampletank 2.5 o qualcosa del genere. Aveva un'interfaccia terribile e dei suoni non certo memorabili; l'unica sezione che ricordo non mi dispiaceva erano gli orchestrali. Alla fine l'ho abbandonato e dopo l'ultima formattazione del pc non l'ho neanche reinstallato (tra l'altro era un casino riattivare le licenze sul sito IK).

Come per tutti i rompler e altri programmi così vasti, c'è sempre il rischio di pensare alla "soluzione definitiva" per tutti i suoni. "Prendo quello, ha 1000gb di suoni e sono a posto per sempre". E invece ti ritrovi deluso perché la carne al fuoco è troppa e non riesci a gestirla come credevi. Ho fatto questo errore con l'acquisto di Komplete. Un pacchetto gigante di suoni e strumenti di ogni tipo; diversi programmi di loop e suoni sintetici he non userò mai. Ho imparato la lezione? Forse no, visto il topic che ho aperto pochi giorni fa su Sampletank e Halionsonic ma in quel caso cercavo dei suoni di pipe organ da mettere in un sequencer, vista la quasi impossibilità di registrare Hauptwerk e Grandorgue.

Credo comunque che per i VST la filosofia giusta sia quella di prendere all'occorrenza pochi prodotti estremamente specifici per il tipo di suoni che mi serve in quel momento.

Spero comunque che questo sia un buon prodotto. Lo sapremo solo provandolo e testandolo. Vista la mole di Gb mi auguro che la qualità sonora sia alta e utilizzabile sia in fase di ideazione/produzione che per un eventuale utilizzo live.