disco del martedì

BB79 29-04-19 21.29
Correva l'anno...ed il nostro, dismessi i panni del Genesis alter ego del buon Peter, tirava fuori questo esordio solista...
Face Value

Ci mise davvero la faccia, e fu una partenza col bottoemo
markelly2 29-04-19 23.08
Insopportabile! emo
paolo_b3 29-04-19 23.13
@ BB79
Correva l'anno...ed il nostro, dismessi i panni del Genesis alter ego del buon Peter, tirava fuori questo esordio solista...
Face Value

Ci mise davvero la faccia, e fu una partenza col bottoemo
Premetto subito: è un brano meraviglioso.
Doveva essere il 1980 o l'81
Mi ricordo quando usci, era veramente una novità, pur essendo un brano di successo, un brano popolare, rompeva con le tradizioni della canzonetta, cosa che prima di allora lo avrebbe confinato ad un pubblico di intenditori.
Però non mi ha mai convinto la batteria finale, in particolare quel suono sguaiato dei Tom, che stava a rimarcare che lui era un batterista, un grande batterista.
Quando lo ascoltavo ero angosciato nell'attesa di quel momento
BB79 30-04-19 07.47
@ paolo_b3
Premetto subito: è un brano meraviglioso.
Doveva essere il 1980 o l'81
Mi ricordo quando usci, era veramente una novità, pur essendo un brano di successo, un brano popolare, rompeva con le tradizioni della canzonetta, cosa che prima di allora lo avrebbe confinato ad un pubblico di intenditori.
Però non mi ha mai convinto la batteria finale, in particolare quel suono sguaiato dei Tom, che stava a rimarcare che lui era un batterista, un grande batterista.
Quando lo ascoltavo ero angosciato nell'attesa di quel momento
Quel drum sound di cartapesta, il riverbero sulla voce, il pad...puro godimento acustico!!
I toms però sono sguaiatissimi emo
BB79 30-04-19 07.47
@ markelly2
Insopportabile! emo
Io o Lui???emo
anonimo 30-04-19 12.17
@ BB79
Correva l'anno...ed il nostro, dismessi i panni del Genesis alter ego del buon Peter, tirava fuori questo esordio solista...
Face Value

Ci mise davvero la faccia, e fu una partenza col bottoemo
Il pad era un oberheim o un prophet? Mai riuscito a farlo uguale. Mi date una dritta please?
markelly2 30-04-19 13.08
@ BB79
Io o Lui???emo
emo
Lui, lui ovviamente. Ci mancherebbe. Ahah massimo rispetto BB.

È che queste derive pop da parte di mostri sacri per raccattare soldi e consenso mi deprimono.
Arci66 30-04-19 13.35
Per me quell'album è un capolavoro, fece un esordio col botto e poi non è mai più riuscito a superare quanto aveva raggiunto già al primo disco da solista.
maverplatz 30-04-19 13.52
Elich50 ha scritto:
Il pad era un oberheim o un prophet?


Il synth era un Prophet 5
BB79 30-04-19 22.13
@ markelly2
emo
Lui, lui ovviamente. Ci mancherebbe. Ahah massimo rispetto BB.

È che queste derive pop da parte di mostri sacri per raccattare soldi e consenso mi deprimono.
Pop certamente...però con uno stile ed un sound innovativi.
Lui mi ha sempre ispirato una gran simpatia, così di primo acchitto, sarà che quando si trovò a dover sostituire il volpino, tutti lo denigravano. Ma per me A trick of the tail è la dimostrazione che era un grandissimo.
E poi è stato l'unico artista a suonare in UK e USA lo stesso giornoemo
superbaffone 30-04-19 22.22
anonimo 30-04-19 22.58
@ superbaffone
2019
Addirittura col bastone

😞😞
Grande artista. Il mio preferito
lucabbrasi 02-05-19 08.50
@ markelly2
emo
Lui, lui ovviamente. Ci mancherebbe. Ahah massimo rispetto BB.

È che queste derive pop da parte di mostri sacri per raccattare soldi e consenso mi deprimono.
..ancora con queste eccezioni? mi ricordo un panzone che conoscevo da ragazzo, chitarrista stile "guitar hero", che quando uscì Abacab disse con sprezzo "ehh, i Genesis fanno discoteca!" (quando poi è risultato uno dei dischi più innovativi in tema di electro-pop).
Deriva pop....fosse facile comporre canzonette. Lui ce la fece alla grande, tra l'altro metabolizzando un periodo doloroso (era al primo divorzio). Non aveva niente da dimostrare, anzi, che fosse un grande batterista lo aveva mostrato non tanto con i Genesis bensì con i Brand X. Buttò in quel disco tutto il suo armamentario di conoscenze pop, funky, e anche qualche sperimentalismo (non ricordo il titolo dell'ultimo pezzo del disco ma era favoloso).
Il synth confermo era essenzialmente il Prophet 5, credo suonato insieme a Robin Lumley (credo).

Quanto all'effetto sui tom...anche lì, non si era sentito niente del genere fino ad allora. Fu un'invenzione sua e del tecnico Hugh Pagdam (credo, non sto leggendo wikipedia ma vado a memoria), che provarono a inserire massivamente il gate reverb sui suoni di batteria. Beh, credo che abbia creato una novità e un suo stile, ALL'EPOCA...
MarioSynth 02-05-19 10.12
BB79 ha scritto:
Ci mise davvero la faccia, e fu una partenza col botto


Grandissimo. Un vero artista a tutto tondo. emo
markelly2 02-05-19 12.25
@ lucabbrasi
..ancora con queste eccezioni? mi ricordo un panzone che conoscevo da ragazzo, chitarrista stile "guitar hero", che quando uscì Abacab disse con sprezzo "ehh, i Genesis fanno discoteca!" (quando poi è risultato uno dei dischi più innovativi in tema di electro-pop).
Deriva pop....fosse facile comporre canzonette. Lui ce la fece alla grande, tra l'altro metabolizzando un periodo doloroso (era al primo divorzio). Non aveva niente da dimostrare, anzi, che fosse un grande batterista lo aveva mostrato non tanto con i Genesis bensì con i Brand X. Buttò in quel disco tutto il suo armamentario di conoscenze pop, funky, e anche qualche sperimentalismo (non ricordo il titolo dell'ultimo pezzo del disco ma era favoloso).
Il synth confermo era essenzialmente il Prophet 5, credo suonato insieme a Robin Lumley (credo).

Quanto all'effetto sui tom...anche lì, non si era sentito niente del genere fino ad allora. Fu un'invenzione sua e del tecnico Hugh Pagdam (credo, non sto leggendo wikipedia ma vado a memoria), che provarono a inserire massivamente il gate reverb sui suoni di batteria. Beh, credo che abbia creato una novità e un suo stile, ALL'EPOCA...
A me non piaceva, non mi piace chi fa canzonette easy, soprattutto dopo essere stato nell'olimpo, neanche se ci mette dentro tutte le trovate tecnico/artistiche che vuole.
Tra l'altro all'epoca in cui uscì il disco, ero troppo inesperto per sapere che lui era il batterista dei Genesis, per cui il mio primo giudizio è stato scevro da preconcetti.
Non impazzisco nemmeno per P. Gabriel solista, anche se ovviamente era un po' meglio.
Quel che è certo, è che Collins con Face Value divenne più famoso dei Genesis, e questo per me è già un disvalore. Non importa quanto difficile sia stato comporre quei brani, di sicuro concettualmente meno difficile che comporre la musica dei Genesis.
Ma è un mio pensiero.
SimonKeyb 02-05-19 13.22
Phil Collins un bravo autore di canzoni&canzonette di ottima qualità (Mama ad esempio è un piccolo capolavoro), che ascolto sempre volentieri; artisticamente parlando però Peter Gabriel stava su un altro pianeta in quanto a sperimentazione sonora e musicale. In ambito progressive spezzo una lancia per Steve Hackett che ha prodotto dei lavori molto interessanti anche fino a poco tempo fa, peccato se lo siano filato in pochi.
mark_c 24-03-20 07.57
mark_c 07-04-20 18.38
mark_c 14-04-20 18.00