in ricordo del grande Lyle Mays

BB79 11-02-20 16.07
Scusate se torno su questa triste notizia...ma per me è stato davvero un colpo basso.
Ho vissuto gli anni più belli della mia gioventù con la musica di questo grande artista, dotato di gusto, tocco e delle capacità espressive notevolissime, anche con i sintetizzatori, con cui lui amava dare pennellate di colore allo splendido bianco e nero della tastiera del suo Steinway.
Ho il desiderio di ricordarlo con questi due pezzi, il primo solo piano
Mirror of the heart
e questo con l'Oberheim 4 voice ed il suo amico Pat Metheny
Grazie a chi lo vorrà ricordare assieme a me
It's for you
ideare1 11-02-20 16.22
che mazzata mamma mia emoemoemo
paolo_b3 12-02-20 22.29
Da poco avevo avuto modo di conoscere un suo lavoro che mi ero perso e che aveva postato il Baffone, non immaginavo nemmeno lontanamente che la fine era dietro all'angolo. Concordo con te, Bruno, i grandi del Jazz li abbiamo conosciuti attraverso i lavori di epoche precedenti e per me hanno sempre rappresentato il mito, Lyle Mays era tra i pochi grandi la cui produzione ha interagito con il mio percorso.

Au lait
turbopage 12-02-20 22.43
SEPTEMBER FIFTEENTH

che brutta giornata
maxpiano69 12-02-20 23.02
Chorinho (con trascrizione, per apprezzarlo ancora di più, per me questa é "musica classica moderna")
BB79 13-02-20 00.36
@ paolo_b3
Da poco avevo avuto modo di conoscere un suo lavoro che mi ero perso e che aveva postato il Baffone, non immaginavo nemmeno lontanamente che la fine era dietro all'angolo. Concordo con te, Bruno, i grandi del Jazz li abbiamo conosciuti attraverso i lavori di epoche precedenti e per me hanno sempre rappresentato il mito, Lyle Mays era tra i pochi grandi la cui produzione ha interagito con il mio percorso.

Au lait
Offramp è un capolavoro e quel pezzo che hai postato ne è un degno estrattoemo
BB79 13-02-20 00.38
@ maxpiano69
Chorinho (con trascrizione, per apprezzarlo ancora di più, per me questa é "musica classica moderna")
Con questa Max si capisce bene quanto era lontano...lontanissimo...emo
ruggero 13-02-20 09.16
non so cosa dire ragazzi, abbiamo perso un punto di riferimento. Personalmente lo ringrazio e ringrazio Dio per avergli dato la possibilità di esprimersi e di donarci il suo talento.
Amo alla follia il periodo del Pat Metheny Group. E' un gruppo con cui mi sono formato le orecchie e il gusto. Attendevamo una reunion ma non possiamo che immaginarla ora.
Amavo il modo di Lyle di fare i soli, i suoi erano dei "temi", fatti sempre di crescendo, di respiri, di ribattute... che diventavano dei fiumi in piena.

Lyle è storia...
steve 13-02-20 12.16
e che devo dire? non ci sono parole per descrivere l immenso...
superbaffone 13-02-20 19.39
al ted

un vecchio live
superbaffone 14-02-20 10.12
i video alla spectrasonic
BB79 14-02-20 11.54
@ superbaffone
i video alla spectrasonic
dove suona il basso ed il contrabbasso emo e ne rimane basito
superbaffone 14-02-20 12.13
nel live di prima c'è anche una versione di stella by starlight

il primo che si lamenta che non si capisce il tema verrà bannato dal forum
superbaffone 14-02-20 12.29
dopo stella c'è una versione di you've changed (Cambio)
giosanta 14-02-20 19.16
Purtroppo l'elenco degli artisti scomparsi che hanno caratterizzato l'imprinting musicale di molti di noi inizia a farsi sinistramente lungo...
Ieri se n'è pure andato un mio caro amico di Padova, contrabbassista dilettante ma molto bravo, gran persona...
superbaffone 16-02-20 20.00
BB79 16-02-20 20.21
@ superbaffone
Lyle Live
Baffo non infierire...emo
superbaffone 16-02-20 20.24
la cultura in Italia è un post di achille che ha 5/6 volte la visualizzazione di questo siamo destinati all'estinzione
BB79 16-02-20 20.29
@ superbaffone
la cultura in Italia è un post di achille che ha 5/6 volte la visualizzazione di questo siamo destinati all'estinzione
Ma che ce frega...io sto a studiá Mailes Devisemo
BB79 16-02-20 20.29
@ BB79
Ma che ce frega...io sto a studiá Mailes Devisemo
Se ascolto Lyle mi prende male...