Upgradare il macbook? Dubbio

zaphod 23-03-20 11.00
ciao,
volevo sottoporvi un problemino:
primo dato: ho un Macbook pro 15" mid 2014 con i7 quad-core, 16Gb di ram e 256Gb di ssd.
Lo uso per musica, Mainstage, Kontakt in primis, un po' Garageband e altre cose secondarie, oltre al fotoritocco (ho l'hobby - molto discontinuo - della fotografia, ho come programma Affinity e lavoro con immagini 6000x4000).

Secondo dato: la moglie sta fondendo il suo laptop (un acer, mi pare, da supermercato) con la scuola a distanza, ha casini a stampare (il suo vede la stampante di rete una volta su 50), per aprire un pdf ci vogliono 5 minuti... uno schifo.

Soluzione numero 1: le compro un Macbook air, anche il base va bene, costa un pochetto ma per un po' di anni è a posto.
Soluzione numero 2: le dò il mio Macbook (che va ancora benissimo) e me ne compro uno io. Il problema è che mi butterei su un 16" (non vorrei ridurre lo schermo) e l'investimento sarebbe cospicuo, visto che, a logica, monterei 32Gb di ram e non vorrei scendere sotto al Tera per l'ssd. Questo, per avere una macchina più longeva che mi vada avanti per almeno altrettanti anni del mio attuale macbook. Un vantaggio è che potrei passare a qualche vst di piano un po' più pesante, perchè ora sono un po' stretto come memoria. Uno svantaggio è che avrei 4 porte usb-c, mi servirebbero adattatori e io non li amo particolarmente.

C'è qualche altra soluzione meno costosa che mi sfugge?
Sia chiaro che non voglio passare a windows...
raptus 23-03-20 11.20
@ zaphod
ciao,
volevo sottoporvi un problemino:
primo dato: ho un Macbook pro 15" mid 2014 con i7 quad-core, 16Gb di ram e 256Gb di ssd.
Lo uso per musica, Mainstage, Kontakt in primis, un po' Garageband e altre cose secondarie, oltre al fotoritocco (ho l'hobby - molto discontinuo - della fotografia, ho come programma Affinity e lavoro con immagini 6000x4000).

Secondo dato: la moglie sta fondendo il suo laptop (un acer, mi pare, da supermercato) con la scuola a distanza, ha casini a stampare (il suo vede la stampante di rete una volta su 50), per aprire un pdf ci vogliono 5 minuti... uno schifo.

Soluzione numero 1: le compro un Macbook air, anche il base va bene, costa un pochetto ma per un po' di anni è a posto.
Soluzione numero 2: le dò il mio Macbook (che va ancora benissimo) e me ne compro uno io. Il problema è che mi butterei su un 16" (non vorrei ridurre lo schermo) e l'investimento sarebbe cospicuo, visto che, a logica, monterei 32Gb di ram e non vorrei scendere sotto al Tera per l'ssd. Questo, per avere una macchina più longeva che mi vada avanti per almeno altrettanti anni del mio attuale macbook. Un vantaggio è che potrei passare a qualche vst di piano un po' più pesante, perchè ora sono un po' stretto come memoria. Uno svantaggio è che avrei 4 porte usb-c, mi servirebbero adattatori e io non li amo particolarmente.

C'è qualche altra soluzione meno costosa che mi sfugge?
Sia chiaro che non voglio passare a windows...
Il nuovo macbook pro da 16 costa un casino già di suo, meno di 3000 euro non te la cavi pure se stai basso e per me puoi sicuro risparmiare sull'SSD che 1 tera mi sembra troppo...
Se resti sul nuovo, il macbook 13 con 500Gb SSD e 16gb ram ti viene sui 2200, è tantino ma puoi sempre usare l'opzione schermo esterno GRANDE quando sei a casa, uno schermo da 16 per un portatile col tempo ho visto che è praticamente inutile.... anzi è controproducente, ad esempio ho dovuto buttare via proprio un macbook da 16 a causa di questo, a causa della doppia scheda video che alla fine aveva un problema di fabbrica.
Sennò vai sull'usato e lì ti si apre un mondo.
raptus 23-03-20 11.37
@ raptus
Il nuovo macbook pro da 16 costa un casino già di suo, meno di 3000 euro non te la cavi pure se stai basso e per me puoi sicuro risparmiare sull'SSD che 1 tera mi sembra troppo...
Se resti sul nuovo, il macbook 13 con 500Gb SSD e 16gb ram ti viene sui 2200, è tantino ma puoi sempre usare l'opzione schermo esterno GRANDE quando sei a casa, uno schermo da 16 per un portatile col tempo ho visto che è praticamente inutile.... anzi è controproducente, ad esempio ho dovuto buttare via proprio un macbook da 16 a causa di questo, a causa della doppia scheda video che alla fine aveva un problema di fabbrica.
Sennò vai sull'usato e lì ti si apre un mondo.
Rettifico, il nuovo MacBook Air è ancora meglio: Comparison

Con 1700 euro tua moglie potrebbe avere un pc migliore del tuo e pure del nuovo MacBook Pro emo
zerinovic 23-03-20 11.40
Cambia quello della moglie l'acer, non ha win? Almeno non deve cambiare abitudini usa gli stessi programmi, però prendi un computer buono spendendo giusto qualcosa in meno del mac,vedrai che dura.
maxpiano69 23-03-20 11.40
Il tuo Macbook è ancora validissimo (anzi ne avanza per l'uso che ne fai) e se tua moglie è abituata a Windows io non glielo farei cambiare, inoltre probabilmente a lei basta un PC di prestazioni "medie", da Home/Office.

@zerinovic: in sync! emo
zerinovic 23-03-20 12.03
Tipo questo lo ha acquistato mio cognato in offerta la passata estate, e lavorarci é veramente un esperienza entusiasmante, mostruoso. Però il suo ha la tastiera retroilluminata bianca, che da un effetto piu sobrio. Che sta bene con il pc perche non é il solito gaming tamarro...
zerinovic 23-03-20 12.05
maxpiano69 ha scritto:
@zerinovic: in sync!

emo
andrewkeys84 23-03-20 13.27
Io ho preso da qualche mesetto un residuo di magazzino Apple....un MPB 2018 15'' custom, con touchbar, i7 e 32 GB di RAM. Nuovo a 1800 euro.
Lo utilizzo live con soddisfazione e non l'ho ancora portato al limite.
Se fossi in te mi butterei sul modello 2018...se ne trovi ancora qualcuno in giro...
Bassoforte 23-03-20 14.25
@ zaphod
ciao,
volevo sottoporvi un problemino:
primo dato: ho un Macbook pro 15" mid 2014 con i7 quad-core, 16Gb di ram e 256Gb di ssd.
Lo uso per musica, Mainstage, Kontakt in primis, un po' Garageband e altre cose secondarie, oltre al fotoritocco (ho l'hobby - molto discontinuo - della fotografia, ho come programma Affinity e lavoro con immagini 6000x4000).

Secondo dato: la moglie sta fondendo il suo laptop (un acer, mi pare, da supermercato) con la scuola a distanza, ha casini a stampare (il suo vede la stampante di rete una volta su 50), per aprire un pdf ci vogliono 5 minuti... uno schifo.

Soluzione numero 1: le compro un Macbook air, anche il base va bene, costa un pochetto ma per un po' di anni è a posto.
Soluzione numero 2: le dò il mio Macbook (che va ancora benissimo) e me ne compro uno io. Il problema è che mi butterei su un 16" (non vorrei ridurre lo schermo) e l'investimento sarebbe cospicuo, visto che, a logica, monterei 32Gb di ram e non vorrei scendere sotto al Tera per l'ssd. Questo, per avere una macchina più longeva che mi vada avanti per almeno altrettanti anni del mio attuale macbook. Un vantaggio è che potrei passare a qualche vst di piano un po' più pesante, perchè ora sono un po' stretto come memoria. Uno svantaggio è che avrei 4 porte usb-c, mi servirebbero adattatori e io non li amo particolarmente.

C'è qualche altra soluzione meno costosa che mi sfugge?
Sia chiaro che non voglio passare a windows...
Io credo che tua moglie con un buon laptop con Windows 10 che si prende oggi con meno di 500€, (minimo 8Gb di Ram, un SSD e I5, se vai con HP sei tranquillissimo) vivrà egualmente felice per diversi anni senza spendere le cifre dei Mac e senza sentire mancanze di alcun tipo emo
giosanta 23-03-20 14.45
raptus ha scritto:
...uno schermo da 16 per un portatile col tempo ho visto che è praticamente inutile.... anzi è controproducente...

Confermo. Mai più. Di fatto diventa un "trasportabile" non un "portatile".
Io andrei su un ricondizionato.
zaphod 23-03-20 16.25
grazie a tutti!
Mi avete un po' chiarito le idee, confermandomi che il mio macbook è ancora valido. Lo sospettavo, regge benissimo qualunque vst che ci uso, ho notato che partono le ventole solo quando modifico delle foto (in particolare, quando faccio un unione HDR). Ma io non sono esperto, quindi qualunque opinione esterna è benvenuta.
Avevo in effetti pensato di prendere per la moglie un altro portatile windows, sarebbe forse la soluzione migliore, ma ho poco tempo per configurarglielo, masticando io il mondo apple farei meno fatica a sistemarglielo e ad aiutarla se qualcosa andasse storto. E poi ha già un melafonino, quindi con un portatile della stessa marca avrebbe tutto sincronizzato.
Non so proprio. Al momento, la decisione più chiara è NON prendermi io un macbook.
Il nuovo Air sembra essere davvero valido, ma al momento non è ancora distribuito, ci vorrà ancora un mesetto, pare, e in amazzonia si sprecano le offerte su Air "ultimo modello", che poi non sono quello del 2020...
Bassoforte 23-03-20 17.10
@ zaphod
grazie a tutti!
Mi avete un po' chiarito le idee, confermandomi che il mio macbook è ancora valido. Lo sospettavo, regge benissimo qualunque vst che ci uso, ho notato che partono le ventole solo quando modifico delle foto (in particolare, quando faccio un unione HDR). Ma io non sono esperto, quindi qualunque opinione esterna è benvenuta.
Avevo in effetti pensato di prendere per la moglie un altro portatile windows, sarebbe forse la soluzione migliore, ma ho poco tempo per configurarglielo, masticando io il mondo apple farei meno fatica a sistemarglielo e ad aiutarla se qualcosa andasse storto. E poi ha già un melafonino, quindi con un portatile della stessa marca avrebbe tutto sincronizzato.
Non so proprio. Al momento, la decisione più chiara è NON prendermi io un macbook.
Il nuovo Air sembra essere davvero valido, ma al momento non è ancora distribuito, ci vorrà ancora un mesetto, pare, e in amazzonia si sprecano le offerte su Air "ultimo modello", che poi non sono quello del 2020...
Per la mia esperienza Windows 10 specialmente se preinstallato si configura con un manciata di click (assecondandolo come i matti emo), il client di posta elettronica che con uno sforzo di fantasia estrema hanno chiamato... Posta... si configura con il solo indirizzo email e password per la maggior parte degli ISP.. se non ti piace Edge (che non piace a nessuno) ci puoi mettere qualsiasi browser alternativo con 3 click... L'accesso al wifi richiede solo la password del SSID.. il setup di Windows 10 è davvero una banalata .. poi dopo si ferma giusto se gli spari o quando si deve aggiornare di release che ad oggi accade circa 4 volte l'anno.. ma questo è una magagna di tutti i sistemi operativi... emo
zaphod 23-03-20 18.07
hmmm... mi state convincendo a risparmiare e a comprare un portatile Windows alla moglie...
Oppure state traviando una persona notoriamente pia e devota (seeeeeee emo) facendomi cadere nella blasfemia emo
Dai, scherzo: uso anche windows 10 (a volte) e se non tocco niente, danni non ne avvengono.
Pertanto: che portatili consigliate? HP è stato già suggerito; Asus? Altre ditte "serie"?
(scusate, non cambio il titolo della discussione)
Una sola richiesta: la tastiera retroilluminata.
zerinovic 23-03-20 18.12
@ Bassoforte
Per la mia esperienza Windows 10 specialmente se preinstallato si configura con un manciata di click (assecondandolo come i matti emo), il client di posta elettronica che con uno sforzo di fantasia estrema hanno chiamato... Posta... si configura con il solo indirizzo email e password per la maggior parte degli ISP.. se non ti piace Edge (che non piace a nessuno) ci puoi mettere qualsiasi browser alternativo con 3 click... L'accesso al wifi richiede solo la password del SSID.. il setup di Windows 10 è davvero una banalata .. poi dopo si ferma giusto se gli spari o quando si deve aggiornare di release che ad oggi accade circa 4 volte l'anno.. ma questo è una magagna di tutti i sistemi operativi... emo
Per il browser adesso c'è il nuovo edge basato su chromium, che é davvero veloce.e molto completo anche a livello privacy, anche se, se vuoi accedere con tessera sanitaria ai servizi on-line, ci vuole sempre internet explorer,
Per la configurazione nulla in particolare se non la disistallazione degli antivirus in versione demo, eventualmente preinstallati, e altro software in avvio automatico,non necessario tipo quelli per gestire il conto hp,acer,..sempre utili invece quelli del trackpad,e quelli per la gestione delle schede video integrate e aggiuntive, che permettono di scegliere quale scheda usare con un determinato programma.per ottimizzare prestazioni e consumi.
WhiskyLiscio 23-03-20 18.19
@ zaphod
hmmm... mi state convincendo a risparmiare e a comprare un portatile Windows alla moglie...
Oppure state traviando una persona notoriamente pia e devota (seeeeeee emo) facendomi cadere nella blasfemia emo
Dai, scherzo: uso anche windows 10 (a volte) e se non tocco niente, danni non ne avvengono.
Pertanto: che portatili consigliate? HP è stato già suggerito; Asus? Altre ditte "serie"?
(scusate, non cambio il titolo della discussione)
Una sola richiesta: la tastiera retroilluminata.
dimentica tutte le cazzate che dicono gli apple fanemo, un notebook windows a modo ti dura esattamente come mac e lo rivendi esattamente come un mac oggi, c'è solo una regoletta da seguire, non prendere robe da megastore, non muoverti da DELL, MSI, MICROSOFT, HP il resto seppur di buona fattura nelle fasce business lascia molto a desiderare, te lo dice uno che ha un pò tutto sottomano e prova di tutto. Un buon notebook configurato da quei marchi sopra non teme sicuramente un mac anzi...emo
maxpiano69 23-03-20 18.25
WhiskyLiscio ha scritto:
dimentica tutte le cazzate che dicono gli apple fan,

@zaphod: hai capito, apple fan? emo
zaphod 23-03-20 18.51
@ maxpiano69
WhiskyLiscio ha scritto:
dimentica tutte le cazzate che dicono gli apple fan,

@zaphod: hai capito, apple fan? emo
non ne esco:
o sono fan di apple, o sono (mal)consigliato dai fan di apple che mi intortano con la loro fuffa. emo
che poi io mi trovi effettivamente meglio con la apple, non conta...
maxpiano69 23-03-20 19.03
@ zaphod
non ne esco:
o sono fan di apple, o sono (mal)consigliato dai fan di apple che mi intortano con la loro fuffa. emo
che poi io mi trovi effettivamente meglio con la apple, non conta...
è tutta un'illusione, ti hanno plagiato, è il potere del "lato oscuro" ... emo emo

PS: HP, Asus o Lenovo sono OK; al solito fissa il budget, non scendere sotto 8Gb e possibilmente un processore i-series e poi ... fai scegliere alla moglie emo
zaphod 23-03-20 19.15
@ maxpiano69
è tutta un'illusione, ti hanno plagiato, è il potere del "lato oscuro" ... emo emo

PS: HP, Asus o Lenovo sono OK; al solito fissa il budget, non scendere sotto 8Gb e possibilmente un processore i-series e poi ... fai scegliere alla moglie emo
grazie! emo
...ma anche no. Se faccio scegliere a lei, prendo la solita ciofeca da 2/300 euro che poi mi fa dannare emo
maxpiano69 23-03-20 19.17
@ zaphod
grazie! emo
...ma anche no. Se faccio scegliere a lei, prendo la solita ciofeca da 2/300 euro che poi mi fa dannare emo
E tu fissa il budget "minimo" ad un livello superiore emo