Mini demo DeepMind6

wildcat80 04-04-20 12.11
DeepMind e JDXi dove ho messo qualche traccia di accompagnamento.
Nessun ricorso all'unison mode (quello sulla demo dedicata a bassi e lead)
Demo DeepMind (arpeggiatori e suoni d'assieme)
Registrato al volo e senza pretese
1) Pizzicato Seq: una patch semplice in cui riassumo tutto: chord mode, control sequencere a modulare l'intonazione degli oscillatori, modulation wheel che controlla tutti i parametri di modulazione fra i 2 oscillatori (messi in sync) e i filtri.
2) PWM 106 Pad: semplice tappeto, solo PWM, molto scuro
3) Square Pad: anche qui semplice tappeto, modulation wheel che controlla PWM, Tone Mod e filtro
4) PolySix Pad: patch copiata dall'R3, la modulation wheel controlloa solo i cutoff, arpeggiatore on per movimentare il delay in sync.
5) JP strings 1: una semplice patch di strings con 2 sawtooth. Niente di speciale, solo per far sentire il vintage pitch shifter e l'amp emulator che emulano la presenza di 2 oscillatori sfasati
6) Mellow strings: evocativo, nel senso che si ispira alla patch iconica con PWM, vintage pitch shifter per far "suonare" 2 VCO con PWM. Aggiunto un filo di suboscillatore che sale di volume solo dove serve dare corpo (modulato dal Note Number). Cutoff controllato dalla modulation wheel
7) JP brass: patch brass liscia, sulle note di Acqua e Sapone
8) JX8P Brass Stab: con tanto di mini cover, ve la meritate per i post sul Coronavirus
MarcezMonticus 04-04-20 12.15
@ wildcat80
DeepMind e JDXi dove ho messo qualche traccia di accompagnamento.
Nessun ricorso all'unison mode (quello sulla demo dedicata a bassi e lead)
Demo DeepMind (arpeggiatori e suoni d'assieme)
Registrato al volo e senza pretese
1) Pizzicato Seq: una patch semplice in cui riassumo tutto: chord mode, control sequencere a modulare l'intonazione degli oscillatori, modulation wheel che controlla tutti i parametri di modulazione fra i 2 oscillatori (messi in sync) e i filtri.
2) PWM 106 Pad: semplice tappeto, solo PWM, molto scuro
3) Square Pad: anche qui semplice tappeto, modulation wheel che controlla PWM, Tone Mod e filtro
4) PolySix Pad: patch copiata dall'R3, la modulation wheel controlloa solo i cutoff, arpeggiatore on per movimentare il delay in sync.
5) JP strings 1: una semplice patch di strings con 2 sawtooth. Niente di speciale, solo per far sentire il vintage pitch shifter e l'amp emulator che emulano la presenza di 2 oscillatori sfasati
6) Mellow strings: evocativo, nel senso che si ispira alla patch iconica con PWM, vintage pitch shifter per far "suonare" 2 VCO con PWM. Aggiunto un filo di suboscillatore che sale di volume solo dove serve dare corpo (modulato dal Note Number). Cutoff controllato dalla modulation wheel
7) JP brass: patch brass liscia, sulle note di Acqua e Sapone
8) JX8P Brass Stab: con tanto di mini cover, ve la meritate per i post sul Coronavirus
Bello!
Il Deepmind, prima o poi, sarà mio.
wildcat80 04-04-20 12.23
@ MarcezMonticus
Bello!
Il Deepmind, prima o poi, sarà mio.
PS: ho scoperto tardivamente il perché della mediosità... Ingresso audio impostato in mono emo
Cyrano 04-04-20 12.26
@ wildcat80
PS: ho scoperto tardivamente il perché della mediosità... Ingresso audio impostato in mono emo
emo

Beh adesso però vogliamo sentire.
mima85 04-04-20 12.29
Bello, mi sono piaciuti in particolare i pad. Altri suoni invece li ho trovati un po' mosci, in particolare il brass di de fàinal càuntdaun, lo stab brass originale del JX-8P è più incisivo. Ma è una questione di finezze di programmazione della patch, non del synth in se, già accorciare un po' l'attack ed aprire un po' di più il filtro dovrebbe migliorare le cose.

Per i suoni dove ci vuole il doppio oscillatore, tipo il JP Strings, il DeepMind 12 con il double mode è sicuramente più efficace rispetto al 6.
Cyrano 04-04-20 13.21
Ho commesso l’errore di ascoltare la tua dopo aver ascoltato dei clips di Jupiter X e System 8.
wildcat80 04-04-20 13.35
Diciamo che i pad sono il regno del DeepMind, complici gli effetti che possono essere impiegati in algoritmi piuttosto intricati.
Purtroppo anche in unison certi suoni non sono nelle corde di questo synth: è un problema proprio di armoniche, la sawtooth è leggerina, i bassi non sono frizzanti e in alto perde corpo.
Per avere corpo, PWM + sawtooth, non c'è via d'uscita, al massimo un filo di sub.
Peraltro la PWM può essere modulata da qualsiasi cosa, cosa che la rende molto flessibile e permette di avere risultati sorprendenti.
Dopo pranzo caricherò qualcos'altro, fra cui due patches di strings che differiscono solo per la modulazione della PWM con il keytracking: sentirete.
SimonKeyb 04-04-20 14.20
il suono sembra un pò inscatolato si, sono sicuro che con gli effetti interni (ottimi TC electronics) in stereofonia sarebbe tutta un altra storia. bene cmq thanks per la tua demo! :-)