Chitarrista virtuale MAC

wildcat80 03-05-20 23.05
Domanda un po' diversa dal solito.
Sto cercando un plugin per MAC che abbia una funzione di chitarrista virtuale.
Spiego meglio: sto lavorando ad alcuni pezzi per il fantomatico disco della band, ma dispongo di una sola chitarra acustica amplificata che non riesco a usare praticamente mai per una questione di orari, per cui cercavo qualcosa che mi trasformi gli accordi in strumming, ovviamente con vari parametri tipo pennata su/giù e metrica impostabile da me.
Per i fraseggi con portamento e pitch bending riesco a cavarmela.
Il nostro chitarrista in questo momento è particolarmente indolente e mi farebbe piacere fornire materiale più realistico possibile, cioè non le schitarrate ad accordi sulla tastiera che fanno pena anche quando si cerca di suonare in maniera emulativa.
Esiste qualcosa? Ricordo che come VST qualcosa esisteva, ma del mondo MAC so poco o nulla.
PS uso GarageBand
jeedo 03-05-20 23.47
Hai diverse possibilità:
NI Strummed Acoustic
Ilya Efimov Acoustic Strum
Music Lab Real Guitar
Le chitarre Ample Sound

Di alcuni è possibile scaricare demo.
emo
wildcat80 04-05-20 00.38
Thanks! Ho trovato ujam Sparkle ma mi sono arreso... Domani proverò a farlo digerire a Garageband...
Dallaluna69 04-05-20 00.43
C'è anche la serie di UJAM
Io ho Iron che era in bundle con la scheda audio. È un bel prodotto.
Sia per Mac che per Windows; 30 giorni di free trial.
wildcat80 04-05-20 08.05
@ Dallaluna69
C'è anche la serie di UJAM
Io ho Iron che era in bundle con la scheda audio. È un bel prodotto.
Sia per Mac che per Windows; 30 giorni di free trial.
L'ho scaricato, ho preso lo Sparkle che mi sembra più adatto al mio scopo, in questi giorni lo proverò e se mai dovesse arrivarmi un supersconto potrei anche comprarlo... di solito sui demo in scadenza arriva qualche promo. Comunque il vecchio Steinberg Virtual Guitarist costava la bellezza di 300 euro, questi solo 129...
Dallaluna69 04-05-20 09.26
@ wildcat80
L'ho scaricato, ho preso lo Sparkle che mi sembra più adatto al mio scopo, in questi giorni lo proverò e se mai dovesse arrivarmi un supersconto potrei anche comprarlo... di solito sui demo in scadenza arriva qualche promo. Comunque il vecchio Steinberg Virtual Guitarist costava la bellezza di 300 euro, questi solo 129...
Ed è lo stesso team di sviluppatori emo
Qui trovi storia e recensione da parte del povero Valerio/Barbetta, bravissimo come sempre
superbaffone 04-05-20 09.31
ruggero 04-05-20 11.10
io non riesco a concepire queste librerie, mi fanno tristezza... è il chiaro esempio di come si possa gabbare l'orecchio della massa usando un computer invece di una chitarra vera e di due mani... ci credo che le produzioni di oggi spaccano il timing...
wildcat80 04-05-20 12.17
Vedi, con 750 euro danno un bundle che ti permette di fare a meno di turnisti. Tempo e denaro.
Dove la musica è una macchina da soldi, non si guarda in faccia niente.
E la gente non credo che, come non distingue il suono di un V Jup da uno Jupiter8, distingua una traccia di chitarra ritmica virtuale da una vera.
Fa tristezza ma è così.
Detto ciò per le brutte dei pezzi credo che possa avere una sua logica, in mancanza d'altro.
SimonKeyb 04-05-20 12.21
@ ruggero
io non riesco a concepire queste librerie, mi fanno tristezza... è il chiaro esempio di come si possa gabbare l'orecchio della massa usando un computer invece di una chitarra vera e di due mani... ci credo che le produzioni di oggi spaccano il timing...
in realtà la meccanizzazione della musica è qualcosa che appartiene alla storia di tutti gli strumenti. Dai pianoforti a rullo, ai carillon fino ai moderni sequencer.
monika_A3 04-05-20 12.40
@ superbaffone
Uhm, questa non la conoscevo mica! emo
Le demo, per quanto meno complesse di quelle di altre software houses, sembrano abbastanza interessanti.
Gracias! emo
superbaffone 04-05-20 13.27
@ monika_A3
Uhm, questa non la conoscevo mica! emo
Le demo, per quanto meno complesse di quelle di altre software houses, sembrano abbastanza interessanti.
Gracias! emo
Ce ne sono anche altre non tutte hanno i pattern
monika_A3 04-05-20 13.37
@ ruggero
io non riesco a concepire queste librerie, mi fanno tristezza... è il chiaro esempio di come si possa gabbare l'orecchio della massa usando un computer invece di una chitarra vera e di due mani... ci credo che le produzioni di oggi spaccano il timing...
Si dice che all'avvento dei primi grammofoni ci fosse chi non distinguesse la differenza tra il suono gracchiante che ne usciva dalla voce di un tenore in teatro... emo
Tama72 04-05-20 14.10
Se con la tastiera simulo una chitarra è triste, se invece simulo un basso ? Una tromba ? Un sax ? Una batteria ? Sempre triste ? Può essere, ma allora è triste anche la simulazione di un'ocarina, di una cornamusa, di un coro, e pure il rumore del vento.
Purtroppo nella vita si fa di necessità virtù, adesso anche i chitarristi hanno l'effetto per simulare gli hammond, i synth i rhodes, ma anche le linee di basso...
Dannata tecnologia emoemo
Pippo18 04-05-20 19.29
C'è anche quello di applied acoustics
wildcat80 04-05-20 19.39
Il fatto che questi plugin siano tutti a pagamento e neanche troppo economici comunque fa capire che non siano proprio indirizzati ad un utilizzo amatoriale... Certo gli strumenti reali non sono gratis e con 129 euro si compra ben poco, oltre a doverli saper suonare...
wildcat80 05-05-20 01.10
Provato Ujam Sparkle. Quando il pattern è quello giusto è notevole.
Dallaluna69 05-05-20 07.26
@ wildcat80
Il fatto che questi plugin siano tutti a pagamento e neanche troppo economici comunque fa capire che non siano proprio indirizzati ad un utilizzo amatoriale... Certo gli strumenti reali non sono gratis e con 129 euro si compra ben poco, oltre a doverli saper suonare...
Mi permetto una battuta. Con 129 Euro ti danno un chitarrista che:
- non ti dice quello che devi fare
- non alza il proprio volume 20 db sopra tutti gli altri strumenti
- non chiede una spia per ogni punto cardinale, altrimenti non riesce a sentirsi
- addirittura fa lui quello che dici tu
Soldi spesi benissimo emo
wildcat80 05-05-20 10.51
Nel caso, ci ho messo un quarto d'ora a fare una traccia... Le registrazioni dei chitarristi le sto aspettando da giorni.
Anzi, ne hanno fatto una per un altro pezzo che definirla inascoltabile è un eufemismo.
Mazz56 05-05-20 14.25
Uso da qualche anno le chitarre acustiche di Amplesound, (AGTIII/ AGM Lite), le trovo veramente valide specialmente per accompagnamenti ritmici e arpeggiati, difficilmente si riesce a distinguere il suono vst dal reale, certamente un bravo chitarrista riuscira' a cogliere la differenza .........ma non sempre. I sito e' sempre aggiornato, con tanto di download gratis, strumenti lite, brani etc. In questi multimi anni si e' passati dalla versione AGT/M/ alla versione AGTIII/MIII con upgrade interessanti. Trovo pero' indispensabile imparare come si suona una chitarra anche se si usa una keyboard, i tasti non sono i capotasti, morale per me ottimo VST, prezzo ragionevole e non discuti con nessuno se lavori in studio. ( ambito amatoriale).emo