Regalo di compleanno

wildcat80 12-07-20 13.08
Fra poco sfondo la porta dei 40.
Sta iniziando il balletto delle indagini per il regalo di compleanno, che visto il tragurdo, vuole essere un bel regalo, fatto da famiglia e amici.
Sono molto indeciso, perché alla fine tutto quello ho è più che sufficiente e abbondante.
Per come sono fatto io, mi basterebbe una bella serata a cena (Covid permettendo, visto che saremo alle porte dell'autunno).
Le alternative quali sono?
Un viaggio, ma non è il momento storico giusto per fare un viaggio esotico, più che in Corsica o alle Canarie non andrei, ma sono viaggi economici che puoi fare quando vuoi e sono ritorni, quindi nulla che ti lasci un ricordo unico e indelebile.
Un qualcosa di simbolico: si tendono a fare regali molto costosi (quadri, stampe) e so che fine fanno: sotto al divano della cameretta, quindi anche no.
Stavo pensando allora a qualcosa di musicale che resti negli anni: un bel Nord Stage con il suo stand, oppure un pianoforte digitale tipo SV2, Legend 70, Seven. In questo caso trasferirei tutto il mio armamentario nel soppalco del box (che è il posto più asciutto della terra, per fortuna), dove mi potrei fare un vero e proprio home studio).
Ho escluso altre minchiate tipo tv da millanta pollici (non me ne frega un cazzo) e simili.
Voi cosa fareste?
Macios 12-07-20 15.59
@ wildcat80
Fra poco sfondo la porta dei 40.
Sta iniziando il balletto delle indagini per il regalo di compleanno, che visto il tragurdo, vuole essere un bel regalo, fatto da famiglia e amici.
Sono molto indeciso, perché alla fine tutto quello ho è più che sufficiente e abbondante.
Per come sono fatto io, mi basterebbe una bella serata a cena (Covid permettendo, visto che saremo alle porte dell'autunno).
Le alternative quali sono?
Un viaggio, ma non è il momento storico giusto per fare un viaggio esotico, più che in Corsica o alle Canarie non andrei, ma sono viaggi economici che puoi fare quando vuoi e sono ritorni, quindi nulla che ti lasci un ricordo unico e indelebile.
Un qualcosa di simbolico: si tendono a fare regali molto costosi (quadri, stampe) e so che fine fanno: sotto al divano della cameretta, quindi anche no.
Stavo pensando allora a qualcosa di musicale che resti negli anni: un bel Nord Stage con il suo stand, oppure un pianoforte digitale tipo SV2, Legend 70, Seven. In questo caso trasferirei tutto il mio armamentario nel soppalco del box (che è il posto più asciutto della terra, per fortuna), dove mi potrei fare un vero e proprio home studio).
Ho escluso altre minchiate tipo tv da millanta pollici (non me ne frega un cazzo) e simili.
Voi cosa fareste?
Se puoi fai due figli, del tipo fuori uno dentro l'altro, fratelli per sempre, o adesso o mai più
Ps: in autunno torneranno le restrizioni? Rumors?
mike71 12-07-20 18.45
Un Casio, ovviamente.



....


Ma anche un Citizen od un Seiko vanno bene.

Il problema di uno strumento musicale e` che chi lo sceglie deve saper BENE cosa cercare ed a meno di chiedere al festeggiato esattamente cosa vuole diventa difficile che arrivi un regalo giusto. Su un orologio e` difficile sbagliare sbagliare anche andando a prendere qualche cosa di leggermente diverso chi fa il regalo puo` decidere di comprare qualche cosa di piu` caro o di meno caro. Infine si tratta di una cosa contemporanemante di rappresentanza me che ha una sua utilita`.
wildcat80 12-07-20 18.51
@ Macios
Se puoi fai due figli, del tipo fuori uno dentro l'altro, fratelli per sempre, o adesso o mai più
Ps: in autunno torneranno le restrizioni? Rumors?
Pensa, era proprio quello che stavo scrivendo, e ho cancellato, perché è un discorso che non ho piacere di affrontare.
Però visto che lo hai tirato fuori allora andiamo in fondo.
Innanzitutto è un po' troppo tardi per farlo in tempo emo
Ma la verità è un altra.
Non ho mai avuto troppe cazzate in testa, non ho mai perso un giorno, ma a 26 anni la mia vita è cambiata con la scomparsa di mia madre.
Da quel momento si sono succeduti una serie di eventi negativi, fra cui un matrimonio andato male (non per causa mia), il blocco dei concorsi per 8 anni (ho una specialità vincolata all'ospedale), la necessità di dover lavorare fuori... Adesso i tempi sono maturi e in cuor mio spero di festeggiare con un test positivo, ma meglio non dirlo troppo forte.
wildcat80 12-07-20 18.52
@ mike71
Un Casio, ovviamente.



....


Ma anche un Citizen od un Seiko vanno bene.

Il problema di uno strumento musicale e` che chi lo sceglie deve saper BENE cosa cercare ed a meno di chiedere al festeggiato esattamente cosa vuole diventa difficile che arrivi un regalo giusto. Su un orologio e` difficile sbagliare sbagliare anche andando a prendere qualche cosa di leggermente diverso chi fa il regalo puo` decidere di comprare qualche cosa di piu` caro o di meno caro. Infine si tratta di una cosa contemporanemante di rappresentanza me che ha una sua utilita`.
Non porto orologi emo
Non è facile farmi regali, perché non sono fissato con abbigliamento, cellulari, o altri beni di consumo.
Macios 12-07-20 19.26
@ wildcat80
Pensa, era proprio quello che stavo scrivendo, e ho cancellato, perché è un discorso che non ho piacere di affrontare.
Però visto che lo hai tirato fuori allora andiamo in fondo.
Innanzitutto è un po' troppo tardi per farlo in tempo emo
Ma la verità è un altra.
Non ho mai avuto troppe cazzate in testa, non ho mai perso un giorno, ma a 26 anni la mia vita è cambiata con la scomparsa di mia madre.
Da quel momento si sono succeduti una serie di eventi negativi, fra cui un matrimonio andato male (non per causa mia), il blocco dei concorsi per 8 anni (ho una specialità vincolata all'ospedale), la necessità di dover lavorare fuori... Adesso i tempi sono maturi e in cuor mio spero di festeggiare con un test positivo, ma meglio non dirlo troppo forte.
Scusami, spero di non averti offeso
wildcat80 12-07-20 19.54
No figurati, d'altra parte non potevi mica saperlo!
Le nostre idee di vita non sempre riescono a realizzarsi nei tempi e come vogliamo noi!
anonimo 12-07-20 23.21
@ wildcat80
Fra poco sfondo la porta dei 40.
Sta iniziando il balletto delle indagini per il regalo di compleanno, che visto il tragurdo, vuole essere un bel regalo, fatto da famiglia e amici.
Sono molto indeciso, perché alla fine tutto quello ho è più che sufficiente e abbondante.
Per come sono fatto io, mi basterebbe una bella serata a cena (Covid permettendo, visto che saremo alle porte dell'autunno).
Le alternative quali sono?
Un viaggio, ma non è il momento storico giusto per fare un viaggio esotico, più che in Corsica o alle Canarie non andrei, ma sono viaggi economici che puoi fare quando vuoi e sono ritorni, quindi nulla che ti lasci un ricordo unico e indelebile.
Un qualcosa di simbolico: si tendono a fare regali molto costosi (quadri, stampe) e so che fine fanno: sotto al divano della cameretta, quindi anche no.
Stavo pensando allora a qualcosa di musicale che resti negli anni: un bel Nord Stage con il suo stand, oppure un pianoforte digitale tipo SV2, Legend 70, Seven. In questo caso trasferirei tutto il mio armamentario nel soppalco del box (che è il posto più asciutto della terra, per fortuna), dove mi potrei fare un vero e proprio home studio).
Ho escluso altre minchiate tipo tv da millanta pollici (non me ne frega un cazzo) e simili.
Voi cosa fareste?
potresti pensare a qualcosa di lungimirante, un genos emo
wildcat80 13-07-20 00.58
@ anonimo
potresti pensare a qualcosa di lungimirante, un genos emo
Piuttosto faccio la combo che ti sogni di notte.
anonimo 13-07-20 20.56
@ wildcat80
Piuttosto faccio la combo che ti sogni di notte.
triplo manuale px5s, medeli e nc2?
wildcat80 14-07-20 00.04
@ anonimo
triplo manuale px5s, medeli e nc2?
NC2X
maxpiano69 14-07-20 07.56
@ wildcat80
Pensa, era proprio quello che stavo scrivendo, e ho cancellato, perché è un discorso che non ho piacere di affrontare.
Però visto che lo hai tirato fuori allora andiamo in fondo.
Innanzitutto è un po' troppo tardi per farlo in tempo emo
Ma la verità è un altra.
Non ho mai avuto troppe cazzate in testa, non ho mai perso un giorno, ma a 26 anni la mia vita è cambiata con la scomparsa di mia madre.
Da quel momento si sono succeduti una serie di eventi negativi, fra cui un matrimonio andato male (non per causa mia), il blocco dei concorsi per 8 anni (ho una specialità vincolata all'ospedale), la necessità di dover lavorare fuori... Adesso i tempi sono maturi e in cuor mio spero di festeggiare con un test positivo, ma meglio non dirlo troppo forte.
Non diciamolo forte allora ma emo per te/voi emo

Sul regalo... un Prophet 6 (così butti via tutti i VA)? emo
anonimo 14-07-20 09.05
@ wildcat80
NC2X
se devi espiare qualche colpa c'è il cilicio
Kent83 14-07-20 22.38
@ wildcat80
Fra poco sfondo la porta dei 40.
Sta iniziando il balletto delle indagini per il regalo di compleanno, che visto il tragurdo, vuole essere un bel regalo, fatto da famiglia e amici.
Sono molto indeciso, perché alla fine tutto quello ho è più che sufficiente e abbondante.
Per come sono fatto io, mi basterebbe una bella serata a cena (Covid permettendo, visto che saremo alle porte dell'autunno).
Le alternative quali sono?
Un viaggio, ma non è il momento storico giusto per fare un viaggio esotico, più che in Corsica o alle Canarie non andrei, ma sono viaggi economici che puoi fare quando vuoi e sono ritorni, quindi nulla che ti lasci un ricordo unico e indelebile.
Un qualcosa di simbolico: si tendono a fare regali molto costosi (quadri, stampe) e so che fine fanno: sotto al divano della cameretta, quindi anche no.
Stavo pensando allora a qualcosa di musicale che resti negli anni: un bel Nord Stage con il suo stand, oppure un pianoforte digitale tipo SV2, Legend 70, Seven. In questo caso trasferirei tutto il mio armamentario nel soppalco del box (che è il posto più asciutto della terra, per fortuna), dove mi potrei fare un vero e proprio home studio).
Ho escluso altre minchiate tipo tv da millanta pollici (non me ne frega un cazzo) e simili.
Voi cosa fareste?
Insisterei nel volere solo cena e compagnia; lo trovo un discorso onestissimo e legittimo vista l’età. Al più ti faranno magliette o buoni (esperienza personale). Anche perché spendere per spendere o far spendere solo perché è il compleanno, senza sentire reali necessità, mi pare fuori luogo, stonato.

E poi, sperando che vada tutto bene, avrai molto di più da festeggiare in futuro e lì potrai davvero concederti quello che desideri.
Tama72 15-07-20 07.30
@ wildcat80
Fra poco sfondo la porta dei 40.
Sta iniziando il balletto delle indagini per il regalo di compleanno, che visto il tragurdo, vuole essere un bel regalo, fatto da famiglia e amici.
Sono molto indeciso, perché alla fine tutto quello ho è più che sufficiente e abbondante.
Per come sono fatto io, mi basterebbe una bella serata a cena (Covid permettendo, visto che saremo alle porte dell'autunno).
Le alternative quali sono?
Un viaggio, ma non è il momento storico giusto per fare un viaggio esotico, più che in Corsica o alle Canarie non andrei, ma sono viaggi economici che puoi fare quando vuoi e sono ritorni, quindi nulla che ti lasci un ricordo unico e indelebile.
Un qualcosa di simbolico: si tendono a fare regali molto costosi (quadri, stampe) e so che fine fanno: sotto al divano della cameretta, quindi anche no.
Stavo pensando allora a qualcosa di musicale che resti negli anni: un bel Nord Stage con il suo stand, oppure un pianoforte digitale tipo SV2, Legend 70, Seven. In questo caso trasferirei tutto il mio armamentario nel soppalco del box (che è il posto più asciutto della terra, per fortuna), dove mi potrei fare un vero e proprio home studio).
Ho escluso altre minchiate tipo tv da millanta pollici (non me ne frega un cazzo) e simili.
Voi cosa fareste?
Se vuoi un regalo che resti per sempre ( per ricordare i tuoi primi 40 anni ), non prenderei nessuno strumento musicale elettronico, qualsiasi strumento che oggi è favoloso tra 10 anni è obsoleto.
Diverso il caso se parliamo di Hammond, Rhodes, Wurlitzer, Clavinet o se le finanze non lo permettono un organo Pari.
Dallaluna69 15-07-20 13.29
Certo anche tu... vai a fare una domanda del genere su un sito di musicisti??? Mi stupisco che ancora nessuno ti abbia proposto un organo da cattedrale emo

(PS: ho avuto la mia prima e unica figlia a 46 anni e da allora mi ritengo l'uomo più felice e fortunato del pianeta).
Tapecom 15-07-20 15.52
Ciao, io giustamente non ti conosco e quindi faccio un discorso un po' generico...
Allora sono pienamente d'accordo che una bella serata con la gente che ami e vuoi bene e il miglior regalo di sempre ma e c'è un ma, NOI musicisti siamo delle brutte persone e (essendo sinceri) ci coccoliamo continuamente con piccoli o grandi marchingegni, quindi più o meno in ordine di budget io propongo:

Un diamante, è per sempre ma non credo ti interessi

Moog One, anche tra 20 anni ha valore

Un bell'impianto di ascolto hi-end

Una somma di denaro per stampare e pubblicizzare
La tua musica su vinile

Una vespa 300 gts 6 giorni, idem come il moog

Un apple macbook pro o un surface, però invecchiano

Concordo per rhodes o korg sv2

Qualsiasi altro strumento che anche se con il tempo non avra più valore, lo avra per TE perché ti ricorderà quel preciso momento della tua vita.
zaphod 18-07-20 09.35
@ wildcat80
Fra poco sfondo la porta dei 40.
Sta iniziando il balletto delle indagini per il regalo di compleanno, che visto il tragurdo, vuole essere un bel regalo, fatto da famiglia e amici.
Sono molto indeciso, perché alla fine tutto quello ho è più che sufficiente e abbondante.
Per come sono fatto io, mi basterebbe una bella serata a cena (Covid permettendo, visto che saremo alle porte dell'autunno).
Le alternative quali sono?
Un viaggio, ma non è il momento storico giusto per fare un viaggio esotico, più che in Corsica o alle Canarie non andrei, ma sono viaggi economici che puoi fare quando vuoi e sono ritorni, quindi nulla che ti lasci un ricordo unico e indelebile.
Un qualcosa di simbolico: si tendono a fare regali molto costosi (quadri, stampe) e so che fine fanno: sotto al divano della cameretta, quindi anche no.
Stavo pensando allora a qualcosa di musicale che resti negli anni: un bel Nord Stage con il suo stand, oppure un pianoforte digitale tipo SV2, Legend 70, Seven. In questo caso trasferirei tutto il mio armamentario nel soppalco del box (che è il posto più asciutto della terra, per fortuna), dove mi potrei fare un vero e proprio home studio).
Ho escluso altre minchiate tipo tv da millanta pollici (non me ne frega un cazzo) e simili.
Voi cosa fareste?
a me, come regalo importante fatto per un'occasione speciale, piacerebbe ricevere una Mini Cooper.
Quella d'epoca, non la sua rivisitazione Bmw.

Però:
- sono troppo alto per starci dentro confortevolmente
- i 40 li ho già passati (seppur di poco) e il regalo mi è già stato fatto (un pianoforte, ben più gradito e utile)
- per andare a suonare dovrei portarmi solo una tastiera 4 ottave perchè non ci entrerebbe altro.

Ma ho letto che tu non sei troppo appassionato d'auto...
Un bell'impianto hi-fi, magari a valvole? Con giradischi?
Io ho tirato fuori il mio vecchio Pro-ject, dopo 10 anni che lo avevo nascosto: i miei figli sono cresciuti abbastanza da lasciarlo stare se glielo impongo, e ora sto riscoprendo le gioie del vinile emo
wildcat80 18-07-20 17.34
Boh, non lo so, di sicuro non vorrei che tutto ciò avesse un costo che reputo eccessivo.
Ho tutto quello che voglio e sono una persona concreta, da un anno ho la casa che volevamo, la macchina che volevo da 3, la passione per le vespe l'ho esaurita dietro alle ore passate nel box e a soldi spesi, lo scooter l'ho appena cambiato (modalità genovese, ricerca dell'occasione oculata)... Vorrei portarmi il mio pianoforte verticale del 1920 in casa, progetto accantonato parecchi mesi fa, quello potrebbe essere il regalo giusto: trasporto e rimessa a punto, il mobile è perfetto!