e-chord SP10 nuovo piano arranger da FBT

sonuebentu 29-09-20 11.47
e-chord SP10 Nuovo piano arranger distribuito da FBT , mi è comparso stamattina tra i link sponsorizzati in facebook .. al prezzo di 319 euro
morgan74 29-09-20 13.53
@ sonuebentu
e-chord SP10 Nuovo piano arranger distribuito da FBT , mi è comparso stamattina tra i link sponsorizzati in facebook .. al prezzo di 319 euro
Un bel giocattolo
zerinovic 29-09-20 15.22
un pò anonimo che roba sarebbe? non lo trovo in giro...si scontrerebbe con l'artesia pa 88h+che però ha il comodissimo audio over usb...
sonuebentu 29-09-20 19.37
@ zerinovic
un pò anonimo che roba sarebbe? non lo trovo in giro...si scontrerebbe con l'artesia pa 88h+che però ha il comodissimo audio over usb...
non si trova nulla ...
Sbudos 24-11-20 19.32
@ sonuebentu
e-chord SP10 Nuovo piano arranger distribuito da FBT , mi è comparso stamattina tra i link sponsorizzati in facebook .. al prezzo di 319 euro
Ho letto che ha una meccanica :Tastiera: 88 Tasti pesati, Responsive Hammer Compact (RHC) Action .
Sembra la stessa del Kawai Es110 .
Bisogna vedere se la kawai gli fornisce la stessa meccanica, a 310 euro non e' male , si puo' usare come master keyboard.
Dadopotter 24-11-20 20.23
un altro strumento che entra nella categoria “ma perché?”

con i suoni e keybed che hai con cifre oramai modiche perchè dovrebbe una persona scegliere questi giocattoli?!? mah
Riccardo_Gerbi 25-11-20 03.52
Sbudos ha scritto:
Bisogna vedere se la kawai gli fornisce la stessa meccanica


Ne dubito fortemente.
Sulle specs ufficiali è indicata genericamente una "hammer action", inoltre, se guardi il fondo dello chassis dell'ES110 e quello dell'SP10... hai voglia in quest'ultimo a "infilare" un RHC.

R.Gerbi.
paolo_b3 25-11-20 09.37
@ Riccardo_Gerbi
Sbudos ha scritto:
Bisogna vedere se la kawai gli fornisce la stessa meccanica


Ne dubito fortemente.
Sulle specs ufficiali è indicata genericamente una "hammer action", inoltre, se guardi il fondo dello chassis dell'ES110 e quello dell'SP10... hai voglia in quest'ultimo a "infilare" un RHC.

R.Gerbi.
Anche se ci stesse, non credo che Kawai fornisca una sua meccanica ad un concorrente del genere, che è proprio piazzato sullo stesso segmento di mercato di ES110 e gli fa forte concorrenza sul prezzo, siamo quasi alla metà.
Riccardo_Gerbi 25-11-20 11.02
paolo_b3 ha scritto:
Anche se ci stesse, non credo che Kawai fornisca una sua meccanica ad un concorrente del genere


Oltretutto, una RHC non la regalano...

R.Gerbi
Sbudos 26-11-20 09.21
@ Riccardo_Gerbi
paolo_b3 ha scritto:
Anche se ci stesse, non credo che Kawai fornisca una sua meccanica ad un concorrente del genere


Oltretutto, una RHC non la regalano...

R.Gerbi
Aspettiamo dei test di prova per giudicare, intanto anche se è una Cinesina o made in Taiwan si sono degnati quanto meno a mettere più bottoncini ed un display nel pannello cosa che piani digitali di fascia superiore tipo Roland FP30 o Yamaha P125 o Kawai es110 non hanno, una cosa scandalosa che strumenti con un range di spesa dai 500 a 700 non hanno. Per non parlare addirittura di uscite stereo separate del Roland FP30 o delle scandalose Ghs Yamaha di ultima generazione peggiorate rispetto alla vecchie produzioni, infine una nota negativa la do anche al kawai es110 per non aver fatto un App compatibile per piattaforme di Android. Ma questo è ovviamente una mia esternazioni su come certe aziende speculano su cose direi stupide. Che ben vengano aziende cinesine che combattono le pecche di grossi colossi aziendali che fino adesso hanno solo un monopolio aziendale delle vendite. Spero che in futuro certe aziende si mettono la coscienza apposto nel offrire più qualità in materia di qualità, sostanza e costruzione ad un costo accessibile. Il consumatore ha speso troppi soldi negli ultimi tempi con prodotti non adeguati al costo di vendita.
Riccardo_Gerbi 26-11-20 09.30
Sbudos ha scritto:
Aspettiamo dei test di prova per giudicare


Probabilmente hai sbagliato a quotare.

Siccome i test li faccio, non posso aver pregiudizi, semmai solo (e sempre) curiosità.

R.Gerbi
paolo_b3 26-11-20 09.51
Sbudos ha scritto:
Il consumatore ha speso troppi soldi negli ultimi tempi con prodotti non adeguati al costo di vendita.

Questo però è un problema del consumatore. I piani digitali entry level secondo me sono pensati per suonare il pianoforte in casa, devono avere una buona meccanica e dei buoni suoni di pianoforte. Poi può anche essere che ti soddisfino per le esibizioni in live, ma pretendere da una macchina che costa 500 o 600 € le funzionalità di una tastiera live lo trovo fuori luogo, altrimenti rovesciando la frittata, quelli che per un piano digitale te ne chiedono il doppio o il triplo se ne approfittano?
toniz1 26-11-20 11.12
cmq imho vedremo dove si posiziona sto piano...
avere alternative la vedo sempre come una cosa buona, basta che ci sia un livello minimo di qualità quanto meno decente.

Lo vedo più come un concorrente dei casio CDP (88 tasti pesati, casse, ritmi e accompagnamenti ma non e' un arranger) piu' economico, magari suoni meno raffinati, ma funzioni e tastiera pesata.
Poi il parco macchine e' ampio e si corre il rischio di perdersi, ma cosi' uno trova quello che (pensa che) gli serve.

Devo riguardarmi i piani Kawai che e' da un po' che nn "studio"... anche perche' si trovano poco in giro...ma quando provai un ES8 mi fece una buona impressione...
Sbudos 26-11-20 16.43
@ paolo_b3
Sbudos ha scritto:
Il consumatore ha speso troppi soldi negli ultimi tempi con prodotti non adeguati al costo di vendita.

Questo però è un problema del consumatore. I piani digitali entry level secondo me sono pensati per suonare il pianoforte in casa, devono avere una buona meccanica e dei buoni suoni di pianoforte. Poi può anche essere che ti soddisfino per le esibizioni in live, ma pretendere da una macchina che costa 500 o 600 € le funzionalità di una tastiera live lo trovo fuori luogo, altrimenti rovesciando la frittata, quelli che per un piano digitale te ne chiedono il doppio o il triplo se ne approfittano?
Scusa chi ti dice che un piano entry level non Si possa suonare dal vivo? Io ho usato per anni un P105 Yamaha poi messo in midi con il MacBook usavo plugin di Kontatk player. Qui si parla solo di pianoforti digitali, che con costi maggiori non offrono neanche un display. P115 P125 P121, FP10 FP30, casio Sx1000, Kawai Es110, Korg, kurzweil etc....Orla , ricordiamoci che neanche il p255 aveva un display costava oltre 1000 euro. Quindi ben vengano aziende che offrono più qualità in costi minori, forse solo così i colossi aziendali si daranno una strigliata. Guardate la Medeli Akx10 un modello quasi identico alla Yamaha Sx700 o 900 in vendita a 600 euro. Speriamo che clonino anche gli IPhone o Samsung a 1/3.
paolo_b3 26-11-20 16.57
Sbudos ha scritto:
Scusa chi ti dice che un piano entry level non Si possa suonare dal vivo?

Infatti l'ho detto e fatto anche io. Avevo un Kawai ES 100 e ci ho fatto decine di live.

Sbudos ha scritto:
Quindi ben vengano aziende che offrono più qualità in costi minori,

Sono del tutto d'accordo con te. Però tra un Medeli SP3000 e il Kawai ES100, o Yamaha P125 o Roland FP30 secondo me non c'è paragone. Secondo me un piano digitale deve soddisfare come pianoforte, il resto se c'è bene, se non c'è pazienza.