Aiuto nella gestione NC2x come master

20-02-24 12.54

Ciao a tutti,
sto cercando insieme a voi di fare un punto per la corretta impostazione della NC2x come utilizzo di "Master Keyboard" ma.... insieme all'uso dei suoi suoni interni, da incastrare con quelli auv3 di Ipad, con Host Camelot Pro.

Vi spiego bene il mio problema:
- Come sapete la Numa Nc2x ha due periferiche di Midi input: Keyboard che invia tutto quello che viene suonato dalla tastiera, ma non i controller (Slider) e Controlli midi vari; e Controller che invia anche Slider e segnali attraverso le "zone midi". (Zerinovic correggimi se sbaglio, per favore!).
- Ora... il problema più o meno importante è il seguente:
a. Se voglio suonare "solo" Virtual Instruments è "Facile". Sono giunto a 2 conclusioni. 1: imposto il Midi In su Keyboard e tengo il volume della zona 1 (che trasmette su canale 1) a zero sulla numa. 2; Imposto il midi su Controller e suono la parte midi A (che nei miei preset è impostato sul canale 1, l'ho modificato io e non lo ricordo? Dovrebbe essere sul 3, di default?)
b. Se voglio suonare "solo" Suoni interni... con la smart maps di Camelot, mi richiamo il suono.... e lo suono (in modalità Keyboard)
c. Il problema è quando voglio "miscelare" le due cose. Ad Esempio Vb3m si aspetta di ricevere l'upper sul canale 1 e non 3 ... ma per attivare il canale 1, devo usare la zona interna. E quindi sono costretto a bruciarmi una zona (lasciando il volume a zero) inoltre la parte Keyboard non invia gli slider, quindi devo usare la parte controller (attivandola dal Midi) che tramite routing sulla tastiera mi attiva in automatico il suono interno (perchè invia note a se stessa sul canale 1). Lo stesso succede se attivo la zona B.

Non so se sono chiaro nella spiegazione, ma il problema di base è che in qualsiasi modo imposti il Midi Input (Keyboard o Controller) e i Canali delle zone.... attivando sia zone interne che esterne, creo "doppioni" di segnali midi (le note vengono "sparate" su 4 canali midi contemporaneamente) che generano: volumi doppi o tripli (perchè vengono suonati da piu' zone contemporaneamente), utilizzo della CPU spropositata (perchè vengono triplicati gli i sustain, le note suonate....) e cattiva gestione dei suoni.

Avete idee, consigli ?
Immagino debba giocare con l'advanced routing midi di Camelot, ma non riesco a trovare una quadra nel routing, per fare in modo che con un solo routing possa utilizzare tutti gli Auv3 contemporamente (alcuni richiedono Slider e Canale 1 come Vb3, gli altri sono in Omni).

Ciao e Grazie in anticipo!
  • maxpiano69
  • Membro: Staff
  • Risp: 24483
  • Loc: Torino
  • Thanks: 3332  

20-02-24 12.57

FoxCT_only_for_sales ha scritto:
Ad Esempio Vb3m si aspetta di ricevere l'upper sul canale 1 e non 3 ... ma per attivare il canale 1, devo usare la zona interna.

in Camelot puoi agevolmente rimappare qualsiasi canale, quindi anche il canale 3 (dalla master) sul 1(del VST) usando l'apposta funzione di Channel Routing a livello di singolo Layer

20-02-24 12.59

@ maxpiano69
FoxCT_only_for_sales ha scritto:
Ad Esempio Vb3m si aspetta di ricevere l'upper sul canale 1 e non 3 ... ma per attivare il canale 1, devo usare la zona interna.

in Camelot puoi agevolmente rimappare qualsiasi canale, quindi anche il canale 3 (dalla master) sul 1(del VST) usando l'apposta funzione di Channel Routing a livello di singolo Layer
Si ... ho provato... ma rimappandolo sull'1 ...suona la parte "interna" della Numa ... anche quando io non voglio suonarla :-)
- Ti ho Thanksato!
  • maxpiano69
  • Membro: Staff
  • Risp: 24483
  • Loc: Torino
  • Thanks: 3332  

20-02-24 13.00

@ FoxCT_only_for_sales
Si ... ho provato... ma rimappandolo sull'1 ...suona la parte "interna" della Numa ... anche quando io non voglio suonarla :-)
- Ti ho Thanksato!
Stai sbagliando qualcosa in Camelot allora, sul layer del VB3m se entri col canale 3 (dalla master) e lo rimappi solo a quel livello non può tornare alla NC2x; comunque io metterei la NC2x in Local Off così decidi sempre e solo da Camelot dove mandare i dati MIDI ed userei sempre 1 solo Instrument (Software o Hardware) per layer, così tieni tutto indipendente.

PS: il Channel Routing lo puoi fare sia a livello di Layer che di singolo Instrument e non è la stessa cosa. Fai qualche altra prova aiutandoti col MIDI Monitor del Layer
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

20-02-24 13.48

secondo me ti stai intrigando inutilmente, anche studiologic ha inserito funzioni standard che secondo me non servivono e confondono. usa solo controller.(controller è l'equivalente di quello che esce dalla midi out) se usi camelot attiva una sola zona midi. non avrai altri invii di note doppie (controlla, spegnendo la zone non suona camelot,zero invii midi di numa a camelot.) imposta il preset lato zona midi con tutti i controller attivi(AT,stick,ecc) senza invio di PC e Volume. sara camelot a gestirli.

in questo modo puoi operare indisturbato sulla sezione sound facendo i tuoi preset (decidendo anche di spegnerle hai il local off piu veloce dell'universo...usalo..emo)e qui hai due strade. puoi operare con un preset fisso della numa, camelot andrà a selezionare ed impostare i suoni interni, ma, vedo molto difficoltoso assegnare gli effetti giusti con le giuste quantità. ecco perché creerei più preset con lo stesso setup midi ma con la sezione sound appropriata. tanto i preset tastiera te li scorre camelot inviando PC sul ch16.

oltre ad avere il vantaggio degli fx del numa, la tastiera non dipende da camelot.

20-02-24 14.18

@ zerinovic
secondo me ti stai intrigando inutilmente, anche studiologic ha inserito funzioni standard che secondo me non servivono e confondono. usa solo controller.(controller è l'equivalente di quello che esce dalla midi out) se usi camelot attiva una sola zona midi. non avrai altri invii di note doppie (controlla, spegnendo la zone non suona camelot,zero invii midi di numa a camelot.) imposta il preset lato zona midi con tutti i controller attivi(AT,stick,ecc) senza invio di PC e Volume. sara camelot a gestirli.

in questo modo puoi operare indisturbato sulla sezione sound facendo i tuoi preset (decidendo anche di spegnerle hai il local off piu veloce dell'universo...usalo..emo)e qui hai due strade. puoi operare con un preset fisso della numa, camelot andrà a selezionare ed impostare i suoni interni, ma, vedo molto difficoltoso assegnare gli effetti giusti con le giuste quantità. ecco perché creerei più preset con lo stesso setup midi ma con la sezione sound appropriata. tanto i preset tastiera te li scorre camelot inviando PC sul ch16.

oltre ad avere il vantaggio degli fx del numa, la tastiera non dipende da camelot.
Io in realtà attualmente mi sono (ero) organizzato così:
considerato che mi piacciono il synth pad e i Movie Strings di NC2x, ho creato 3 preset, mettendo il Pad nella zona 1 e Strings zona 2 e li ho piazzati sui programmi 51 52 53
51 - Came Muto - (sta per: Camelot Muto). E' attivo il Pad a volume ZERO ma invia note a Camelot per l'uso dei Virtual Instruments. Usato per gli hammond o i Synth
52 - Came Pad - (sta per: Camelot + Pad) . E' attivo il Pad a volume 55: invia note a Camelot per l'uso dei Virtual Instruments (ad esempio pianoforte) + uso il pad sotto
53 - Came Full - (sta per: Camelot + Full Strings). E' attivo il Pad + gli Strings ma a questo punto invia note doppie per l'invio su canali 1 e 2.
Se a questo, aggiungo l'utilizzo delle zone Midi... si combinano situazioni "complicate". Tipo che attivando la zona Midi 2, suonano i violini anche se la zona interna è spenta :-)
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

20-02-24 14.22

@ FoxCT_only_for_sales
Io in realtà attualmente mi sono (ero) organizzato così:
considerato che mi piacciono il synth pad e i Movie Strings di NC2x, ho creato 3 preset, mettendo il Pad nella zona 1 e Strings zona 2 e li ho piazzati sui programmi 51 52 53
51 - Came Muto - (sta per: Camelot Muto). E' attivo il Pad a volume ZERO ma invia note a Camelot per l'uso dei Virtual Instruments. Usato per gli hammond o i Synth
52 - Came Pad - (sta per: Camelot + Pad) . E' attivo il Pad a volume 55: invia note a Camelot per l'uso dei Virtual Instruments (ad esempio pianoforte) + uso il pad sotto
53 - Came Full - (sta per: Camelot + Full Strings). E' attivo il Pad + gli Strings ma a questo punto invia note doppie per l'invio su canali 1 e 2.
Se a questo, aggiungo l'utilizzo delle zone Midi... si combinano situazioni "complicate". Tipo che attivando la zona Midi 2, suonano i violini anche se la zona interna è spenta :-)
èh succede perche hai l'ingresso "keyboard" attivo. altrimenti le azioni midi relative alla parte sound non ce l'avresti..i. ti conviene secondo me slegare le due cose.perche hai una sezione midi ed una sound apposta.

20-02-24 14.26

@ zerinovic
èh succede perche hai l'ingresso "keyboard" attivo. altrimenti le azioni midi relative alla parte sound non ce l'avresti..i. ti conviene secondo me slegare le due cose.perche hai una sezione midi ed una sound apposta.
E come le "slego" ? (Zeri Thanksato!)
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

20-02-24 14.37

@ FoxCT_only_for_sales
E come le "slego" ? (Zeri Thanksato!)
disattivando l’interfaccia “keyboard” dalle impostazioni midi (Input) di camelot. e lasciando attiva “controller”
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

20-02-24 15.53

@ FoxCT_only_for_sales
Io in realtà attualmente mi sono (ero) organizzato così:
considerato che mi piacciono il synth pad e i Movie Strings di NC2x, ho creato 3 preset, mettendo il Pad nella zona 1 e Strings zona 2 e li ho piazzati sui programmi 51 52 53
51 - Came Muto - (sta per: Camelot Muto). E' attivo il Pad a volume ZERO ma invia note a Camelot per l'uso dei Virtual Instruments. Usato per gli hammond o i Synth
52 - Came Pad - (sta per: Camelot + Pad) . E' attivo il Pad a volume 55: invia note a Camelot per l'uso dei Virtual Instruments (ad esempio pianoforte) + uso il pad sotto
53 - Came Full - (sta per: Camelot + Full Strings). E' attivo il Pad + gli Strings ma a questo punto invia note doppie per l'invio su canali 1 e 2.
Se a questo, aggiungo l'utilizzo delle zone Midi... si combinano situazioni "complicate". Tipo che attivando la zona Midi 2, suonano i violini anche se la zona interna è spenta :-)
revisionando i tuoi preset avresti:

51- attiva zona midi upper per l’invio note per virtual instruments. disattivato: zona sound 1-2 e midi lower.

52-attiva una zona sound con pad+zona midi upper.

53- attive le due zone sound+zona midi upper.

non ci deve essere altri invii da altre zone,solo dalla zona midi upper. senno vuol dire che camelot NON ti chiude la porta IN “keyboard”

21-02-24 10.16

@ zerinovic
revisionando i tuoi preset avresti:

51- attiva zona midi upper per l’invio note per virtual instruments. disattivato: zona sound 1-2 e midi lower.

52-attiva una zona sound con pad+zona midi upper.

53- attive le due zone sound+zona midi upper.

non ci deve essere altri invii da altre zone,solo dalla zona midi upper. senno vuol dire che camelot NON ti chiude la porta IN “keyboard”
In 15 minuti, mentre mio figlio era al basket, ci ho messo mani e piano piano ne sto venendo a capo.
Sto cominciando a capire tutte le logiche spiegate da Zerinovic (che ringrazio infinitamente!).

Secondo me il risultato migliore l'ho ottenuto così:
- Midi in sulla sezione Controller
- Il preset NON invia PC/Volumi altro
- Canali di invio Midi: 16 Zona A + 15 Zona B
- Messo in un unico Layer: External Instruments (NC2x) per il richiamo del preset e la possibilità di attivare le 2 zone interne; Genuine Sounds che riceve sul Canale 16 (e non in OMNI); PureSynth Platinum che riceve sul canale 15 (e non in Omni).
In questo modo riesco a gestire con un solo "preset" le 4 parti e ogni parte funziona in autonomia senza rompere le palle alle altre parti.

.. idem se voglio pilotare il VB3m, ma devo "rinunciare" ad utilizzare la seconda zona interna altrimenti il Canale 2 e impostare la zona Midi sul canale 2 (richiesto da Vb3m per l'Upper Manual) farebbe suonare la zona interna "sputando le note sulla numa stesso" (ecco questo è un inconveniente che non riesco a risolvere, che peccato!).

Adesso che ho capito (spero) la logica, ho altre domande/dubbi/considerazioni e cioè:
- Ma secondo voi le impostazioni "fuori standard" dei canali di ricezione degli AuV3 (ricezione su canali singoli e magari "diversi" da Song a Song in Camelot) vengono "memorizzate" e richiamate correttamente di volta in volta ? Se SI ... complimenti a programmatori e ideatori di Host e Auv3 !!!
- Ma secondo voi se anzichè mettere "tutto in un layer" (External Instruments + AuV3) usassi almeno 2 layers diversi nel quale: in Layer 1 metto NC Keyboard (per il richiamo del preset e la gestione dei suoni interni) e basta; in Layer 2 metto NC Controller e richiamo gli AuV3 probabilmente eviterei che le zone Midi "ritornino" nella NC stessa ???
- Ho provato come consigliato ad utilizzare il "Single Channel": dal midi monitor, viene sputato tutto sul 16. Questo purtroppo non mi risolve il problema di far risuonare la zona 2 quando routo sul canale 2 per Vb3m. Chissà se c'è un modo per dire a Vb3m di utilizzare un altro canale per l'Upper.... sulla versione PC mi pare che c'è, su Vb3m non ho visto, nei settings.

Che dite ? Ne sto venendo a capo? o sono al punto di partenza ? :-)
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

21-02-24 11.54

@ FoxCT_only_for_sales
In 15 minuti, mentre mio figlio era al basket, ci ho messo mani e piano piano ne sto venendo a capo.
Sto cominciando a capire tutte le logiche spiegate da Zerinovic (che ringrazio infinitamente!).

Secondo me il risultato migliore l'ho ottenuto così:
- Midi in sulla sezione Controller
- Il preset NON invia PC/Volumi altro
- Canali di invio Midi: 16 Zona A + 15 Zona B
- Messo in un unico Layer: External Instruments (NC2x) per il richiamo del preset e la possibilità di attivare le 2 zone interne; Genuine Sounds che riceve sul Canale 16 (e non in OMNI); PureSynth Platinum che riceve sul canale 15 (e non in Omni).
In questo modo riesco a gestire con un solo "preset" le 4 parti e ogni parte funziona in autonomia senza rompere le palle alle altre parti.

.. idem se voglio pilotare il VB3m, ma devo "rinunciare" ad utilizzare la seconda zona interna altrimenti il Canale 2 e impostare la zona Midi sul canale 2 (richiesto da Vb3m per l'Upper Manual) farebbe suonare la zona interna "sputando le note sulla numa stesso" (ecco questo è un inconveniente che non riesco a risolvere, che peccato!).

Adesso che ho capito (spero) la logica, ho altre domande/dubbi/considerazioni e cioè:
- Ma secondo voi le impostazioni "fuori standard" dei canali di ricezione degli AuV3 (ricezione su canali singoli e magari "diversi" da Song a Song in Camelot) vengono "memorizzate" e richiamate correttamente di volta in volta ? Se SI ... complimenti a programmatori e ideatori di Host e Auv3 !!!
- Ma secondo voi se anzichè mettere "tutto in un layer" (External Instruments + AuV3) usassi almeno 2 layers diversi nel quale: in Layer 1 metto NC Keyboard (per il richiamo del preset e la gestione dei suoni interni) e basta; in Layer 2 metto NC Controller e richiamo gli AuV3 probabilmente eviterei che le zone Midi "ritornino" nella NC stessa ???
- Ho provato come consigliato ad utilizzare il "Single Channel": dal midi monitor, viene sputato tutto sul 16. Questo purtroppo non mi risolve il problema di far risuonare la zona 2 quando routo sul canale 2 per Vb3m. Chissà se c'è un modo per dire a Vb3m di utilizzare un altro canale per l'Upper.... sulla versione PC mi pare che c'è, su Vb3m non ho visto, nei settings.

Che dite ? Ne sto venendo a capo? o sono al punto di partenza ? :-)
mmm non hai un buon feeling con camelot…perche lo usi come fosse un mero contenitore di plug-in?
allora:
se non hai necessita di ritornare nella numa per suonare i suoni interni (perche li suoni direttamente) disattiva anche l’out midi keyboard dalle impostazioni midi di camelot,eviti un loop di dati midi.

e poi io farei cosi:
su una singola zona con camelot puoi far suonare sia upper che lower in split/layer. per l’hammond. puoi fare tutto su una singola zona.registri questa configurazione gli assegni un program change,e quando cambi preset sul numa cambia anche scena in camelot…oltre che la numa stessa. in pratica passi in un solo click,alla configurazione che ti serve.

21-02-24 12.21

@ zerinovic
mmm non hai un buon feeling con camelot…perche lo usi come fosse un mero contenitore di plug-in?
allora:
se non hai necessita di ritornare nella numa per suonare i suoni interni (perche li suoni direttamente) disattiva anche l’out midi keyboard dalle impostazioni midi di camelot,eviti un loop di dati midi.

e poi io farei cosi:
su una singola zona con camelot puoi far suonare sia upper che lower in split/layer. per l’hammond. puoi fare tutto su una singola zona.registri questa configurazione gli assegni un program change,e quando cambi preset sul numa cambia anche scena in camelot…oltre che la numa stessa. in pratica passi in un solo click,alla configurazione che ti serve.
Io il feeling credevo di averlo... e di "capirci" qualcosa! E invece mi sto rendendo conto che sono una scarpa!!! :-p

Detto questo... io metto il "blocchetto" External Instruments - NC2x non tanto per "suonarci" i suoni interni ma per richiamare il preset sulla Numa, al cambio Song.
Infatti, in un'ottica da LIVE, il mio flusso di lavoro è che, col pedalino bluetooth, scorro scene e song di camelot, e mi si imposta NC2x, Montage e suoni su Ipad (mentre sull'Ipad leggo gli appunti, cambio il click e col duo invio anche le backing track).

Forse mi sbaglio, ma se disattivassi la parte Keyboard, non potrei richiamare il preset al cambio song. Sbaglio ?

Mi sfugge come poter fare suonare "tutto" su una singola zona.
Inoltre mi piace poter selezionare mentre suono l'On/Off delle varie parti (ad esempio sui ritornelli aggiungo gli strings, sulle strofe solo i pad). So che posso gestirlo a livello di "scena" di Camelot, ma onestamente mi trovo meglio a pigiare sul On/Off delle zona della Numa, mentre sto suonando. Altrimenti dovrei andare avanti e indietro di scene (col pedalino).
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

21-02-24 13.03

@ FoxCT_only_for_sales
Io il feeling credevo di averlo... e di "capirci" qualcosa! E invece mi sto rendendo conto che sono una scarpa!!! :-p

Detto questo... io metto il "blocchetto" External Instruments - NC2x non tanto per "suonarci" i suoni interni ma per richiamare il preset sulla Numa, al cambio Song.
Infatti, in un'ottica da LIVE, il mio flusso di lavoro è che, col pedalino bluetooth, scorro scene e song di camelot, e mi si imposta NC2x, Montage e suoni su Ipad (mentre sull'Ipad leggo gli appunti, cambio il click e col duo invio anche le backing track).

Forse mi sbaglio, ma se disattivassi la parte Keyboard, non potrei richiamare il preset al cambio song. Sbaglio ?

Mi sfugge come poter fare suonare "tutto" su una singola zona.
Inoltre mi piace poter selezionare mentre suono l'On/Off delle varie parti (ad esempio sui ritornelli aggiungo gli strings, sulle strofe solo i pad). So che posso gestirlo a livello di "scena" di Camelot, ma onestamente mi trovo meglio a pigiare sul On/Off delle zona della Numa, mentre sto suonando. Altrimenti dovrei andare avanti e indietro di scene (col pedalino).
ok,se è una scelta tua va bene, si disattivando out keyboard i dati da camelot verso numa si interrompono, quindi non andrebbe bene. devi peró stare attento al routing, la nc2x riceve su ch 1-2 3-4 e 16.

per quel che riguarda 1 zona per avere tutti i suoni che vuoi dovrebbe poter fartelo fare camelot, nn ce l’ho,e quindi in questo non posso aiutarti.

21-02-24 17.35

@ zerinovic
ok,se è una scelta tua va bene, si disattivando out keyboard i dati da camelot verso numa si interrompono, quindi non andrebbe bene. devi peró stare attento al routing, la nc2x riceve su ch 1-2 3-4 e 16.

per quel che riguarda 1 zona per avere tutti i suoni che vuoi dovrebbe poter fartelo fare camelot, nn ce l’ho,e quindi in questo non posso aiutarti.
Te lo regalerei io, Camelot, così puoi darmi ancora più dritte!!!
Sei un grande e grazie per il supporto!!!
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

21-02-24 20.39

@ FoxCT_only_for_sales
Te lo regalerei io, Camelot, così puoi darmi ancora più dritte!!!
Sei un grande e grazie per il supporto!!!
figuratiemo

22-02-24 10.26

Credo di essere arrivato alla soluzione!!!
Tanto ovvia, banale, quanto mai provata prima.
Oggi in 4 minuti, dalle 8.36 alle 8.40 prima di andare al lavoro....
- ho creato 2 layers
1. Nc2X Keyboard al quale ho associato l'External Instruments
2. Nc2X Controller al quale ho associato 2 App.
In questo modo riesco ad attivare le zone Midi A e B, sui canali 1 e 2 ma senza che suonino i relativi suoni interni delle Zone A e B della Numa.

Quindi ho risolto il mio "demotivante" problema e cioè ho reso indipendenti le 4 zone.
Spero che questa cosa possa essere utile a tutti i possessori di NC2/x (chissà se Numa Piano rispecchia le stesse logiche!) e Camelot.!
  • maxpiano69
  • Membro: Staff
  • Risp: 24483
  • Loc: Torino
  • Thanks: 3332  

22-02-24 10.28

Bene, che poi era quello che, magari in maniera troppo sintetica, ti avevo scritto:
maxpiano69 ha scritto:
userei sempre 1 solo Instrument (Software o Hardware) per layer, così tieni tutto indipendente.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

22-02-24 12.07

@ FoxCT_only_for_sales
Credo di essere arrivato alla soluzione!!!
Tanto ovvia, banale, quanto mai provata prima.
Oggi in 4 minuti, dalle 8.36 alle 8.40 prima di andare al lavoro....
- ho creato 2 layers
1. Nc2X Keyboard al quale ho associato l'External Instruments
2. Nc2X Controller al quale ho associato 2 App.
In questo modo riesco ad attivare le zone Midi A e B, sui canali 1 e 2 ma senza che suonino i relativi suoni interni delle Zone A e B della Numa.

Quindi ho risolto il mio "demotivante" problema e cioè ho reso indipendenti le 4 zone.
Spero che questa cosa possa essere utile a tutti i possessori di NC2/x (chissà se Numa Piano rispecchia le stesse logiche!) e Camelot.!
numa x piano è quasi uguale,le 4 parti possono diventare interne o esterne, non ci sono di dedicate,è piu flessibile.