Stride piano tutorial

  • anonimo

05-03-20 19.22

Come avevo promesso a Mark, oggi pomeriggio ho scritto un breve tutorial per imparare lo stile stride.

Lo trovate qui:

Youtube

Musescore
  • anonimo

05-03-20 20.22

emo grande Maestro sono sistemato per 6 mesi
  • anonimo

05-03-20 20.25

@ anonimo
Come avevo promesso a Mark, oggi pomeriggio ho scritto un breve tutorial per imparare lo stile stride.

Lo trovate qui:

Youtube

Musescore
molto molto bravo, ti vedo a tuo agio in questo genere
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8966
  • Loc: Roma
  • Thanks: 1004  

05-03-20 21.18

@ anonimo
molto molto bravo, ti vedo a tuo agio in questo genere
Cira', a me me puzzerebbero 'sti allisciamenti... emo
  • anonimo

05-03-20 21.23

ma mai nessuno ha messo giù delle statistiche per capire quanto tempo occorre per raggingere un certo obbiettivo?

Pianista classico: 5000 ore
Pianista jazz: 5000 ore
Pianista pop 5 minuti emo
  • anonimo

05-03-20 21.26

@ vin_roma
Cira', a me me puzzerebbero 'sti allisciamenti... emo
emoemoemo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11872
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1423  

05-03-20 22.20

@ vin_roma
Cira', a me me puzzerebbero 'sti allisciamenti... emo
Si, c'è qualcosa che Stride... emo
  • maxpiano69
  • Membro: Staff
  • Risp: 21436
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2644  

05-03-20 22.56

@ paolo_b3
Si, c'è qualcosa che Stride... emo
emoemo
  • anonimo

05-03-20 23.27

Banda di prendicci!emo
  • anonimo

06-03-20 09.11

@ anonimo
ma mai nessuno ha messo giù delle statistiche per capire quanto tempo occorre per raggingere un certo obbiettivo?

Pianista classico: 5000 ore
Pianista jazz: 5000 ore
Pianista pop 5 minuti emo
Come dicevo altrove, per divenire un buon pianista classico occorrono, se normalmente dotati, un a quindicina di anni di studio.

Dopodichè su può cominciare a perfezionarsi. emo
  • anonimo

06-03-20 09.51

@ anonimo
Come dicevo altrove, per divenire un buon pianista classico occorrono, se normalmente dotati, un a quindicina di anni di studio.

Dopodichè su può cominciare a perfezionarsi. emo
la regola delle 10000 ore emo

La regola delle 10000 ore di Anders Ericsson

Questo concetto è nato un po’ di anni fa quando il professor Anders Ericsson dell’università del Colorado, pubblicò uno studio del 1993 intitolato “The role of deliberate practice in the acquisition of expert performance”.

In questo studio, lo psicologo americano studiava le abitudini di un gruppo di violinisti, collegando la durata dell’applicazione (dato quantitativo) alla bravura raggiunta (dato qualitativo). Di base ogni violinista aveva iniziato a suonare il violino a 5 anni e vi si dedicavano approssimativamente per lo stesso tempo. Ma a 8 anni di età, il tempo dedicato a esercitarsi variava. A 20 anni, i violinisti più affermati avevano suonato per una media di 10 mila ore ciascuno, mentre quelli meno bravi non superavano le 4 mila ore.

Le conclusioni di Anders si basavano su un ragionamento del tipo: “Se bastasse il talento puro, osservava lo studio, non sarebbe stato impossibile vedere emergere un violinista dopo 5 mila ore di musica. Invece la costante era che il successo arrivava intorno a quota 10 mila. Ergo, concludeva la ricerca, è quello il numero magico, la cifra del successo, molto più del talento.”
  • anonimo

06-03-20 10.09

@ anonimo
la regola delle 10000 ore emo

La regola delle 10000 ore di Anders Ericsson

Questo concetto è nato un po’ di anni fa quando il professor Anders Ericsson dell’università del Colorado, pubblicò uno studio del 1993 intitolato “The role of deliberate practice in the acquisition of expert performance”.

In questo studio, lo psicologo americano studiava le abitudini di un gruppo di violinisti, collegando la durata dell’applicazione (dato quantitativo) alla bravura raggiunta (dato qualitativo). Di base ogni violinista aveva iniziato a suonare il violino a 5 anni e vi si dedicavano approssimativamente per lo stesso tempo. Ma a 8 anni di età, il tempo dedicato a esercitarsi variava. A 20 anni, i violinisti più affermati avevano suonato per una media di 10 mila ore ciascuno, mentre quelli meno bravi non superavano le 4 mila ore.

Le conclusioni di Anders si basavano su un ragionamento del tipo: “Se bastasse il talento puro, osservava lo studio, non sarebbe stato impossibile vedere emergere un violinista dopo 5 mila ore di musica. Invece la costante era che il successo arrivava intorno a quota 10 mila. Ergo, concludeva la ricerca, è quello il numero magico, la cifra del successo, molto più del talento.”
Molto interessante, grazie! emo
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 4076
  • Loc: Benevento
  • Thanks: 696  

06-03-20 21.07

Grazie Cyrano!
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11872
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1423  

06-03-20 22.17

@ anonimo
la regola delle 10000 ore emo

La regola delle 10000 ore di Anders Ericsson

Questo concetto è nato un po’ di anni fa quando il professor Anders Ericsson dell’università del Colorado, pubblicò uno studio del 1993 intitolato “The role of deliberate practice in the acquisition of expert performance”.

In questo studio, lo psicologo americano studiava le abitudini di un gruppo di violinisti, collegando la durata dell’applicazione (dato quantitativo) alla bravura raggiunta (dato qualitativo). Di base ogni violinista aveva iniziato a suonare il violino a 5 anni e vi si dedicavano approssimativamente per lo stesso tempo. Ma a 8 anni di età, il tempo dedicato a esercitarsi variava. A 20 anni, i violinisti più affermati avevano suonato per una media di 10 mila ore ciascuno, mentre quelli meno bravi non superavano le 4 mila ore.

Le conclusioni di Anders si basavano su un ragionamento del tipo: “Se bastasse il talento puro, osservava lo studio, non sarebbe stato impossibile vedere emergere un violinista dopo 5 mila ore di musica. Invece la costante era che il successo arrivava intorno a quota 10 mila. Ergo, concludeva la ricerca, è quello il numero magico, la cifra del successo, molto più del talento.”
Mi lascia perplesso il concetto di "bravura raggiunta". Per me la musica non si misura.
  • anonimo

06-03-20 22.21

esiste anche la regola del 1000 litri di sfusone
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11872
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1423  

06-03-20 22.22

@ anonimo
esiste anche la regola del 1000 litri di sfusone
E li non si fanno eccezioni emo
  • anonimo

06-03-20 22.40

@ paolo_b3
E li non si fanno eccezioni emo
ti premia direttamente Mauro Corona
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11872
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1423  

06-03-20 22.46

@ anonimo
ti premia direttamente Mauro Corona
E a te Fabrizio Corona emo
  • anonimo

06-03-20 23.14

@ paolo_b3
E a te Fabrizio Corona emo
e chi minchia è?
  • Genny1950
  • Membro: Senior
  • Risp: 166
  • Loc:
  • Thanks: 23  

07-03-20 07.22

@ anonimo
la regola delle 10000 ore emo

La regola delle 10000 ore di Anders Ericsson

Questo concetto è nato un po’ di anni fa quando il professor Anders Ericsson dell’università del Colorado, pubblicò uno studio del 1993 intitolato “The role of deliberate practice in the acquisition of expert performance”.

In questo studio, lo psicologo americano studiava le abitudini di un gruppo di violinisti, collegando la durata dell’applicazione (dato quantitativo) alla bravura raggiunta (dato qualitativo). Di base ogni violinista aveva iniziato a suonare il violino a 5 anni e vi si dedicavano approssimativamente per lo stesso tempo. Ma a 8 anni di età, il tempo dedicato a esercitarsi variava. A 20 anni, i violinisti più affermati avevano suonato per una media di 10 mila ore ciascuno, mentre quelli meno bravi non superavano le 4 mila ore.

Le conclusioni di Anders si basavano su un ragionamento del tipo: “Se bastasse il talento puro, osservava lo studio, non sarebbe stato impossibile vedere emergere un violinista dopo 5 mila ore di musica. Invece la costante era che il successo arrivava intorno a quota 10 mila. Ergo, concludeva la ricerca, è quello il numero magico, la cifra del successo, molto più del talento.”
Grazie per questa sintesi di studio per le 10000 ore.
Per la mia media sto' a 170 ore e mi dico che col tempo forse arrivero' alle 10000 ore.
Pero' pensandoci bene per arrivare a 10000 ore avrei bisogno di una seconda vita emo
In ogni caso prendero' questa statistica per la mia nipotina che ha solamente 2 anni e mezzo, sono sicuro c'é la faràemo