a che scala appartengono particolari accordi?

  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2931
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 553  

08-02-22 14.11

@ zaphod
noname ha scritto:
C|Em appartengono alla scala di C, ma l'accordo Gm a quale scala appartiene?


ciao,
l'inizio del brano, intanto, per correttezza (se usiamo gli accordi che hai messo tu) va indicato così:
| C | Em/B | Gm/Bb | A7 |

A mio parere, si può anche interpretare con questa sequenza di accordi:
| C | Cmaj7/B | C7/Bb | A7 |

quindi quello che è definito Gm si potrebbe considerare un C7 con il Bb al basso.
Le note (se non contiamo alterazioni particolari) alla fine sono le stesse, cambia solo la nomenclatura.
Anche il Em è interpretabile come C con il B al basso. Poi si può discutere, ad esempio, se mettere (in un'eventuale improvvisazione) il Fa# che è il secondo grado del Em ma nella C maj7 non ci sta (a meno di considerarla una #11) ma qui si complica un po' il discorso...
Ciao zaphod,
Giusto per capire...delle note in comune tra Gm/Bb e C7 ci sono, ma non sono tutte uguali, più che di cambio di nomenclatura non sarebbe più opportuno parlare di vera e propria sostituzione? Anche perché cambia molto anche il sapore dell'accordo, specie in relazione a quella progressione lì.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2931
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 553  

08-02-22 14.20

@ anonimo
scusate ma sfrutto 3d esistenti emo

Anche se non sono musicista voglio soddisfare la seguente curiosità: dato My Way con la seguente sequenza/progressione di accordi:

C|Em|Gm
A7|Dm|Dm7
G7|C7|F
F|Fm|Em7
Am|Bb|A
C/B|G

C|Em appartengono alla scala di C, ma l'accordo Gm a quale scala appartiene?

Gm? (minore)
Dm? (minore)
Cm? (minore)
F? (maggiore)
Eb? (maggiore)
Bb? (maggiore)

A tutte quelle che ho elencato sarebbe la risposta più ovvia?
Ma con in arrivo un A7 dopo Gm e successivamente Dm e Dm7, qualè la scelta più logica sempre che abbbia un senso la mia domanda?

Grazie emo

.
  • zaphod
  • Membro: Guru
  • Risp: 5548
  • Loc: Savona
  • Thanks: 626  

08-02-22 16.03

simondrake ha scritto:
Ecco perchè vi amo e perchè la musica è magia pura: uno fa una domanda sul Sol minore.... e il Sol minore magicamente sparisce! Questa è prestimiridirigirimizzazione

Scusa Zaphod, lungi da me fare polemica, anzi mi è piaciuta molto la tua analisi, ma l'assist per Raoul Cremona era troppo allettante!

emo ...ma di che ti devi scusare??
...tanto io do la colpa al jazz emo
Spiego: suonare tanti brani, in tante tonalità, mi porta a semplificare, spesso troppo, le progressioni quando me le trascrivo. Poi sono andato a memoria, non avevo una tastiera sottomano quando ho scritto e infatti, per rispondere a d_phatt:
d_phatt ha scritto:
Giusto per capire...delle note in comune tra Gm/Bb e C7 ci sono, ma non sono tutte uguali, più che di cambio di nomenclatura non sarebbe più opportuno parlare di vera e propria sostituzione? Anche perché cambia molto anche il sapore dell'accordo, specie in relazione a quella progressione lì.

suonando il brano, in effetti è meglio indicare Em/B al posto di C/B per evitare di suonare il Do nell'accordo, non ci sta molto bene... Per C7/Bb invece del Gm/Bb, sì, forse è più corretto parlare di sostituzione; comunque non sto ragionando in termini di scale, perchè le uniche note che si possono mettere nell'accompagnamento sono (do), re, mi, sol, (la) e sib, (tra parentesi quelle che suonano peggio) quindi alla fine potrebbe starci sia uno che l'altro...
Cercando online, ho trovato uno spartito che indica comunque gli accordi C / Em / Gm / A, quindi sì, in definitiva direi che la progressione giusta è questa e la mia era più un falso ricordo, mettiamo così... non l'ho mai suonato questo brano!!
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2931
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 553  

08-02-22 16.21

zaphod ha scritto:
suonando il brano, in effetti è meglio indicare Em/B al posto di C/B per evitare di suonare il Do nell'accordo, non ci sta molto bene... Per C7/Bb invece del Gm/Bb, sì, forse è più corretto parlare di sostituzione; comunque non sto ragionando in termini di scale, [...]

Premesso che ragiono in termini di tonalità e centri tonali, in effetti quel Gm fa parte della cadenza IV - V - I sul Dm, cioè Gm/Bb - A7 - Dm. Personalmente io non lo cambierei, ma io non sono un jazzista emo

(O II - V - I se effettivamente quel Gm è un Em7b5 notato male, non conosco bene il brano e non ne ho idea).

Comunque @noname, per capire meglio molti accordi che usano note apparentemente "fuori tonalità", ti consiglio di guardare/approfondire i concetti di modulazione, di regione armonica e di dominante secondaria.