Imparare a memoria gli standard jazz

  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2931
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 553  

10-01-22 11.53

@ Raptus
Certamente, di solito si imparano a memoria brani già trascritti, armonizzazioni etc... insomma musica scritta dove è necessario imparare ad eseguire certi passaggi complicati.

Io ci muoio letteralmente sopra, non ho ancora capito come velocizzarmi, sono stralento nell'imparare un brano trascritto.
Guarda ti dico che personalmente molto raramente ho suonato a memoria senza spartiti, né durante gli studi "classici" né dopo.

Ho quasi sempre gli spartiti con me, o comunque dei fogli con le strutture. Non vedo che male c'è, quello che conta è il risultato...tanto i brani bisogna studiarli comunque, lo spartito serve solo a buttare un'occhiata e richiamare i percorsi musicali mentali e la memoria muscolare che si sono formati con lo studio.
  • anonimo
  • Membro: Senior
  • Risp: 685
  • Loc:
  • Thanks: 130  

10-01-22 11.55

@ d_phatt
Beh in effetti non c'è solo la memoria muscolare...è molto pericolosa, se uno si incarta in passaggio potrebbe non uscirne vivo e può succedere anche dopo tantissimo studio del pezzo.

Per poter dire di conoscere un brano di quelli scritti e finiti davvero a memoria bisognerebbe saperlo fare da cima a fondo a mani unite, da cima a fondo a mani separate (che è tutto un altro paio di maniche), e saper ripetere a voce tutto il brano nota per nota. Il resto è una approssimazione di memoria.

Questo ovviamente a partire dalla già citata comprensione del brano (armonia, struttura, eccetera), altrimenti non ha senso nulla.

Poi vabbè con il jazz è un po' diverso perché c'è la componente improvvisativa e quindi non ha senso parlare di memoria nota per nota, ma di come ricordare uno standard in questo topic se ne è già parlato.
dipende sempre dalle abilità che uno si ritrova da madre natura.
Il bambino che ho messo nel link ne è una prova, di sicuro non sa nemmeno cosa sta suonando e suona con una miriade di errori, però la memoria muscolare c'è tutta emo

link
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2931
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 553  

10-01-22 12.00

@ anonimo
dipende sempre dalle abilità che uno si ritrova da madre natura.
Il bambino che ho messo nel link ne è una prova, di sicuro non sa nemmeno cosa sta suonando e suona con una miriade di errori, però la memoria muscolare c'è tutta emo

link
Io non lo conosco ma dal video sembra fare jazz, per cui rientriamo nell'argomento del topic.
Io parlavo dei brani totalmente scritti come quelli classici, dove non c'è libertà di inventare le note.
Sicuramente è possibile usare solo la memoria muscolare, ma ad ogni indecisione si rischia il disastro. La memoria muscolare non basta per sapere un brano a memoria...lo dimostra il fatto che a molti studenti inesperti che credono di sapere un brano a memoria quando viene chiesto di suonare il pezzo a memoria a mani separate crollano dopo poche battute.
  • anonimo
  • Membro: Senior
  • Risp: 685
  • Loc:
  • Thanks: 130  

10-01-22 12.04

@ d_phatt
Io non lo conosco ma dal video sembra fare jazz, per cui rientriamo nell'argomento del topic.
Io parlavo dei brani totalmente scritti come quelli classici, dove non c'è libertà di inventare le note.
Sicuramente è possibile usare solo la memoria muscolare, ma ad ogni indecisione si rischia il disastro. La memoria muscolare non basta per sapere un brano a memoria...lo dimostra il fatto che a molti studenti inesperti che credono di sapere un brano a memoria quando viene chiesto di suonare il pezzo a memoria a mani separate crollano dopo poche battute.
non so se c'è il trucco, ma sul tubo si vedono fior di pianisti classici suonare senza alcun spartito. Oramai certi brani li hanno nel DNA emo
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2931
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 553  

10-01-22 12.07

@ anonimo
non so se c'è il trucco, ma sul tubo si vedono fior di pianisti classici suonare senza alcun spartito. Oramai certi brani li hanno nel DNA emo
Certo, non c'è nessun trucco, semplicemente quelli bravi non fanno affidamento solo sulla memoria muscolare delle mani unite, ma anche su altri tipi di informazioni memorizzate.
  • anonimo
  • Membro: Senior
  • Risp: 685
  • Loc:
  • Thanks: 130  

10-01-22 12.54

@ Raptus
Certamente, di solito si imparano a memoria brani già trascritti, armonizzazioni etc... insomma musica scritta dove è necessario imparare ad eseguire certi passaggi complicati.

Io ci muoio letteralmente sopra, non ho ancora capito come velocizzarmi, sono stralento nell'imparare un brano trascritto.
con calma emo
  • pentatonic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2223
  • Loc: Mantova
  • Thanks: 101  

10-01-22 22.35

ricordare gli spartiti diventa facile quando conosci bene l'armonia del pezzo, soprattutto quando improvviso ragiono per blocchi tonali, e questo può semplificare moltissimo.

Le strutture si imparano suonandoci sopra, e ragionandoci. A memoria o col foglietto, è totalmente indifferente.

Se non conosci bene la struttura armonica come puoi improvvisarci sopra?
  • anonimo
  • Membro: Senior
  • Risp: 685
  • Loc:
  • Thanks: 130  

10-01-22 22.52

trovato per caso