Marco masini, ne parliamo??

  • jacus78
  • Membro: Guru
  • Risp: 6079
  • Loc: Agrigento
  • Thanks: 250  

19-11-11 02.21

non so a voi, ma a me piace! o almeno mi piaceva, come del resto la maggior parte dei miei ex miti caduti solo per fare soldi!
e pensare che c'è ancora gente con dei pregiudizi seri nei suoi confronti, bollandolo come un portatore sano di sfigaemo


malinconoia
fuori di qui
cantano i ragazzi
dentro di te

ecc ecc.....certo, canzoni malinconiche e tristi, ma musicalmente ben congeniate e molto melodiche!
che dite?
  • JPJ
  • Membro: Expert
  • Risp: 4643
  • Loc: Pisa
  • Thanks: 175  

19-11-11 03.29

Masini?
Grande tifoso Viola!!! emo
  • Mykelus
  • Membro: Expert
  • Risp: 4706
  • Loc: Taranto
  • Thanks: 228  

19-11-11 10.43

tra l'altro bravo tastierista... iniziò come tastiersita di Umberto Tozzi
  • Aslan
  • Membro: Guru
  • Risp: 6489
  • Loc: Prato
  • Thanks: 123  

19-11-11 11.04

l'ho incontrato in agosto...appena finii di suonare si avvicinò a me (io pensavo per farmi i complimenti emoemo) entusiasta dei suoni del mio pc3, in particolare quello di piano che avevo usato: "ma che tastiera è? ha un suono di piano bellissimo, profondo, compresso..." e così dicendo si appunto marca e modello sul suo iphone 4...emo
evidentemente non conosceva mr. Kurzweil emo
  • losfogos
  • Membro: Guru
  • Risp: 7464
  • Loc: Lecce
  • Thanks: 367  

19-11-11 11.13

@ Mykelus
tra l'altro bravo tastierista... iniziò come tastiersita di Umberto Tozzi
Anche con Raf, suonava con lui fine anni '80.
  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4417
  • Loc: Firenze
  • Thanks: 250  

19-11-11 11.37

...sono stato anche compagno di banco di Masini, a ragioneria. Diciamo che non era un mostro di intelletto, però già a quei tempi (83, siamo coetanei) era un bravo tastierista nel giro. Mollò la scuola, e iniziò ad entrare nel giro di Bigazzi, quindi turnista e tastierista di studio. Con Raf, certo, ma soprattutto è stato assiduo collaboratore di Tozzi, di cui è stato il "maestro orchestrale" nell'ottimo live al Royal Albert Hall (Tozzi è uno degli artisti più validi, secondo me, in Italia..).
Esordì come solista a Sanremo (fui abbastanza sgomento nel vedere il successo di questo ragazzotto dall'aspetto abbastanza sfigato..), e subito dopo pochi anni il successo secondo me gli diede alla testa: donne, soldi, successo, eccessi, macchine sfolgoranti.
Ha passato un inevitabile periodo d'oblio, credo che non sia più un pupillo di Bigazzi, e faticosamente sta cercando di rifarsi una verginità.
Ora tenta di farsi accettare come cantautore serio e impegnato, sono ancora mistierosi i metodi con i quali si è fatto ricrescere una chioma che già ai tempi scolastici era sul viale del tramonto...
Lo vidi molti anni fa in uno studio, dove registravo un demo con un gruppo. Avevo chiesto se ci potesse essere un campionatore, e il tecnico suo amico chiese a lui se poteva portare il suo (credo) Korg DSS1. A malapena mi riconobbe, si presentò con una giacchetta con maniche arrotolate (brrrr) e fare molto "pottone", esageratino....
mah, che dire, se sia cambiato ora non lo so, ma ai tempi (anni 80-90) aveva molta boria addosso...
musicalmente non mi è mai piaciuto, tecnicamente come tastierista è sempre stato molto talentuoso...
  • Aslan
  • Membro: Guru
  • Risp: 6489
  • Loc: Prato
  • Thanks: 123  

19-11-11 12.49

Beh per quanto riguarda la chioma so che non ha origini tanto misteriose anzi credo sia stato uno dei primi col trapianto in Italia facendosi addirittura intervistare anni fa sull'argomento emo
  • anonimo
  • DaniloSesti
  • Membro: Expert
  • Risp: 971
  • Loc: Pistoia
  • Thanks: 55  

19-11-11 13.03

La canzone più bella di Masiniemo

Masini....anni fa mi piaceva molto,c'erano un paio di canzoni che proprio le adoravo e Vaffanc+lo è stata la prima canzone che ho imparato a memoria....però non ce la faccio più ad ascoltarlo...qualche volta però però qualche pezzo vecchio me lo sento!
Edited 19 Nov. 2011 12:07
  • Aslan
  • Membro: Guru
  • Risp: 6489
  • Loc: Prato
  • Thanks: 123  
  • jacus78
  • Membro: Guru
  • Risp: 6079
  • Loc: Agrigento
  • Thanks: 250  

19-11-11 15.35

lucabbrasi ha scritto:
...sono stato anche compagno di banco di Masini, a ragioneria. Diciamo che non era un mostro di intelletto, però già a quei tempi (83, siamo coetanei) era un bravo tastierista nel giro. Mollò la scuola, e iniziò ad entrare nel giro di Bigazzi, quindi turnista e tastierista di studio. Con Raf, certo, ma soprattutto è stato assiduo collaboratore di Tozzi, di cui è stato il "maestro orchestrale" nell'ottimo live al Royal Albert Hall (Tozzi è uno degli artisti più validi, secondo me, in Italia..).
Esordì come solista a Sanremo (fui abbastanza sgomento nel vedere il successo di questo ragazzotto dall'aspetto abbastanza sfigato..), e subito dopo pochi anni il successo secondo me gli diede alla testa: donne, soldi, successo, eccessi, macchine sfolgoranti.
Ha passato un inevitabile periodo d'oblio, credo che non sia più un pupillo di Bigazzi, e faticosamente sta cercando di rifarsi una verginità.
Ora tenta di farsi accettare come cantautore serio e impegnato, sono ancora mistierosi i metodi con i quali si è fatto ricrescere una chioma che già ai tempi scolastici era sul viale del tramonto...
Lo vidi molti anni fa in uno studio, dove registravo un demo con un gruppo. Avevo chiesto se ci potesse essere un campionatore, e il tecnico suo amico chiese a lui se poteva portare il suo (credo) Korg DSS1. A malapena mi riconobbe, si presentò con una giacchetta con maniche arrotolate (brrrr) e fare molto "pottone", esageratino....
mah, che dire, se sia cambiato ora non lo so, ma ai tempi (anni 80-90) aveva molta boria addosso...
musicalmente non mi è mai piaciuto, tecnicamente come tastierista è sempre stato molto talentuoso...

mi pare di capire, che oltre a non piacerti musicalmente, non ti vada a genio anche come uomo!emo
d'altronde, anche a me della gente che dimostra superiorità e spocchia me ne sbatto i coloni.!

io l'ascoltavo tanto tempo fa (anche ora, qualche brano vecchio), ai tempi dei suoi primissimi album (avevo 14-15 anni) e devo dire che contrariamente ai miei amici, che lo reputavano appunto uno scoglionato, io l'ascoltavo!
poi cadde in disgrazia per i fatti noti, non lo passarono più alla radio per quasi un decennio e finì nel dimenticatoio!
adesso, le nuove canzoni, non è che mi facciano impazzire......lo preferivo prima!

però secondo me rimane tutt'ora un ottimo cantautore......forse ai livelli di raf??? tozzi un gradino superiore...(intendo musicalmente)
Edited 19 Nov. 2011 14:39
  • jacus78
  • Membro: Guru
  • Risp: 6079
  • Loc: Agrigento
  • Thanks: 250  

19-11-11 15.37

@ mikelus
forse bravo pianista.....ma io tutti questi suoni eccellenti nelle parti tastieristiche non li ho mai sentiti! mi sbaglio?
  • textars
  • Membro: Guru
  • Risp: 7598
  • Loc: Ferrara
  • Thanks: 251  

19-11-11 16.04

a me piace questa di Masini

è un buon artista. Peccato non si senta piu'. emo
  • losfogos
  • Membro: Guru
  • Risp: 7464
  • Loc: Lecce
  • Thanks: 367  

19-11-11 17.32

@ lucabbrasi
...sono stato anche compagno di banco di Masini, a ragioneria. Diciamo che non era un mostro di intelletto, però già a quei tempi (83, siamo coetanei) era un bravo tastierista nel giro. Mollò la scuola, e iniziò ad entrare nel giro di Bigazzi, quindi turnista e tastierista di studio. Con Raf, certo, ma soprattutto è stato assiduo collaboratore di Tozzi, di cui è stato il "maestro orchestrale" nell'ottimo live al Royal Albert Hall (Tozzi è uno degli artisti più validi, secondo me, in Italia..).
Esordì come solista a Sanremo (fui abbastanza sgomento nel vedere il successo di questo ragazzotto dall'aspetto abbastanza sfigato..), e subito dopo pochi anni il successo secondo me gli diede alla testa: donne, soldi, successo, eccessi, macchine sfolgoranti.
Ha passato un inevitabile periodo d'oblio, credo che non sia più un pupillo di Bigazzi, e faticosamente sta cercando di rifarsi una verginità.
Ora tenta di farsi accettare come cantautore serio e impegnato, sono ancora mistierosi i metodi con i quali si è fatto ricrescere una chioma che già ai tempi scolastici era sul viale del tramonto...
Lo vidi molti anni fa in uno studio, dove registravo un demo con un gruppo. Avevo chiesto se ci potesse essere un campionatore, e il tecnico suo amico chiese a lui se poteva portare il suo (credo) Korg DSS1. A malapena mi riconobbe, si presentò con una giacchetta con maniche arrotolate (brrrr) e fare molto "pottone", esageratino....
mah, che dire, se sia cambiato ora non lo so, ma ai tempi (anni 80-90) aveva molta boria addosso...
musicalmente non mi è mai piaciuto, tecnicamente come tastierista è sempre stato molto talentuoso...
Visto che sei fiorentino, un mio caro amico che ha lavorato per anni al Larione mi raccontava che molto prima di diventare famoso, e prima ancora di fare il tastierista con i vari nomi, veniva chiamato come una sorta di drum machine "umana" per le tracce ritmiche in record real-time; in poche parole pare fosse ultra-quantizzato, e in tempi in cui Cubase non esisteva ancora lui ne faceva le veci...'sta cosa mi ha divertito molto quando mi è stata raccontata emo
  • Michele76
  • Membro: Expert
  • Risp: 885
  • Loc: Lucca
  • Thanks: 81  

19-11-11 22.36

Sulle dicerie di "portasfiga", mi vien da dire "stendo un velo pietoso"... cose schifose veramente... praticamente un passaparola-sociale che ha portato alla distruzione di un cantautore che al tempo era in forma nel suo modo di lavorare. L'ho sentito dal vivo anni indietro. I primi dischi era ben arrangiati, per armonizzati, belle melodie sicuramente. Poi c'è stato questo episodio di questi discorsi che ancora oggi molti hanno in bocca e non sanno neppure da dove vengono. Oggi c'è gente che sicuramente, si sfinirebbe senza motivo, nel continuare a definirlo un portatore di sfiga emo ne ho sentite raccontare di tutti i colori così tanto per fare chiacchere da bar emo sicuramente è uno che si dette da fare al tempo, con ottimi risultati come cantante (al di là che poi possa o no piacere la sua voce in quanto a timbro) e anche come musicista (al di là che poi le sue canzoni piacciano o no).
Nel 2000 quando vinse sanremo sentii un suo concerto al teatro Verdi di Firenze, fu impressionante come cantava da cima a fondo. Un ottimo concerto di un ottimo musicista/cantante. Poi aveva una popò di band alle spalle che molti se la sognano (anche se per i "prodotti" di oggi non serve a niente avere a fianco alcuni dei migliori musicisti del momento).

Oggi possiamo ascoltare in continuazione SUCCESSI italiani che definire vergognosi e offensivi del normale intelletto di una persona emo, è dire una bugia... voci agghiaccianti che possono solo "scuoterti" da tanto che fanno ribrezzo, ma sono tenute "su" da un mercato incredibile!

Masini l'ho visto/sentito in primavera dal vivo e sa ancora cantare, sa stare sul palco, è un professionista, uno che (suo repertorio a parte, che piaccia o non piaccia) sa fare il suo mestiere ed è indubbiamente capace anche come musicista (se a volte fosse ritenuto discutibile appunto il suo curriculum come tastierista e arrangiatore live di personaggi tutt'altro che scarsi)
Edited 19 Nov. 2011 21:39
  • Michele76
  • Membro: Expert
  • Risp: 885
  • Loc: Lucca
  • Thanks: 81  

19-11-11 22.40

losfogos ha scritto:
un mio caro amico che ha lavorato per anni al Larione mi raccontava che molto prima di diventare famoso, e prima ancora di fare il tastierista con i vari nomi, veniva chiamato come una sorta di drum machine "umana" per le tracce ritmiche in record real-time; in poche parole pare fosse ultra-quantizzato, e in tempi in cui Cubase non esisteva ancora lui ne faceva le veci...'sta cosa mi ha divertito molto quando mi è stata raccontata emo

Fa sorridere sicuramente ma è una dote non da poco!
  • jacus78
  • Membro: Guru
  • Risp: 6079
  • Loc: Agrigento
  • Thanks: 250  

20-11-11 01.28

micheleste ha scritto:
Sulle dicerie di "portasfiga", mi vien da dire "stendo un velo pietoso"... cose schifose veramente... praticamente un passaparola-sociale che ha portato alla distruzione di un cantautore che al tempo era in forma nel suo modo di lavorare. L'ho sentito dal vivo anni indietro. I primi dischi era ben arrangiati, per armonizzati, belle melodie sicuramente. Poi c'è stato questo episodio di questi discorsi che ancora oggi molti hanno in bocca e non sanno neppure da dove vengono. Oggi c'è gente che sicuramente, si sfinirebbe senza motivo, nel continuare a definirlo un portatore di sfiga emo ne ho sentite raccontare di tutti i colori così tanto per fare chiacchere da bar emo sicuramente è uno che si dette da fare al tempo, con ottimi risultati come cantante (al di là che poi possa o no piacere la sua voce in quanto a timbro) e anche come musicista (al di là che poi le sue canzoni piacciano o no).
Nel 2000 quando vinse sanremo sentii un suo concerto al teatro Verdi di Firenze, fu impressionante come cantava da cima a fondo. Un ottimo concerto di un ottimo musicista/cantante. Poi aveva una popò di band alle spalle che molti se la sognano (anche se per i "prodotti" di oggi non serve a niente avere a fianco alcuni dei migliori musicisti del momento).

Oggi possiamo ascoltare in continuazione SUCCESSI italiani che definire vergognosi e offensivi del normale intelletto di una persona emo, è dire una bugia... voci agghiaccianti che possono solo "scuoterti" da tanto che fanno ribrezzo, ma sono tenute "su" da un mercato incredibile!

Masini l'ho visto/sentito in primavera dal vivo e sa ancora cantare, sa stare sul palco, è un professionista, uno che (suo repertorio a parte, che piaccia o non piaccia) sa fare il suo mestiere ed è indubbiamente capace anche come musicista (se a volte fosse ritenuto discutibile appunto il suo curriculum come tastierista e arrangiatore live di personaggi tutt'altro che scarsi)

sono d'accordo, anche se dal vivo non l'ho mai visto tranne che su youtube e mi ha fatto proprio questa impressione!
  • jacus78
  • Membro: Guru
  • Risp: 6079
  • Loc: Agrigento
  • Thanks: 250  

20-11-11 04.50

qua ad esempio ha saputo creare una bella atmosfera!
  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4417
  • Loc: Firenze
  • Thanks: 250  

20-11-11 09.21

...gente, cmq uno che ha arrangiato e diretto tutte le parti nel live di Tozzi, più in gamba di me lo è di certo, su...

non è che non lo stimo come persona....diciamo che non me lo ricordo, umanamente, come una "cima"....
  • Mykelus
  • Membro: Expert
  • Risp: 4706
  • Loc: Taranto
  • Thanks: 228  

20-11-11 11.01

piccolo OT, che grande Tozzi! sentitevi la ext. version di Notte Rosa, arrangiamenti di Greg Mathieson.