One man band a modo mio - la canzone di geppetto

  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

01-12-11 00.42

Ciao a tutti,
dopo un mesetto di lavoro a tempo perso ecco un mio arrangiamento della Canzone di Geppetto, dal telefilm di Pinocchio della rai del 1971.
Mi sono dilettato nel riproporre questo bellissimo pezzo di Fiorenzo Carpi utilizzando un po' di oggettini che ho in casa.
Cosa ho utilizzato:
Due chitarre acustiche di non troppo valore: Una sakura e una Ibiza
Armonica a bocca Hohner Pro Harp in Re
Due trombe: una bach e una B&S
Non avendo purtroppo un piano acustico in casa, la parte di piano l'ho registrata su Reason utilizzando lo Steinway K del refill "Pianos" suonato su una VMK176 plus
Microfoni: sure SM58 e Lem LM20
2 matite emo
Voce: la mia emo
Scheda audio: edirol UA 25Ex
...credo di non avere dimenticato niente...
Vi avviso che la qualità non è molto elevata, ho registrato il tutto nella mia mansarda che non è trattata acusticamente (in alcuni casi mi entrava nel microfono qualche macchina di passaggio o la televisione o altri rumori molesti emo)... Che altro dire...
Ah ecco, non avendo bassi in casa la parte di basso l'ho registrata con la chitarra acustica equalizzandola poi opportunamente...
Ogni critica è ben accetta, anzi utilissima, è la prima volta che registro un pezzo suonando tutti gli strumenti senza farmi nessuna base di supporto con le tastiere... quindi ogni suggerimento su esecuzione, mix, interpretazione, arrangiamento ecc. è un utile contributo...
Se avete domande o curiosità chiedete pure... grazie a tutti e buon ascolto!
La canzone di Geppetto
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 6025
  • Loc: Milano
  • Thanks: 857  

01-12-11 02.27

porca zozza!!!!!
gran bel lavoro!!!!!!!

non ho altre parole.
mi emoziona, mi piace. e forse proprio per la caratteristica "grezza" del suono.

inutile fare registrazioni pulite e precise al 100%, se poi risultano freddine e non trasmettono nulla.
ben vengano le registrazioni fatte al volo in mansarda!!!!!

emoemoemoemoemoemoemo
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8838
  • Loc: Roma
  • Thanks: 928  

01-12-11 04.04

marcoballa ha scritto:
inutile fare registrazioni pulite e precise al 100%, se poi risultano freddine e non trasmettono nulla.
ben vengano le registrazioni fatte al volo in mansarda!!!!!



La chitarra non fa un suono di chitarra ma fa il suono di una chitarra che suona Pinocchio...

La tromba non suona "un suono" ma suona il suono di Pinocchio...

Tutto è permeato dalla volontà di realizzare un' emozione, non un suono.


Così dovrebbe essere pensata la musica, anche quando si suonano i "freddi" synth o i campionatori.
  • maxtub
  • Membro: Expert
  • Risp: 4523
  • Loc: Verona
  • Thanks: 337  

01-12-11 09.46

Gran bel lavoro.... mi ha veramente emozionato

complimeti emoemoemoemoemo

  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

01-12-11 11.32

Se quello su cui vi è arrivato prima è l'emozione piuttosto che il lato tecnico allora ho raggiunto l'obiettivo emo
Grazie a tutti! emo
  • giacomo_torino
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11570
  • Loc: Torino
  • Thanks: 596  

01-12-11 18.07

Ma è carinissima, che bella !!!! Complimenti Cripod, mi associo agli altri: trasmette emozione, è spontanea, genuina, e i suoni sono quelli giusti che ci vanno su un brano del genere... mi piace parecchio...
Unica cosa è la voce, le avrei dato un pelo più di profondità (un rev. room più accentuato) e più bassi, ma alla fine il risultato è gradevolissimo...
emoemoemo
le matite le hai suonate per tutto il brano o hai fatto un loop? emo
sull'attacco mi piace il panpottaggio che hai dato alla tromba...
emoemo

mi son permesso di scaricarla emo
Edited 1 Dic. 2011 17:11
  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

01-12-11 23.28

giacomo_torino ha scritto:
Ma è carinissima, che bella !!!! Complimenti Cripod, mi associo agli altri: trasmette emozione, è spontanea, genuina, e i suoni sono quelli giusti che ci vanno su un brano del genere... mi piace parecchio...

emo grazie emo

giacomo_torino ha scritto:
Unica cosa è la voce, le avrei dato un pelo più di profondità (un rev. room più accentuato) e più bassi, ma alla fine il risultato è gradevolissimo...

Beh il progetto non è chiuso, ci posso lavorare, sono proprio i suggerimenti che mi servono per poterla migliorare, anzi mi metto subito al lavoro emo

giacomo_torino ha scritto:
le matite le hai suonate per tutto il brano o hai fatto un loop?

Se ti riferisci al ticchettio che senti all'inizio e alla fine... sono tre tracce sovrapposte registrate per 3 battute a 120bpm e messe in loop all'inizio e alla fine... l'intenzione era quella di simulare il ticchettio di un orologio... se invece ti riferisci a quelle che si sentono a partire da poco prima del ritornello quelle sono suonate a casaccio fino alla fine emo senza loop...
Il tutto ha un suo significato, le matite all'inizio appunto vogliono riprodurre il suono dell'orologio, per rappresentare il tempo che passa inesorabile, dopodiché l'orologio sparisce quando inizia il brano, per poi trasformarsi nei suoni percussivi che partono dal ritornello... e vanno a rappresentare il nostro amico di legno pinocchio (immaginatelo vispo e saltellante emo)... alla fine il burattino saltellante sparisce e ritorna l'orologio... è un po' come se durante il pezzo il tempo si fermasse (la felicità di Geppetto nell'avere finalmente qualcuno che gli tiene compagnia) e alla fine però torna il ticchettio a ricordare che il tempo passa comunque che lo si voglia o no...
So cosa starete pensando ora... no tranquilli, non fumo, non sniffo e non mi faccio gli acidi emo

giacomo_torino ha scritto:
sull'attacco mi piace il panpottaggio che hai dato alla tromba...

Ho usato una tecnica particolare che ho inventato io e l'ho chiamata "piazza un microfono qui, uno lì e poi spostati nella stanza suonando emo"... tornando seri, ho fatto davvero così, ho piazzato due microfoni in due punti diversi e dopo aver fatto partire la registrazione sono uscito dalla stanza e ho iniziato a suonare camminando poi verso la stanza e dentro la stanza fino a raggiungere la posizione del secondo microfono... per il finale stessa tecnica ma viaggio nel verso opposto... volevo dare l'impressione di uno che arriva suonando, si siede, canta il pezzo e poi se ne va via nuovamente suonando
  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

02-12-11 00.42

Ho fatto qualche modifica sulla voce come suggerito dal buon Giacomo un po' meno di tagli sui bassi e un po' più di riverbero

La canzone di Geppetto (V2)
  • Parsifal
  • Membro: Guru
  • Risp: 6275
  • Loc: Enna
  • Thanks: 453  

02-12-11 12.57

mi aggiungo anche io ai complimenti!!!!! emoemoemo
hai fatto un bel lavoro, emozionante davvero e poi quando vengono suonati "veri" strumenti si sente, eccome se si sente.
mitico per la storia del panpot! emo
  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

02-12-11 16.57

@ Parsifal
mi aggiungo anche io ai complimenti!!!!! emoemoemo
hai fatto un bel lavoro, emozionante davvero e poi quando vengono suonati "veri" strumenti si sente, eccome se si sente.
mitico per la storia del panpot! emo
Caro Parsifal ti ringrazio!
Non posso che ribadire la mia soddisfazione nell'essere riuscito a trasmettere un po' di emozione emo
emo
  • lonestar
  • Membro: Expert
  • Risp: 4657
  • Loc: Matera
  • Thanks: 177  

03-12-11 16.47

Hai anche buon gusto nell'interpretazione...le matite, la tromba che si avvicina che si allontana...tutto si innesta bene, un bel quadretto musicale.

emo
  • DaniloSesti
  • Membro: Expert
  • Risp: 971
  • Loc: Pistoia
  • Thanks: 55  

03-12-11 17.25

emoemoemo complimenti =) un thanks assicuratoemo
  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

03-12-11 18.07

Ancora grazie!
Thanx a voi che avete avuto la pazienza di ascoltarla emo
  • anonimo

03-12-11 18.48

Fiorenzo Carpi.
Le avventure di Pinocchio furono ancora piu' emozionanti per via delle sue musiche, a volte un po' tristi, pero' bene adattate alla scenografia di un "pinocchio" ambientato nella poverta' del grandissimo "Geppetto Manfredi" e delle vecchie case di un borgo toscano.

La tua interpretazione e' davvero bella perche' riesce a trasmettere le stesse emozioni di quell'ambientazione.
Tutto molto semplice, ben scandito e gli strumenti da te scelti dialogano correttamente senza inutili ed appesantite sovrapposizioni orchestrali.

Ho ascoltato entrambe le versioni, e preferisco la seconda con la voce un po' ritoccata.
Non che la prima fossa cattiva, pero' qualsiasi voce ha quasi sempre bisogno di un minimo di adattamento (equalizzazione, ambiente ecc.) rispetto agli strumenti scelti ecc.

La tromba che si allontana e' una piccola finezza, che fa sembrare che sia suonata tra le vecchie case del paesino toscano dov'e' ambientato lo sceneggiato di Comencini, ed il fatto che questo piccolo particolare porti la mente dell'ascoltatore dentro l'ambientazione del film, vuol dire che l'atmosfera musicale e' stata ben creata.

Davvero complimenti !. emoemoemo

Roberto Kaiman.
Edited 3 Dic. 2011 17:50
  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

04-12-11 11.40

robykaiman ha scritto:
Fiorenzo Carpi.
Le avventure di Pinocchio furono ancora piu' emozionanti per via delle sue musiche, a volte un po' tristi, pero' bene adattate alla scenografia di un "pinocchio" ambientato nella poverta' del grandissimo "Geppetto Manfredi" e delle vecchie case di un borgo toscano.

Già, ci puoi contare, un capolavoro rai secondo me!

robykaiman ha scritto:
Tutto molto semplice, ben scandito e gli strumenti da te scelti dialogano correttamente senza inutili ed appesantite sovrapposizioni orchestrali.

Non essendo particolarmente abile dal punto di vista tecnico come musicista dovevo spostare 'attenzione sull'ambiente creato per distoglierla dalla mancanza di abilità emo
Scherzi a parte (anche se in realtà non scherzavo poi tanto) sono contento di essere riuscito a ricreare la giusta ambientazione e di esser riuscito a trasmetterla emo

robykaiman ha scritto:
Davvero complimenti !. emoemoemo

Grazie mille emo
  • anonimo

04-12-11 21.15

cripod ha scritto:
Non essendo particolarmente abile dal punto di vista tecnico come musicista dovevo spostare 'attenzione sull'ambiente creato per distoglierla dalla mancanza di abilità emo


L'abilita' nel fare musica non e' necessariamente virtuosismo, ma spesso e' anche semplicita' ed espressione.

I brani di Yan Tiersenn, per fare un esempio sono strutturalmente semplici, ma suonarli in modo espressivo e' la vera difficolta'.

Stesso discorso per gli arrangiamenti : inutile buttarsi in virtuosismi estremi, se poi si bada poco al dialogo tra gli strumenti : meglio esecuzioni piu' ragionate, pero' ben distribuite nello spazio sonoro. emo

cripod ha scritto:
Grazie mille emo


Cosi' mi tocca a contare se son veramente mille! emo e se poi sono 999 che facciamo?emo

Grazie mille emo

...come disse Garibaldi..emo

  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

05-12-11 01.59

robykaiman ha scritto:


Cosi' mi tocca a contare se son veramente mille! emo e se poi sono 999 che facciamo?emo

Grazie mille emo

...come disse Garibaldi..emo


emo
  • anonimo

05-12-11 09.24

Comunque (tornando serio), hai il merito di aver rispolverato una bella colonna sonora, di uno tra i piu' bei sceneggiati dei tempi gloriosi della RAI.

Comencini riusci' a rendere grandi tutti gli interpreti, e a dimostrare il vero potenziale artistico di due attori come Ciccio Ingrassia e Franco Franchi, costretti a fare filmetti di comicita' popolare.

La coppia di attori siciliani, nel film di Comencini invece dimostro' che il potenziale artistico andava ben oltre i filmetti parrocchiali.

La colonna sonora di Fiorenzo Carpi, come ho detto in precedente post, riusci' davvero a coinvolgere lo spettatore nelle atmosfere talvolta drammatiche, ed altre volte fantastiche di una favola diventata film.

I media danno immeritatamente poco spazio a questa colonna sonora, ma non e' raro sentire per strada chi ne canticchia i motivi principali : ed e' la dimostrazione pratica di quanto sia rimasta nella mente di tanti, e di quanto sia e sara' apprezzata.

Con il tuo lavoro, hai ricordato a tanti di noi un pezzo di storia attraverso un tuo impegno musicale.

emoemo
  • cripod
  • Membro: Expert
  • Risp: 1802
  • Loc: Roma
  • Thanks: 94  

05-12-11 11.42

robykaiman ha scritto:
Con il tuo lavoro, hai ricordato a tanti di noi un pezzo di storia attraverso un tuo impegno musicale.


A dire il vero è una cosa nata proprio su questo forum 2 mesetti fa, quando per fare una demo dei suoni acustici del Gem Genesys ho pubblicato un mio arrangiamento del tema dell'introduzione al telefilm appunto realizzato con il Genesys e con mio piacere ho scoperto che non ero il solo a cui piaceva tanto sia la serie sia la sua colonna sonora allora ho deciso che avrei fatto anche la canzone di Geppetto, solo che in questo caso non volevo affidare ad una fredda tastiera il compito quindi ho deciso di farlo in stile One man band, con tutti gli strumenti suonati dal vivo... mi sono prima scritto la partitura di pianoforte e l'ho registrata e da lì tutte le altre tracce mi sono venute spontanee, man mano che registravo la traccia di uno strumento mi veniva naturale pensare cosa avrebbero fatto gli altri strumenti... è stato un vero divertimento perché a livello armonico è un pezzo su cui è davvero un piacere lavorare!
  • anonimo

05-12-11 14.55

Sei appassionato di colonne sonore, oppure la scelta e' stata casuale perche' ti piacevano il brano e il contesto?