35 anni fa...

  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8843
  • Loc: Roma
  • Thanks: 935  

06-10-21 10.12

Passeggiando su Youtube alla ricerca di alcuni lavori che feci per il Maurizio Costanzo Show all'inizio degli anni 2000 mi sono invece imbattuto in qualcosa di più vecchio risalente proprio all'inizio della mia collaborazione con lo staff del MCS e che proprio mi era sfuggiti dalla mente.
Era il 1986 e venni chiamato per arrangiare le musiche per una sit commedy nello studio di uno degli autori.
Quante giornate e nottate.
Quella linkata era la sigla e tutto il lavoro, in pieno stile anni '80, lo feci solo con le tastiere a parte i sax e clarinetto suonati da Checco Marini.
A disposizione avevo:
Emulator II (con manco 2Mb di memoria)
Drumulator (si sente tutta con quel rullante)
Roland JX10
Yamaha DX7 I
Arp Odissey
Roland MC500 sequencer/registratore midi
Tascam 16tk sincronizzato Opcode al seq.

Nel pezzo riconosco il pianoforte i cori e gli hit orchestra dell'Emulator, la fisa e il basso della DX7, i brass del JX10, l'inconfondibile e invadente kick/snare della Drumulator.

Ridete pure va' ...ma io me gasavo pure! emo

  • artemiasalina
  • Membro: Expert
  • Risp: 1690
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 112  

06-10-21 10.16

@ vin_roma
Passeggiando su Youtube alla ricerca di alcuni lavori che feci per il Maurizio Costanzo Show all'inizio degli anni 2000 mi sono invece imbattuto in qualcosa di più vecchio risalente proprio all'inizio della mia collaborazione con lo staff del MCS e che proprio mi era sfuggiti dalla mente.
Era il 1986 e venni chiamato per arrangiare le musiche per una sit commedy nello studio di uno degli autori.
Quante giornate e nottate.
Quella linkata era la sigla e tutto il lavoro, in pieno stile anni '80, lo feci solo con le tastiere a parte i sax e clarinetto suonati da Checco Marini.
A disposizione avevo:
Emulator II (con manco 2Mb di memoria)
Drumulator (si sente tutta con quel rullante)
Roland JX10
Yamaha DX7 I
Arp Odissey
Roland MC500 sequencer/registratore midi
Tascam 16tk sincronizzato Opcode al seq.

Nel pezzo riconosco il pianoforte i cori e gli hit orchestra dell'Emulator, la fisa e il basso della DX7, i brass del JX10, l'inconfondibile e invadente kick/snare della Drumulator.

Ridete pure va' ...ma io me gasavo pure! emo

Wuao, grande, non ricordavo la serie, ma, come direbbero al nord...tanta roba!
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3870
  • Loc: Benevento
  • Thanks: 586  

06-10-21 10.19

Perchè dovremmo ridere?
La professionalità è palese, nel senso che la musica è perfettamente calibrata nella sua funzione di "anticipare" i contenuti, le caratterische, la collocazione del film.
L'uso dgli strumenti è magistrale e per nulla datato.
  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 3345
  • Loc:
  • Thanks: 283  

06-10-21 10.21

@ vin_roma
Passeggiando su Youtube alla ricerca di alcuni lavori che feci per il Maurizio Costanzo Show all'inizio degli anni 2000 mi sono invece imbattuto in qualcosa di più vecchio risalente proprio all'inizio della mia collaborazione con lo staff del MCS e che proprio mi era sfuggiti dalla mente.
Era il 1986 e venni chiamato per arrangiare le musiche per una sit commedy nello studio di uno degli autori.
Quante giornate e nottate.
Quella linkata era la sigla e tutto il lavoro, in pieno stile anni '80, lo feci solo con le tastiere a parte i sax e clarinetto suonati da Checco Marini.
A disposizione avevo:
Emulator II (con manco 2Mb di memoria)
Drumulator (si sente tutta con quel rullante)
Roland JX10
Yamaha DX7 I
Arp Odissey
Roland MC500 sequencer/registratore midi
Tascam 16tk sincronizzato Opcode al seq.

Nel pezzo riconosco il pianoforte i cori e gli hit orchestra dell'Emulator, la fisa e il basso della DX7, i brass del JX10, l'inconfondibile e invadente kick/snare della Drumulator.

Ridete pure va' ...ma io me gasavo pure! emo

Nooo non ci credo! emo
La sigla di Ovidio è tua!!! emo
Grande!!!!!!!!
emo
  • emidio
  • Membro: Expert
  • Risp: 3026
  • Loc: Sassari
  • Thanks: 240  

06-10-21 10.31

@ vin_roma
Passeggiando su Youtube alla ricerca di alcuni lavori che feci per il Maurizio Costanzo Show all'inizio degli anni 2000 mi sono invece imbattuto in qualcosa di più vecchio risalente proprio all'inizio della mia collaborazione con lo staff del MCS e che proprio mi era sfuggiti dalla mente.
Era il 1986 e venni chiamato per arrangiare le musiche per una sit commedy nello studio di uno degli autori.
Quante giornate e nottate.
Quella linkata era la sigla e tutto il lavoro, in pieno stile anni '80, lo feci solo con le tastiere a parte i sax e clarinetto suonati da Checco Marini.
A disposizione avevo:
Emulator II (con manco 2Mb di memoria)
Drumulator (si sente tutta con quel rullante)
Roland JX10
Yamaha DX7 I
Arp Odissey
Roland MC500 sequencer/registratore midi
Tascam 16tk sincronizzato Opcode al seq.

Nel pezzo riconosco il pianoforte i cori e gli hit orchestra dell'Emulator, la fisa e il basso della DX7, i brass del JX10, l'inconfondibile e invadente kick/snare della Drumulator.

Ridete pure va' ...ma io me gasavo pure! emo

posso sentirmi solo orgoglioso di conoscerti, anche se virtualmente! emo
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1707
  • Loc: Verona
  • Thanks: 328  

06-10-21 10.35

macché ridere
è un ottimo lavoro calato nel tempo e nella funziona che doveva avere. emoemoemo

Ok non sarà un'Opera da Teatro, ma ha fatto esattamente quello che doveva fare, e l'ha fatto molto bene.

Complimenti, come sempre. emoemoemo

PS: Supportimusicali si riconferma ancora una volta "ritrovo" di gente validissima... quindi cosa ci faccio io qui??? emoemoemo
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 3917
  • Loc: Roma
  • Thanks: 367  

06-10-21 10.42

toniz1 ha scritto:
PS: Supportimusicali si riconferma ancora una volta "ritrovo" di gente validissima... quindi cosa ci faccio io qui???

La stessa cosa che ci faccio io: leggi e impari (e qualche volta su questioni tecniche riguardanti gli strumenti che conosci aiuti qualcuno).
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3870
  • Loc: Benevento
  • Thanks: 586  

06-10-21 10.50

toniz1 ha scritto:
PS: Supportimusicali si riconferma ancora una volta "ritrovo" di gente validissima... quindi cosa ci faccio io qui???

Riflettendo il concetto su me stesso, mi chiedo da tempo la stessa cosa... emoemo
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8843
  • Loc: Roma
  • Thanks: 935  

06-10-21 10.59

@ markelly2
Nooo non ci credo! emo
La sigla di Ovidio è tua!!! emo
Grande!!!!!!!!
emo
Noooo, è di P. Pietrangeli che ne era anche il regista.
Io arrangiavo.
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8843
  • Loc: Roma
  • Thanks: 935  

06-10-21 11.10

ricordo che per sonorizzare usavamo le musiche di alcune canzoni di Pietrangeli che erano nate per altri scopi (protesta di sinistra) e riuscimmo a mascherare da canzonetta.
Pietrangeli era l'autore di "Contessa", famosa canzone 68ottina, nonché il regista di "Porci con le ali", film scandalo del '76, nonché regista di Maurizio Costanzo e figlio di Antonio Pietrangeli regista del neorealismo italiano).

Io ero l'urtima rota der carro...
  • motif74
  • Membro: Senior
  • Risp: 466
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 44  

06-10-21 11.14

@ vin_roma
ricordo che per sonorizzare usavamo le musiche di alcune canzoni di Pietrangeli che erano nate per altri scopi (protesta di sinistra) e riuscimmo a mascherare da canzonetta.
Pietrangeli era l'autore di "Contessa", famosa canzone 68ottina, nonché il regista di "Porci con le ali", film scandalo del '76, nonché regista di Maurizio Costanzo e figlio di Antonio Pietrangeli regista del neorealismo italiano).

Io ero l'urtima rota der carro...
emoemoemo Bravissimo in ogni caso...
  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 3345
  • Loc:
  • Thanks: 283  

06-10-21 11.21

vin_roma ha scritto:
regista di "Porci con le ali", film scandalo del '76, n

Tratto dall'ottimo romanzo di Lidia Ravera e Marco Lombardo Radice emo
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11493
  • Loc: Como
  • Thanks: 1080  

06-10-21 11.29

Che figata emo

Mi chiedo a questo punto quante delle sigle/jingle che ho sentito in TV negli anni della mia infanzia (fine 80/tutti i 90) siano frutto del tuo lavoro. Mi sa un bel po'.
  • benjomy
  • Membro: Guru
  • Risp: 5578
  • Loc: Monza
  • Thanks: 244  

06-10-21 11.37

vin.. spettacolo!!!emoemo
e ... che ridere..non la tuja musica ovviamente ma ... tutto il resto.. sembra di un altro secolo!!!

06-10-21 12.00

Ovidio?
Maurizio Costanzo che fa l'attore?
Certo che negli anni '80 ne abbiamo viste di cose che (semicit.) ... lasciamo perdere.
Tornando in topic, bella la sigla, complimenti perché avrai solo fatto l'arrangiamento ma lo hai fatto davvero bene.
  • gigi78
  • Membro: Guest
  • Risp: 118
  • Loc: Milano
  • Thanks: 10  

06-10-21 12.01

Complimenti!
è sempre un onore venire a conoscenza delle persone che hanno contribuito ai lavori musicali svolti in passato, e che spesso rimangono nell'ombra del "dietro le quinte" emo
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8843
  • Loc: Roma
  • Thanks: 935  

06-10-21 12.32

No signori, non c'è da complimentarsi, perlomeno, oggi, io non sono contento di quello che è stato, a saperlo prima non l'avrei fatto.
Ero il braccio di altre menti a cui spesso ho regalato bei prodotti facendoli crescere ed io son rimasto a correre a destra e a manca.
Avrei dovuto fermarmi e costruire qualcosa di mio ma, a parte le conoscenze che pure avevo fatto, serviva scaltrezza e soldi, soldi e tranquillità che toccava avere a monte mentre io, per averli i soldi, bruciavo tutto il tempo da dedicare alle mie iniziative.
Non sono nato a Parioli e già quando avevo 16/17 anni aiutavo scrivendo a mano i copisti di musica per avere qualcosa in tasca e addirittura prima vendevo gelati e pop corn nei cinema del circuito Amati, la stessa famiglia che poi ho ritrovato affianco nelle redazioni di Canale5 andando in giro a far cssting.

Io ho solo fatto l'operaio delle note.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2358
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 417  

06-10-21 12.49

@ vin_roma
No signori, non c'è da complimentarsi, perlomeno, oggi, io non sono contento di quello che è stato, a saperlo prima non l'avrei fatto.
Ero il braccio di altre menti a cui spesso ho regalato bei prodotti facendoli crescere ed io son rimasto a correre a destra e a manca.
Avrei dovuto fermarmi e costruire qualcosa di mio ma, a parte le conoscenze che pure avevo fatto, serviva scaltrezza e soldi, soldi e tranquillità che toccava avere a monte mentre io, per averli i soldi, bruciavo tutto il tempo da dedicare alle mie iniziative.
Non sono nato a Parioli e già quando avevo 16/17 anni aiutavo scrivendo a mano i copisti di musica per avere qualcosa in tasca e addirittura prima vendevo gelati e pop corn nei cinema del circuito Amati, la stessa famiglia che poi ho ritrovato affianco nelle redazioni di Canale5 andando in giro a far cssting.

Io ho solo fatto l'operaio delle note.
...lavorare (con) la musica (nel vero senso della parola, come in questo caso) con buon gusto e professionalità è una attività tutt'altro che banale e per farla sono necessarie tante cose...basi musicali solide, bravura, competenze tecniche e chi più ne ha, più ne metta.
Non c'è niente da dire, se non fare i complimenti emoemo


  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10792
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1178  

06-10-21 13.23

Favolosa! emo

Edit: ho cancellato la domanda, perchè non avendo letto attentamente non mi sono accorto che la risposta era già inclusa nella tua presentazione.
  • noname
  • Membro: Senior
  • Risp: 470
  • Loc:
  • Thanks: 111  

06-10-21 13.31

@ vin_roma
No signori, non c'è da complimentarsi, perlomeno, oggi, io non sono contento di quello che è stato, a saperlo prima non l'avrei fatto.
Ero il braccio di altre menti a cui spesso ho regalato bei prodotti facendoli crescere ed io son rimasto a correre a destra e a manca.
Avrei dovuto fermarmi e costruire qualcosa di mio ma, a parte le conoscenze che pure avevo fatto, serviva scaltrezza e soldi, soldi e tranquillità che toccava avere a monte mentre io, per averli i soldi, bruciavo tutto il tempo da dedicare alle mie iniziative.
Non sono nato a Parioli e già quando avevo 16/17 anni aiutavo scrivendo a mano i copisti di musica per avere qualcosa in tasca e addirittura prima vendevo gelati e pop corn nei cinema del circuito Amati, la stessa famiglia che poi ho ritrovato affianco nelle redazioni di Canale5 andando in giro a far cssting.

Io ho solo fatto l'operaio delle note.
-