IoSonoUnCane - IRA

  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 3238
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 262  

11-06-21 11.26

È da poco uscito il nuovo disco di Jacopo Incani, alias IoSonoUnCane.
Che dire: siamo su altissimi e ambiziosissimi livelli, a mio parere.
Come genere si tratta di musica elettronica sperimentale, che attinge a molteplici riferimenti (Radiohead, Trent Reznor, addirittura Jon Hassell).
È un viaggio sonoro, cupo, tanto synth, stratificazioni, sospiri, richiami arabeggianti...
Credo si possa parlare di vero capolavoro, considerando anche che Incani è italiano.

Ve lo consiglio!
emo
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2002
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 162  

11-06-21 13.58

@ markelly2
È da poco uscito il nuovo disco di Jacopo Incani, alias IoSonoUnCane.
Che dire: siamo su altissimi e ambiziosissimi livelli, a mio parere.
Come genere si tratta di musica elettronica sperimentale, che attinge a molteplici riferimenti (Radiohead, Trent Reznor, addirittura Jon Hassell).
È un viaggio sonoro, cupo, tanto synth, stratificazioni, sospiri, richiami arabeggianti...
Credo si possa parlare di vero capolavoro, considerando anche che Incani è italiano.

Ve lo consiglio!
emo
Ciao!
Se è l'album ascoltabile da youtube... va molto a gusti... mi ricorda l'ambient di stampo nordico, un po' freddo e sperimentale, sarà un difetto personale ma se non riesco a ricordare le canzoni automaticamente il mio cervello si spegne e smette di ascoltare.

Anche se forse andrò a vederlo per curiosità a Padova... una domanda però, perché sti artisti indie devono sempre tirare fuori i cani? emoemoemo
  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 3238
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 262  

11-06-21 14.05

Raptus ha scritto:
sarà un difetto personale ma se non riesco a ricordare le canzoni automaticamente il mio cervello si spegne e smette di ascoltare.

Una volta ero così anch'io, poi ho scoperto che in questo modo mi tagliavo fuori da una bella fetta di ottima musica, e quindi mi sono educato. emo

Raptus ha scritto:
una domanda però, perché sti artisti indie devono sempre tirare fuori i cani?

Non l'ho capita emo
emoemo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10510
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 1121  

11-06-21 14.25

Raptus ha scritto:
Anche se forse andrò a vederlo per curiosità a Padova... una domanda però, perché sti artisti indie devono sempre tirare fuori i cani?

Non sono gli unici. emo
Cani
Li ho anche sentiti dal vivo.
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2002
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 162  

11-06-21 15.05

@ paolo_b3
Raptus ha scritto:
Anche se forse andrò a vederlo per curiosità a Padova... una domanda però, perché sti artisti indie devono sempre tirare fuori i cani?

Non sono gli unici. emo
Cani
Li ho anche sentiti dal vivo.
Esatto intendevo proprio quelli emoemoemo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10510
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 1121  

11-06-21 15.41

@ Raptus
Esatto intendevo proprio quelli emoemoemo
Posso chiederti come li hai conosciuti? Credo si siano sciolti da decenni...
  • Bob_Braces
  • Membro: Senior
  • Risp: 196
  • Loc: Bolzano
  • Status:
  • Thanks: 50  

11-06-21 17.24

@ paolo_b3
Posso chiederti come li hai conosciuti? Credo si siano sciolti da decenni...
Probabilmente il riferimento giusto è a questi altri Cani
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10510
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 1121  

11-06-21 17.37

@ Bob_Braces
Probabilmente il riferimento giusto è a questi altri Cani
E mettersi ad imparare lo strumento? emo
  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 3238
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 262  

11-06-21 18.03

Comunque a livello di synth, mi pare che con questo disco gli amanti dei suoni elettronici abbiano di che sbizzarrirsi. C'è parecchio materiale a cui attingere.
Mi sembra che l'autore sia molto "avanti", molto "dentro", conosce le sonorità in voga, le novità stilistiche, ci mette anche qualcosa di suo...
Inoltre sottolineo ancora che non si tratta di Trent Reznor, ma di un italiano, qualcuno di cui si possa andare fieri, uno da citare a fianco dei grandi nomi senza paura di sfigurare, nel panorama musicale europeo e forse anche mondiale.
Non è poco.