Tastieristi e pianisti di Messina

  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 610
  • Loc: Milano
  • Thanks: 135  

02-03-22 11.12

Sono stato nominato docente di pianoforte pop/rock e tastiere elettroniche al conservatorio di Messina.
Io sono di Milano, non sono mai stato a Messina, se c'è qualche forumer Messinese con cui incontrarsi quando scenderò mi fa piacere.

Stefano.
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 4087
  • Loc: Roma
  • Thanks: 404  

02-03-22 11.17

@ Asterix
Sono stato nominato docente di pianoforte pop/rock e tastiere elettroniche al conservatorio di Messina.
Io sono di Milano, non sono mai stato a Messina, se c'è qualche forumer Messinese con cui incontrarsi quando scenderò mi fa piacere.

Stefano.
Non è un piccolo spostamento. Scusa la curiosità (cioè se mi faccio i c.... tuoi) ma come ti organizzi?
Dimenticavo: congratulazioni emoemo
  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 610
  • Loc: Milano
  • Thanks: 135  

02-03-22 11.41

@ cecchino
Non è un piccolo spostamento. Scusa la curiosità (cioè se mi faccio i c.... tuoi) ma come ti organizzi?
Dimenticavo: congratulazioni emoemo
Bella domanda!!! Non lo so ancora!
Farò un abbonamento Rian Air? Ah Ah Ah.
Scendeò per i 2 giorni di lezione e poi risalgo.
  • Osuna1
  • Membro: Senior
  • Risp: 405
  • Loc: Verona
  • Thanks: 65  

02-03-22 12.48

Congratulazioni! E buon lavoro.
  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 610
  • Loc: Milano
  • Thanks: 135  

02-03-22 17.24

@ Osuna1
Congratulazioni! E buon lavoro.
Grazie!
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11853
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1420  

02-03-22 18.54

@ Asterix
Sono stato nominato docente di pianoforte pop/rock e tastiere elettroniche al conservatorio di Messina.
Io sono di Milano, non sono mai stato a Messina, se c'è qualche forumer Messinese con cui incontrarsi quando scenderò mi fa piacere.

Stefano.
Comunque la Sicilia è un bel posto, magari se i tuoi impegni te lo concedono ti puoi trattenere anche un po'...

In bocca al lupo!
  • maxpiano69
  • Membro: Staff
  • Risp: 21426
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2641  

02-03-22 19.24

MI raccomando la colazione "must" messinese: granita di caffè con panna e la classica brioscina!
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11853
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1420  

02-03-22 19.43

@ maxpiano69
MI raccomando la colazione "must" messinese: granita di caffè con panna e la classica brioscina!
Pensavo alla colazione di Aldo Giovanni e Giacomo nel'episodio del conte dracula: mueslì con tanto aglio, come piace a Nico emoemoemo
  • Charlie78
  • Membro: Expert
  • Risp: 5013
  • Loc: Catania
  • Thanks: 182  

02-03-22 22.37

@ Asterix
Sono stato nominato docente di pianoforte pop/rock e tastiere elettroniche al conservatorio di Messina.
Io sono di Milano, non sono mai stato a Messina, se c'è qualche forumer Messinese con cui incontrarsi quando scenderò mi fa piacere.

Stefano.
In bocca al lupo per la tua nuova avventura professionale! emo

Attenzione : al di là dei vari "campanilismi" che possono esserci tra città diverse, occhio ad una particolarità dei messinesi : tutto, praticamente qualunque cosa, il messinese D.O.C. ti dirà che quella messinese è la migliore al mondo!! Inizieranno a farti una testa così con la granita, poi proseguiranno con tutto il resto. Tu nomina una specialità, anche palermitana, catanese o ragusana...un messinese ti dirà che loro la fanno meglio!! emoemo
Per lavoro giro tutta la Sicilia ed ho avuto modo di vederlo più volte di persona e confrontandomi con clienti di varie zone mi sono reso conto di non essere il solo a pensarla così!
  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1774
  • Loc:
  • Thanks: 276  

02-03-22 23.28

Questo è uno dei grossi problemi italiani, docenti che stanno a 1000km dal posto di lavoro
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 2164
  • Loc: Verona
  • Thanks: 445  

03-03-22 08.49

Congratulazioni. emoemo
... ma cmq è un bello sbattimento emo

mi sa che e' il momento di investire in compagnie aree.. con tutti i soldini che porterà Asterix emo

.. e ok che la musica è un linguaggio universale.... ma come farai con la lingua? emoemoemo (si scherza.... emo)
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11853
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1420  

03-03-22 09.06

Charlie78 ha scritto:
Tu nomina una specialità, anche palermitana, catanese o ragusana...un messinese ti dirà che loro la fanno meglio!!

Se ti può confortare capita un po' ovunque, esempio il cappelletto all'uso di Romagna contro il tortellino bolognese. Io mangio entrambi... emoemoemo
  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 610
  • Loc: Milano
  • Thanks: 135  

03-03-22 11.16

@ Sbaffone
Questo è uno dei grossi problemi italiani, docenti che stanno a 1000km dal posto di lavoro
Sarà uno sbattimento, neanche forse troppo conveniente dal punto di vista economico, ma lo faccio volentieri, insegnare in conservatorio non è cosa che ti capita tutti i giorni, oltretutto la "mia" materia.
Ma è anche una fortuna, potrò conoscere l'ambiente musicale della Sicilia, conoscere tanti giovani che vogliono migliorarsi, e io nel mio piccolo potrò portare le esperienze avute nelle realtà musicali di Milano e del Nord Italia.

  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1774
  • Loc:
  • Thanks: 276  

03-03-22 11.46

@ Asterix
Sarà uno sbattimento, neanche forse troppo conveniente dal punto di vista economico, ma lo faccio volentieri, insegnare in conservatorio non è cosa che ti capita tutti i giorni, oltretutto la "mia" materia.
Ma è anche una fortuna, potrò conoscere l'ambiente musicale della Sicilia, conoscere tanti giovani che vogliono migliorarsi, e io nel mio piccolo potrò portare le esperienze avute nelle realtà musicali di Milano e del Nord Italia.

logicamente non ho nulla contro di te ma sono contrario a queste situazioni, ci vorrebbe una legge che obbligasse gli istituti ad assumere solo docenti che abitano ad un tot di km dall'istituto, ne ho visti troppi nelle scuole che venivano da lontano usare scuse per fare assenze e ritornare a casa specialmente quando avevano figli, è chiaro che un docente che sta lontano dalla famiglia centinaia di km voglia tornare a casa, l'errore è permettere questi insegnamenti a distanze lontane che fanno solo danni al sistema scolastico e agli alunni, il tuo caso è diverso perchè andrai solo uno o due giorni ma nel conservatorio jazz dove andavo un'insegnate è stato sostituito con uno che veniva dalla puglia (per motivi di punteggio) alla fine questo faceva il minimo indispensabile e non di presentava alla lauree perchè non erano coperte economicamente e sai cosa succedeva che il vecchio insegnate per fare un favore ai suoi vecchi allievi si sobbarcava le lauree al posto suo, se vi sembra una cosa normale
  • Jerrymusic
  • Membro: Senior
  • Risp: 288
  • Loc: Messina
  • Thanks: 49  

03-03-22 16.46

Io sono della provincia di Messina (ma vivo a circa 80 km).
In bocca al lupo per questa nuova avventura e, se ce ne sarà occasione, spero di incontrarti.
Troverai un altro mondo, da conoscere e amare. La scena musicale, anche se non paragonabile a quella palermitana o catanese per ovvi motivi demografici, è molto viva e prolifica, e tante sono le realtà nella provincia che ruotano attorno al Conservatorio. Mi sa che, con l'andare del tempo, prenderai sempre meno aerei per tornare su...😉
  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 610
  • Loc: Milano
  • Thanks: 135  

04-03-22 07.17

@ Sbaffone
logicamente non ho nulla contro di te ma sono contrario a queste situazioni, ci vorrebbe una legge che obbligasse gli istituti ad assumere solo docenti che abitano ad un tot di km dall'istituto, ne ho visti troppi nelle scuole che venivano da lontano usare scuse per fare assenze e ritornare a casa specialmente quando avevano figli, è chiaro che un docente che sta lontano dalla famiglia centinaia di km voglia tornare a casa, l'errore è permettere questi insegnamenti a distanze lontane che fanno solo danni al sistema scolastico e agli alunni, il tuo caso è diverso perchè andrai solo uno o due giorni ma nel conservatorio jazz dove andavo un'insegnate è stato sostituito con uno che veniva dalla puglia (per motivi di punteggio) alla fine questo faceva il minimo indispensabile e non di presentava alla lauree perchè non erano coperte economicamente e sai cosa succedeva che il vecchio insegnate per fare un favore ai suoi vecchi allievi si sobbarcava le lauree al posto suo, se vi sembra una cosa normale
Penso che certe tue osservazioni siano molto pertinenti, ma purtroppo i concorsi sono pubblici.
Per esempio io sono stato chiamato a Messina dalla graduatoria di Frosinone dove c'è stata prova pratica al pianoforte e valutazione titoli.
Poi sta alla responsabilità del docente e alla istituzione far rispettare il monte ore.
Avrò tot allievi che avranno diritto a tot ore di lezione individuale, questa cosa sarebbe da far rispettare sempre e comunque.
Stefano.
  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 610
  • Loc: Milano
  • Thanks: 135  

04-03-22 07.21

@ Jerrymusic
Io sono della provincia di Messina (ma vivo a circa 80 km).
In bocca al lupo per questa nuova avventura e, se ce ne sarà occasione, spero di incontrarti.
Troverai un altro mondo, da conoscere e amare. La scena musicale, anche se non paragonabile a quella palermitana o catanese per ovvi motivi demografici, è molto viva e prolifica, e tante sono le realtà nella provincia che ruotano attorno al Conservatorio. Mi sa che, con l'andare del tempo, prenderai sempre meno aerei per tornare su...😉
Mi hanno parlato di una scena musicale viva, sebbene io sia di Milano e Milano sia uno dei centri principali dell'industria discografica italiana (o di quello che ne è rimasto), la scena musicale è un po' asfittica.
Sono veramente felice.
Riguardo agli aerei per tornare sù...la famiglia chiama.
Stefano.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 2997
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 567  

04-03-22 12.08

@ Sbaffone
logicamente non ho nulla contro di te ma sono contrario a queste situazioni, ci vorrebbe una legge che obbligasse gli istituti ad assumere solo docenti che abitano ad un tot di km dall'istituto, ne ho visti troppi nelle scuole che venivano da lontano usare scuse per fare assenze e ritornare a casa specialmente quando avevano figli, è chiaro che un docente che sta lontano dalla famiglia centinaia di km voglia tornare a casa, l'errore è permettere questi insegnamenti a distanze lontane che fanno solo danni al sistema scolastico e agli alunni, il tuo caso è diverso perchè andrai solo uno o due giorni ma nel conservatorio jazz dove andavo un'insegnate è stato sostituito con uno che veniva dalla puglia (per motivi di punteggio) alla fine questo faceva il minimo indispensabile e non di presentava alla lauree perchè non erano coperte economicamente e sai cosa succedeva che il vecchio insegnate per fare un favore ai suoi vecchi allievi si sobbarcava le lauree al posto suo, se vi sembra una cosa normale
Questi "spostamenti" degli insegnanti nel mio caso un grande lato positivo ce l'hanno avuto. Però in generale la penso come te, anche se secondo me il problema non è tanto il "fare il minimo indispensabile", anzi è proprio l'opposto: conosci un insegnante bravo che ti piace e con cui fare lezione è una delizia e che magari se ne va dopo un solo anno, e la perdita è brutta, anzi se si tratta di materie importanti (strumento, armonia, ecc...) è una tragedia musicale. Molti che conosco che fanno il corso jazz hanno avuto questo problema, hanno conosciuto ottimi insegnanti che però venivano da fuori e a un certo punto se ne sono andati, lasciando incompiuti certi percorsi. Poi devi cambiare insegnante e non ci sono certezze. Insomma tende a venire meno un lungo rapporto tra allievi e insegnanti....quando invece la mia insegnante di pianoforte (classico) era solita prendere le new entry e portarle fino all'ultimo diploma/laurea.

In ogni caso complimenti Asterix, e buona fortuna. Che poi con l'aereo Milano e Messina sono molto meno lontane di quello che sembrano.
  • muzakk
  • Membro: Guest
  • Risp: 47
  • Loc: Roma
  • Thanks: 13  

04-03-22 13.25

@ Asterix
Mi hanno parlato di una scena musicale viva, sebbene io sia di Milano e Milano sia uno dei centri principali dell'industria discografica italiana (o di quello che ne è rimasto), la scena musicale è un po' asfittica.
Sono veramente felice.
Riguardo agli aerei per tornare sù...la famiglia chiama.
Stefano.
Credo che alla fine farai come nel film "Benvenuti Al sud" emo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11853
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1420  

04-03-22 13.53

@ muzakk
Credo che alla fine farai come nel film "Benvenuti Al sud" emo
Ma fai parte della Confraternita del Gorgonzola? emoemoemo