Ora online il mio nuovo singolo: "Love me dancing"

  • DjRomy
  • Membro: Senior
  • Risp: 271
  • Loc:
  • Thanks: 29  

01-03-22 23.18

@ artemiasalina
Grazie @DjRomy.
Non c'è la fisarmonica, si tratta di Diamonica, sia il solista che gli strumenti laterali, ma ora non ricordo il nome del VST preciso, magari te lo faccio sapere appena riapro la sessione. Invece il Cello, è il Emotional Cello, costa un po' ma la serie Emotional vale davvero tanto. Ovviamente sono entrambi VST suonati e programmati da me, come tutti gli altri.
Ok, visto che molti ti hanno chiesto dei VST, se hai tempo e voglia perché non scrivi ogni timbro che hai usato da quale vst viene?
Sono dettagli che possono tornare utili a molti, a me per primo perché sono in cerca di vst utili alle mie composizioni.
Grazie mille...

01-03-22 23.56

@ artemiasalina
Salve a tutti,

come sempre è mia abitudine condividere ogni mio lavoro con voi tutti.
Questa volta ho decido di non pubblicare album, ma di procedere per singoli, almeno per un po. Il primo della serie è questo brano che io definisco un soft tango. Il video mi è stato gentilmente "prestato" da un professionista, anche se ho dovuto rivedere il montaggio per farlo "calzare" meglio sul brano.
Spero vi piaccia, come sempre tutti strumenti virtuali, e attendo i vostri pareri.

Love me Dancing
Sentito ora.
Che dire? Notevole!
Spero tu possa trovare un fisarmonicista vero che possa dare la sua interpretazione perchè merita davvero.
Se posso fare un appunto, il mix mi pare un po' scuretto, specie il piano.
Il video è molto bello.
  • artemiasalina
  • Membro: Expert
  • Risp: 1770
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 125  

02-03-22 08.58

Grazie davvero a tutti, è importante questo feedback.
Allora, alcune risposte ai post precedenti:
- la scelta del piano molto cupo effettivamente è nata dal periodo, sto selezionando piani molto scuri in questo periodo, ma forse effettivamente per questo brano ci stava qualcosa di meno scuro. Anche se volevo dare una nota di intimità al tutto.
- sostituire la diamonica con una fisarmonica: sicuramente ne sarebbe uscito qualche cosa di interessante, ma diciamo che il tutto è nato proprio intorno alla diamonica. Certo, se avessi a disposizione un fisarmonicista reale, sarebbe venuto tutto molto più bello, ma ormai mi son arreso a rivolgermi a musicisti reali, troppo attaccati ai soldi e con poco amore per quello che fanno quando non è roba loro.

Per i VST che ho usato, praticamente li ho già elencati tutti, alla fine son pochissimi strumenti:
- Piano: Felt Piano, della serie Originals della Spitfire audio. Se amate i pianoforte felz come me, è ottimo e costa pochissimo.
- Cello: un VST che adoro che uso in tutte le mie produzioni, ovvero Emotional Cello. Ho preso tutta la serie (violin e viola) e per gli archi solisti uso sempre questi (vedi album Nightnotes dove sono presentissimi.
- Diamonica, sia solista che accompagnamento: onestamente non ricordo il nome, me lo son fatto prestare per questo uso specifico (potevo registrare una diamonica vera, ma della mia non mi piaceva il suono e visto che già facevo tutto con VST...ho preferito così)
- Basso: acoustic bass del Trillian, vecchio, ma che ancora regala ottimi suoni.

Penso di non aver dimenticato nessuno strumento.
  • DjRomy
  • Membro: Senior
  • Risp: 271
  • Loc:
  • Thanks: 29  

02-03-22 20.55

@ artemiasalina
Grazie davvero a tutti, è importante questo feedback.
Allora, alcune risposte ai post precedenti:
- la scelta del piano molto cupo effettivamente è nata dal periodo, sto selezionando piani molto scuri in questo periodo, ma forse effettivamente per questo brano ci stava qualcosa di meno scuro. Anche se volevo dare una nota di intimità al tutto.
- sostituire la diamonica con una fisarmonica: sicuramente ne sarebbe uscito qualche cosa di interessante, ma diciamo che il tutto è nato proprio intorno alla diamonica. Certo, se avessi a disposizione un fisarmonicista reale, sarebbe venuto tutto molto più bello, ma ormai mi son arreso a rivolgermi a musicisti reali, troppo attaccati ai soldi e con poco amore per quello che fanno quando non è roba loro.

Per i VST che ho usato, praticamente li ho già elencati tutti, alla fine son pochissimi strumenti:
- Piano: Felt Piano, della serie Originals della Spitfire audio. Se amate i pianoforte felz come me, è ottimo e costa pochissimo.
- Cello: un VST che adoro che uso in tutte le mie produzioni, ovvero Emotional Cello. Ho preso tutta la serie (violin e viola) e per gli archi solisti uso sempre questi (vedi album Nightnotes dove sono presentissimi.
- Diamonica, sia solista che accompagnamento: onestamente non ricordo il nome, me lo son fatto prestare per questo uso specifico (potevo registrare una diamonica vera, ma della mia non mi piaceva il suono e visto che già facevo tutto con VST...ho preferito così)
- Basso: acoustic bass del Trillian, vecchio, ma che ancora regala ottimi suoni.

Penso di non aver dimenticato nessuno strumento.
Grazie mille! Tutto indicazioni per me molto utili Comunque secondo me la diamonica che hai usato va più che bene.. È più chic di una fisarmonica....
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2827
  • Loc: Firenze
  • Thanks: 534  

03-03-22 00.19

Bello! Bellissimo!
Le cose che fai mi piacciono sempre più.
Invidio molto sia le tue doti compositive che la capacità di far suonare bene i plugin.
Inoltre, ho notato una costante evoluzione del messaggio artistico dai primi lavori che ho ascoltato ad oggi.
Una cosa che mi ha colpito in questo brano è che tutti gli strumenti sembrano fare ritmo, nonostante la totale assenza di una base ritmica (a meno che le cuffie da studio mi abbiano tradito, il che potrebbe anche essere emo).
  • artemiasalina
  • Membro: Expert
  • Risp: 1770
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 125  

03-03-22 09.06

@ Dallaluna69
Bello! Bellissimo!
Le cose che fai mi piacciono sempre più.
Invidio molto sia le tue doti compositive che la capacità di far suonare bene i plugin.
Inoltre, ho notato una costante evoluzione del messaggio artistico dai primi lavori che ho ascoltato ad oggi.
Una cosa che mi ha colpito in questo brano è che tutti gli strumenti sembrano fare ritmo, nonostante la totale assenza di una base ritmica (a meno che le cuffie da studio mi abbiano tradito, il che potrebbe anche essere emo).
Doppio grazie allora, per aver ascoltato il brano ora, e per averlo fatto con gli altri in passato.
Il ritmo qui è dato dal sincopato del piano e dal movimento costante del basso a cui poi si aggiungono gli accordi della Diamonica, quindi in effetti c'è, anche se non è affidato a strumenti percussivi.
Nel brano che uscirà il prossimo mese invece ci saranno un bel po' di strumenti percussivi...eheheh, diciamo che è un mezzo esperimento.