SIAE o SOUNDREEF?

  • pj_korg_tri
  • Membro: Senior
  • Risp: 786
  • Loc: Savona
  • Thanks: 31  

23-06-21 15.07

Chiedo una cosa riguardo al deposito “multiplo”..
Voi, dovendo depositare una classica suite (contenente 7 brani), depositereste UN brano o 7 brani separati?
La suite in questione è concepita come un..unico, però forse dal punto di vista del deposito forse conviene spezzare le sezioni (che hanno già un titolo)...
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2108
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 49  

24-06-21 08.43

Raptus ha scritto:
Sicuramente per il punto 2) il limite l'hanno tolto.

certo che l'hanno tolto ma chi ha depositato musiche ai tempi che furono, adattandosi alle 8 battute (io non mi sono mai fidato e spedivo lo spartito completo) che tipo ti tutela potrebbero avere in caso di plagio?

8 battute... ma scherziamo? significa il primo verso, e poi qualcuno mi ruba il ritornello che è magari la parte piu bella del brano....
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2088
  • Loc: Padova
  • Thanks: 178  

24-06-21 08.59

@ lipzve
Raptus ha scritto:
Sicuramente per il punto 2) il limite l'hanno tolto.

certo che l'hanno tolto ma chi ha depositato musiche ai tempi che furono, adattandosi alle 8 battute (io non mi sono mai fidato e spedivo lo spartito completo) che tipo ti tutela potrebbero avere in caso di plagio?

8 battute... ma scherziamo? significa il primo verso, e poi qualcuno mi ruba il ritornello che è magari la parte piu bella del brano....
Infatti vedi che sono discorsi che trovano il tempo che trovano.

Nessuno di noi ha la prova tangibile di cosa succeda in caso di plagio, io personalmente non ho mai visto nessun artista, soprattutto indipendente, coinvolto in questo tipo di procedimento, o almeno non se ne parla (in questo caso vorrei capire perché).

Forse perché è proprio una questione controversa che varia da processo a processo, da avvocati ad avvocati, aggravato ulteriormente dalle leggi europee in ambito di tutela del diritto che negli ultimi 20 anni sono cambiate TANTO.

Insomma, tirando le somme, secondo me è solo e unicamente una questione psicologica. Tolta quella, ti togli quei 60 euro che spendi inutilmente (almeno nel mio caso che non percepivo nulla) e provi a lanciarti su altre piattaforme meglio pensate per gli anni 2020.
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 3923
  • Loc: Roma
  • Thanks: 367  

24-06-21 09.20

@ lipzve
Raptus ha scritto:
Sicuramente per il punto 2) il limite l'hanno tolto.

certo che l'hanno tolto ma chi ha depositato musiche ai tempi che furono, adattandosi alle 8 battute (io non mi sono mai fidato e spedivo lo spartito completo) che tipo ti tutela potrebbero avere in caso di plagio?

8 battute... ma scherziamo? significa il primo verso, e poi qualcuno mi ruba il ritornello che è magari la parte piu bella del brano....
Aspetta... è un bel po' di tempo che non deposito nulla, ma mi sembra di ricordare che le 8 battute erano quelle da scrivere direttamente sul modulo, ma poi andava allegato lo spartito (almeno per me, autore melodista trascrittore) cosa che ho sempre fatto. E comunque le 8 battute erano, come da istruzioni, quelle più significative del brano (di solito, appunto il ritornello) e non le prime.
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2589
  • Loc: Firenze
  • Thanks: 456  

24-06-21 11.47

Raptus ha scritto:
Nessuno di noi ha la prova tangibile di cosa succeda in caso di plagio, io personalmente non ho mai visto nessun artista, soprattutto indipendente, coinvolto in questo tipo di procedimento, o almeno non se ne parla (in questo caso vorrei capire perché).

È accaduto ad un mio conoscente. Riassumo la cosa brevemente, perché non ho una sua autorizzazione a scendere nei dettagli: delle persone hanno depositato alla SIAE dei suoi brani, non sapendo che lo aveva già fatto lui.
Segue causa a Roma, anche se tutte le parti risiedono a Firenze, con più sessioni. Prende a sue spese un perito che dimostra che i brani sono uguali.
Risultato: i tipi sono condannati a pagargli 3000 Euro e sono diffidati dal suonare quei brani dal vivo, dal metterli su CD o provare a venderli in qualunque modo.
Lui ha speso 3000 Euro di perito + i viaggi a Roma con pernottamento e soggiorno. Oltre ad aver preso ferie dal lavoro e sbattimenti vari.
La cosa è andata avanti per diversi mesi e con varie sedute ed è anche stato fortunato, perché il giudice ha deciso da subito che la cosa andava risolta in fretta.

Insomma: cercate di farvi plagiare da Lady Gaga o da Ligabue, che è meglio... emo
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2088
  • Loc: Padova
  • Thanks: 178  

24-06-21 11.59

@ Dallaluna69
Raptus ha scritto:
Nessuno di noi ha la prova tangibile di cosa succeda in caso di plagio, io personalmente non ho mai visto nessun artista, soprattutto indipendente, coinvolto in questo tipo di procedimento, o almeno non se ne parla (in questo caso vorrei capire perché).

È accaduto ad un mio conoscente. Riassumo la cosa brevemente, perché non ho una sua autorizzazione a scendere nei dettagli: delle persone hanno depositato alla SIAE dei suoi brani, non sapendo che lo aveva già fatto lui.
Segue causa a Roma, anche se tutte le parti risiedono a Firenze, con più sessioni. Prende a sue spese un perito che dimostra che i brani sono uguali.
Risultato: i tipi sono condannati a pagargli 3000 Euro e sono diffidati dal suonare quei brani dal vivo, dal metterli su CD o provare a venderli in qualunque modo.
Lui ha speso 3000 Euro di perito + i viaggi a Roma con pernottamento e soggiorno. Oltre ad aver preso ferie dal lavoro e sbattimenti vari.
La cosa è andata avanti per diversi mesi e con varie sedute ed è anche stato fortunato, perché il giudice ha deciso da subito che la cosa andava risolta in fretta.

Insomma: cercate di farvi plagiare da Lady Gaga o da Ligabue, che è meglio... emo
Grazie della segnalazione, è la prima che sento!

Però è un caso un po' diverso, in quel caso non era un plagio "classico" cioè uno che lucra su un brano che in realtà avevi scritto tu, lì è più una cosa tipo "amici stronzi della band che ti rubano i pezzi per suonare in giro" emoemo

In ogni caso è un casino, capisco...
  • BB79
  • Membro: Expert
  • Risp: 3790
  • Loc: Roma
  • Thanks: 319  

24-06-21 12.05

@ Dallaluna69
Raptus ha scritto:
Nessuno di noi ha la prova tangibile di cosa succeda in caso di plagio, io personalmente non ho mai visto nessun artista, soprattutto indipendente, coinvolto in questo tipo di procedimento, o almeno non se ne parla (in questo caso vorrei capire perché).

È accaduto ad un mio conoscente. Riassumo la cosa brevemente, perché non ho una sua autorizzazione a scendere nei dettagli: delle persone hanno depositato alla SIAE dei suoi brani, non sapendo che lo aveva già fatto lui.
Segue causa a Roma, anche se tutte le parti risiedono a Firenze, con più sessioni. Prende a sue spese un perito che dimostra che i brani sono uguali.
Risultato: i tipi sono condannati a pagargli 3000 Euro e sono diffidati dal suonare quei brani dal vivo, dal metterli su CD o provare a venderli in qualunque modo.
Lui ha speso 3000 Euro di perito + i viaggi a Roma con pernottamento e soggiorno. Oltre ad aver preso ferie dal lavoro e sbattimenti vari.
La cosa è andata avanti per diversi mesi e con varie sedute ed è anche stato fortunato, perché il giudice ha deciso da subito che la cosa andava risolta in fretta.

Insomma: cercate di farvi plagiare da Lady Gaga o da Ligabue, che è meglio... emo
curioso che le spese del consulente di parte non gli siano state rifuse, avendone pieno diritto quale parte vittoriosa in giudizio emo
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2589
  • Loc: Firenze
  • Thanks: 456  

24-06-21 12.15

@ BB79
curioso che le spese del consulente di parte non gli siano state rifuse, avendone pieno diritto quale parte vittoriosa in giudizio emo
Non so cosa dirti.
L'unica cosa che posso ipotizzare è che, avendo i plagianti appena depositato i brani, non avevano ottenuto alcun guadagno. E siano stati quindi condannati solo al pagamento delle spese del perito.
Ma conosco la storia solo per voce della persona che ha vinto.

Da qui il mio consiglio a farsi plagiare da Ligabue: l'ideale, se proprio deve accadere, è che a plagiarvi sia qualcuno che ci ha tirato su un bel pacco di soldi.
  • BB79
  • Membro: Expert
  • Risp: 3790
  • Loc: Roma
  • Thanks: 319  

24-06-21 12.17

@ Dallaluna69
Non so cosa dirti.
L'unica cosa che posso ipotizzare è che, avendo i plagianti appena depositato i brani, non avevano ottenuto alcun guadagno. E siano stati quindi condannati solo al pagamento delle spese del perito.
Ma conosco la storia solo per voce della persona che ha vinto.

Da qui il mio consiglio a farsi plagiare da Ligabue: l'ideale, se proprio deve accadere, è che a plagiarvi sia qualcuno che ci ha tirato su un bel pacco di soldi.
mah si, ci sono tantissime variabili...
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2088
  • Loc: Padova
  • Thanks: 178  

24-06-21 17.07

@ Dallaluna69
Non so cosa dirti.
L'unica cosa che posso ipotizzare è che, avendo i plagianti appena depositato i brani, non avevano ottenuto alcun guadagno. E siano stati quindi condannati solo al pagamento delle spese del perito.
Ma conosco la storia solo per voce della persona che ha vinto.

Da qui il mio consiglio a farsi plagiare da Ligabue: l'ideale, se proprio deve accadere, è che a plagiarvi sia qualcuno che ci ha tirato su un bel pacco di soldi.
Però, a farla realistica, se Ligabue mi fregasse un pezzo, lui avrebbe un esercito di avvocati/ agganci politici che sicuramente lo farebbero vincere.

Contro un signor nessuno che, per carità sarà anche iscritto SIAE/Soundreef, ma se è vero che le dispute di questo tipo si risolvono sempre in tribunale... la legge non è uguale per tutti, lo sappiamo purtroppo

Poi per carità dalla nostra parte ci sono sempre i media che non vedranno l'ora di fare le pulci per fare ascolti....
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2108
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 49  

25-06-21 20.52

@ cecchino
Aspetta... è un bel po' di tempo che non deposito nulla, ma mi sembra di ricordare che le 8 battute erano quelle da scrivere direttamente sul modulo, ma poi andava allegato lo spartito (almeno per me, autore melodista trascrittore) cosa che ho sempre fatto. E comunque le 8 battute erano, come da istruzioni, quelle più significative del brano (di solito, appunto il ritornello) e non le prime.
ah ecco, all'epoca non c'era internet per cercare info ma ricordo che nel modulo, che se non erro si chiamava 110, c'era scritto "indicare le prime 8 battute del brano"
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2108
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 49  

25-06-21 20.55

Raptus ha scritto:
Però, a farla realistica, se Ligabue mi fregasse un pezzo, lui avrebbe un esercito di avvocati/ agganci politici che sicuramente lo farebbero vincere.

io però ricordo, tempi immemori fa, che zucchero aveva plagiato un certo Pecora, o Capra... un ovino insomma, e questo gli aveva fatto vedere i sorci verdi nonostante ahilui fosse praticamente un signor nessuno.

Ma se io prendo una traccia di batteria dal tubo, di quei batteristi che suonano per dei minuti alcuni ritmi, non essendo la batteria parte melodica, faccio un plagio?
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 3923
  • Loc: Roma
  • Thanks: 367  

25-06-21 21.31

@ lipzve
ah ecco, all'epoca non c'era internet per cercare info ma ricordo che nel modulo, che se non erro si chiamava 110, c'era scritto "indicare le prime 8 battute del brano"
Ho recuperato uno dei moduli che giacciono da tempo immemore in uno dei miei armadi...
Modello 112, dice:
"indicare le prime 8 battute del tema principale (o ritornello)".
So' stato bravo? emoemoemo
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3871
  • Loc: Benevento
  • Thanks: 586  

25-06-21 22.01

L'annedotica è piana di cause di plagio e/o riconoscimento dei diritti.
Una dlle ultime e piu celebri quella tra Gary Broiker e Matthew Fischer per AWSOP, con il secondo che reclamava i diritti per esserne co-autore.
Alla fine l'organista ha vinto, ma è stata una vittoria pesantemente mutilata dal fatto che non gli sono stati riconosciuti i diritti pregressi.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12575
  • Loc: Roma
  • Thanks: 757  

26-06-21 08.30

@ lipzve
Raptus ha scritto:
Però, a farla realistica, se Ligabue mi fregasse un pezzo, lui avrebbe un esercito di avvocati/ agganci politici che sicuramente lo farebbero vincere.

io però ricordo, tempi immemori fa, che zucchero aveva plagiato un certo Pecora, o Capra... un ovino insomma, e questo gli aveva fatto vedere i sorci verdi nonostante ahilui fosse praticamente un signor nessuno.

Ma se io prendo una traccia di batteria dal tubo, di quei batteristi che suonano per dei minuti alcuni ritmi, non essendo la batteria parte melodica, faccio un plagio?
L'artista in questione era Michele Pecora,negli anni 80 sali alla ribalta con 2/3 brani e se non sbaglio vinse qualche premio a festivalbar..con quei brani si è sistemato per tutta la vita...tipo Ferradini con Teorema..

Il brano plagiato da zucchero era Era Lei di Pecora..nel ritornello è identico nel testo e nella melodia per 8 battute..mi raccontarono anche che zucchero mosse i primi passi con Michele pecora quindi presumo che i due si conoscessero bene...di certo quando uscì tutta questa storia di plagio (ricordo intervista di Staffelli con zucchero che chiedeva a lui se la moglie andava a letto con persone di colore),Michele Pecora fece uscire una versione di Era Lei con sonorità molto simili a quella di zucchero..credo fosse 96/97...
Attualmente credo che faccia il produttore perché mi è capitato di vederlo a San remo dirigere qualche brano.
Sulla disputa del plagio non saprei proprio come sia andata a finire..di certo zucchero gli fece molta pubblicità..

Michele pecora
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2088
  • Loc: Padova
  • Thanks: 178  

26-06-21 10.46

@ lipzve
Raptus ha scritto:
Però, a farla realistica, se Ligabue mi fregasse un pezzo, lui avrebbe un esercito di avvocati/ agganci politici che sicuramente lo farebbero vincere.

io però ricordo, tempi immemori fa, che zucchero aveva plagiato un certo Pecora, o Capra... un ovino insomma, e questo gli aveva fatto vedere i sorci verdi nonostante ahilui fosse praticamente un signor nessuno.

Ma se io prendo una traccia di batteria dal tubo, di quei batteristi che suonano per dei minuti alcuni ritmi, non essendo la batteria parte melodica, faccio un plagio?
Esistono tantissimi siti che si occupano di vendere campioni (alcuni anche gratis). Proprio perché ormai nella Trap e hip hop è la norma.

Non c'è più bisogno di plagiare le parti ritmiche emo
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2108
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 49  

26-06-21 10.52

@ Raptus
Esistono tantissimi siti che si occupano di vendere campioni (alcuni anche gratis). Proprio perché ormai nella Trap e hip hop è la norma.

Non c'è più bisogno di plagiare le parti ritmiche emo
grazie a tutti per le risposte
In effetti zucchero non fu molto morbido con staffelli, e smessi di comprare i suoi cd
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2108
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 49  

30-06-21 07.18

Una domanda: ma che scopo ha la durata del brano da indicare nella deposizione?
Ad es io ho indicato 3:45, ma dopo i vostri consigli ricevuti nel topic "La mia nuova canzone" presente in questa sezione del forum, il brano si è allungato.

Dovrei correggere? (sempre se si possa farlo)

Grazie
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2088
  • Loc: Padova
  • Thanks: 178  

30-06-21 08.57

@ lipzve
Una domanda: ma che scopo ha la durata del brano da indicare nella deposizione?
Ad es io ho indicato 3:45, ma dopo i vostri consigli ricevuti nel topic "La mia nuova canzone" presente in questa sezione del forum, il brano si è allungato.

Dovrei correggere? (sempre se si possa farlo)

Grazie
Probabilmente in qualche caso ha valore legale, chi lo sa.
Comunque NO, un altro dei motivi per cui non mi è mai piaciuta questa gestione SIAE è che non puoi fare nessuna modifica sui brani depositati, una volta in archivio sono praticamente congelati.
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2108
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 49  

30-06-21 09.10

@ Raptus
Probabilmente in qualche caso ha valore legale, chi lo sa.
Comunque NO, un altro dei motivi per cui non mi è mai piaciuta questa gestione SIAE è che non puoi fare nessuna modifica sui brani depositati, una volta in archivio sono praticamente congelati.
grazie... ma non capisco questo vincolo, la seconda versione di "cosa resterà" di RAF è molto piu lunga della prima, mi rifiuto di credere che l'ha ridepositata.

Anche perchè allora io la faccio lunga 10 minuti e la dichiaro come mia. No, non ha senso