Stato dell'arte ( o stretto indispensabile) per vb3

  • saiddone
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 0  

21-09-16 05.24

Ciao a tutti,
stavo valutando se prendere un hammond xk-1 o aprire la mia mente e indirizzarmi sul VST VB3.
Volevo chiedere un consiglio a chi ne sa... Quanto dovrei spendere di computer portatile? che scheda audio mi occorerebbe per avere il massimo di affidabilità, anche nell'eventualità di live?
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3100
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 113  

21-09-16 10.15

Il vb3 non richiede chissà quale computer, è molto leggero. Per la scheda audio, se non hai particolari esigenze, basta una scarlett/steinberg da 100 euro.

In verità c è da dire che, in ambito hammond, l hardware ha da lungo tempo superato il software sia in termini di "qualità del suono sia per praticità e ingombri.

Valuta una numa organ 2, una nord electro 4d o (cosa saggia se ti piace il vb3) un mojo 61 :)
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5052
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 280  

21-09-16 13.29

CoccigeSupremo ha scritto:

In verità c è da dire che, in ambito hammond, l hardware ha da lungo tempo superato il software sia in termini di "qualità del suono sia per praticità e ingombri.

emo ma stai scherzando? Mojo e Hamichord hanno sostanzialmente VB3 che gira dentro, anche il primo KEybduo aveva un motore sonoro software (non commercializzato singolarmente a differenza di VB3).

Semmai si può discutere che per un hammondista sia scomodo o brutto avere due masterine anonime (A parte che esistono anche delle master organistiche) e pulsantini o slider da tirare anzichè drawbars, ma dire che ad oggi non esistono software che possano competere con l'hardware non è esatto (fin che c'è VB3 in giro).

Comunque lascia stare numa organ 2, ha un suono per me inferiore a quello del numa organ 1, che ha un motore derivato direttamente dal Keybsolo, anzichè il modello successivo che è stato sviluppato dalla studiologic più autonomamente (e suona peggio).

A una tastiera si parla ad oggi di Mojo61, e i vari Nord Electro 3-4-5 (a seconda di budget) e il suzuki Sk1. Lascia stare l'xk1 che è vecchio e obsoleto, piuttosto un vecchio Korg cx3 o un Roland VK7 o 8 ma non conviene tanto perchè i modelli di cui sopra sono reperibili sull'usato a buoni prezzi non di tanto superiori a quelli di cloni vecchi.
Edited 21 Set. 2016 11:35
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3213
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 200  

21-09-16 14.11

Io uso l'hardware...Comunque ho usato per un certo tempo una V-Machine con il VB3 dentro,ed andava benissimo.
  • piattica
  • Membro: Senior
  • Risp: 454
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 25  

21-09-16 14.27

Hai valutato il GSI Gemini stand alone?
Io lo uso ed è ottimo
  • saiddone
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 0  

21-09-16 16.01

Grazie a tutti ragazzi.
Diciamo che devo lavorare con un budget ristretto ora e subito. Per quel che riguarda l'ottimo SK e il resto di fascia alta... ho comunque delle remore ad andare sull'usato, non si può mai sapere quanto durerà.
Quello che mi intrigava del VB3 è infatti anche l'idea che se i tasti dovessero rompersi, si cambiano solo quelli, e il sound rimane.

Interessante la V-machine, mi documenterò, sembra meglio di un computer che comprerei solo per gestire master

Come si fa per i drawbar? ho visto che su questo forum si consiglia Korg Nanokontrol, ma nel caso la master abbia già degli slider il VB3 è compatibile? ci sono cose eclatanti che dovrei sapere prima di fare acquisti avventati?


  • alemar78
  • Membro: Senior
  • Risp: 949
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 23  

21-09-16 16.26

saiddone ha scritto:
Ciao a tutti,
stavo valutando se prendere un hammond xk-1 o aprire la mia mente e indirizzarmi sul VST VB3.
Volevo chiedere un consiglio a chi ne sa... Quanto dovrei spendere di computer portatile? che scheda audio mi occorerebbe per avere il massimo di affidabilità, anche nell'eventualità di live?


Useresti un sistema operativo Win o Mac? a 32 o a 64 bit?

Perchè sul sito di GSI c'è scritto:

The Mac version of VB3 is 32 bits only, can't be loaded in Logic X or MS3 and might show some incompatibility with OSX from 10.9.x. This plugin is not compatible with Pro Tools and is not guaranteed to work with 3rd party plugin format adapters. VB3 could still show some incompatibilities with Digital Performer 7.x running in OSX from version 10.5.6. Please test the free demo version!
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5052
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 280  

21-09-16 16.53

saiddone ha scritto:
comunque delle remore ad andare sull'usato, non si può mai sapere quanto durerà.

infatti esiste per questo l'usato garantito anche tra privati.
Io ho sempre acqusitato tastiere con almeno un anno di garanzia, mi sono fatto passare lo scontrino, e in caso di problemi mi sono sempre rivolto all'assistenza ufficiale.
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5052
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 280  

21-09-16 16.54

saiddone ha scritto:
V-machine, mi documenterò, sembra meglio di un computer

no è peggio. Ha un hardware ridotto e gestisce programmi poco impegnativi. VB3 però dovrebbe girare bene
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3100
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 113  

21-09-16 17.23

SimonKeyb ha scritto:
ma stai scherzando?

No emo

SimonKeyb ha scritto:
Mojo e Hamichord hanno sostanzialmente VB3 che gira dentro

Appunto. Ma il mojo odierno a me sembra che suoni meglio della controparte software. Non importa se "di poco" o "di tanto".
Il mojo 61 (al mio orecchio da totale principiante) suona meglio dal vb3 software. Saranno gli amp, sarà la tecnologia, non lo so. Ma ho provato il mojo per pochi minuti, e di fianco avevo la mia master con il vb3.
A occhi chiusi sarebbe difficile distinguerli (ma a quanto pare è stato difficile pure, in questo forum, sentire la differenza tra il pianoforte Nord e il pianoforte del Casio PX5s ad occhi chiusi emo ),ma "rendono" diversamente. emo

SimonKeyb ha scritto:
anche il primo KEybduo aveva un motore sonoro software

E quindi significa che un keybduo software non esiste, di che stiamo parlando? Stai praticamente confermando quanto ho detto. emo

SimonKeyb ha scritto:
ma dire che ad oggi non esistono software che possano competere con l'hardware non è esatto

Non ho detto che il software non può competere con l'hardware, ho detto che l'hardware odierno ha superato il software per qualità,praticità ed ingombro, e anche essere "poco meglio di" per me significa "hardware ha superato software". Non ci deve esser per forza la differenza di dettaglio tra un medeli e un motif per poter dire che qualcosa supera qualcos'altro. emo

SimonKeyb ha scritto:
Comunque lascia stare numa organ 2, ha un suono per me inferiore a quello del numa organ 1

Motivo evidentemente per cui numa organ 1 continua a costare più di numa organ 2,mi chiedevo il motivo da un anno ormai senza ricever risposta. Grazie davvero emo
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3213
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 200  

21-09-16 17.53

Si,sulla V-Machine che usavo io il VB3 era il programma che girava meglio (c'erano anche dei bei suoni di sinth Analogici,e qualche bel Rhodes).A me serviva in prevalenza per l'Hammond sound.Mica male davvero. Riguardo a Numa Organ 1,c'è poco da fare,provati fianco a fianco,suona come il KeyB....Stesse regolazioni,stesso mixer,entrambi i canali in flat.Una bella macchina,un po' Jazz-Oriented magari,ma ottima davvero.
Edited 21 Set. 2016 15:56
  • saiddone
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 0  

21-09-16 23.38

alemar78 ha scritto:
Useresti un sistema operativo Win o Mac? a 32 o a 64 bit?

uhmm pensavo di prendere un portatile ad hoc, da tenere offline! Quindi sono libero di scegliere anche in base a cosa è meglio per il VB3!
settimana prossima avrò un po' di tempo e mi studierò meglio la faccenda ;)
però avrei bisogno di qualche consiglio anche per capire subito l'eventuale esborso... a conti fatti forse è più semplice prendere hardware usato e usare quello per un po'! non vorrei perdere qualche occasione
perchè ora che ci penso anche il portatile potrebbe rovinarsi col tempo...emo

vedo che ora nel forum c'è anche il canale ufficiale GSI... eccellente, tempismo mistico emo
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10200
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 776  

22-09-16 00.21

@ CoccigeSupremo
SimonKeyb ha scritto:
ma stai scherzando?

No emo

SimonKeyb ha scritto:
Mojo e Hamichord hanno sostanzialmente VB3 che gira dentro

Appunto. Ma il mojo odierno a me sembra che suoni meglio della controparte software. Non importa se "di poco" o "di tanto".
Il mojo 61 (al mio orecchio da totale principiante) suona meglio dal vb3 software. Saranno gli amp, sarà la tecnologia, non lo so. Ma ho provato il mojo per pochi minuti, e di fianco avevo la mia master con il vb3.
A occhi chiusi sarebbe difficile distinguerli (ma a quanto pare è stato difficile pure, in questo forum, sentire la differenza tra il pianoforte Nord e il pianoforte del Casio PX5s ad occhi chiusi emo ),ma "rendono" diversamente. emo

SimonKeyb ha scritto:
anche il primo KEybduo aveva un motore sonoro software

E quindi significa che un keybduo software non esiste, di che stiamo parlando? Stai praticamente confermando quanto ho detto. emo

SimonKeyb ha scritto:
ma dire che ad oggi non esistono software che possano competere con l'hardware non è esatto

Non ho detto che il software non può competere con l'hardware, ho detto che l'hardware odierno ha superato il software per qualità,praticità ed ingombro, e anche essere "poco meglio di" per me significa "hardware ha superato software". Non ci deve esser per forza la differenza di dettaglio tra un medeli e un motif per poter dire che qualcosa supera qualcos'altro. emo

SimonKeyb ha scritto:
Comunque lascia stare numa organ 2, ha un suono per me inferiore a quello del numa organ 1

Motivo evidentemente per cui numa organ 1 continua a costare più di numa organ 2,mi chiedevo il motivo da un anno ormai senza ricever risposta. Grazie davvero emo
Nel cuore di qualsiasi clone Hammond digitale c'è del software. Ed a parità di software (VB3 per esempio, visto che esiste sia dentro dei cloni "fatti e finiti" che per PC/Mac) sono i convertitori e gli stadi di uscita a far la differenza nel suono.

Per questo tu sentivi che il Mojo hardware suonava meglio del PC con su caricato VB3, anche se probabilmente il VB3 nel clone hardware e quello nel PC erano i medesimi per quanto riguarda la pura sintesi del suono. Se quel PC avesse avuto una scheda audio di buon livello con ogni probabilità la differenza si sarebbe assottigliata di parecchio, se non del tutto annullata.
Edited 21 Set. 2016 22:22
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5052
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 280  

22-09-16 00.51

@ mima85
Nel cuore di qualsiasi clone Hammond digitale c'è del software. Ed a parità di software (VB3 per esempio, visto che esiste sia dentro dei cloni "fatti e finiti" che per PC/Mac) sono i convertitori e gli stadi di uscita a far la differenza nel suono.

Per questo tu sentivi che il Mojo hardware suonava meglio del PC con su caricato VB3, anche se probabilmente il VB3 nel clone hardware e quello nel PC erano i medesimi per quanto riguarda la pura sintesi del suono. Se quel PC avesse avuto una scheda audio di buon livello con ogni probabilità la differenza si sarebbe assottigliata di parecchio, se non del tutto annullata.
Edited 21 Set. 2016 22:22
Io penso semplicemente che avere il mojo davanti con la sua waterfall, la sua presenza non sia paragonabile a una prova con un pc e masterina del piffero annessa, perchè le schede audio sotto gli 800 euro più o meno sono quasi tutte allo stesso livello come qualità di ascolto.
E' più probabile l'impressione fosse condizionata dai fattori di cui sopra. emo
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5591
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 749  

22-09-16 01.12

il VB3 II che gira su Hamichord/Mojo/GEMINI è l'evoluzione del VB3 software.
NON sono la stessa cosa.

il VB3II è sostanzialmente migliore in tutto, dall'overdrive al keyclic, dalla simulazione leslie al chorus, ecc. ecc.

direi che non è possibile confrontare le due cose.

in questo senso sì, l'hardware vince sul software.
ma nell'hardware c'è comunque il software (pc based su hamichord e Mojo, DSP su Mojo 61 e GEMINI) e quel software è più "performante" del software "normale" (semplicemente perchè è una versione successiva)
emo
Edited 21 Set. 2016 23:13
  • JudoLudo
  • Membro: Expert
  • Risp: 1643
  • Loc: Frosinone
  • Status:
  • Thanks: 30  

22-09-16 03.03

@ marcoballa
il VB3 II che gira su Hamichord/Mojo/GEMINI è l'evoluzione del VB3 software.
NON sono la stessa cosa.

il VB3II è sostanzialmente migliore in tutto, dall'overdrive al keyclic, dalla simulazione leslie al chorus, ecc. ecc.

direi che non è possibile confrontare le due cose.

in questo senso sì, l'hardware vince sul software.
ma nell'hardware c'è comunque il software (pc based su hamichord e Mojo, DSP su Mojo 61 e GEMINI) e quel software è più "performante" del software "normale" (semplicemente perchè è una versione successiva)
emo
Edited 21 Set. 2016 23:13
emo

comunque

@coccigesupremo: stai facendo un epic fail clamoroso, perché dentro quello che tu chiami "hardware" c'è la stessa roba che fai girare su PC lol emo non stai paragonando un B3 al VB3, stai paragonando due versioni del VB3. cioè, è come se paragoni NI Vintage Organs al VB3, e dici che NI è "hardware" solo perché è montato in un case emo

non ha proprio senso dire "hardware". perché è tutto software. non è strumentazione analogica

comunque tanto per dire la mia, anche se credo fosse inutile emo
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10200
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 776  

22-09-16 10.31

SimonKeyb ha scritto:
Io penso semplicemente che avere il mojo davanti con la sua waterfall, la sua presenza non sia paragonabile a una prova con un pc e masterina del piffero annessa


Ah beh questo è indubbio, a livello di presenza e piacere d'uso siamo su due pianeti completamente diversi. Anche per me la preferenza andrebbe nettamente ad un Mojo che ad un PC + master, mi attrae molto di più.
  • alemar78
  • Membro: Senior
  • Risp: 949
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 23  

22-09-16 11.10

saiddone ha scritto:
uhmm pensavo di prendere un portatile ad hoc, da tenere offline! Quindi sono libero di scegliere anche in base a cosa è meglio per il VB3!
settimana prossima avrò un po' di tempo e mi studierò meglio la faccenda ;)
però avrei bisogno di qualche consiglio anche per capire subito l'eventuale esborso... a conti fatti forse è più semplice prendere hardware usato e usare quello per un po'! non vorrei perdere qualche occasione
perchè ora che ci penso anche il portatile potrebbe rovinarsi col tempo...emo

vedo che ora nel forum c'è anche il canale ufficiale GSI... eccellente, tempismo mistico emo


Sì ok te lo chiedevo perchè devi tenere conto che su mac il VB3 va solo a 32bit e non a 64bit
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3100
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 113  

22-09-16 12.31

JudoLudo ha scritto:
epic fail

Ma ancora si usa questa frase? emo Pensavo andasse di moda tra americani tredicenni emo

JudoLudo ha scritto:
lol

e 2 emo

JudoLudo ha scritto:
perché dentro quello che tu chiami "hardware" c'è la stessa roba che fai girare su PC

Questo chiarimento non c'entra un cavolo con quello che ho detto. emo
è stato chiesto "lo stato dell'arte per avere vb3".
Io ho chiaramente detto che il SUONO presente sul mojo61 (vb3 II,conferma il Balla ) "suona meglio" della sua "versione" in vst,ferma evidentemente ad una versione precedente. emo
Ciò risponde all'utente che ha creato il topic. Chiarire "cosa c'è dentro cosa" non porta a nessuna risposta utile al topic emo
In particolare perchè non stiamo parlando di "suoni equivalenti" se il vb3 II nel mojo suona meglio del Vb3 su pc.

JudoLudo ha scritto:
stai paragonando due versioni del VB3

Esattamente, e la seconda versione del VB3 suona meglio ed è presente unicamente nel mojo. Cosa c'è di assurdo nell'asserire questo? emoè stata fatta una domanda relativa al suono, non di tipo tecnico.

JudoLudo ha scritto:
è come se paragoni NI Vintage Organs al VB3, e dici che NI è "hardware" solo perché è montato in un case

Io quando parlo di "hardware" (e sicuramente è un errore mio assurdamente clamoroso a quanto pare emo) mi riferisco oggi ad una macchina che accendi, ha dei suoni interni, e suona, non soffermandomi sulla questione tecnica del tipo "quella tastiera non è puro hardware perchè ha lo stesso chip di un pc/è pc based" e quant'altro.
Per software invece intendo tutto ciò che è in un pc (vst), e tramite collegamento di cavi/schede audio e altra roba esterna, viene collegato poi ad una tastiera che ne controlla i suoni.

Ma ripeto, è un errore clamoroso che meritava assoluto chiarimento e correzione emo




emo





  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3100
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 113  

22-09-16 12.34

marcoballa ha scritto:
il VB3II è sostanzialmente migliore in tutto, dall'overdrive al keyclic, dalla simulazione leslie al chorus, ecc. ecc.

direi che non è possibile confrontare le due cose.

in questo senso sì, l'hardware vince sul software


Ecco quello che intendevo :)