Tutte le DAW gratuite

  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

16-07-18 17.12

Carissimi tutti.
Recentemente le DAW gratuite stanno riempiendo la rete. Ne abbiamo parlato spesso, citando di volta in volta la nuova uscita o semplicemente quella che fino a ieri si pagava e oggi è disponibile gratis.
Ho pensato di riunire in un thread tutto questo materiale, per comodità del prossimo user che potrà fare una semplice ricerca nel browser interno e trovarsi l'elenco.
Ogni integrazione e correzione è la benvenuta:
Magix Music Maker lo metto per primo solo perché è appena stato aggiornato.
T6 conosciuto anche come Tracktion 6, molto amato da alcuni forumer
Soundbridge una delle ultime arrivate sul mercato
Cakewalk Bandlab storica DAW risorta sotto nuova bandiera e con nuovo nome
LMMS opensource
Sudio One 4 Prime versione ridotta rispetto a quella a pagamento, ma ci si può lavorare
Pro Tools First come sopra
Podium Free come sopra
Apple GarageBand solo per Mac, ma non può mancare nell'elenco
Audacity tecnicamente non è una vera DAW; la inserisco più per valore storico
Amped Studio una DAW online
Bandlab online un'altra DAW online

Reaper lo metto staccato, perché non è free. Però puoi usarlo senza pagare, fino a quando decidi che i suoi dollari li vale tutti. Metterlo in questa lista è un errore, ma lasciarlo fuori sarebbe un errore più grave, visto che molte persone che cercano una DAW gratuita alla fine cadono su Reaper.

Attendo le vostre integrazioni! emo
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7562
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 541  

16-07-18 19.34

Carina l'idea...fai lo stesso per gli Host? emo thanks!emo
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1967
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 76  

16-07-18 20.53

@ Dallaluna69
Carissimi tutti.
Recentemente le DAW gratuite stanno riempiendo la rete. Ne abbiamo parlato spesso, citando di volta in volta la nuova uscita o semplicemente quella che fino a ieri si pagava e oggi è disponibile gratis.
Ho pensato di riunire in un thread tutto questo materiale, per comodità del prossimo user che potrà fare una semplice ricerca nel browser interno e trovarsi l'elenco.
Ogni integrazione e correzione è la benvenuta:
Magix Music Maker lo metto per primo solo perché è appena stato aggiornato.
T6 conosciuto anche come Tracktion 6, molto amato da alcuni forumer
Soundbridge una delle ultime arrivate sul mercato
Cakewalk Bandlab storica DAW risorta sotto nuova bandiera e con nuovo nome
LMMS opensource
Sudio One 4 Prime versione ridotta rispetto a quella a pagamento, ma ci si può lavorare
Pro Tools First come sopra
Podium Free come sopra
Apple GarageBand solo per Mac, ma non può mancare nell'elenco
Audacity tecnicamente non è una vera DAW; la inserisco più per valore storico
Amped Studio una DAW online
Bandlab online un'altra DAW online

Reaper lo metto staccato, perché non è free. Però puoi usarlo senza pagare, fino a quando decidi che i suoi dollari li vale tutti. Metterlo in questa lista è un errore, ma lasciarlo fuori sarebbe un errore più grave, visto che molte persone che cercano una DAW gratuita alla fine cadono su Reaper.

Attendo le vostre integrazioni! emo
Ardour
La prima DAW creata per Linux, estesa successivamente a Mac/Windows, la più completa in assoluto nel panorama open source emo
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

16-07-18 21.36

@ Spectrum
Ardour
La prima DAW creata per Linux, estesa successivamente a Mac/Windows, la più completa in assoluto nel panorama open source emo
Intanto meriti un thank per l'intervento.

Ma sai che Ardour non l'ho messo perché non è chiaro se sia ancora gratuito?
Guarda che succede quando provi a scaricarlo: payment
emo
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

16-07-18 21.38

@ zerinovic
Carina l'idea...fai lo stesso per gli Host? emo thanks!emo
Visto che non mi vergogno di essere ignorante... cosa intendi in questo caso per "Host"?
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7562
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 541  

16-07-18 22.10

@ Dallaluna69
Visto che non mi vergogno di essere ignorante... cosa intendi in questo caso per "Host"?
Intendevo quei programmi come Independence, vip 3.0, cantabile, che permettono complicati setting di vst e anche hardware.
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

17-07-18 16.10

@ zerinovic
Intendevo quei programmi come Independence, vip 3.0, cantabile, che permettono complicati setting di vst e anche hardware.
Ok. Temevo intendessi i siti per condivisioni di lavori musicali, di cui non so una fava! emo
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1967
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 76  

17-07-18 18.29

@ Dallaluna69
Intanto meriti un thank per l'intervento.

Ma sai che Ardour non l'ho messo perché non è chiaro se sia ancora gratuito?
Guarda che succede quando provi a scaricarlo: payment
emo
E' gratuito il download del codice sorgente. Il download del codice binario richiede una piccola e libera donazione per supportarne lo sviluppo. Si parla di cifre inferiori a $45 (io donai 10 euro...).
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

17-07-18 18.46

@ Spectrum
E' gratuito il download del codice sorgente. Il download del codice binario richiede una piccola e libera donazione per supportarne lo sviluppo. Si parla di cifre inferiori a $45 (io donai 10 euro...).
Dice:
Single Payment
If you choose to pay less than US$45, you will get the current version and updates (e.g. buy version 5.0, get access to 5.1, 5.2, etc. but not 6.0).
If you choose to pay US$45 or more: get the current version, updates and the next major version, plus access to nightly (development) builds.

Quindi, sotto i 45 dollari hai diritto agli aggiornamenti per la versione che compri, ma non alla nuova versione. Con 45 dollari hai diritto anche alla versione successiva. Nota il singolare: non "versioni successive", solo la versione successiva.
Parliamo di un prodotto professionale, che i suoi euro li vale tutti. Ma tecnicamente sarebbe un poco fuorviante consigliarlo come DAW gratuita.
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7562
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 541  

17-07-18 19.06

Quindi l'unica free per Linux è il T6?
Bisogna vedere chi offre di più...
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1967
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 76  

17-07-18 19.54

@ Dallaluna69
Dice:
Single Payment
If you choose to pay less than US$45, you will get the current version and updates (e.g. buy version 5.0, get access to 5.1, 5.2, etc. but not 6.0).
If you choose to pay US$45 or more: get the current version, updates and the next major version, plus access to nightly (development) builds.

Quindi, sotto i 45 dollari hai diritto agli aggiornamenti per la versione che compri, ma non alla nuova versione. Con 45 dollari hai diritto anche alla versione successiva. Nota il singolare: non "versioni successive", solo la versione successiva.
Parliamo di un prodotto professionale, che i suoi euro li vale tutti. Ma tecnicamente sarebbe un poco fuorviante consigliarlo come DAW gratuita.
Beh.. Considera che :
1) il codice sorgente è gratis, se si ha dimestichezza è possibile trasformarlo in codice binario compilandolo per qualsiasi piattaforma, inoltre è modificabile e/o redistribuibile (anche a pagamento) perciò non è solo gratis ma se si vuole, è possibile anche guadagnarci qualcosa

2) Reaper, che compare nella lista, costa 60$... Ciò che non si dice di questa DAW è il limite nel midi import/export che non supporta alcuni eventi. Su Ardour il supporto midi è completo e di recente supporta anche gli audiounit. Io credo che 10 euro per una piattaforma del genere siano nulla, al confronto di 60 euro per una Daw con l'implementazione midi buggata... Infine Reaper ha un periodo evaluation, ma anche Ardour ha una versione free/demo...

Secondo me non basta elencare le daw gratuite ma occorre anche scriverne le singole funzionalità, i bug, etc etc valutando il rapporto costi/benefici si può veramente concludere quali siano le daw che entro un certo range (facciamo 60$?) consentono di risparmiare.
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

17-07-18 22.19

@ zerinovic
Quindi l'unica free per Linux è il T6?
Bisogna vedere chi offre di più...
Non ho verificato le altre, ma sicuramente anche LMMS gira su Linux.
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

17-07-18 22.53

@ Spectrum
Beh.. Considera che :
1) il codice sorgente è gratis, se si ha dimestichezza è possibile trasformarlo in codice binario compilandolo per qualsiasi piattaforma, inoltre è modificabile e/o redistribuibile (anche a pagamento) perciò non è solo gratis ma se si vuole, è possibile anche guadagnarci qualcosa

2) Reaper, che compare nella lista, costa 60$... Ciò che non si dice di questa DAW è il limite nel midi import/export che non supporta alcuni eventi. Su Ardour il supporto midi è completo e di recente supporta anche gli audiounit. Io credo che 10 euro per una piattaforma del genere siano nulla, al confronto di 60 euro per una Daw con l'implementazione midi buggata... Infine Reaper ha un periodo evaluation, ma anche Ardour ha una versione free/demo...

Secondo me non basta elencare le daw gratuite ma occorre anche scriverne le singole funzionalità, i bug, etc etc valutando il rapporto costi/benefici si può veramente concludere quali siano le daw che entro un certo range (facciamo 60$?) consentono di risparmiare.
Come dice il titolo e come ho spiegato nel primo post, lo scopo di questo thread è elencare le DAW gratuite.
Hai voluto segnalare Ardour. Benissimo, ti ringrazio e ti ho anche thanksato. Ho solo voluto precisare che non è free, per correttezza nei confronti di chi legge.
Il codice sorgente è gratis e ci puoi pure guadagnare: Ok, ma il codice sorgente non è una DAW.
10 Euro per un prodotto del genere sono nulla: Ok, ma 10 euro non sono 0 euro.
La demo di Ardour: Periodically goes silent after 10 minutes.

Per quanto riguarda Reaper, sono stato il primo a scrivere che non è tecnicamente free, in quanto chi lo produce si aspetta che prima o poi tu decida di pagare.
Però Reaper puoi scaricarlo completo (non una demo) senza pagare. Passato il periodo di valutazione ti invitano a pagare, ma puoi continuare a usarlo completo e gratis in eterno, fin quando tu non deciderai di accettare l'invito.

Sul fatto che non sia sufficiente elencare le DAW gratuite, sono pienamente d'accordo con te. Sarebbe utilissimo che si facesse vivo con due parole di recensione chi ne ha provata qualcuna.

Non sono d'accordo invece sulla valutazione costi/benefici. Parliamo di DAW gratuite, non ci sono costi. Se vogliamo fare un lavoro di valutazione, sicuramente utilissimo, come quello che proponi tu, includendo anche le DAW a pagamento, bisogna aprire un altro thread.

Un dubbio: ma solo i toscani usano le DAW Free? Siamo gli unici poveri???
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7562
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 541  

17-07-18 23.26

Dallaluna69 ha scritto:
Un dubbio: ma solo i toscani usano le DAW Free? Siamo gli unici poveri???

Non solo la uso ho rivenduto tutte le magix (studio e samplitude) che dopo tracktion stavano li ferme da quasi due anni...e non solo daw anche i vst..free a bestia! emo(grazie arci)emo l'unico che ho mantenuto é il colossus East west anche se porta data 2008 ha un paletta sonora vasta e molto bella.
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1967
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 76  

18-07-18 00.33

@ Dallaluna69
Come dice il titolo e come ho spiegato nel primo post, lo scopo di questo thread è elencare le DAW gratuite.
Hai voluto segnalare Ardour. Benissimo, ti ringrazio e ti ho anche thanksato. Ho solo voluto precisare che non è free, per correttezza nei confronti di chi legge.
Il codice sorgente è gratis e ci puoi pure guadagnare: Ok, ma il codice sorgente non è una DAW.
10 Euro per un prodotto del genere sono nulla: Ok, ma 10 euro non sono 0 euro.
La demo di Ardour: Periodically goes silent after 10 minutes.

Per quanto riguarda Reaper, sono stato il primo a scrivere che non è tecnicamente free, in quanto chi lo produce si aspetta che prima o poi tu decida di pagare.
Però Reaper puoi scaricarlo completo (non una demo) senza pagare. Passato il periodo di valutazione ti invitano a pagare, ma puoi continuare a usarlo completo e gratis in eterno, fin quando tu non deciderai di accettare l'invito.

Sul fatto che non sia sufficiente elencare le DAW gratuite, sono pienamente d'accordo con te. Sarebbe utilissimo che si facesse vivo con due parole di recensione chi ne ha provata qualcuna.

Non sono d'accordo invece sulla valutazione costi/benefici. Parliamo di DAW gratuite, non ci sono costi. Se vogliamo fare un lavoro di valutazione, sicuramente utilissimo, come quello che proponi tu, includendo anche le DAW a pagamento, bisogna aprire un altro thread.

Un dubbio: ma solo i toscani usano le DAW Free? Siamo gli unici poveri???
Saranno 10 anni che non uso una DAW emo

Ai tempi usavo Nuendo (esiste sempre?) che pilotavo col Behringer a 8 fader motorizzati di cui non ricordo la sigla... ma ogni volta era un casino per il mapping dei parametri con alcuni vst, alla fine ho mollato tutto, se avrò bisogno di registrare andrò da Orange che ha più pazienza e passione di me emo

Ho Logic 8 su macbook da anni, ci credi se ti scrivo che non l'ho ancora mai usato?
Gioco saltuariamente con mainstage e un po' di più con l'ipad ché ingombra meno.

Uso MuseScore e Finale Notepad.... che però con le DAW non c'entrano una cippa.

Francamente, detto fra noi, non vedo l'ora di accendere un mutuo per accattarmi uno Studer e portare in discarica tutto il ciarpame digitale. Godo al sol pensiero..
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2047
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 41  

18-07-18 11.45

@ Dallaluna69
Intanto meriti un thank per l'intervento.

Ma sai che Ardour non l'ho messo perché non è chiaro se sia ancora gratuito?
Guarda che succede quando provi a scaricarlo: payment
emo
Ardour è "FREE IF" nel senso che è free e incluso se installi Ubuntu Studio.

Se installi altri SO, pur sempre linux, è a pagamento. Almeno fino a tempo fa era così.

Comunque completissimo, eccezionale.
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1967
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 76  

18-07-18 11.53

@ lipzve
Ardour è "FREE IF" nel senso che è free e incluso se installi Ubuntu Studio.

Se installi altri SO, pur sempre linux, è a pagamento. Almeno fino a tempo fa era così.

Comunque completissimo, eccezionale.
Sul serio? Uso ubuntu studio regolarmente, non ci ho fatto caso..
Sicuro che non si tratti della versione free/demo?
Dopo ci do una occhiata.
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

12-08-18 18.37

Su gentile segnalazione di Mariosynth e Zerinovic, ecco tracktion t7
  • lipzve
  • Membro: Expert
  • Risp: 2047
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 41  

14-08-18 11.43

@ Spectrum
Sul serio? Uso ubuntu studio regolarmente, non ci ho fatto caso..
Sicuro che non si tratti della versione free/demo?
Dopo ci do una occhiata.
Get Ardour 5.12 for Windows 64 bit

Frequently Asked Questions
I thought this was free software
I gave a donation to Ardour, so why I am I being asked to pay?
I am sure that I paid before. Show me my payment/download status.
More FAQ entries below ...
Payment Choice
Subscribe
Your choice: $1, $4, $10 or $50 per month STICAZZI
Updates and downloads for as long as your subscription continues.
Access to our nightly (development) builds is included.
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1521
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 125  

26-03-20 07.45

Reaper concede licenze gratuite temporanee.
Questo non la rende davvero gratuita (solo per qualche mese) ma se volete provare questa ottima DAW è una buona occasione.
Reaper 6