Yamaha-P121

  • Fabri72
  • Membro: Senior
  • Risp: 782
  • Loc: Alessandria
  • Status:
  • Thanks: 56  

01-08-18 22.39

Yamaha lancia il P121, se ho capito bene è la versione a 73 tasti della P125.
10 kg, polifonia da 192, tastiera GHS.
Rispetto alla sorella da 88, la larghezza scende da 132,6cm a 111,4cm.

A titolo di confronto la masterkeyboard Studiologic SL73 è larga 104cm e pesa 11,5 kg

Link al sito del produttore.
Video comparativa tra P515 e P121
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 5075
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 158  

02-08-18 01.04

Interessante.. 10 kg.. piccola.. ss il pc fa i capricci ha un suono di piano che ti salva la serata. Carina l’app che converte tutti i brani che hai nel tuo itunes in una chord chart
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9848
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 627  

02-08-18 03.12

carina è carina...però non so se abbia senso fare una 76 di una 88 che gia è leggera di per se, si chiaro ce il fattore dimensione che essendo piu corta la sistemi piu facilmente nell auto, la porti piu agilmente in giro ma non è cosi pazzesco.

ha piu senso o lo avrebbe di piu quando fanno ad esempio kronos 73 perche li lo strumento oltre essere molto lungo ha anche un peso notevole e passare da 24 a 20 gia cambia.

io infatti personalmente se dovessi orientarmi su una 76/73 pesata andrei sulla electro6 se non altro perche è cosi completa che se impari a sfruttarla non la cambierai quasi piu! mentre qst yamaha cmq non potendo caricare nuovi suoni e campioni prima o dopo diventa stretta.
certo costa molto meno ed è anche amplificata e non è un poco....
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 894
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 47  

02-08-18 07.22

@ orange1978
carina è carina...però non so se abbia senso fare una 76 di una 88 che gia è leggera di per se, si chiaro ce il fattore dimensione che essendo piu corta la sistemi piu facilmente nell auto, la porti piu agilmente in giro ma non è cosi pazzesco.

ha piu senso o lo avrebbe di piu quando fanno ad esempio kronos 73 perche li lo strumento oltre essere molto lungo ha anche un peso notevole e passare da 24 a 20 gia cambia.

io infatti personalmente se dovessi orientarmi su una 76/73 pesata andrei sulla electro6 se non altro perche è cosi completa che se impari a sfruttarla non la cambierai quasi piu! mentre qst yamaha cmq non potendo caricare nuovi suoni e campioni prima o dopo diventa stretta.
certo costa molto meno ed è anche amplificata e non è un poco....
Contando che i tre motori difficilmente lo sfrutti in contemporanea sulla stessa Keybed direi che questo piano Yamaha si presta alla grande per essere un complemento alla electro 6d
Nel manuale superiore la electro con i drawbar dove suonare hammond e parte dei simple, nel registro lower la yammy per pianoforti ed eventualmente parte dei simple e/o piccole parti del secondo manuale del c2d!!!

È il pianoforte digitale che in Yamaha mancava, e onestamente una 73/76 tasti al 90% degli utenti è più che sufficiente, tanto quando fai rock pop blues etc quando mai usi quell’ottava in più? Se poi hai un bassista o comunque suoni in un gruppo l’ottava più bassa resta la abbandonata


Comunque per confrontare
P-121 Sl-73
L. 1114. 1040
H. 166. 117
P. 295. 310
Kg. 10. 11,5

Più alta la Yamaha ma più leggera, avere suoni on board ed amplificazione costa 280€ in più

Prezzo sl-73 349€
P-121 630€

Vedremo strada facendo come si assesta il prezzo della Yamaha ma penso che sarà sui 550€ dopo il primo lancio


Da non sottovalutare però la grande incognita: “ha il midi out?”
Perché su alcune foto sfocate sembrerebbe di sì vicino al sustain ma dalla specifica tecnica no, è questa mancanza sarebbe il punto cruciale che eliminerebbe la Yamaha da ogni possibilità di master live con altre tastiere
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 2457
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 217  

02-08-18 08.50

@ Dadopotter
Contando che i tre motori difficilmente lo sfrutti in contemporanea sulla stessa Keybed direi che questo piano Yamaha si presta alla grande per essere un complemento alla electro 6d
Nel manuale superiore la electro con i drawbar dove suonare hammond e parte dei simple, nel registro lower la yammy per pianoforti ed eventualmente parte dei simple e/o piccole parti del secondo manuale del c2d!!!

È il pianoforte digitale che in Yamaha mancava, e onestamente una 73/76 tasti al 90% degli utenti è più che sufficiente, tanto quando fai rock pop blues etc quando mai usi quell’ottava in più? Se poi hai un bassista o comunque suoni in un gruppo l’ottava più bassa resta la abbandonata


Comunque per confrontare
P-121 Sl-73
L. 1114. 1040
H. 166. 117
P. 295. 310
Kg. 10. 11,5

Più alta la Yamaha ma più leggera, avere suoni on board ed amplificazione costa 280€ in più

Prezzo sl-73 349€
P-121 630€

Vedremo strada facendo come si assesta il prezzo della Yamaha ma penso che sarà sui 550€ dopo il primo lancio


Da non sottovalutare però la grande incognita: “ha il midi out?”
Perché su alcune foto sfocate sembrerebbe di sì vicino al sustain ma dalla specifica tecnica no, è questa mancanza sarebbe il punto cruciale che eliminerebbe la Yamaha da ogni possibilità di master live con altre tastiere
Di fianco il su sta in è scritto pedal unit, quindi quel l'ingresso servirà per il triplo pedale immagino. Quindi niente classici MIDI din.
Questo piano è vagamente interessante, ma sarebbe molto più interssante facessero anche la moxf pesata a 73 tasti. Una delle tante fortune di nord è proprio che fa un formato pesato a 73-76 tasti, ed è praticamente l'unica a farlo. Eppure a me sembra il formato che venderebbe di più, se mantiene anche la leggerezza. Insomma un moxf7 pesato io lo prenderei forse, vendendo anche la il mio stage 2 ex. Visto che penso anche che come tasti possa avere un feeling migliore della fatar Tp100 di nord.
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3421
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 223  

02-08-18 08.51

@ Dadopotter
Contando che i tre motori difficilmente lo sfrutti in contemporanea sulla stessa Keybed direi che questo piano Yamaha si presta alla grande per essere un complemento alla electro 6d
Nel manuale superiore la electro con i drawbar dove suonare hammond e parte dei simple, nel registro lower la yammy per pianoforti ed eventualmente parte dei simple e/o piccole parti del secondo manuale del c2d!!!

È il pianoforte digitale che in Yamaha mancava, e onestamente una 73/76 tasti al 90% degli utenti è più che sufficiente, tanto quando fai rock pop blues etc quando mai usi quell’ottava in più? Se poi hai un bassista o comunque suoni in un gruppo l’ottava più bassa resta la abbandonata


Comunque per confrontare
P-121 Sl-73
L. 1114. 1040
H. 166. 117
P. 295. 310
Kg. 10. 11,5

Più alta la Yamaha ma più leggera, avere suoni on board ed amplificazione costa 280€ in più

Prezzo sl-73 349€
P-121 630€

Vedremo strada facendo come si assesta il prezzo della Yamaha ma penso che sarà sui 550€ dopo il primo lancio


Da non sottovalutare però la grande incognita: “ha il midi out?”
Perché su alcune foto sfocate sembrerebbe di sì vicino al sustain ma dalla specifica tecnica no, è questa mancanza sarebbe il punto cruciale che eliminerebbe la Yamaha da ogni possibilità di master live con altre tastiere
Esatto.Il midi out è cruciale,per me;io ho un P-145 che per certi impieghi va' molto bene,ma non ha il midi out e questo lo penalizza come master indipendente in maniera pesante...Se questo P121 avesse avuto il midi out l'avrei preso immediatamente al posto del 145...Ma non ce l'ha. Da accoppiare necessariamente a nulla,o ad un Pc,o ad un I-Pad...Proprio cio' che a me da' fastidio (i'am old school.....)
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18345
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1792  

02-08-18 08.53

hrestov ha scritto:
Questo piano è vagamente interessante, ma sarebbe molto più interssante facessero anche la moxf pesata a 73 tasti. Una delle tante fortune di nord è proprio che fa un formato pesato a 73-76 tasti, ed è praticamente l'unica a farlo. Eppure a me sembra il formato che venderebbe di più, se mantiene anche la leggerezza.


Condivido appieno.
  • superbaffone
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14998
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 514  

02-08-18 08.53

@ benjomy
Interessante.. 10 kg.. piccola.. ss il pc fa i capricci ha un suono di piano che ti salva la serata. Carina l’app che converte tutti i brani che hai nel tuo itunes in una chord chart
192 note di polifonia siamo sicuri bastino? emo
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18345
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1792  

02-08-18 08.56

@ tsuki
Esatto.Il midi out è cruciale,per me;io ho un P-145 che per certi impieghi va' molto bene,ma non ha il midi out e questo lo penalizza come master indipendente in maniera pesante...Se questo P121 avesse avuto il midi out l'avrei preso immediatamente al posto del 145...Ma non ce l'ha. Da accoppiare necessariamente a nulla,o ad un Pc,o ad un I-Pad...Proprio cio' che a me da' fastidio (i'am old school.....)
Per fortuna adesso ci sono degli USB MIDI Host abbastanza economici (es. quello di Miditech) che possono ovviare al problema senza uso di Pc/tablet, ma davvero non si capisce cosa costi ai produttori includere almeno un MIDI OUT come standard di fabbrica...
  • superbaffone
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14998
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 514  

02-08-18 09.04

@ maxpiano69
Per fortuna adesso ci sono degli USB MIDI Host abbastanza economici (es. quello di Miditech) che possono ovviare al problema senza uso di Pc/tablet, ma davvero non si capisce cosa costi ai produttori includere almeno un MIDI OUT come standard di fabbrica...
devono giustificare i prodotti economici
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18345
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1792  

02-08-18 09.12

@ superbaffone
devono giustificare i prodotti economici
Ovvero giustificare quelli meno economici che invece ce l’hanno, la componentistica per aggiungere il MIDI OUT, su scala industriale, ha costi risibili ... le poche righe di codice da aggiungere per gestirlo ancora meno...
  • superbaffone
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14998
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 514  

02-08-18 09.17

@ maxpiano69
Ovvero giustificare quelli meno economici che invece ce l’hanno, la componentistica per aggiungere il MIDI OUT, su scala industriale, ha costi risibili ... le poche righe di codice da aggiungere per gestirlo ancora meno...
non è una questione di costi, la maggior parte degli stage piano di fascia bassa ha solo usb parlo di marche blasonate, la mia numa compact 2 nonostante sia economica ha una buona dotazione di connessioni
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18345
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1792  

02-08-18 09.21

@ superbaffone
non è una questione di costi, la maggior parte degli stage piano di fascia bassa ha solo usb parlo di marche blasonate, la mia numa compact 2 nonostante sia economica ha una buona dotazione di connessioni
Esattamente emoemo
  • lazzar0
  • Membro: Senior
  • Risp: 689
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 57  

02-08-18 09.32

Strumento senza "senso" imho...ragionando sul peso per 1 kg in più vado sulla 88 tasti.
Con 11 Kg anche l'ingombro diventa questione molto relativa perchè con quel peso lo strumento diventa molto maneggevole.

(E lo dice uno che faceva busking con una Roland FP7F).
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7852
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 560  

02-08-18 10.27

@ maxpiano69
Esattamente emoemo
E anche più economiche il thomann dp 26 ha il midi out...
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 894
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 47  

02-08-18 10.27

@ lazzar0
Strumento senza "senso" imho...ragionando sul peso per 1 kg in più vado sulla 88 tasti.
Con 11 Kg anche l'ingombro diventa questione molto relativa perchè con quel peso lo strumento diventa molto maneggevole.

(E lo dice uno che faceva busking con una Roland FP7F).
Non condivido! Per me la dimensione è importantissima il fatto di poter caricare tutto comodamente nel bagagliaio e di poter suonare nello stretto di certi locali non è cosa da poco!

Questo Yamaha come la sl sono estremamente interessanti!

Per quanto mi riguarda una sl ristretta in profondità senza comandi ma solo col midi out ed amplificazione interna sarebbe lo strumento perfetto che potrei affiancare agevolmente alla mia nord semipesata


Questa Yamaha era interessante per suoni on board che la rendono ottima tastiera da viaggio quindi l’anno mancanza della porta midi mi sembra una zappa sui piedi!
E ricordo che Yamaha non ha una pesata sotto gli 88 tasti in nessun settore nè synth nè piano!!!
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 4622
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 354  

02-08-18 11.50

@ maxpiano69
Ovvero giustificare quelli meno economici che invece ce l’hanno, la componentistica per aggiungere il MIDI OUT, su scala industriale, ha costi risibili ... le poche righe di codice da aggiungere per gestirlo ancora meno...
da quella che appare la "destinazione d'uso" di questo Yamaha, sembra più un plus la trasmissione midi via usb che non un minus l'assenza di una midi-din. Intendiamoci: sono d'accordo con te, Max, e con gli altri, il costo di una presa midi è quasi zero, soprattutto per Yamaha, però leggendo il manuale (e vedendo le caratteristiche generali dello strumento) non viene certo voglia di comprarla come master... trasmette solo sul canale 1, non prevede l'invio di dati expression, eccetera.
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7036
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 389  

02-08-18 12.07

Ormai è un dato di fatto: tutto a poco non si può avere.
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3181
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 120  

02-08-18 12.14

hrestov ha scritto:
sarebbe molto più interssante facessero anche la moxf pesata a 73 tasti.

Credo che questa nuova yamaha rappresenti il primo passo della compagnia verso le 73 pesate.
Se uscisse una moxf73 tasti la comprerei subito. Mi terrei la electro 5d, il lead 4 e avrei lo stage piano/workstation perfetta. A quel punto venderei tutto il superfluo e non comprerei piu nulla di tastieristico per decenni...

  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7036
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 389  

02-08-18 13.30

CoccigeSupremo ha scritto:
non comprerei piu nulla di tastieristico per decenni...


A questo non ci crede nessuno... nemmeno tu dai! emo