Ravenscroft 275 vilabs... Forse il migliore?

  • donnye
  • Membro: Expert
  • Risp: 1625
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 79  

09-02-19 15.07

Buongiorno a tutti,
Con questo titolo forse provocatorio, volevo rendervi partecipi di una mia constatazione.
Posseggo svariati vst di piano e tra questi che tra poco vi elenchero' qui sotto, bhe' il Ravenscroft come presenza realismo e suonabilita', secondo me vince su tutti:

Ivory 2 studio grand (Steinway b e Bösendorfer 255)
Embertone walker 1955 steinway
Bechstein Digital
German grand vilabs
American D vilabs
Ivory 2 American Concert D
Ivory 2 Italian grand
Alicia keys
C7 acousticsample
Pearl Concert grand (c7)...
E qualcun altro che ora non mi sovviene.

I suddetti li trovo tutti molto belli, ma la suonabilita' e se così vogliamo definirlo "realismo", dettaglio, che possiede il Ravenscroft ahimè gli altri non hanno, tra l'altro con circa 5gb di campionamento.
IMHO.
Voi cosa ne pensate?

Un caro saluto
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 5935
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 393  

09-02-19 15.36

Se ci fosse ancora @jaam,ti direbbe "é tanto che lo dico"emo

5gb non sono poche,figuriamoci se poi c'é una compressione senza perdita.comunque, pianoteq 6 - é notevole,molto bello e ben fatto come programma,e questa ultima versione suona molto bene, non occupa praticamente memoria, impegna un pó la cpu, ma l'ho fatto girare su atom 1,44 ghz quad core...un gran passo avanti.
  • igiardinidimarzo
  • Membro: Expert
  • Risp: 5761
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 119  

09-02-19 16.11

aggiungi questa comparativa: Ravenscroft 275 vs Keyscape C7...
  • losfogos
  • Membro: Guru
  • Risp: 7379
  • Loc: Lecce
  • Status:
  • Thanks: 348  

09-02-19 16.16

Uso Ravenscroft in studio sempre, pilotato dalla tastiera del CP5. È una combinata eccellente, quella che piu’ mi avvicina alla sensazione di suonare un gran coda da 100 e passa mila euro, poi ci sono master ancora migliori nella natural wood Yamaha, penso a Kaway...non ricordo il modello...
Dico “sensazione” ovviamente, la realtà poi è ben altra cosa.
Il suono del Rav ha davvero pochi difetti, è davvero molto bello, lo consiglio a tutti
  • maxtub
  • Membro: Expert
  • Risp: 4403
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 315  

09-02-19 16.34

Ne ho provati molti anch'io ma ho scelto il Ravenscroft 275 e suono praticamente solo quello
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15876
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1474  

09-02-19 16.44

@ losfogos
Uso Ravenscroft in studio sempre, pilotato dalla tastiera del CP5. È una combinata eccellente, quella che piu’ mi avvicina alla sensazione di suonare un gran coda da 100 e passa mila euro, poi ci sono master ancora migliori nella natural wood Yamaha, penso a Kaway...non ricordo il modello...
Dico “sensazione” ovviamente, la realtà poi è ben altra cosa.
Il suono del Rav ha davvero pochi difetti, è davvero molto bello, lo consiglio a tutti
VPC1 + Ravenscroft = goduria (confermo), sempre restando in ambito "emulazioni elettroniche", un piano vero non si batte comunque.
  • losfogos
  • Membro: Guru
  • Risp: 7379
  • Loc: Lecce
  • Status:
  • Thanks: 348  

09-02-19 16.52

@ maxpiano69
VPC1 + Ravenscroft = goduria (confermo), sempre restando in ambito "emulazioni elettroniche", un piano vero non si batte comunque.
Sono invidiosoemo
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15876
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1474  

09-02-19 17.01

@ losfogos
Sono invidiosoemo
Anch'io, ma ... del tuo "manico" (musicale, che ... "costa" ben di piú di Rav675 e VPC1) emo emo emo
  • donnye
  • Membro: Expert
  • Risp: 1625
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 79  

09-02-19 17.16

@ maxpiano69
VPC1 + Ravenscroft = goduria (confermo), sempre restando in ambito "emulazioni elettroniche", un piano vero non si batte comunque.
Ravenscroft + kawai mp10, la mia configurazione emo
Mi fa piacere sentire che non sono l'unico ad averci visto bene!
  • donnye
  • Membro: Expert
  • Risp: 1625
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 79  

09-02-19 19.51

@ zerinovic
Se ci fosse ancora @jaam,ti direbbe "é tanto che lo dico"emo

5gb non sono poche,figuriamoci se poi c'é una compressione senza perdita.comunque, pianoteq 6 - é notevole,molto bello e ben fatto come programma,e questa ultima versione suona molto bene, non occupa praticamente memoria, impegna un pó la cpu, ma l'ho fatto girare su atom 1,44 ghz quad core...un gran passo avanti.
A proposito di pianoteq...
Ho la versione standard e poco fa ho provato gli ultimi usciti, il pretrof e il bechstein.
Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla qualità di questi e dalla loro suonabilita'.
Complimenti modartt!
  • losfogos
  • Membro: Guru
  • Risp: 7379
  • Loc: Lecce
  • Status:
  • Thanks: 348  

10-02-19 02.45

@ maxpiano69
Anch'io, ma ... del tuo "manico" (musicale, che ... "costa" ben di piú di Rav675 e VPC1) emo emo emo
Grazie Massimo emo
  • Mazz56
  • Membro: Senior
  • Risp: 351
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 31  

10-02-19 10.31

Penso anche io che il Rav sia uno dei migliori Vst di piano, se non il migliore, Paradossalmente a volte non lo uso perche' ho paura di "consumarlo" come se fosse uno strumento reale!.Cosi per studiare e fare esercizi uso altri Vst, , ma quando sono ispirato per comporre musica uso sempre il Rav. Ma queste sono mie piccole paranoie o "fisse" emo
  • donnye
  • Membro: Expert
  • Risp: 1625
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 79  

10-02-19 10.47

@ Mazz56
Penso anche io che il Rav sia uno dei migliori Vst di piano, se non il migliore, Paradossalmente a volte non lo uso perche' ho paura di "consumarlo" come se fosse uno strumento reale!.Cosi per studiare e fare esercizi uso altri Vst, , ma quando sono ispirato per comporre musica uso sempre il Rav. Ma queste sono mie piccole paranoie o "fisse" emo
No no... Nessuna paranoia.
È solo un'eccellente vst.
L'unico che secondo me se la batte come suonabilita' e dettaglio(vedi armoniche, risonanze, tavola armonica etc.) è l'ultimo pianoteq 6. (mi sono dovuto ricredere con gli ultimi usciti steinway b, pretrof e bechstein.)
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3020
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 110  

10-02-19 10.55

Prima o poi sto Rav lo compro...

Per adesso utilizzo continuamente il vintage D, e ogni giorno lo apprezzo sempre più... Tra i tanti VST provati non sarà il migliore in assoluto, ma è quello che mi da un senso di equilibrio in tutto ciò che si può suonare in solo o in trio. Per le situazioni pop c'è sicuramente di meglio.

C'è un abisso tra i 2? Vintage D e Rav intendo?
  • donnye
  • Membro: Expert
  • Risp: 1625
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 79  

10-02-19 11.21

@ CoccigeSupremo
Prima o poi sto Rav lo compro...

Per adesso utilizzo continuamente il vintage D, e ogni giorno lo apprezzo sempre più... Tra i tanti VST provati non sarà il migliore in assoluto, ma è quello che mi da un senso di equilibrio in tutto ciò che si può suonare in solo o in trio. Per le situazioni pop c'è sicuramente di meglio.

C'è un abisso tra i 2? Vintage D e Rav intendo?
Per il pop secondo me Alicia keys rimane il più indicato.
Dire qual è il meglio tra due quasi opposti pianoforti è difficile.
Forse è come dire se è meglio una Ferrari o una Porche.
Due super car ma con prestazioni differenti.
Se parliamo di pulizia del campionamento , interazione tasto/suono e dettaglio(decay, risonanze simpatiche etc. ) credo che il Ravenscroft sia il migliore tra i due.
Nulla togliendo all'ottimo vintage d che ho avuto ed usato parecchio. (il primo vst che ho avuto ispirato se non ricordo male da jaam) emo
  • Mazz56
  • Membro: Senior
  • Risp: 351
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 31  

10-02-19 11.24

@ CoccigeSupremo
Prima o poi sto Rav lo compro...

Per adesso utilizzo continuamente il vintage D, e ogni giorno lo apprezzo sempre più... Tra i tanti VST provati non sarà il migliore in assoluto, ma è quello che mi da un senso di equilibrio in tutto ciò che si può suonare in solo o in trio. Per le situazioni pop c'è sicuramente di meglio.

C'è un abisso tra i 2? Vintage D e Rav intendo?
Non conosco il VintageD, i VSt di piano che ho dove posso provare a dare un modesto giudizio sono:
-Raven
-True Keys American
-CFXLite
-Pianoteq 6 standard
-Pearl
-Mercury Lite
-Supernatural di Integra7
emo
  • Mazz56
  • Membro: Senior
  • Risp: 351
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 31  

10-02-19 11.38

La configurazione che uso e che mi emoziona di piu': Rav+ SL88 Grand+ cuffie ATH-M50x, come monitor: Yamaha Hs5+sub , stanza 4x3 m parzialmente insonorizzata . Cosi' direi che sono a posto ,e immune da gas per un po'.emo
  • ARMANDO73
  • Membro: Senior
  • Risp: 274
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 6  

10-02-19 14.06

@ donnye
Buongiorno a tutti,
Con questo titolo forse provocatorio, volevo rendervi partecipi di una mia constatazione.
Posseggo svariati vst di piano e tra questi che tra poco vi elenchero' qui sotto, bhe' il Ravenscroft come presenza realismo e suonabilita', secondo me vince su tutti:

Ivory 2 studio grand (Steinway b e Bösendorfer 255)
Embertone walker 1955 steinway
Bechstein Digital
German grand vilabs
American D vilabs
Ivory 2 American Concert D
Ivory 2 Italian grand
Alicia keys
C7 acousticsample
Pearl Concert grand (c7)...
E qualcun altro che ora non mi sovviene.

I suddetti li trovo tutti molto belli, ma la suonabilita' e se così vogliamo definirlo "realismo", dettaglio, che possiede il Ravenscroft ahimè gli altri non hanno, tra l'altro con circa 5gb di campionamento.
IMHO.
Voi cosa ne pensate?

Un caro saluto
Da quando ho preso il cfx garritan il rav non lo uso più.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15876
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1474  

10-02-19 14.40

@ CoccigeSupremo
Prima o poi sto Rav lo compro...

Per adesso utilizzo continuamente il vintage D, e ogni giorno lo apprezzo sempre più... Tra i tanti VST provati non sarà il migliore in assoluto, ma è quello che mi da un senso di equilibrio in tutto ciò che si può suonare in solo o in trio. Per le situazioni pop c'è sicuramente di meglio.

C'è un abisso tra i 2? Vintage D e Rav intendo?
Il Vintage D l'ho usato abbastanza, in passato, ha un ottima resa timbrica e anche dinamica, ma ha un difetto grave (secondo me), di cui discutemmo a suo tempo anche sul forum e purtroppo non risolvibile: un attacco delle note un po' lento, a livello di sample, che crea problemi nei passaggi (molto) veloci. Ma per pezzi lenti e/o accompagnamento dice ancora la sua egregiamente, imho.
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 4161
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 118  

10-02-19 23.35

Anche io
Possego un po di vst di piano ma il rav è il mio preferito che uso quando voglio il Piano (con la
P maiuscola) rav + kawai mp7se. Subito dietro e
Molto
Vicino c’e il garritan..