Roland JD800, come aprirlo e pulirlo HELP!

  • RoxSt202
  • Membro: Guest
  • Risp: 12
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-09-19 09.59

Buongiorno a tutti..

Alla fine mi sono deciso e fatto coraggio e ho preso uno di quei Synth che avevo sempre desiderato.

Preso proprio ieri da un privato, provato e riprovato, tutti i tasti e slider funzionanti, lcd ok.

Veniamo alla parte estetica.. come si vede in foto un tasto è "più basso"(dovuto a cosa?), uno è un pò rosicchiato e su tutta la tastiera

è presente sta colla che non ho capito che colla è.. è appiccicosa e parecchio odorosa..

Il tizio mi ha detto che l'ha comprato già con la rossa eliminata.

Io, dato che ho intenzione di tenermelo fino alla tomba, sta mattina di buon ora ho cercato di aprirlo intanto per togliere un pò la polvere e pulire i contatti.

Ma mi sono subito bloccato.

Ora premesso che non ho mai aperto un sintetizzatore in vita mia.. mi sono trovato a togliere tutte le vite a croce ma lo stesso non si apre.

O meglio si apre per metà come se ci fosse un blocco al centro.. nervosismo alle stelle anche perchè togliendone 2 a lato ho sentito andare giù qualcosa...

evidentemente non andavo tolte quelle.


Ora saro Handicap io ma credevo fosse più facile.. ora ho solo paura di fare più danni che altro...

Come devo fare?, come si apre?.. ho solo lasciato montate le vite "a sfera".

Che colla è quella?, la tastiera va pulita o cambiata direttamente in questo caso?..

Cosa succede se tolgo i tasti, li pulisco e non incollo i pesetti sotto?.


Grazie in anticipo

FOTO:



  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 10.59

RoxSt202 ha scritto:
Veniamo alla parte estetica.. come si vede in foto un tasto è "più basso"(dovuto a cosa?)


Probabilmente si è solo sganciata la molletta che tiene il tasto sollevato. Spera solo che non si sia rotto il perno sul tasto di plastica, dove la molletta si aggancia, o dovrai sostituire il tasto stesso (ma si trovano a costi ragionevoli su eBay).

RoxSt202 ha scritto:
e su tutta la tastiera è presente sta colla che non ho capito che colla è.. è appiccicosa e parecchio odorosa.. Il tizio mi ha detto che l'ha comprato già con la rossa eliminata


Su tutta la tastiera dove, sotto i tasti? Negli anni '90 i synth Roland sono stati funestati appunto da questa "colla rossa", che con gli anni si ammorbidisce e oltre a far cadere i pesetti metallici che sono incollati sotto i tasti, internamente cola sulle contattiere e le impiastra, rendendone la pulizia un vero e proprio inferno. Quella colla era proprio di color rosso porpora (non si chiama "colla rossa" per niente...), ma quella che vedo nella fotografia è giallognola, quindi sarà già stata sostituita. Bisogna vedere se l'hanno sostituita con qualcosa di decente oppure con roba che a sua volta rischia di colare. Soprattutto bisogna vedere se è stata sostituita sotto i tasti neri, che sono quelli la cui colla cola all'interno della tastiera e va ad impiastrare le contattiere. Sostituirla solo su quelli bianchi non basta.

RoxSt202 ha scritto:
Ora premesso che non ho mai aperto un sintetizzatore in vita mia.. mi sono trovato a togliere tutte le vite a croce ma lo stesso non si apre.
O meglio si apre per metà come se ci fosse un blocco al centro.. nervosismo alle stelle anche perchè togliendone 2 a lato ho sentito andare giù qualcosa...
evidentemente non andavo tolte quelle


Normalmente quei synth si aprono svitando tutte le viti che ci sono sul fondo metallico, che poi va sollevato, a volte tirandolo prima verso il lato dove ci sono i tasti. Qui trovi il manuale di servizio, con tutti gli schemi e i disegni, con cui puoi aiutarti per capire come aprirlo e com'è fatto dentro il tuo JD-800. È documentata anche la costruzione della meccanica della tastiera, oltre che di tutta la parte elettronica.
  • gobert4
  • Membro: Senior
  • Risp: 183
  • Loc: Ferrara
  • Status:
  • Thanks: 20  

09-09-19 11.04

Guarda
Io di solito, quando taro/riparo/pulisco i synth, mi scarico e stampo i service manual:
jd800

Sicuro non si apra a cofano, come molti vecchi synth?
  • RoxSt202
  • Membro: Guest
  • Risp: 12
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-09-19 11.15

@ gobert4
Guarda
Io di solito, quando taro/riparo/pulisco i synth, mi scarico e stampo i service manual:
jd800

Sicuro non si apra a cofano, come molti vecchi synth?
Gentilissimi, domani provo con più calma e Pazienza emo
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2480
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 68  

09-09-19 11.29

@ RoxSt202
Gentilissimi, domani provo con più calma e Pazienza emo
Attento alla COLLA ROSSA! Quel dispositivo ne dovrebbe essere affetto!
é come una piaga!
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 11.37

gobert4 ha scritto:
Sicuro non si apra a cofano, come molti vecchi synth?


A partire dal D-50 i Roland si aprono da sotto rimuovendo il fondo, perlomeno tutti quelli con cui ho avuto a che fare erano così. Anche Yamaha e Korg in quel periodo sono passate a quel sistema di montaggio, per esempio il primo DX-7 si apre sollevando a cofano il pannello, il Mark II invece lo si apre da sotto svitando e togliendo il fondo.
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 11.37

fulezone ha scritto:
Attento alla COLLA ROSSA! Quel dispositivo ne dovrebbe essere affetto!


Confermo, lo è purtroppo.
  • gobert4
  • Membro: Senior
  • Risp: 183
  • Loc: Ferrara
  • Status:
  • Thanks: 20  

09-09-19 12.10

Nel primo post ha detto che è già stata interamente rimossa...

Comunque, come da service manual, il jd800 si apre a cofano.
Esempio:

Svitare le viti sotto il telaio, vuol dire probabilmente sganciare quantomeno la meccanica...
Nel manuale di servizio c'è comunque l'esploso.
  • RoxSt202
  • Membro: Guest
  • Risp: 12
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-09-19 13.14

Vedendolo la colla rossa può essere stata tolta.. Ma quello che ha eseguito il lavoro l'ha sostituita con 1 altra di scadente a questo punto, perché o è colata o ne ha messa troppa.. Quindi siamo al punto di partenza.. Ma rimpiazzarla con la Loctite Super Attak non va bene?
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4938
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 222  

09-09-19 13.40

@ RoxSt202
Vedendolo la colla rossa può essere stata tolta.. Ma quello che ha eseguito il lavoro l'ha sostituita con 1 altra di scadente a questo punto, perché o è colata o ne ha messa troppa.. Quindi siamo al punto di partenza.. Ma rimpiazzarla con la Loctite Super Attak non va bene?
Loctite super attak, alias ciano acrilato è una colla rigida, se le superfici incollate tendono a flettere rischi si stacchi tutto. E poi funziona bene fra superfici che tendono a scorrere tra di loro. Ti consiglio una roba tipo mastice, quello giusto naturalmente.
Qualcuno ha esperienza del "mille chiodi"? (E' un marchio registrato Pattex)
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 14.13

gobert4 ha scritto:
Comunque, come da service manual, il jd800 si apre a cofano.


Ah OK, è come il JX-8P allora. Mi sa che è l'unico che hanno fatto negli anni '90 che si apriva così allora, perché tutti gli altri su cui m'è capitato di mettere dentro le mani si aprivano togliendo il pannello sotto.
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 14.20

RoxSt202 ha scritto:
Ma rimpiazzarla con la Loctite Super Attak non va bene?


No, la super attack va bene per riattaccare pezzi plastici o ceramici la cui aderenza è perfetta. La super attack tipicamente la si usa per reincollare oggetti che si sono spaccati, sulla cui linea di spaccatura le superfici coincidono al 100%. Se le superfici non aderiscono perfettamente la colla perde di efficacia e dopo un po' le parti si separano nuovamente.

La cosa migliore per queste cose è la colla epossidica bicomponente. Una volta che secca diventa una sorta di plastica dura, e per separare i due pezzi che hai incollato devi letteralmente spaccare tutto, col rischio di rompere i pezzi stessi. Mio padre una volta l'ha usata (in ingenti quantità) per reincollare alla portiera lo specchio retrovisore di sinistra della sua auto, dopo che dei vandali gliel'avevano spezzato (hanno rotto il collo dello specchio, nel punto dove si attacca alla portiera). Dopo che quella colla era seccata, non c'era più modo di separare lo specchio dalla portiera, sarebbe potuto anche andare a 200 Km/h in autostrada che sarebbe rimasto la.
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2480
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 68  

09-09-19 14.30

@ mima85
RoxSt202 ha scritto:
Ma rimpiazzarla con la Loctite Super Attak non va bene?


No, la super attack va bene per riattaccare pezzi plastici o ceramici la cui aderenza è perfetta. La super attack tipicamente la si usa per reincollare oggetti che si sono spaccati, sulla cui linea di spaccatura le superfici coincidono al 100%. Se le superfici non aderiscono perfettamente la colla perde di efficacia e dopo un po' le parti si separano nuovamente.

La cosa migliore per queste cose è la colla epossidica bicomponente. Una volta che secca diventa una sorta di plastica dura, e per separare i due pezzi che hai incollato devi letteralmente spaccare tutto, col rischio di rompere i pezzi stessi. Mio padre una volta l'ha usata (in ingenti quantità) per reincollare alla portiera lo specchio retrovisore di sinistra della sua auto, dopo che dei vandali gliel'avevano spezzato (hanno rotto il collo dello specchio, nel punto dove si attacca alla portiera). Dopo che quella colla era seccata, non c'era più modo di separare lo specchio dalla portiera, sarebbe potuto anche andare a 200 Km/h in autostrada che sarebbe rimasto la.
posso dirti che ho provato e ora che ci penso che la super attack scioglie i tasti bianchi rendendoli uno schifo,
li deforma come se li sottoponessi a un forte calore, ci vorrebbe qualcosa tipo l'artiglio o il bostick la classica colla gialla
ma anche li non so se poi con il calore si stacca di nuovo e sei punto e a capo ma invece di essere rossa diventa gialla!
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 14.35

fulezone ha scritto:
posso dirti che ho provato e ora che ci penso che la super attack scioglie i tasti bianchi rendendoli uno schifo,
li deforma come se li sottoponessi a un forte calore


Che li deformi mi sembra strano, perché comunque è una colla fatta per riattaccare anche parti plastiche (l'ho usata più e più volte per questo scopo con esito positivo). Qui si sta parlando di attaccare dei pesetti sotto ai tasti, dove eventuali imperfezioni estetiche non disturbano.

Comunque, come detto la super attack non è la colla ideale per questo uso. Si tratta di incollare due parti che sono di materiale diverso (una è metallo e l'altra è plastica) e la cui aderenza non è completa al 100%. In situazioni del genere la super attack mostra i suoi limiti. Con questa invece si va sul sicuro.
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2480
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 68  

09-09-19 14.54

@ mima85
fulezone ha scritto:
posso dirti che ho provato e ora che ci penso che la super attack scioglie i tasti bianchi rendendoli uno schifo,
li deforma come se li sottoponessi a un forte calore


Che li deformi mi sembra strano, perché comunque è una colla fatta per riattaccare anche parti plastiche (l'ho usata più e più volte per questo scopo con esito positivo). Qui si sta parlando di attaccare dei pesetti sotto ai tasti, dove eventuali imperfezioni estetiche non disturbano.

Comunque, come detto la super attack non è la colla ideale per questo uso. Si tratta di incollare due parti che sono di materiale diverso (una è metallo e l'altra è plastica) e la cui aderenza non è completa al 100%. In situazioni del genere la super attack mostra i suoi limiti. Con questa invece si va sul sicuro.
che di devo dire, ho incollato una volta un pad della Roland R5 che è nero/grigio, nel punto in cui la goccia ha toccato il tasto si è formato tipo un cratere di vulcano, più basso al centro e più alto ai bordi della goccia, la stessa cosa sui tasti bianchi della D70, intanto il tasto è diventato giallognolo tipo bruciatura di sigaretta e si è leggermente deformato nei pressi della goccia
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 15.01

fulezone ha scritto:
che di devo dire, ho incollato una volta un pad della Roland R5 che è nero/grigio, nel punto in cui la goccia ha toccato il tasto si è formato tipo un cratere di vulcano, più basso al centro e più alto ai bordi della goccia


Strano... la cosa peggiore che ho visto capitare in anni che uso la super attack è che la plastica si macchi (per esempio se incollo due pezzi neri, dove c'è la colla a volte si forma uno strato bianchiccio), ma addirittura di sciogliere la plastica non m'è mai successo. Non è che era una super attack un po' tarocca?
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2480
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 68  

09-09-19 15.29

@ mima85
fulezone ha scritto:
che di devo dire, ho incollato una volta un pad della Roland R5 che è nero/grigio, nel punto in cui la goccia ha toccato il tasto si è formato tipo un cratere di vulcano, più basso al centro e più alto ai bordi della goccia


Strano... la cosa peggiore che ho visto capitare in anni che uso la super attack è che la plastica si macchi (per esempio se incollo due pezzi neri, dove c'è la colla a volte si forma uno strato bianchiccio), ma addirittura di sciogliere la plastica non m'è mai successo. Non è che era una super attack un po' tarocca?
no era quella con il tappo nero
in ogni caso non se ne discute l'attack non è adatta a questi scopi,

quella povera R5 è diventata uno schifo, adesso l'ho regalata a mio fratello non so se la usa ancora,
non so cmq quale sia la colla adatta a questo scopo, non ne ho idea!

R5
vedi il pad 10? A me è successa una cosa simile ma molto più forte, come se il nero si fosse scolorito
è rimasta la crosta e il tasto si è deformato! Ci sono rimasto veramente male, perchè era nuova!
  • RoxSt202
  • Membro: Guest
  • Risp: 12
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-09-19 15.31

mima85 ha scritto:
Con questa invece si va sul sicuro.


OK Ottimo 👍
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10133
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 769  

09-09-19 15.33

fulezone ha scritto:
non so cmq quale sia la colla adatta a questo scopo, non ne ho idea!


Quella che ho suggerito nei miei post sopra, la bicomponente. Non intacca i materiali, è adatta per un'ampia varietà di situazioni (vedi l'esempio sopra di mio padre che con quella ha reincollato lo specchio retrovisore della sua auto anni fa) ed ha tenuta a volontà.