Motel - Renato Zero ovvero i synth nel '76

  • KBL
  • Membro: Guest
  • Risp: 101
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-02-20 15.09

premessa: sono sempre stato molto appassionato ancorché mediamente ignorante di synth. Ultimamente sto cercando di aumentare le mie conoscenze.
Il mio sogno sarebbe quello di sentire un accordo e poter dire "beh questo quasi sicuramente proviene da un Prophet 5" così come un esperto di vini è in grado di riconoscere un vino sorseggiandone un sorso, a volte solo sentendone il profumo, o riconoscere un Glen Grant e confermare la propria fama di intenditore di wiskey.
Inutile dire che il percorso è molto in salita e al momento non riconoscerei un analogico da un digitale.
Detto questo stamattina su spotify mi è capitata "Motel" di Renato Zero, mentre ascoltavo ho subito notato dei bellissimi tappeti/strings. Sul finale della canzone synth brass (credo).
Vado a vedere l'anno della canzone e scopro che è il 1976. Suppongo che non ci siano state tantissime opzioni in quegli anni.
So che spopolavano i Solinas come string machines, potrebbero essere un'opzione per quei pad?. Sui brass, conosco molto bene il Korg PE che direi ha quel tipo di sonorità ed è di quel periodo, potrebbe essere un'opzione.
Altre possibilità? (NB non ho nessun tipo di interesse reale a scoprire quali synth siano stati usati per quel pezzo specifico, che nemmeno conoscevo, solo vorrei costruire una base di conoscenza e capire cosa suona simile a cosa, e iniziare da un anno in cui forse le opzioni erano molto limitate potrebbe aiutare).

Link al brano
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 8056
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 693  

14-02-20 22.31

Beh, di polifonico all'epica c'era poco.
Per fare quei pad c'era l'Arp Solina che a sua volta era la versione portatile dell'Eminent 310 olandese che, avendo usato ambedue, ho trovato più caldo e musicale.
Poi c'era l'italianissimo Logan.
Tra i più moderni nel '77 c'erano il Polymoog e i CS Yamaha 80/60/40.
La Korg stava per mettere in cantiere i vari Delta, Sigma e ...boh, chi si ricorda ed anche il Prophet ancora non era uscito.
  • wildcat80
  • Membro: Senior
  • Risp: 762
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 67  

15-02-20 09.49

Il riff di tromba sul finale potrebbe anche essere fatto con un monofonico, è una frase melodica senza armonie, e verso la fine modula l'attacco del suono dando un effetto percussivo.
Non serve un polifonico per fare un suono di brass, una linea così viene bella densa anche con un Minimoog con 3 sawtooth lievemente scordate e gli inviluppi opportunamente articolati.