DEXIBELL O NORD ?...migliore investimento?

  • andrewkeys84
  • Membro: Guest
  • Risp: 71
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 3  

14-03-20 11.00

Buongiorno a Tutti,

Devo battezzare un nuovo Stage Piano da utilizzare principalmente live e da affiancare a MAINSTAGE (VB3 e Omnisphere).
dopo avere fatto diversi tentativi ed escluso particolari modelli di stage piano, sono arrivato a selezionare (a parità di prezzo):

- DEXIBELL S7 PRO
- NORD ELECTRO 6D HP

Per quanto riguarda i timbri pianistici, l'approccio MASTER + VST (ne ho provati un infinità) non mi ha mai completamente soddisfatto, in termini di risposta dinamica.

Ho escluso il CP88 per i tanti commenti negativi che ho raccolto (strumento mediocre, lo definiscono...)
Escluso anche l'MP7SE per il peso, problemi noti alla keybed e timbri non aggiornabili...

Propenderei per Dexibell S7 PRO per i seguenti motivi:
- Azienda italiana
- Funzionalità di master (ottimo per mainstage)
- Ottima keybed
- Peso contenuto
- Pitch Bend & modulation wheel
- Suoni scaricabili dal sito Dexibell
- Audio IN regolabile
- Scheda audio integrata (per il VB3 su iPad potrei usare quella)

Allo stesso tempo Nord è sempre Nord e conosciamo tutti la qualità dei campioni di piano e elettromeccanici.
Inoltre ha la meravigliosa sezione hammond
MA
- no pitch bend e MW
- no sezione external
- Keybed che ritengo inferiore alla TP40GH

Voi cosa ne pensate?
Acquistare DEXIBELL sarebbe un investimento sicuro? E' una azienda solida che continuerà ad aggiornare le sue librerie di suoni così come nord?
e cosa ne pensate dei timbri DEXIBELL? reggono il paragone con NORD?

Grazie infinite in anticipo!
  • simondrake
  • Membro: Senior
  • Risp: 529
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 40  

14-03-20 11.19

@ andrewkeys84
Buongiorno a Tutti,

Devo battezzare un nuovo Stage Piano da utilizzare principalmente live e da affiancare a MAINSTAGE (VB3 e Omnisphere).
dopo avere fatto diversi tentativi ed escluso particolari modelli di stage piano, sono arrivato a selezionare (a parità di prezzo):

- DEXIBELL S7 PRO
- NORD ELECTRO 6D HP

Per quanto riguarda i timbri pianistici, l'approccio MASTER + VST (ne ho provati un infinità) non mi ha mai completamente soddisfatto, in termini di risposta dinamica.

Ho escluso il CP88 per i tanti commenti negativi che ho raccolto (strumento mediocre, lo definiscono...)
Escluso anche l'MP7SE per il peso, problemi noti alla keybed e timbri non aggiornabili...

Propenderei per Dexibell S7 PRO per i seguenti motivi:
- Azienda italiana
- Funzionalità di master (ottimo per mainstage)
- Ottima keybed
- Peso contenuto
- Pitch Bend & modulation wheel
- Suoni scaricabili dal sito Dexibell
- Audio IN regolabile
- Scheda audio integrata (per il VB3 su iPad potrei usare quella)

Allo stesso tempo Nord è sempre Nord e conosciamo tutti la qualità dei campioni di piano e elettromeccanici.
Inoltre ha la meravigliosa sezione hammond
MA
- no pitch bend e MW
- no sezione external
- Keybed che ritengo inferiore alla TP40GH

Voi cosa ne pensate?
Acquistare DEXIBELL sarebbe un investimento sicuro? E' una azienda solida che continuerà ad aggiornare le sue librerie di suoni così come nord?
e cosa ne pensate dei timbri DEXIBELL? reggono il paragone con NORD?

Grazie infinite in anticipo!
Ciao, provo a rispondere io. Possiedo un dexibell anche se un modello diverso, vivo p7. Mai avuto nord quindi lungi da me fare confronti.

Azienda italiana veramente affidabile, servizio clienti meraviglioso, se scrivi una mail ti rispondono subito con cortesia e correttezza. Tutto quello che dichiarano è vero, non false promesse o illusioni. Per esempio quando avevo chiesto se pensavano di migliorare xmure (versione x Android, implementazioni migliori x iPad ecc) mi hanno detto candidamente di no. Però continuano a migliorare i prodotti, nuovi suoni, tutto sempre gratis. Audio over USB, audio in e Bluetooth funzionano molto bene. Come master la uso con iPad ma anche direttamente via USB con un altra tastiera e va bene.

Sulla keybed non mi esprimo anche perché sono modelli diversi. I suoni a me piacciono, vorrei poterli caricare tutti, ma questo è un limite al momento insuperabile.

Ripeto questa è la mia esperienza nulla di più.

Simone
  • andrewkeys84
  • Membro: Guest
  • Risp: 71
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 3  

14-03-20 11.27

@ simondrake
Ciao, provo a rispondere io. Possiedo un dexibell anche se un modello diverso, vivo p7. Mai avuto nord quindi lungi da me fare confronti.

Azienda italiana veramente affidabile, servizio clienti meraviglioso, se scrivi una mail ti rispondono subito con cortesia e correttezza. Tutto quello che dichiarano è vero, non false promesse o illusioni. Per esempio quando avevo chiesto se pensavano di migliorare xmure (versione x Android, implementazioni migliori x iPad ecc) mi hanno detto candidamente di no. Però continuano a migliorare i prodotti, nuovi suoni, tutto sempre gratis. Audio over USB, audio in e Bluetooth funzionano molto bene. Come master la uso con iPad ma anche direttamente via USB con un altra tastiera e va bene.

Sulla keybed non mi esprimo anche perché sono modelli diversi. I suoni a me piacciono, vorrei poterli caricare tutti, ma questo è un limite al momento insuperabile.

Ripeto questa è la mia esperienza nulla di più.

Simone
Grazie Simondrake!
Bhe, direi la prima testimonianza più che positiva...e mi parli di un modello più vecchio dell'S7 PRO.
Mi hai dato conferma inoltre della serietà dell'azienda!

Sarebbe interessante avere anche la testimonianza di chi ha messo a confronto Nord e Dexibell.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18143
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1770  

14-03-20 11.40

Premesso che la parola "tastiere" e "investimento" nella stessa frase sono un ossimoro, una master degna di tale nome dovrebbe secondo me avere anche l'aftertouch (a maggior ragione dato che hai nominato Omnisphere) e nessuna delle due citate lo ha.

Se restringiamo la scelta ai marchi citati, ti consiglierei di cercare un Nord Stage 2 HA 76 o 88 usato.

PS: i confronti fatti da altri, sia che si parli di keybed che di suoni che della combinazione dei due (la cosa davvero importante alla fine), sono sempre e soggettivi e quindi lasciano il tempo che trovano. Chiaramente in questo periodo non puoi, ma appena sará possibile il miglior "investimento" é andare a provarle di persona.
  • andrewkeys84
  • Membro: Guest
  • Risp: 71
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 3  

14-03-20 11.45

@ maxpiano69
Premesso che la parola "tastiere" e "investimento" nella stessa frase sono un ossimoro, una master degna di tale nome dovrebbe secondo me avere anche l'aftertouch (a maggior ragione dato che hai nominato Omnisphere) e nessuna delle due citate lo ha.

Se restringiamo la scelta ai marchi citati, ti consiglierei di cercare un Nord Stage 2 HA 76 o 88 usato.

PS: i confronti fatti da altri, sia che si parli di keybed che di suoni che della combinazione dei due (la cosa davvero importante alla fine), sono sempre e soggettivi e quindi lasciano il tempo che trovano. Chiaramente in questo periodo non puoi, ma appena sará possibile il miglior "investimento" é andare a provarle di persona.
D'accordo sull'ossimoro :-)) ma non sull'aftertouch...o meglio, per quel che mi riguarda è una funzione che non ho mai utilizzato e pertanto mai ricercato in una tastiera / master.

Maxpiano69, aftertouch a parte, ritieni dunque che S7 PRO non sia all'altezza di Nord Stage 2?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18143
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1770  

14-03-20 11.47

@ andrewkeys84
D'accordo sull'ossimoro :-)) ma non sull'aftertouch...o meglio, per quel che mi riguarda è una funzione che non ho mai utilizzato e pertanto mai ricercato in una tastiera / master.

Maxpiano69, aftertouch a parte, ritieni dunque che S7 PRO non sia all'altezza di Nord Stage 2?
Non ho detto questo, anzi dal punto di vista dell'utilizzo come master é probabilmente meglio (ha piú zone, USB Audio e maggior flessibilitá MIDI), viceversa sui suoni e anche l'intefaccia (pannello) rimane il discorso personale; io ho provato Dexibell e sono rimasto su Nord, ma vale per me non é un dato generale.

PS: se ci devi anche suonare dei synth solisti potresti scoprire che l'AT non é cosí "inutile", anche su una tastiera pesata (ma si sopravvive benissimo anche senza, beninteso).
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 6524
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 329  

14-03-20 11.49

Ciao,

neanche io sono in grado di fare paragoni tra i suoni delle due macchine. Ma se per gli organi sei soddisfatto di VB3, con Ipad di suoni synth "generalisti" ne puoi avere a iosa, incluso un VST Virtual Analog che sopperirebbe alla mancanza di entrambe.
Quindi focalizzerei il confronto sul pianoforte. Secondo me una TP40W fa la differenza rispetto ad una TP100, mentre per i campioni di pianoforte mi sembrano ben dotate entrambe le macchine, anche se DEXIBELL l'ho solo provata velocemente in un negozio e solo suoni di pianoforte.
Poi certo Dexibell pesa decisamente di più, ma 17 kg per una TP40 si portano volentieri emo

Se però parli di investimento beh allora Nord ti cautela di più, se decidi di venderla perdi meno e forse vendi prima.
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 6524
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 329  

14-03-20 11.51

@ maxpiano69
Premesso che la parola "tastiere" e "investimento" nella stessa frase sono un ossimoro, una master degna di tale nome dovrebbe secondo me avere anche l'aftertouch (a maggior ragione dato che hai nominato Omnisphere) e nessuna delle due citate lo ha.

Se restringiamo la scelta ai marchi citati, ti consiglierei di cercare un Nord Stage 2 HA 76 o 88 usato.

PS: i confronti fatti da altri, sia che si parli di keybed che di suoni che della combinazione dei due (la cosa davvero importante alla fine), sono sempre e soggettivi e quindi lasciano il tempo che trovano. Chiaramente in questo periodo non puoi, ma appena sará possibile il miglior "investimento" é andare a provarle di persona.
Beh certamente con Nord stage colmi un bel po' di lacune della Electro.

Mi orienterei anche io su quella.
  • andrewkeys84
  • Membro: Guest
  • Risp: 71
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 3  

14-03-20 11.52

Ho avuto modo di provare (qualche mese fa) sia Dexibell che Nord Stage 3 88...e ho avuto Nord Stage 2 ex 88...
Mi piacciono tutti e due in modi diversi...

Le mie principali perplessità sono:

1) Dexibell continuerà a sviluppare nuove librerie e nuovi FW come ha dimostrato di fare Nord (ma questo forse nessuno può saperlo..)
2) Ci sono altre alternative che vale la pena prendere in considerazione? Possibilmente con PB e MW?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18143
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1770  

14-03-20 11.54

@ andrewkeys84
Ho avuto modo di provare (qualche mese fa) sia Dexibell che Nord Stage 3 88...e ho avuto Nord Stage 2 ex 88...
Mi piacciono tutti e due in modi diversi...

Le mie principali perplessità sono:

1) Dexibell continuerà a sviluppare nuove librerie e nuovi FW come ha dimostrato di fare Nord (ma questo forse nessuno può saperlo..)
2) Ci sono altre alternative che vale la pena prendere in considerazione? Possibilmente con PB e MW?
Il nuovo Roland RD88 lo hai considerato?
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 6524
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 329  

14-03-20 12.00

@ andrewkeys84
Ho avuto modo di provare (qualche mese fa) sia Dexibell che Nord Stage 3 88...e ho avuto Nord Stage 2 ex 88...
Mi piacciono tutti e due in modi diversi...

Le mie principali perplessità sono:

1) Dexibell continuerà a sviluppare nuove librerie e nuovi FW come ha dimostrato di fare Nord (ma questo forse nessuno può saperlo..)
2) Ci sono altre alternative che vale la pena prendere in considerazione? Possibilmente con PB e MW?
1) Ti sei già risposto, ma sei sicuro che avere disponibili delle nuove librerie di continuo sia così indispensabile? Se hai buoni suoni in partenza, in più ci affianchi l'Ipad, insomma sei ben coperto no?

2) Yamaha modx8, ci sarebbe anche RD2000 ma pesa come Kawai MP7
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18143
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1770  

14-03-20 12.04

@ paolo_b3
1) Ti sei già risposto, ma sei sicuro che avere disponibili delle nuove librerie di continuo sia così indispensabile? Se hai buoni suoni in partenza, in più ci affianchi l'Ipad, insomma sei ben coperto no?

2) Yamaha modx8, ci sarebbe anche RD2000 ma pesa come Kawai MP7
Quoto (1), la "bulimia da sound library" non aiuta a far buona musica e anche la prima parte di (2), non avevo pensato a ModX8 o anche MoxF8 ma (avendo escluso il requisito AT) sono valide alternative, seppure un tantino inferiori come keybed (comunque molto buono).
  • andrewkeys84
  • Membro: Guest
  • Risp: 71
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 3  

14-03-20 12.07

@ maxpiano69
Il nuovo Roland RD88 lo hai considerato?
Onestamente no... ma mi documento, grazie!

Avevo valutato RD2000 (troppo ingombrante)
CP88 ...l'ho già detto prima...feedback negativi, ma mai provata
MP7SE ... ottimo candidato, ma tempo i problemi sulla meccanica ed il fatto che ha chiuso il distributore italiano. Poi pesa...
SV-2 , appena reso, RH3 difettosa...no PB MW e poche funzioni avanzate.

Come vi dicevo mi sarebbe piaciuto, dopo anni di nord, avvicinarmi ad altri brand...ma dipende dalle controindicazioni ;-)
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 6524
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 329  

14-03-20 12.08

andrewkeys84 ha scritto:
CP88 ...l'ho già detto prima...feedback negativi, ma mai provata



RD88...

Edit, scusa ho letto male
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7554
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 540  

14-03-20 12.11

@ andrewkeys84
Ho avuto modo di provare (qualche mese fa) sia Dexibell che Nord Stage 3 88...e ho avuto Nord Stage 2 ex 88...
Mi piacciono tutti e due in modi diversi...

Le mie principali perplessità sono:

1) Dexibell continuerà a sviluppare nuove librerie e nuovi FW come ha dimostrato di fare Nord (ma questo forse nessuno può saperlo..)
2) Ci sono altre alternative che vale la pena prendere in considerazione? Possibilmente con PB e MW?
senza contare che dexibell legge i soundfont...
  • andrewkeys84
  • Membro: Guest
  • Risp: 71
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 3  

14-03-20 12.16

@ maxpiano69
Quoto (1), la "bulimia da sound library" non aiuta a far buona musica e anche la prima parte di (2), non avevo pensato a ModX8 o anche MoxF8 ma (avendo escluso il requisito AT) sono valide alternative, seppure un tantino inferiori come keybed (comunque molto buono).
ModX8 aggiunto alla lista.

La buona musica la fa come sempre il musicista ma il fatto di avere librerie aggiornabili, l'ho sempre visto come un importante valore aggiunto per una tastiera...ne allunga la vita senza la necessità di ricorrere a vst.
Vedi Nord Stage 2 che grazie allo sviluppo di nuove librerie è ancora uno strumento attualissimo.
  • andrewkeys84
  • Membro: Guest
  • Risp: 71
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 3  

14-03-20 12.20

@ zerinovic
senza contare che dexibell legge i soundfont...
L'argomento soundfont non l'ho mai affrontato a dovere e l'ho sempre associato a campionamenti di vecchia generazione.
E' davvero utile poter caricare soundfont? Esistono librerie soundfont di qualità e in continuo sviluppo?

  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18143
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1770  

14-03-20 12.50

@ andrewkeys84
ModX8 aggiunto alla lista.

La buona musica la fa come sempre il musicista ma il fatto di avere librerie aggiornabili, l'ho sempre visto come un importante valore aggiunto per una tastiera...ne allunga la vita senza la necessità di ricorrere a vst.
Vedi Nord Stage 2 che grazie allo sviluppo di nuove librerie è ancora uno strumento attualissimo.
Certo, il mio era un discorso generale, in ogni caso anche Dexibell grazie alla compatibilità Soundfont garantisce ampie possibilità
  • afr
  • Membro: Supporter
  • Risp: 19414
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1102  

14-03-20 13.30

Investmento?

Visti i tassi di interesse andrei sul mattone

Parlando di pianole, fatta l'ovvia osservazione che dal punto di vista delle caratteristiche e suono solo te potrai trarre le giuste conclusioni rispetto alle tue esigenze, diciamo che un plus innegabile delle rosse è che nel momento in cui la vuoi vendere, lo fai parecchio alla svelta
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5219
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 291  

14-03-20 13.40

afr ha scritto:
Parlando di pianole, fatta l'ovvia osservazione che dal punto di vista delle caratteristiche e suono solo te potrai trarre le giuste conclusioni rispetto alle tue esigenze, diciamo che un plus innegabile delle rosse è che nel momento in cui la vuoi vendere, lo fai parecchio alla svelta

Già. Tengono bene il loro valore sull'usato e sono richieste.

Su dexibell ho avuto una buona impressione siccome l'ho provata e mi è piaciuta, ma anche su questa ho letto pareri molto discordanti; anche più di CP88 che comunque ha un ottimo tasto e dei suoni di piano acustico ed elettrico eccellenti, credo ci sia poco da sindacare su questi aspetti dove Yamaha è notoriamente forte.

Se si cerca un buon piano digitale, trasportabile, con un'ottima tastiera e suoni all'altezza, Nord Piano 4 è difficile da battere, anche in ragione della libreria di suoni a disposizione e sempre aggiornati (la cosa è un pò più indietro al momento per Dexibell, che ha ancora delle pecche di gioventù).