Microfono studio: Rode, Aston??

  • Giacomo_15
  • Membro: Senior
  • Risp: 601
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 31  

22-05-20 16.59

Salve a tutti,
chiedo consiglio a voi per questo nuovo acquisto che sto per fare.
So già che soprattutto i microfoni, come monitor e quant'altro del resto, vanno provati di persona, nel proprio ambiente, ecc, cosa che ovviamente farò in modo da vedere di persona quale è più in linea con il mio gusto.
Tuttavia un vostro consiglio, e una vostra dritta da voi che magari ne avete notato anche pregi e difetti, mi farebbe comodo, soprattutto considerato che so che fra voi c'è gente che con microfoni ne ha a che fare continuamente, specie Rode, Aston, ecc.

Compongo musica da colonna sonora, dunque quello per cui il mio studio è "configurato" è principalmente l'uso di vst, Synths e varie, e non ho mai avuto grosse esigenze di ripresa microfonica fino ad ora.
Adesso appunto, un po' per "completezza" del mio studio stesso, un po' perché vorrei registrare anche voci esterne tra le svariate tracce orchestrali, o altri strumenti da poter poi campionare per creare effetti o linee melodiche stesse, avrei appunto l'esigenza di acquistare un buon Mic.

Per l'uso, abbastanza saltuario, che ne faccio per ora non ho esigenza appunto di acquistare un Neumann o simili, vorrei però prendere il meglio che il mercato possa offrirmi per il budget che mi sono proposto: €300-350

I due microfoni sui quali mi sono orientato sono principalmente:
- Rode NT2a
- Aston Spirit (Ho visto anche l'Origin, ma ad ora sono più orientato verso lo Spirit)

Fino a poco tempo fa stavo vedendo anche l'AKG C240, per quanto poi mi ero orientato più verso il Rode (che comunque per quanto ne so è un ottimo compromesso).
Quando poi ho iniziato a vedere questi Aston, ed ho riscontrato che effettivamente se ne parla davvero un gran bene, e da qui anche il voler sentire un vostro parere che magari li avete avuti tra le mani.

P.S. un esempio di cose che posso andare a registrare sono cose di questo tipo , ovvero uso della voce stessa come strumento, vocalizzi ecc. o questo ma ovviamente anche un utilizzo più "normale", roba molto più "standard" per così dire emo
Chiaramente so che ogni progetto, ogni voce, richiederebbe un Mic o più a parte, ma insomma, vorrei trovare per ora semplicemente un ottimo compromesso da cui poi poter ampliarmi. emo