Consiglio d'acquisto

29-06-20 16.43

Ho letto l'altro giorno qui nel forum di un utente che utilizza il volca keys di korg come synth "da viaggio",data la trasportabilità e le batterie,e devo dire che l'idea mi attira perchè viaggio molto sopratutto durante il periodo scolastico. C'è qualche alternativa ai vari volca in questa fascia di prezzo? Aggiungo che non ho intenzione di acquistare modulari,ho bisogno di qualche accenno o sostituto di tastiera,qualche spippolo è un buon plus
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 1381
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 62  

29-06-20 17.10

@ Jordanlordphun
Ho letto l'altro giorno qui nel forum di un utente che utilizza il volca keys di korg come synth "da viaggio",data la trasportabilità e le batterie,e devo dire che l'idea mi attira perchè viaggio molto sopratutto durante il periodo scolastico. C'è qualche alternativa ai vari volca in questa fascia di prezzo? Aggiungo che non ho intenzione di acquistare modulari,ho bisogno di qualche accenno o sostituto di tastiera,qualche spippolo è un buon plus
Se hai un IPhone/Ipad potresti valutare un Irig Keys; collegata all'ios hai la possibilità di caricare infinite App, molte delle quali gratuite o quasi e non avresti neanche il problema dell'alimentazione perché la riceve via usb

29-06-20 17.20

@ 1paolo
Se hai un IPhone/Ipad potresti valutare un Irig Keys; collegata all'ios hai la possibilità di caricare infinite App, molte delle quali gratuite o quasi e non avresti neanche il problema dell'alimentazione perché la riceve via usb
Ho già installato un paio di applicazioni (nonostante abbia android) che suonano bene e sono anche abbastanza divertenti,ma volevo munirmi di uno di questi aggeggini perchè una cosa è trascinare un knob virtuale e un'altra è girarne uno fisico emo
A proposito,se tra le proposte c'è qualcosa in grado di processare segnale esterno è un altro plus
  • Kent83
  • Membro: Guest
  • Risp: 20
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 2  

29-06-20 18.33

Ai prezzi dei Volca puoi trovare anche Uno Synth e Uno Drum, il primo synth analogico e il secondo drum machine. Strumenti italiani, tra l’altro.
Non so dirti se processano segnali esterni.