Scelta tra due Nord. Quale preferire?

  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

02-04-21 09.57

Sto per acquistare una tastiera per mia figlia e la sto cercando tra Nord Electro 5hp e Nord piano 2 HP.

L'utilizzo è abbastanza semplificato: si deve accompagnare, come cantante, in alcune parti "di rifinitura". Quasi tutto il lavoro fondamentale con la tastiera lo faccio io.

Quindi: pianoforte, di sicuro, pad, archi. Hammond, ma senza molte pretese e...... poco altro.

Come quotazioni usate Nord Piano 2 hp e Nord Electro 5 Hp sono simili: Il NP legge anche i sample e può fare split. Immagino ci sia anche qualche sample di organo (se proprio dovesse servire). L'electro mi sembra più immediato nell'uso ed è una tastiera più recente.

Cosa mi sfugge? Peso simile. Non ho ancora controllato Memoria e polifonia (lo farò).

Ma in generale? Cosa preferireste?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 19421
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2023  

02-04-21 10.27

Senza alcun dubbio a parità di esborso (o quasi) tra i 2 preferirei il NE5HP, più recente e completo (ed anche più rivendibile).

Ma per ciò che le serve, stando a quel che scrivi, valuterei anche soluzioni non-Nord
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10405
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 506  

02-04-21 10.37

@ maxpiano69
Senza alcun dubbio a parità di esborso (o quasi) tra i 2 preferirei il NE5HP, più recente e completo (ed anche più rivendibile).

Ma per ciò che le serve, stando a quel che scrivi, valuterei anche soluzioni non-Nord
emo
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11099
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 801  

02-04-21 12.16

dielle63 ha scritto:
Sto per acquistare una tastiera per mia figlia


....non potrei essere adottato momentaneamente anche io? avrei giusto bisogno di un korg sv2 per accompagnarmi....emo

dielle63 ha scritto:
Nord Electro 5hp e Nord piano 2 HP.

....forse nord electro che ha anche la parte degli organi, anche se io starei sempre sugli 88 tasti se si tratta di pianisti puri, però non mi sembra quel caso, volendo ci si puo accompagnare anche con un 76 tasti (io non riesco ma vabbè).
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

02-04-21 14.38

Nord Electro ha un minimo di versatilità in più.
Valutazione corretta attorno ai 1000, prezzi maggiori sono fantasia pura, calcolando che si trovano nuovi come giacenza di magazzino con garanzia piena attorno ai 1500.
Il mio l'ho venduto a 950, era il modello waterfall.
  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

02-04-21 16.20

Grazie a tutti per le risposte.

In effetti anch'io valuto migliore l'Electro: mi chiedo perchè costi di meno del NP2 considerando tutto.

La valutazione si...è intorno ai 1000 euro. Invece non sono riuscito a trovare nessun residuo di magazzino nuovo. Avete idea di dove guardare?
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1221
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 76  

02-04-21 23.47

condivido qua to detto da max prima
oggi probabilmente su quei prezzi puoi trovare macchine più performanti, e nuove, per quel lavoro a prezzo e peso analogo, ne cito due rd88 ed sp6
ma potrebbero entrarne altre!

tra le due da te citate comunque meglio la versatilità dell’electro 5 (che dovrebbe avere anche più memoria)
  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

03-04-21 17.55

@ Dadopotter
condivido qua to detto da max prima
oggi probabilmente su quei prezzi puoi trovare macchine più performanti, e nuove, per quel lavoro a prezzo e peso analogo, ne cito due rd88 ed sp6
ma potrebbero entrarne altre!

tra le due da te citate comunque meglio la versatilità dell’electro 5 (che dovrebbe avere anche più memoria)
Concordo sul discorso dell'Electro. Anche se la semplicità del Nord piano mi attira.

Sul discorso di "altro non Nord".....è solo pigrizia. Sono certo che finirò per dover fare io i preset per mia figlia e in ambito Nord...mi trovo a casa.
  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

04-04-21 19.48

Ero già deciso per l'Electro 5hp ma, guardando il pannello, noto che ha il volume separato per le varie sezioni (l'avevo dimenticato).

Con il Part Mix posso regolare la differenza di volume tra i due eventuali eventuali suoni di upper e lower. Ma in un leyer su tutta la tastiera, come posso regolare il volume del piano e del pad sotto?

Inoltre, il GAIN. Essendo dedicato a tutto il program, non aiuta a regolare differenza tra le due sezioni attive.

In questo mi piace più il NP 2. Ha i due level separati.

emo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 20.26

@ dielle63
Grazie a tutti per le risposte.

In effetti anch'io valuto migliore l'Electro: mi chiedo perchè costi di meno del NP2 considerando tutto.

La valutazione si...è intorno ai 1000 euro. Invece non sono riuscito a trovare nessun residuo di magazzino nuovo. Avete idea di dove guardare?
Da Storti a Genova ne hanno uno
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3267
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 189  

04-04-21 20.30

@ dielle63
Ero già deciso per l'Electro 5hp ma, guardando il pannello, noto che ha il volume separato per le varie sezioni (l'avevo dimenticato).

Con il Part Mix posso regolare la differenza di volume tra i due eventuali eventuali suoni di upper e lower. Ma in un leyer su tutta la tastiera, come posso regolare il volume del piano e del pad sotto?

Inoltre, il GAIN. Essendo dedicato a tutto il program, non aiuta a regolare differenza tra le due sezioni attive.

In questo mi piace più il NP 2. Ha i due level separati.

emo
Non c’è differenza tra layer e split, I bilanciamenti li fai con la stessa manopola. Non mio, ho avuto modo di suonare un 5 tempo fa e non mi ricordò esattamente il comportamento della manopola di bilanciamento volumi, però mi ricordo che è molto intuitiva e non presenta grossi disagi. Inoltre puoi affidare al pedale di espressione il volume di un layer. In linea di massima funziona così: una volta stabilito il bilanciamento puoi stabilire il volume generale del program con il gain.
  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

04-04-21 20.39

@ wildcat80
Da Storti a Genova ne hanno uno
Grazie.

Non è HP.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 20.42

@ dielle63
Grazie.

Non è HP.
Allora l'hanno venduto, avevano un sw e un hp a poca differenza di prezzo, nuovi.
  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

04-04-21 20.49

@ filigroove
Non c’è differenza tra layer e split, I bilanciamenti li fai con la stessa manopola. Non mio, ho avuto modo di suonare un 5 tempo fa e non mi ricordò esattamente il comportamento della manopola di bilanciamento volumi, però mi ricordo che è molto intuitiva e non presenta grossi disagi. Inoltre puoi affidare al pedale di espressione il volume di un layer. In linea di massima funziona così: una volta stabilito il bilanciamento puoi stabilire il volume generale del program con il gain.
Confesso che ho acquistato in precedenza un Electro 5D. L'ho avuto per pochi mesi e rivenduto: il problema fu il tasto non pesato e alcuni aspetti del MIDI che non mi tornarono utili.

La usavo come seconda tastiera e soprattutto per hammond: per piano e synth usavo lo Stage.

A proposito della manopola non ho grandi ricordi. Però ricordo che non mi piaceva: era, appunto, un mixaggio tra i due suoni (alzi l'uno e si abbassa l'altro) non potevi scegliere liberamente come tenere il rapporto tra i due.

Il fatto di avere i level separati (come credo abbiano fatto sull'Electro 6) mi pare preferibile.

Per contro il Piano 2 non ha control pedal e il pedale sustain agisce su tutti i suoni indistintamente.


Più guardo queste......più apprezzo lo Stage.emo
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3267
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 189  

04-04-21 20.56

dielle63 ha scritto:
Per contro il Piano 2 non ha control pedal e il pedale sustain agisce su tutti i suoni indistintamente.

Mmm... no, io ricordo che usavo il pedale per gli strings e che potevo decidere se dare il sustain al basso o meno, anzi col triple pedal uno dei pedali poteva essere assegnato al sample.
  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

04-04-21 21.40

@ filigroove
dielle63 ha scritto:
Per contro il Piano 2 non ha control pedal e il pedale sustain agisce su tutti i suoni indistintamente.

Mmm... no, io ricordo che usavo il pedale per gli strings e che potevo decidere se dare il sustain al basso o meno, anzi col triple pedal uno dei pedali poteva essere assegnato al sample.
Letto ora sul manuale.

Buona notizia....grazie.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 19421
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2023  

04-04-21 22.22

dielle63 ha scritto:
Con il Part Mix posso regolare la differenza di volume tra i due eventuali eventuali suoni di upper e lower. Ma in un leyer su tutta la tastiera, come posso regolare il volume del piano e del pad sotto?

Credo sia sempre il Part Mix a regolare le due parti, in layer o split che siano.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

07-04-21 18.31

Se hai Facebook, su Mercatino Synth Italia è stato pubblicato un annuncio per un 5HP a 1300 euro.
Il prezzo per conto mio è altino, in ragione di due piccoli difetti estetici, ma immagino ci sia possibilità di trattare un minimo.
  • dielle63
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 37  

07-04-21 18.39

@ wildcat80
Se hai Facebook, su Mercatino Synth Italia è stato pubblicato un annuncio per un 5HP a 1300 euro.
Il prezzo per conto mio è altino, in ragione di due piccoli difetti estetici, ma immagino ci sia possibilità di trattare un minimo.
grazie

vado a dare un'occhiata