Finalmente fuori! EP online

  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 01.14

Anche se non eravamo pronti, anche se avremmo voluto far meglio, anche se avremmo voluto fare più pezzi... usciamo con questo EP di 3 pezzi su Bandcamp.
Stasera ho deciso: due ritocchi veloci alla loudness e via.
Prima esperienza in assoluto, tutto fatto in casa.
Sbagliando si impara.
Synth pop stories
Unica osservazione: credo che venga applicato un qualche tipo di compressione, perché i wave originari suonano un pochino meglio, ma vabbé, amen.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 01.45

A giorni, sempre su Bandcamp, esce una compilation fatta di collaborazioni a distanza in cui ci saremo anche noi, con un pezzo decisamente ispirato alla leggendaria italodisco cantato da una giovanissima cantante romagnola, e con un pezzo crossover, un mix fra Harold Faltermeyer e i Linkin'Park, cantato dal mio socio e coprodotto con produttore specializzato in EDM (anche se in verità io mi sono limitato a pochi interventi e a un assolino facile facile per inaugurare il Jupiter XM).
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2223
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 299  

04-04-21 07.32

@ wildcat80
Anche se non eravamo pronti, anche se avremmo voluto far meglio, anche se avremmo voluto fare più pezzi... usciamo con questo EP di 3 pezzi su Bandcamp.
Stasera ho deciso: due ritocchi veloci alla loudness e via.
Prima esperienza in assoluto, tutto fatto in casa.
Sbagliando si impara.
Synth pop stories
Unica osservazione: credo che venga applicato un qualche tipo di compressione, perché i wave originari suonano un pochino meglio, ma vabbé, amen.
Sai già che me lo sono ascoltato tutto e che mi è piaciuto molto.
Bravissimi!
I pezzi sono tutti intriganti, con un chorus che tende ad entrarti in testa: un risultato fondamentale nella musica leggera.
Poi, si sente il filo conduttore: i pezzi suonano come parte di un unico album.
Complimenti emo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 11.09

Ti ringrazio Paolo, ma sono estremamente consapevole che le cose si sarebbero potute fare meglio.ma se non si inizia, non si migliora.
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8852
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 738  

04-04-21 14.33

Li ho ascoltati. Sono veramente belli! Complimenti!!!

E poi questi tre pezzi assieme danno anche un senso, potrebbero avere successo. emo

emoemoemo
  • mauroverdoliva
  • Membro: Expert
  • Risp: 1532
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 96  

04-04-21 15.13

@ wildcat80
Anche se non eravamo pronti, anche se avremmo voluto far meglio, anche se avremmo voluto fare più pezzi... usciamo con questo EP di 3 pezzi su Bandcamp.
Stasera ho deciso: due ritocchi veloci alla loudness e via.
Prima esperienza in assoluto, tutto fatto in casa.
Sbagliando si impara.
Synth pop stories
Unica osservazione: credo che venga applicato un qualche tipo di compressione, perché i wave originari suonano un pochino meglio, ma vabbé, amen.
davvero niente male! con quel retrogusto anni 80 che mi inebria sempre.. emo
"she's everything" invece ha sonorita' piu' attuali, per altro attinenti.
fatto bene!
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 15.22

Il parere di un dj è molto importante e gradito!
Diciamo che She's everything è il pezzo che guarda più alla synthwave e retrowave dal punto di vista sonoro e di produzione quantomeno nella base, che è un sound retro rivisto con la tecnologia di oggi, su tutte la sidechain compressione, anche se il mix è fatto con ispirazione vintage.
  • Osuna1
  • Membro: Senior
  • Risp: 330
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 45  

04-04-21 17.15

Tre bei brani, complimenti, pur non essendo il mio genere, li ho ascoltati volentieri. Si sente il gran lavoro fatto e la passione che ci avete messo. Bravi!
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 17.53

Notedi nerdismo synthetico.
Juliet nasce su un giro di accordi suonato sul JX3P; avevo da poco preso il Jupiter XM, c'erano alcuni suoni che mi piacevano molto, un pad del Juno e un "Seq" del Jupiter 8, che però non volevo usare come arpeggio continuo.
Così sono nati due accordi due del pad Juno e un riff con il Seq del JP8.
Il basso è Mono Station.
Originariamente doveva esserci un sax, per via delle restrizioni non siamo riusciti a registrare la traccia, e così ho deciso di rockeggiarla con delle chitarre.
Into the night è il primo pezzo che abbiamo scritto, forse quello col mix peggiore perché la batteria è stata realizzata su due tracce e non su tracce singole. Lì dominano il Pulsar del JX3P, il Blofeld in versione virtual analog con i brass di ispirazione P5 come struttura voce (PWM+saw e filtro SEM), il basso fat in stile Monopoly con 4 PWM, il mio pad PWM Heaven e altre amenità di chiara ispirazione vintage, fra cui strings e tappeti del JP8. Lì guardavamo molto verso The Weeknd.
She's eve'rything è forse il pezzo più moderno, più synthwave, realizzato tutto con Zenology, principalmente il modello SH101 in versione polifonica e non, più un suonetto "sliced" del JP8.
Le batterie: sono tutti campioni Roland, TR707, TR626 e Tom Simmons.
  • mauroverdoliva
  • Membro: Expert
  • Risp: 1532
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 96  

04-04-21 20.47

@ wildcat80
Il parere di un dj è molto importante e gradito!
Diciamo che She's everything è il pezzo che guarda più alla synthwave e retrowave dal punto di vista sonoro e di produzione quantomeno nella base, che è un sound retro rivisto con la tecnologia di oggi, su tutte la sidechain compressione, anche se il mix è fatto con ispirazione vintage.
si, infatti per "attuale" perchè come l'ho incominciato ad ascoltare, sembrava un disco "the weeknd" style.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 21.12

@ mauroverdoliva
si, infatti per "attuale" perchè come l'ho incominciato ad ascoltare, sembrava un disco "the weeknd" style.
Direi che hai colto in pieno emo
  • mauroverdoliva
  • Membro: Expert
  • Risp: 1532
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 96  

04-04-21 21.27

@ wildcat80
Direi che hai colto in pieno emo
Non so se questo EP sia stato il tuo primo lavoro, se hai fatto altre cose in passato, ma secondo me hai centrato il "filone" che potrebbe darti soddisfazioni, perché questo particolare tipo di sound imho riesce a stuzzicare sia le nuove che vecchie generazioni (al cambio,
utenti e quindi possibili fruitori dei tuoi contenuti) emo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 21.52

Sì, è il mio primo lavoro in assoluto, ho sempre solo suonato, tutta la mia vena compositiva si risolveva nell'improvvisazione e poco altro.
Peraltro ho sempre suonato e ascoltato tutt'altro genere, soprattutto r'n'b, soul music, soul jazz, un pochino di hard rock e prog (ho suonato tantissimo Ray Charles e Jimmy Smith).
Per quanto riguarda la parte creativa, oltre alla vena legata all'improvvisazione, in tutte le mie band spesso mi sono occupato degli arrangiamenti, per un po' anche per una sezione fiati a 4 parti (3 sax e tromba).
Però per quanto riguarda scrivere un pezzo da zero e produrlo è tutta roba nuova, diciamo un anno scarso di pratica.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 899
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 80  

04-04-21 22.35

Belli i brani... complimenti... emo

soprattutto mi piace il 1° minuto di "She's everything"... come si intreccia la trama musicale con la batteria che parte dopo... bello!
Ma tutto il brano mi piace.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

04-04-21 22.45

Su quel pezzo ha comandato il caso.
Avevamo registrato alcuni take vocali, in cui la melodia veniva cantata su due ottave differenti (anche se poi non è proprio così, perché le linee melodiche erano leggermente differenti).
Avevo deciso di cestinare la melodia all'ottava grave, casualmente sul progetto avevo lasciato i due take migliori, e ho riascoltato senza rendermi conto di averli lasciati entrambi attivi: il risultato, inatteso, è stato molto convincente e così ho fatto la scelta di tenere 3 voci.
Quando si dice il caso...
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10405
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 506  

05-04-21 12.23

Sicuramente non è il mio genere ma tanto di cappello al lavoro fatto e alla consapevolezza progettuale ! Ad majora ,veramente bravi !
emo
  • semar
  • Membro: Senior
  • Risp: 391
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 9  

05-04-21 14.40

Mi associo ai complimenti.
Il coro di piú voci nella parte finale del brano She's everything mi é piaciuto molto.
Nel secondo brano il cantante sta su un "range" sonoro diverso dalle altre due canzoni; invece dove la voce é piú nei registri bassi (Juliet e She's everything), a me personalmente piace di piú.
Molto indovinata la scelta dei synth, specialmente in She's everything, e gli effetti sono altresí piacevoli.
Complimenti di nuovo. La voce del cantante é calda ed avvolgente, con un pizzico di "sporco" che ci sta benissimo.
Continuate !!!
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 3686
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 307  

05-04-21 14.44

Non è nemmeno il mio, di genere, però ho apprezzato la costruzione dei brani e l'arrangiamento. Forse il brano meno riuscito (o meglio quello che mi piace di meno, siamo sempre sulle sensazioni soggettive e non assolute) è il primo, probabilmente per i motivi che hai spiegato tu stesso.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2803
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 357  

05-04-21 16.09

Grazie, sto distribuendo thanks ma mi pare non funzionino.
Su Into the night, che al momento è il primo ma li sto facendo ruotare tutti come cue track , è il pezzo più immaturo per quanto riguarda il mix, e non escludo, prossimamente, di caricarne una versione remastered. Ovviamente ho i midi e rifare il mix della batteria non è una cosa complessa: però quando mi metto lì lo so come finisce, che riordino tutto il progetto, le tracce da 15 diventano 30 e ci passano due o tre giorni prima di un render soddisfacente.
D'altra parte pubblicare è importante per avere visibilità e feedback.
Adesso ho molto, troppo materiale da riordinare, almeno 3 canzoni complete da perfezionare.
Però a giorni uscirà la compilation Distanza V, e lì abbiamo un paio di pezzi che reputo interessanti perché diversi: un pezzo italodisco puro e un crossover addirittura con le strofe rappate.
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5946
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 820  

05-04-21 16.25

ahpperò!
ascolto "al volo" in cuffia dal pad di mia moglie (sono senza pc da settimane, in attesa della nuova super macchina in fase di assemblaggio...).
poi riascolterò "a modo" ma già percepisco un gran lavoro emoemoemoemoemo