Monitoring senza scheda audio

  • tonirosa
  • Membro: Senior
  • Risp: 338
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 13  

05-04-21 13.36

Ciao a tutti.
Fin ora sono sempre uscito live con Mac e scheda audio per le sequenze, MainStage come centro di controllo e le mie 2 nord.
Collegando tutto alla scheda audio e gestendo il routing, ho avuto sempre un monitoring indipendente ascoltando le mie tastiere e le sequenze + click in stereo, l’aux dal P.A. indipendente e due uscite stereo per le sequenze e le mie tastiere (che il fonico vuole necessariamente separate).
Ora avendo il Mac un po’ malandato, ed avendo avuto anche vari problemi in live, ho deciso di togliere il Mac dal setup in modo tale da stare più tranquillo ed avere meno ansie e maggior facilità di montaggio/smontaggio.
Avevo pensato ad un cymatic lp16 per gestire sequenze + click ma qui il problema è il monitoraggio, non avendo più la possibilità di un monitoring in stereo delle mie tastiere, il click e le sequenze.
Come consigliate di risolvere????
  • tonirosa
  • Membro: Senior
  • Risp: 338
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 13  

05-04-21 22.09

@ tonirosa
Ciao a tutti.
Fin ora sono sempre uscito live con Mac e scheda audio per le sequenze, MainStage come centro di controllo e le mie 2 nord.
Collegando tutto alla scheda audio e gestendo il routing, ho avuto sempre un monitoring indipendente ascoltando le mie tastiere e le sequenze + click in stereo, l’aux dal P.A. indipendente e due uscite stereo per le sequenze e le mie tastiere (che il fonico vuole necessariamente separate).
Ora avendo il Mac un po’ malandato, ed avendo avuto anche vari problemi in live, ho deciso di togliere il Mac dal setup in modo tale da stare più tranquillo ed avere meno ansie e maggior facilità di montaggio/smontaggio.
Avevo pensato ad un cymatic lp16 per gestire sequenze + click ma qui il problema è il monitoraggio, non avendo più la possibilità di un monitoring in stereo delle mie tastiere, il click e le sequenze.
Come consigliate di risolvere????
Up!!!
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 867
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 122  

06-04-21 09.02

tonirosa ha scritto:
Come consigliate di risolvere????

Mixer digitale.
Il mio Soundcraft o i modelli superiori, ad esempio, consentono di fare tutto quello che chiedi. Uscite separate (grazie ai bus AUX stereo), monitoring stereo (sempre grazie agli Aux stereo/cuffie), e gestione live di sequenze. Però devi controllarlo da un dispositivo esterno, come smartphone o laptop, per mandare le singole tracce a mano.
Io in realtà l'ho preso principalmente per le prove, ma è un bell'attrezzetto versatile. Può essere una soluzione. Anche se non a tutti va bene andare di submix, ma se andava bene una scheda audio non vedo perché non dovrebbe andare un mixer digitale.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 867
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 122  

06-04-21 09.08

@ d_phatt
tonirosa ha scritto:
Come consigliate di risolvere????

Mixer digitale.
Il mio Soundcraft o i modelli superiori, ad esempio, consentono di fare tutto quello che chiedi. Uscite separate (grazie ai bus AUX stereo), monitoring stereo (sempre grazie agli Aux stereo/cuffie), e gestione live di sequenze. Però devi controllarlo da un dispositivo esterno, come smartphone o laptop, per mandare le singole tracce a mano.
Io in realtà l'ho preso principalmente per le prove, ma è un bell'attrezzetto versatile. Può essere una soluzione. Anche se non a tutti va bene andare di submix, ma se andava bene una scheda audio non vedo perché non dovrebbe andare un mixer digitale.
Come non detto, ripensandoci non potresti sincronizzare click e sequenze. Non ricordo se il mio lo può fare, dovrei controllare ma a naso mi pare di no.
In tal caso ti servirebbe qualcosa in grado di mandarle in play separate e sincronizzate + un mixer digitale che si occupi del routing...bel casino.
  • tonirosa
  • Membro: Senior
  • Risp: 338
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 13  

06-04-21 10.31

@ d_phatt
Come non detto, ripensandoci non potresti sincronizzare click e sequenze. Non ricordo se il mio lo può fare, dovrei controllare ma a naso mi pare di no.
In tal caso ti servirebbe qualcosa in grado di mandarle in play separate e sincronizzate + un mixer digitale che si occupi del routing...bel casino.
Avevo pensato al cymatic più un qualsiasi mixerino a cui mandare la copia delle tastiere, la copia delle sequenze e del click e a cui far arrivare un ritorno spia.
Anche se così il setup non ne risulterebbe semplificato purtroppo!
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 867
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 122  

06-04-21 11.30

@ tonirosa
Avevo pensato al cymatic più un qualsiasi mixerino a cui mandare la copia delle tastiere, la copia delle sequenze e del click e a cui far arrivare un ritorno spia.
Anche se così il setup non ne risulterebbe semplificato purtroppo!
Semplificato no, però se non altro ti svincoleresti dal computer con tutti i pro e i contro del caso. Cymatic e un mixer adatto con gli AUX necessari, analogico o digitale che sia.
D'altra parte esigenze raffinate sul palco difficilmente possono essere soddisfatte da soluzioni economiche a livello di connessioni e attrezzatura. I routing audio sono sempre un casino e più di tanto non li puoi semplificare...ne so qualcosa.
  • tonirosa
  • Membro: Senior
  • Risp: 338
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 13  

06-04-21 11.39

@ d_phatt
Semplificato no, però se non altro ti svincoleresti dal computer con tutti i pro e i contro del caso. Cymatic e un mixer adatto con gli AUX necessari, analogico o digitale che sia.
D'altra parte esigenze raffinate sul palco difficilmente possono essere soddisfatte da soluzioni economiche a livello di connessioni e attrezzatura. I routing audio sono sempre un casino e più di tanto non li puoi semplificare...ne so qualcosa.
Non basta un qualsiasi mixer???
Basta avere i giusti ingressi no?
Tanto non manderà nulla fuori. Solo le mie cuffie, perché gli arriveranno delle copie...
Al P.A. manderò direttamente le tastiere, e le sequenze.
A me arriveranno delle copie di quel segnale, il cymatic manderà una copia delle sequenze + click al mio mixer, stesso la tastiera che gestirò con l’uscita phones. In più arriverà il ritorno spia. Basta solo mixare per bene i vari suoni e collegarci una bella cuffieta? O sbaglio qualcosa?
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 867
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 122  

06-04-21 11.45

@ tonirosa
Non basta un qualsiasi mixer???
Basta avere i giusti ingressi no?
Tanto non manderà nulla fuori. Solo le mie cuffie, perché gli arriveranno delle copie...
Al P.A. manderò direttamente le tastiere, e le sequenze.
A me arriveranno delle copie di quel segnale, il cymatic manderà una copia delle sequenze + click al mio mixer, stesso la tastiera che gestirò con l’uscita phones. In più arriverà il ritorno spia. Basta solo mixare per bene i vari suoni e collegarci una bella cuffieta? O sbaglio qualcosa?
No no, se fai così non sbagli, funziona ed è una cosa che ho fatto anche io, con il twist aggiuntivo, giusto per non farsi mancare nulla, di collegamento microfonico diretto col batterista che era dall'altra parte del palco a 20 metri da me (esigenze teatrali).

Per fare quello che dici va benissimo anche un Allen & Heath Zed 6/10 in base agli ingressi che ti servono. Gli AUX sono necessari se vuoi il monitoring diretto, ma si può benissimo farne a meno, d'altra parte la velocità della luce non scherza emo al massimo serve per avere più cose possibili già configurate e risparmiare mandate aux al mixer di sala, ma in genere non è un problema.
  • tonirosa
  • Membro: Senior
  • Risp: 338
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 13  

06-04-21 12.46

@ d_phatt
No no, se fai così non sbagli, funziona ed è una cosa che ho fatto anche io, con il twist aggiuntivo, giusto per non farsi mancare nulla, di collegamento microfonico diretto col batterista che era dall'altra parte del palco a 20 metri da me (esigenze teatrali).

Per fare quello che dici va benissimo anche un Allen & Heath Zed 6/10 in base agli ingressi che ti servono. Gli AUX sono necessari se vuoi il monitoring diretto, ma si può benissimo farne a meno, d'altra parte la velocità della luce non scherza emo al massimo serve per avere più cose possibili già configurate e risparmiare mandate aux al mixer di sala, ma in genere non è un problema.
E se prendo una bella rockboard (quella per pedaliere delle chitarre) e ci piazzo sopra il cymatic ed il mixer già cablati tra di loro e devo solo uscite per andare al P.A.???
Potrebbe essere una soluzione!!!
  • tonirosa
  • Membro: Senior
  • Risp: 338
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 13  

07-04-21 11.04

@ tonirosa
E se prendo una bella rockboard (quella per pedaliere delle chitarre) e ci piazzo sopra il cymatic ed il mixer già cablati tra di loro e devo solo uscite per andare al P.A.???
Potrebbe essere una soluzione!!!
Dopo lunga tribolazione forse ho trovato la soluzione per avere il monitoring in stereo.
SOLUZIONE N. 1
-Cymatic e quindi sequenze connesse ad una d.i.
-Tastiere connesse ad una d.i.
(Avevo pensato alla D.I. a rack della Behringer)
-Le uscite della d.i. andranno al fonico.
-Le uscite thru della d.i. mi rientreranno in un mixer per monitoring.
Rimane solo il click, ma basta prendere 2 uscite al cymatic, una la metto nel mio mixer e l’altra va diretta dal batterista.
Il ritorno spia entrerà nel mixer.
In questo modo (magari già cablando il tutto) dovrò solo collegare le tastiere alla D.I. e collegare il click al batterista.
Il resto apposto!
SOLUZIONE N.2
Mixer + Cymatic
-tastiere dirette al fonico
- sequenze dal cymatic dirette al fonico
Click dal cymatic dirette al batterista.
Di fianco al cymatic ci piazzo un mixerino e mi mando tramite le altre uscite del cymatic una copia di sequenze e click, e dall’uscita phones una copia delle tastiere, e chiaramente il ritorno spia.
Setup + semplice ma c’è bisogno di molti cavi e più tempo per montare e disordini vari.
SOLUZIONE N3 (la più semplice)
Cymatic ( sequenze) e tastiere dirette al fonico.
Click diretto al batterista.
Prendo un piccolissimo micromon ha400 Beringher (2 ingressi, uno canon ed un altro jack stereo), dentro mi ci arriva il ritorno spia, il click e le sequenze escono da altre 2 uscite del cymatic e tramite un cavo ad Y entrano nell ingresso stereo del micromon.
Questo sarebbe il setup più semplice ma così perderei le mie tastiere in stereo nella spia.
Avete altre soluzioni??????
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 867
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 122  

08-04-21 14.20

@ tonirosa
Dopo lunga tribolazione forse ho trovato la soluzione per avere il monitoring in stereo.
SOLUZIONE N. 1
-Cymatic e quindi sequenze connesse ad una d.i.
-Tastiere connesse ad una d.i.
(Avevo pensato alla D.I. a rack della Behringer)
-Le uscite della d.i. andranno al fonico.
-Le uscite thru della d.i. mi rientreranno in un mixer per monitoring.
Rimane solo il click, ma basta prendere 2 uscite al cymatic, una la metto nel mio mixer e l’altra va diretta dal batterista.
Il ritorno spia entrerà nel mixer.
In questo modo (magari già cablando il tutto) dovrò solo collegare le tastiere alla D.I. e collegare il click al batterista.
Il resto apposto!
SOLUZIONE N.2
Mixer + Cymatic
-tastiere dirette al fonico
- sequenze dal cymatic dirette al fonico
Click dal cymatic dirette al batterista.
Di fianco al cymatic ci piazzo un mixerino e mi mando tramite le altre uscite del cymatic una copia di sequenze e click, e dall’uscita phones una copia delle tastiere, e chiaramente il ritorno spia.
Setup + semplice ma c’è bisogno di molti cavi e più tempo per montare e disordini vari.
SOLUZIONE N3 (la più semplice)
Cymatic ( sequenze) e tastiere dirette al fonico.
Click diretto al batterista.
Prendo un piccolissimo micromon ha400 Beringher (2 ingressi, uno canon ed un altro jack stereo), dentro mi ci arriva il ritorno spia, il click e le sequenze escono da altre 2 uscite del cymatic e tramite un cavo ad Y entrano nell ingresso stereo del micromon.
Questo sarebbe il setup più semplice ma così perderei le mie tastiere in stereo nella spia.
Avete altre soluzioni??????
Secondo me ti stai un po' complicando la vita. Mixer e D.I. tua insieme...boh non vai a semplificare, anzi.
O vai diretto al foh e ci pensa lui a smistare, e ti fai mandare uno o più ritorni stereo al mixerino, se le situazioni in cui suoni ti consentono di avere tempi e modi per attuarla, o sennò submix con tutti gli aux necessari e tutti i settaggi già preparati, che farebbe anche da DI visto che avresti uscite bilanciate...sono le cose più semplici, mi pare che altrimenti ti vai a complicare tanto la vita.
Il problema che si presenta nel secondo caso, con il quale mi sono scontrato anche io, è che non esistono mixer analogici compatti e con due/tre bus aux stereo...o vai su un analogico più grosso di quelli da 14 canali tipo o vai di digitale...io ho scelto la seconda, per lavorare principalmente in sala prove o in casa...live non è il massimo a causa dell'interfaccia di controllo ma si potrebbe anche fare.