Sdoppiatore cuffie

  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

27-04-21 08.41

Domanda apparentemente banale.
Quando facciamo le nostre sessioni di registrazione lavoriamo in cuffia non avendo un setting professionale, e generalmente uso il Jupiter XM come interfaccia audio MIDI, che ha due belle uscite cuffia indipendenti.
A volte capita che per praticità e ritardi vari non porti il JPXM, e lì son dolori.
Usiamo la AG03, che ha un'uscita cuffia e un'uscita headset mutualmente esclusive.
Ho sempre utilizzato un mixerino cuffie che dopo 4 utilizzi è morto, peccato perché era veramente silenzioso.
Ora, premesso che il livello pro è ben altro, si possono prendere in considerazione diverse soluzioni.
Forse la più immediata è un semplice sdoppiatore, ho trovato recensioni positive su quelli Ugreen venduto da Amazon: ne avete esperienza?
Il setting è uno studio in via di allestimento, trattato ma povero di attrezzature, motivo per cui portiamo tutto noi, che poi davvero è poca roba (Mac, interfaccia, microfono
con antipop, cuffie e masterina).
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11275
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 975  

27-04-21 11.52

Se per "sdoppiatore" intendi quello passivo, lascia perdere. Dimezza il volume e anche la qualità del segnale degrada.

Con una 20ina di euro ti puoi prendere un Behringer Microamp HA400, un'entrata e quattro uscite ognuna con regolazione indipendente del volume. Ne ho uno da anni e non mi ha mai dato un problema.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

27-04-21 12.00

@ mima85
Se per "sdoppiatore" intendi quello passivo, lascia perdere. Dimezza il volume e anche la qualità del segnale degrada.

Con una 20ina di euro ti puoi prendere un Behringer Microamp HA400, un'entrata e quattro uscite ognuna con regolazione indipendente del volume. Ne ho uno da anni e non mi ha mai dato un problema.
Era esattamente quello, defunto senza motivi spiegabili.
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11275
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 975  

27-04-21 13.48

@ wildcat80
Era esattamente quello, defunto senza motivi spiegabili.
Allora si vede che sono stato fortunato emo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

27-04-21 14.23

@ mima85
Allora si vede che sono stato fortunato emo
Ne ho usato uno per anni, era il primo modello grigio.
Questo è il nuovo nero ed è durato nulla.
Altrimenti una bella interfaccia microfonica con due uscite cuffia, qualcosa dovrebbe esistere.
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11275
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 975  

27-04-21 14.29

wildcat80 ha scritto:
Ne ho usato uno per anni, era il primo modello grigio.


Ecco io ho proprio quello. Allora si vede che la serie successiva è problematica.
  • pj_korg_tri
  • Membro: Senior
  • Risp: 732
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 28  

28-04-21 10.25

solo per aggiungere che anch'io uso (in relata' ora non lo sto usando da qualche tempo..) il microamp della Behringer e non ricordo particolari problemi (anche nel mio caso in un uso casalingo...)
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 19461
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2028  

28-04-21 10.28

@ wildcat80
Ne ho usato uno per anni, era il primo modello grigio.
Questo è il nuovo nero ed è durato nulla.
Altrimenti una bella interfaccia microfonica con due uscite cuffia, qualcosa dovrebbe esistere.
Se è durato nulla dovrebbe essere ancora in garanzia, certo che per 20€ non ti viene neanche la voglia di portarcelo, però... magari ti è solo capitato un esemplare "sfortunato". Se vuoi qualcosa di quel genere ma di altro brand guarda l'ART Headamp 4
  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2677
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 51  

28-04-21 11.15

Anch'io ne ho uno grigio dal 2007... ancora funziona e mai un problema
pratico e silenziosissimo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

28-04-21 11.30

Io il grigio l'avevo comprato giusto in quegli anni, 2006 o giù di lì, poi nei miei traslochi l'ho perso.
Ne ho comprato uno nuovo sotto Natale, usato boh 5 /6 volte e morto.
Comprato in negozio, scontrino ovviamente irreperibile...
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

03-05-21 08.15

Bass Traveler alla fine ho optato per questo accessorio, che nasce espressamente per lo scopo di fornire un doppio ascolto in cuffia amplificato per cuffie ad alta impedenza (fino a 100 Ohm, le mie AKG semiopened hanno 79 Ohm e ne trarranno giovamento).
Vediamo quanto durerà, quantomeno è un accessorio piccolo e che non necessita di ulteriori cablaggi oltre alla connessione audio perché ha la batteria con 8 ore di autonomia in ascolto.
  • MicTastiera
  • Membro: Senior
  • Risp: 170
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 22  

03-05-21 15.11

@ wildcat80
Bass Traveler alla fine ho optato per questo accessorio, che nasce espressamente per lo scopo di fornire un doppio ascolto in cuffia amplificato per cuffie ad alta impedenza (fino a 100 Ohm, le mie AKG semiopened hanno 79 Ohm e ne trarranno giovamento).
Vediamo quanto durerà, quantomeno è un accessorio piccolo e che non necessita di ulteriori cablaggi oltre alla connessione audio perché ha la batteria con 8 ore di autonomia in ascolto.
Ciao,
se le tue cuffie hanno un'impedenza di 79 Ohm, forse non era tanto indicato il Behringer, che vedo dalle specifiche accreditato di un'impedenza in uscita di 80 Ohm, in teoria un po' troppo giusta per le tue.

Per questo prodotto M-Audio, il manualetto dice espressamente che è adatta per amplificare cuffie dai 16 ai 100 Ohm, ma quale impedenza in uscita abbia non l'ho mica capito, le specifiche sono un po' "criptiche".
Anche la funzione del selettore "boost" mi sembra misteriosa. Nella descrizione del prodotto e nel video si parla di un generico boost del livello del segnale (livello regular, minimum e high) per ottimizzare il livello di uscita, ma nello scarno manualetto si parla di "equalisation" flat, M, H, fa venire il dubbio che intervenga sui medi e sugli acuti. Diciamo che potevano sprecarsi di piu' per spiegare cosa fa il loro prodotto :-)

A questo punto aspettiamo una tua prova per sapere come va e come ti trovi rispetto al Behringer di prima.
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3291
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 191  

03-05-21 16.27

Ma se hai uno studio in allestimento perché non prendi un "distributore cuffie" di quelli a rack? Generalmente hanno anche diverse entrate, oltre quella generale e un domani che hai una buona scheda audio con più uscite, puoi contemplare l'dea di mandare mix personalizzati in sede di registrazione, molto comodo se riprendi una band che suona insieme. Si tratta di un centone, ma una tantum.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

03-05-21 16.39

filigroove ha scritto:
Ma se hai uno studio in allestimento perché non prendi un "distributore cuffie" di quelli a rack?

Non è mio, fosse mio ovviamente ragionerei diversamente.
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3291
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 191  

03-05-21 16.39

@ wildcat80
filigroove ha scritto:
Ma se hai uno studio in allestimento perché non prendi un "distributore cuffie" di quelli a rack?

Non è mio, fosse mio ovviamente ragionerei diversamente.
Ah scusa.
... ma parla col proprietario, lo convinci!
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

03-05-21 16.48

@ filigroove
Ah scusa.
... ma parla col proprietario, lo convinci!
Diciamo che sulle dotazioni gli ho già fatto capire cosa serve e cosa non serve, a me sta bene che è vicinissimo a casa e la stanza è trattata, usandolo solo per registrare le tracce vocali metto nello zaino Mac, AG03, cuffie con ampli (arrivato poco fa il bass traveler, è un oggettino microscopico) e mini master e via, quando non sono di corsa porto il Jupiter XM che è comodo come interfaccia multitraccia audio/MIDI.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 2925
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 385  

03-05-21 19.41

Rapido test del Bass Traveler.
Arrivato già carico con cavo mini jack e USB per ricarica in dotazione.
Molto piccolo e con un design che ricorda l'iPod shuffle.
Connessioni solide, potenziometro del volume e selettore boost apparentemente solidi e precisi.
Qualità audio decisamente buona, assolutamente priva di rumore.
L'amplificazione del livello non mi sembra spaventosa, ma non è neanche quello che cerco.
Arriviamo al Boost: di fatto è un equalizzatore tipo loudness a due livelli, con il primo che suona come un semplice Bass boost e il secondo come un circuito loudness vero e proprio, che dona maggior profondità all'ascolto su tutta la gamma.
Sulle mie AKG, piuttosto lineari come risposta e un po' povere di sub salta subito all'occhio, anzi all'orecchio, l'effetto del boost.
In sintesi: piacevole per l'ascolto fine a se stesso, l'equalizzazione dinamica allo scopo principe non interessa, non perde potenza con le due cuffie inserite, è piccolo e discreto ma apparentemente solido.
Rispetto al Behringer qualità audio superiore, zero rumori e zero fruscii: ne facessero un modello derivato a 4 uscite sarebbe veramente interessante.
Vediamo quanto dura.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 908
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 129  

03-05-21 21.19

filigroove ha scritto:
Ma se hai uno studio in allestimento perché non prendi un "distributore cuffie" di quelli a rack?

Scusa, potresti darmi un esempio di questa tipologia di oggetti? Intendo un modello specifico, o qualcosa del genere...