Krome usato , vale la pena?

  • Tore66
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

08-05-21 11.49

Ciao a tutti,

sono un autodidatta ( direi scarsino emo) e suono per diletto. Vorrei sostituire una Go Keys con qualcosa che abbia una sezione ritmica ricca, moderna e con arpeggi, layer e split.
La Go Keys, a parte gli ottimi suoni, è basilare e complicata nei ritmi ( solo una ventina) e non ha arpeggi, split e layer.
Pensavo a una Krome (magari usata) , ma di fatto non la utilizzerei tanto come synth ma più come arranger. Ne sono rimasto affascinato guardandone le capacità su YT.
Volevo sapere da chi ne è possessore se i preset (credo si chiamino combinations) della Krome EX sono utilizzabili per suonare in stile arranger (ovviamente sono conscio del fatto che non è un arranger puro con fill, variations e intro ed end), ma se bastano per divertirsi avendo come accompagnamento il drum pattern e l'arpeggio quale preset del suono selezionato.
Ho visto in verità che Korg ha anche la I3 che sembrerebbe più idonea alla mia idea ma non riesco a farmela piacere con quella particolarità di dover usare due tasti per impostare un comando e alla fine costa cmq sui 500 senza offrire credo molto più rispetto ad arranger di prezzo minore.
Arranger puri ne ho avuti alcuni della Yamaha ma roba anni 90, ma ora vorrei evitarli per via delle dimensioni e dell'ingombro che hanno con i loro speakers incorporati (tanto suono quasi sempre in cuffia).

Aspetto fiducioso vostri consigli.
Vi ringrazio
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9528
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 765  

08-05-21 12.13

certo, con le combination ci si puo divertire parecchio, ho una piccola Korg microX (piccola solo in fattezza) che appunto usa lo stesso sistema, non si puo variare l'arpeggio in tempo reale per fare fill end intro ecc, ci sono però delle metodologia diverse, evidenziate in questo video dove a seconda di quante note tocchi, si amplia, anche l'arpeggio.

i3 a parte il glorioso nome, ha perso tutto il potenziale di editing che hanno gli arranger della serie PA, quindi se preferisci un arranger andrei su quelli.
  • Tore66
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

08-05-21 14.14

@ zerinovic
certo, con le combination ci si puo divertire parecchio, ho una piccola Korg microX (piccola solo in fattezza) che appunto usa lo stesso sistema, non si puo variare l'arpeggio in tempo reale per fare fill end intro ecc, ci sono però delle metodologia diverse, evidenziate in questo video dove a seconda di quante note tocchi, si amplia, anche l'arpeggio.

i3 a parte il glorioso nome, ha perso tutto il potenziale di editing che hanno gli arranger della serie PA, quindi se preferisci un arranger andrei su quelli.
Grazie, ho visto qualche altro video e ho capito cosa intendi quando ti riferisci all'arricchimento dell'arpeggio in base a modo e intensità di esecuzione.
Bene, penso proprio che punterò su Krome che ritengo forse di più facile approccio rispetto ad altre workstation della stessa fascia di prezzo, e poi ha un bel touchscreen di dimensioni adeguate che non guasta.

  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9315
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 854  

08-05-21 15.05

zerinovic ha scritto:
i3 a parte il glorioso nome,

emo
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1239
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 78  

08-05-21 15.48

assolutamente si!
ti porteresti a casa una workstation con enormi capacità, un’ottima paletta sonora tra cui un pianoforte acustico notevolissimo

sai i limiti rispetto all’arranger, ok quella fascia di prezzo è tra il meglio che tu possa trovare
  • Tore66
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

08-05-21 19.08

@ Dadopotter
assolutamente si!
ti porteresti a casa una workstation con enormi capacità, un’ottima paletta sonora tra cui un pianoforte acustico notevolissimo

sai i limiti rispetto all’arranger, ok quella fascia di prezzo è tra il meglio che tu possa trovare

Ok grazie, state abbattendo ogni mio dubbio, direi che mi sono orientato a dovere emo
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 528
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 45  

09-05-21 07.20

@ Tore66
Ciao a tutti,

sono un autodidatta ( direi scarsino emo) e suono per diletto. Vorrei sostituire una Go Keys con qualcosa che abbia una sezione ritmica ricca, moderna e con arpeggi, layer e split.
La Go Keys, a parte gli ottimi suoni, è basilare e complicata nei ritmi ( solo una ventina) e non ha arpeggi, split e layer.
Pensavo a una Krome (magari usata) , ma di fatto non la utilizzerei tanto come synth ma più come arranger. Ne sono rimasto affascinato guardandone le capacità su YT.
Volevo sapere da chi ne è possessore se i preset (credo si chiamino combinations) della Krome EX sono utilizzabili per suonare in stile arranger (ovviamente sono conscio del fatto che non è un arranger puro con fill, variations e intro ed end), ma se bastano per divertirsi avendo come accompagnamento il drum pattern e l'arpeggio quale preset del suono selezionato.
Ho visto in verità che Korg ha anche la I3 che sembrerebbe più idonea alla mia idea ma non riesco a farmela piacere con quella particolarità di dover usare due tasti per impostare un comando e alla fine costa cmq sui 500 senza offrire credo molto più rispetto ad arranger di prezzo minore.
Arranger puri ne ho avuti alcuni della Yamaha ma roba anni 90, ma ora vorrei evitarli per via delle dimensioni e dell'ingombro che hanno con i loro speakers incorporati (tanto suono quasi sempre in cuffia).

Aspetto fiducioso vostri consigli.
Vi ringrazio
Potresti guardare Yamaha mo xf 6 che ha 4 arpeggiatori ( Krome ne ha due e la differenza si sente ) , inoltre Yamaha può caricare campioni su 2 gb di memoria quelli che vuoi ( Krome non carica campioni) e ha una Keybed dignitosa ( quella di Krome è pessima , io ne ho provata una in negozio e da nuova scricchiolava già emo )
Ti consiglio di provarla se puoi.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1053
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 107  

09-05-21 12.01

Ciao Tore66
ti dico anche io la mia.

La krome e' una buona tastiera dal punto di vista sonoro, in quanto layer e split li fai in 2 secondi, e ci sono parecchi suoni tra cui scegliere.
Ha un ottimo pianoforte acustico (come suono) che rende bene.
E ha un buon pannello touch che ti permette di "vedere" dove stai mettendo le mani emo

Io ho usato per un mesetto quella di un amico per farne piu' o meno quello che dici tu e mi ci sono divertito... pero' sappi che potresti stufartene presto.
Mi spiego.
Fatta la tua combi con i tuoi suoni, puoi decidere quando far partire (e arrestare) il drum pattern (che avrai impostato) e suonare... e tra l'altro quando far partire (o arrestare) gli arpeggiatori per arricchire il tutto... oltre a questo pero' non potrai fare altro... quindi una volta che avrai sviscerato per benino tutte le possibilità della macchina potresti trovarla un po' "stretta".
Dipende da quanto "arricchimento" vuoi o se ti basta una traccia di batteria (tra l'altro molto belle e non piatte, in quanto qualche variazione dentro il loop di batteria c'e', veramente carine) e un po' di accompagnamento (sostanzialmente sempre uguale) dato dagli arpeggiatori.... e magari preferisci farti "combination" belle ricche e modificare suoni...

Tenendo conto che sei un "autodidatta scarsino" cit. emo potrebbe bastarti per qualche anno ... e poi vediamo come va. .. e magari cambierai strumento...

Io per il tuo stesso motivo sto guardando modx (che da un po' di possibilita' in piu' oltre ad altre cosette)... e in futuro potrebbe diventare appetibile anche il nuovo korg Nautilus (che ora costa parecchio).

Ciao e buon divertimento.

ps: c'era un sito con parecche cosette "gia' pronte" da scaricare gratis... kromeheaven... ma ora pare irraggiungibile... se hai bisogno mandami un messaggio privato. ciao

pps: oltretutto la krome ha anche un sequencer dentro, che una volta imparato ad usare (io non mi ci sono mai interessato, ti permette di fare parecchio altro).
  • Tore66
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

10-05-21 11.27

@ Steruny
Potresti guardare Yamaha mo xf 6 che ha 4 arpeggiatori ( Krome ne ha due e la differenza si sente ) , inoltre Yamaha può caricare campioni su 2 gb di memoria quelli che vuoi ( Krome non carica campioni) e ha una Keybed dignitosa ( quella di Krome è pessima , io ne ho provata una in negozio e da nuova scricchiolava già emo )
Ti consiglio di provarla se puoi.
Ho dato un'occhiata alla moxf6, anche lei ottima come suoni ed arpeggiatori, ho visto che come plus è munita di interfaccia audio e line in per mic e chitarra. Design e Display sono forse un pò retrò ma di buono ha anche che si trova abbastanza facilmente usata sui 5-600 euro. Grazie per la segnalazione.
  • Tore66
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

10-05-21 11.50

@ toniz1
Ciao Tore66
ti dico anche io la mia.

La krome e' una buona tastiera dal punto di vista sonoro, in quanto layer e split li fai in 2 secondi, e ci sono parecchi suoni tra cui scegliere.
Ha un ottimo pianoforte acustico (come suono) che rende bene.
E ha un buon pannello touch che ti permette di "vedere" dove stai mettendo le mani emo

Io ho usato per un mesetto quella di un amico per farne piu' o meno quello che dici tu e mi ci sono divertito... pero' sappi che potresti stufartene presto.
Mi spiego.
Fatta la tua combi con i tuoi suoni, puoi decidere quando far partire (e arrestare) il drum pattern (che avrai impostato) e suonare... e tra l'altro quando far partire (o arrestare) gli arpeggiatori per arricchire il tutto... oltre a questo pero' non potrai fare altro... quindi una volta che avrai sviscerato per benino tutte le possibilità della macchina potresti trovarla un po' "stretta".
Dipende da quanto "arricchimento" vuoi o se ti basta una traccia di batteria (tra l'altro molto belle e non piatte, in quanto qualche variazione dentro il loop di batteria c'e', veramente carine) e un po' di accompagnamento (sostanzialmente sempre uguale) dato dagli arpeggiatori.... e magari preferisci farti "combination" belle ricche e modificare suoni...

Tenendo conto che sei un "autodidatta scarsino" cit. emo potrebbe bastarti per qualche anno ... e poi vediamo come va. .. e magari cambierai strumento...

Io per il tuo stesso motivo sto guardando modx (che da un po' di possibilita' in piu' oltre ad altre cosette)... e in futuro potrebbe diventare appetibile anche il nuovo korg Nautilus (che ora costa parecchio).

Ciao e buon divertimento.

ps: c'era un sito con parecche cosette "gia' pronte" da scaricare gratis... kromeheaven... ma ora pare irraggiungibile... se hai bisogno mandami un messaggio privato. ciao

pps: oltretutto la krome ha anche un sequencer dentro, che una volta imparato ad usare (io non mi ci sono mai interessato, ti permette di fare parecchio altro).
Ciao e grazie per le tue utilissime considerazioni.
Per quanto ci sia sicuramente di meglio (e di più costoso), ritengo che per il mio livello, come hai giustamente intuito, la Krome basta e avanza per più di qualche anno. Certo la Krome non ha alcune features come l'interfaccia audio ed il line in microfonico, ma visto l'uso circoscritto che ne devo fare non la vedo come limitazione. Poi se servisse un mixer o un interfacce audio lo si può sempre affiancare in seguito. Avevo visto anche io che quel sito non è più raggiungibile. Se andrò su Krome ti farò sapere..emo
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1053
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 107  

10-05-21 11.58

Tore66 ha scritto:
Se andrò su Krome ti farò sapere..


tutto esatto.
perfetto... che se ti servissero.. in tempi non sospetti emo ho scaricato parecchi pacchetti... emoemo