Numa Compact 2X by Rudi

  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3528
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 559  

06-08-21 23.10

Arrivato il pacco. Finalmente posso dedicarmici.
Imballo perfetto, tastiera veramente NUOVA, borsa zaino originale, il tutto a un prezzo super.
Rudi è stato veramente gentile e preciso, tutto perfetto.
Ora vado a sparare note con dinamica a caso.
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10327
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 1080  

06-08-21 23.21

@ wildcat80
Arrivato il pacco. Finalmente posso dedicarmici.
Imballo perfetto, tastiera veramente NUOVA, borsa zaino originale, il tutto a un prezzo super.
Rudi è stato veramente gentile e preciso, tutto perfetto.
Ora vado a sparare note con dinamica a caso.
A che ora ce la fai una recensione? emo
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 559
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 92  

06-08-21 23.21

Con la nc è così, uno pur di disfarsene fa prezzi super
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3528
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 559  

07-08-21 01.46

@ paolo_b3
A che ora ce la fai una recensione? emo
Subito.
Tastiera immediatamente settata sulla curva dinamica hard senza neanche pensarci.
Installato subito alcuni suoni aggiuntivi (Japan Grand, German Grand, Electro Pack, Mellotron e Pulse Pack).
Dei suoni nuovi posso dire che:
- con i limiti del caso, i due pianoforti sono belli, non credo che li userò mai, ma il Japan soprattutto è molto bello;
- l'arsenale degli elettromeccanici adesso inizia a farsi interessante, molto bello il Wurlitzer 215 nuovo, e i due Pianeti T e M;
- il set Mellotron, a cui purtroppo hanno avuto la geniale idea di applicare filtro e velocity (un po' come nella sezione synth della Nord Electro), perde un po', belli flauto e coro, un po' così i brass, strings un muro, molto lo - fi ma forse un po' troppo presenti e grossi per i miei gusti;
- Pulse Pack con bug (i nomi non corrispondono ai suoni effettivi), utili per fare del casino e basta.
Invece l'utilizzo come controller con scheda audio integrata per MainStage è piacevole.
Ho settato al volo un template con i drawbars e i controlli di base, ho caricato il Vintage B3 e mi sono divertito.
Sempre in tema organistico, la tastiera qui è già più piacevole, pur non avendo una meccanica waterfall, è abbastanza reattiva.
L'organo, considerando che è un compromesso (come tutto il resto d'altronde) è accettabile, anche se ho l'impressione che con un Ventilator o un Burn cambi drasticamente faccia: è troppo educato, morbido e non urla come dovrebbe, il miglior risultato si ottiene con un filo di overdrive (ma proprio un filo), un accenno di compressione e un lieve boost alle alte.
Il Vintage B3 di Apple, plugin forse un po' sottovalutato dalle masse (così come i piani elettrici nativi) è comunque nettamente superiore come resa sonora.
In sintesi: avendola già avuta, confermo le criticità già abbondantemente segnalate, ma per l'uso che ne farò, va decisamente bene: leggera per andare a provare agili, ben integrabile con MainStage.
Sarà divertente anche controllarci ad esempio i miei synth, fisici e non, con l'aftertouch, i joystick e gli slider opportunamente mappati si può dare molta espressività... Non vedo l'ora di controllare i Runner Brass dell'XM con il filtro controllato dall'aftertouch, mi sento già un piccolo Evangelos Odysseas Papathanassiou.
Va bene così, in fondo è una master leggera con una scheda audio decente, e il bonus di qualche suono ben fatto.
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10327
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 1080  

07-08-21 07.38

@ wildcat80
Subito.
Tastiera immediatamente settata sulla curva dinamica hard senza neanche pensarci.
Installato subito alcuni suoni aggiuntivi (Japan Grand, German Grand, Electro Pack, Mellotron e Pulse Pack).
Dei suoni nuovi posso dire che:
- con i limiti del caso, i due pianoforti sono belli, non credo che li userò mai, ma il Japan soprattutto è molto bello;
- l'arsenale degli elettromeccanici adesso inizia a farsi interessante, molto bello il Wurlitzer 215 nuovo, e i due Pianeti T e M;
- il set Mellotron, a cui purtroppo hanno avuto la geniale idea di applicare filtro e velocity (un po' come nella sezione synth della Nord Electro), perde un po', belli flauto e coro, un po' così i brass, strings un muro, molto lo - fi ma forse un po' troppo presenti e grossi per i miei gusti;
- Pulse Pack con bug (i nomi non corrispondono ai suoni effettivi), utili per fare del casino e basta.
Invece l'utilizzo come controller con scheda audio integrata per MainStage è piacevole.
Ho settato al volo un template con i drawbars e i controlli di base, ho caricato il Vintage B3 e mi sono divertito.
Sempre in tema organistico, la tastiera qui è già più piacevole, pur non avendo una meccanica waterfall, è abbastanza reattiva.
L'organo, considerando che è un compromesso (come tutto il resto d'altronde) è accettabile, anche se ho l'impressione che con un Ventilator o un Burn cambi drasticamente faccia: è troppo educato, morbido e non urla come dovrebbe, il miglior risultato si ottiene con un filo di overdrive (ma proprio un filo), un accenno di compressione e un lieve boost alle alte.
Il Vintage B3 di Apple, plugin forse un po' sottovalutato dalle masse (così come i piani elettrici nativi) è comunque nettamente superiore come resa sonora.
In sintesi: avendola già avuta, confermo le criticità già abbondantemente segnalate, ma per l'uso che ne farò, va decisamente bene: leggera per andare a provare agili, ben integrabile con MainStage.
Sarà divertente anche controllarci ad esempio i miei synth, fisici e non, con l'aftertouch, i joystick e gli slider opportunamente mappati si può dare molta espressività... Non vedo l'ora di controllare i Runner Brass dell'XM con il filtro controllato dall'aftertouch, mi sento già un piccolo Evangelos Odysseas Papathanassiou.
Va bene così, in fondo è una master leggera con una scheda audio decente, e il bonus di qualche suono ben fatto.
Grande Andrea, l'entusiasmo non ha prezzo!
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1909
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 345  

07-08-21 09.52

@ wildcat80
Arrivato il pacco. Finalmente posso dedicarmici.
Imballo perfetto, tastiera veramente NUOVA, borsa zaino originale, il tutto a un prezzo super.
Rudi è stato veramente gentile e preciso, tutto perfetto.
Ora vado a sparare note con dinamica a caso.
Bella tastiera, sicuramente con tanti plus rispetto a una master muta qualunque...
  • GianfrixMG
  • Membro: Senior
  • Risp: 442
  • Loc: Bari
  • Status:
  • Thanks: 49  

07-08-21 18.34

wildcat80 ha scritto:
il set Mellotron, a cui purtroppo hanno avuto la geniale idea di applicare filtro e velocity (un po' come nella sezione synth della Nord Electro), perde un po', belli flauto e coro, un po' così i brass, strings un muro, molto lo - fi ma forse un po' troppo presenti e grossi per i miei gusti;

Applicare velocity al mellotron è un po' un'eresia direi. Su uno dei suoni di quel pack, che se non sbaglio erano i violini, ho notato uno strano decay quando il suono doveva mantenere lo stesso volume e non sfumare. L'hai notato anche tu?

wildcat80 ha scritto:
Pulse Pack con bug (i nomi non corrispondono ai suoni effettivi), utili per fare del casino e basta.

Ma che cavolo...

wildcat80 ha scritto:
Invece l'utilizzo come controller con scheda audio integrata per MainStage è piacevole.

Che sarebbe l'utilizzo che ne farei io se la ricomprassi, con magari il plus di utilizzare ciò che è utilizzabile dei suoni interni.
  • RudiRioli
  • Membro: Senior
  • Risp: 421
  • Loc: Macerata
  • Status:
  • Thanks: 53  

08-08-21 01.07

emoemo
  • Kikkom85
  • Membro: Guest
  • Risp: 26
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-08-21 14.35

@ wildcat80
Subito.
Tastiera immediatamente settata sulla curva dinamica hard senza neanche pensarci.
Installato subito alcuni suoni aggiuntivi (Japan Grand, German Grand, Electro Pack, Mellotron e Pulse Pack).
Dei suoni nuovi posso dire che:
- con i limiti del caso, i due pianoforti sono belli, non credo che li userò mai, ma il Japan soprattutto è molto bello;
- l'arsenale degli elettromeccanici adesso inizia a farsi interessante, molto bello il Wurlitzer 215 nuovo, e i due Pianeti T e M;
- il set Mellotron, a cui purtroppo hanno avuto la geniale idea di applicare filtro e velocity (un po' come nella sezione synth della Nord Electro), perde un po', belli flauto e coro, un po' così i brass, strings un muro, molto lo - fi ma forse un po' troppo presenti e grossi per i miei gusti;
- Pulse Pack con bug (i nomi non corrispondono ai suoni effettivi), utili per fare del casino e basta.
Invece l'utilizzo come controller con scheda audio integrata per MainStage è piacevole.
Ho settato al volo un template con i drawbars e i controlli di base, ho caricato il Vintage B3 e mi sono divertito.
Sempre in tema organistico, la tastiera qui è già più piacevole, pur non avendo una meccanica waterfall, è abbastanza reattiva.
L'organo, considerando che è un compromesso (come tutto il resto d'altronde) è accettabile, anche se ho l'impressione che con un Ventilator o un Burn cambi drasticamente faccia: è troppo educato, morbido e non urla come dovrebbe, il miglior risultato si ottiene con un filo di overdrive (ma proprio un filo), un accenno di compressione e un lieve boost alle alte.
Il Vintage B3 di Apple, plugin forse un po' sottovalutato dalle masse (così come i piani elettrici nativi) è comunque nettamente superiore come resa sonora.
In sintesi: avendola già avuta, confermo le criticità già abbondantemente segnalate, ma per l'uso che ne farò, va decisamente bene: leggera per andare a provare agili, ben integrabile con MainStage.
Sarà divertente anche controllarci ad esempio i miei synth, fisici e non, con l'aftertouch, i joystick e gli slider opportunamente mappati si può dare molta espressività... Non vedo l'ora di controllare i Runner Brass dell'XM con il filtro controllato dall'aftertouch, mi sento già un piccolo Evangelos Odysseas Papathanassiou.
Va bene così, in fondo è una master leggera con una scheda audio decente, e il bonus di qualche suono ben fatto.
Ciao wildcat80 mi toglieresti due curiosita; Punto primo volevo sapere se queste librerie si possono scaricare anche per NC2 o solo per NC2x? Punto due secondo una tua opinione personale può essere valida per suonare in piccoli live ?
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3528
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 559  

09-08-21 14.57

Per NC2 sono uscite meno librerie, ci sono alcune cose in meno (ci sono i pianoforti, il Mellotron, i flauti e i piani elettrici mi pare).
Per piccoli live può andare secondo me.
Basta non pensare di avere una Nord Stage, le differenze ci sono.
  • Kikkom85
  • Membro: Guest
  • Risp: 26
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-08-21 15.08

@ wildcat80
Per NC2 sono uscite meno librerie, ci sono alcune cose in meno (ci sono i pianoforti, il Mellotron, i flauti e i piani elettrici mi pare).
Per piccoli live può andare secondo me.
Basta non pensare di avere una Nord Stage, le differenze ci sono.
Ovvio che con Nord Stage è su un altro pianeta però con NC2x avresti una sorta di coltellino Svizzero da portare in giro a 88 tasti e con tutti gli annessi e connessi del caso collegato a un PC/tablet e poi se la usi con una seconda saresti a posto..? giusto..?
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3094
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 253  

09-08-21 15.16

@ Kikkom85
Ovvio che con Nord Stage è su un altro pianeta però con NC2x avresti una sorta di coltellino Svizzero da portare in giro a 88 tasti e con tutti gli annessi e connessi del caso collegato a un PC/tablet e poi se la usi con una seconda saresti a posto..? giusto..?
Assolutamente si, proprio un coltellino svizzero
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3528
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 559  

09-08-21 15.17

@ Kikkom85
Ovvio che con Nord Stage è su un altro pianeta però con NC2x avresti una sorta di coltellino Svizzero da portare in giro a 88 tasti e con tutti gli annessi e connessi del caso collegato a un PC/tablet e poi se la usi con una seconda saresti a posto..? giusto..?
Esatto
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3094
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 253  

09-08-21 15.19

@ 1paolo
Assolutamente si, proprio un coltellino svizzero
..e con un rapporto q/p imbattibile
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10051
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 870  

09-08-21 15.19

@ Kikkom85
Ovvio che con Nord Stage è su un altro pianeta però con NC2x avresti una sorta di coltellino Svizzero da portare in giro a 88 tasti e con tutti gli annessi e connessi del caso collegato a un PC/tablet e poi se la usi con una seconda saresti a posto..? giusto..?
con una seconda tastiera collegata al midi in della numa, sfrutti quest’ultima come interfaccia midi audio per pilotare le app del tablet/pc che usi. ci sono possibilità che sul nord stage non trovi.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3528
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 559  

09-08-21 17.52

Soprattutto con la sua bella borsina zaino simil Nord diventa veramente ultra portatile.
Un iPad, un camera kit, un leggio e il cavalletto e sei a posto.
Poi, se usi il Wurlitzer 215 e il Rhodes Mk II dell'Electro Pack hai anche dei suoni molto molto belli!
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17836
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 1081  

10-08-21 14.10

@ wildcat80
Soprattutto con la sua bella borsina zaino simil Nord diventa veramente ultra portatile.
Un iPad, un camera kit, un leggio e il cavalletto e sei a posto.
Poi, se usi il Wurlitzer 215 e il Rhodes Mk II dell'Electro Pack hai anche dei suoni molto molto belli!
emo

Purtroppo anche con questo strumento capita di dover leggere critiche stupide di chi, afflitto dal complesso del brand, non ne ha compreso nè l'utilizzo, nè il target.
NC2 è uno strumento straordinario con cui poter suonare di tutto, in ogni contesto, in ogni luogo.

L'unico appunto che farei riguarda la possibilità di rendere pubblica la possibilità di creare suoni user e trasformarlo cosi in uno strumento unico e personale, cosi come è avvenuto per lo sledge.
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

10-08-21 14.28

@ anumj
emo

Purtroppo anche con questo strumento capita di dover leggere critiche stupide di chi, afflitto dal complesso del brand, non ne ha compreso nè l'utilizzo, nè il target.
NC2 è uno strumento straordinario con cui poter suonare di tutto, in ogni contesto, in ogni luogo.

L'unico appunto che farei riguarda la possibilità di rendere pubblica la possibilità di creare suoni user e trasformarlo cosi in uno strumento unico e personale, cosi come è avvenuto per lo sledge.
vero, ha qualche mancanza che sarebbe facilmente recuperabile come una papà che permetta di richiamare velocemente dei programmi preferiti o un miglioramento del leslie che è un po’ deboluccio...a me poi francamente farebbe gola una versione a 73/76 tasti ancora più compact!!!
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1427
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 223  

10-08-21 14.48

Dadopotter ha scritto:
a me poi francamente farebbe gola una versione a 73/76 tasti ancora più compact!!!


concordo, a me attualmente non serve, ma conosco piu' di qualcuno che una 76 tasti la gradirebbe parecchio, soprattutto la versione NC2X.
Collegata a un iphone e via...
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

10-08-21 14.55

@ toniz1
Dadopotter ha scritto:
a me poi francamente farebbe gola una versione a 73/76 tasti ancora più compact!!!


concordo, a me attualmente non serve, ma conosco piu' di qualcuno che una 76 tasti la gradirebbe parecchio, soprattutto la versione NC2X.
Collegata a un iphone e via...
ad oggi con vb3m può bastare anche la 2 eh emo