Acquisto fisarmonica

  • mony74
  • Membro: Guest
  • Risp: 1
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-09-21 10.48

Buongiorno, nei prossimi mesi ho deciso di acquistare una fisarmonica nuova e di buona qualità. Ho visto castelfidardo ritira l'usato o rottama con sconti sul nuovi. Ho deciso alcune caratteristiche, 96 bassi, ad esempio ma ho dei dubbi su altri aspetti tecnici. Il cassotto, ad esempio, è un dettaglio importante? Io non sono così esperta, suono un po' di liscio ma mi diverto anche con qualche piccolo pezzo classico o Yiddish, nulla di che perché ho iniziato da adulta e non sono brava. Ho visto una air 1 di scandalli super leggera ma senza cassotto.... Con cassotto è davvero troppo costosa. Conviene cambiare marca per averlo o tanto non aggiungerebbe molto? E poi ho visto una super Paolo 96 con cassotto ma indicano accordatura piccolo. Cosa significa? Io avevo una musette ma a volte leggo altre sigle : qualcuno conosce le differenze? Grazie mille
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8647
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 617  

09-09-21 11.29

@ mony74
Buongiorno, nei prossimi mesi ho deciso di acquistare una fisarmonica nuova e di buona qualità. Ho visto castelfidardo ritira l'usato o rottama con sconti sul nuovi. Ho deciso alcune caratteristiche, 96 bassi, ad esempio ma ho dei dubbi su altri aspetti tecnici. Il cassotto, ad esempio, è un dettaglio importante? Io non sono così esperta, suono un po' di liscio ma mi diverto anche con qualche piccolo pezzo classico o Yiddish, nulla di che perché ho iniziato da adulta e non sono brava. Ho visto una air 1 di scandalli super leggera ma senza cassotto.... Con cassotto è davvero troppo costosa. Conviene cambiare marca per averlo o tanto non aggiungerebbe molto? E poi ho visto una super Paolo 96 con cassotto ma indicano accordatura piccolo. Cosa significa? Io avevo una musette ma a volte leggo altre sigle : qualcuno conosce le differenze? Grazie mille
ciao il cassotto è un sistema di voci più interno che rende un timbro diverso dalle ance poste di fronte. Non è essenziale. Io ho iniziato a settembre scorso e ho trovato una weltmeister fisarmonica stella 37 ad un buon prezzo (300 euro), revisionata e con custodia. Ha 5 registri sulla tastiera e per me basta e avanza. E' stata sicuramente una botta di fortuna perché per lo stato in cui si trova e per il suono che ha è veramente ottima per l'uso sporadico che ne faccio. Weltmeister con le sue fisarmoniche di fine anni 80 erano di buona fattura. Innanzi tutto bisogna capire quanto vuoi spendere. Inoltre se non sei già esperta e sai valutare di persona un usato da un privato, meglio andare presso dei centri specifici (che comunque si fanno pagare bene). La fisarmonica italiana si fa pagare alla grande, questo è un dato oggettivo. Per questo, per ora io sto lontano dalle fisarmoniche italiane. Non è giustificabile per il mio uso il loro prezzo.
  • RudiRioli
  • Membro: Senior
  • Risp: 421
  • Loc: Macerata
  • Status:
  • Thanks: 53  

09-09-21 14.10

@ mony74
Buongiorno, nei prossimi mesi ho deciso di acquistare una fisarmonica nuova e di buona qualità. Ho visto castelfidardo ritira l'usato o rottama con sconti sul nuovi. Ho deciso alcune caratteristiche, 96 bassi, ad esempio ma ho dei dubbi su altri aspetti tecnici. Il cassotto, ad esempio, è un dettaglio importante? Io non sono così esperta, suono un po' di liscio ma mi diverto anche con qualche piccolo pezzo classico o Yiddish, nulla di che perché ho iniziato da adulta e non sono brava. Ho visto una air 1 di scandalli super leggera ma senza cassotto.... Con cassotto è davvero troppo costosa. Conviene cambiare marca per averlo o tanto non aggiungerebbe molto? E poi ho visto una super Paolo 96 con cassotto ma indicano accordatura piccolo. Cosa significa? Io avevo una musette ma a volte leggo altre sigle : qualcuno conosce le differenze? Grazie mille
Io insegno fisarmonica : per iniziare non ti serve il cassotto anzi è non appropriato. Non ti serve neanche una scandalli o una super paolo. puoi tranquillamente stare su una normale cioè una paolo soprani professionale 96 bassi con accordatura musette. non spendi tanto ed ha una fisarmonica professionale fatta molto bene. Chiama Massimo cioè castelfidardo musica a mio nome e vedrai che ti fa un ottimo sconto studente. stai lontano da tutte le cacarella cinesi o simil cinesi... non hanno nulla di una fisarmonica . se devo suonare una simil fisarmica meglio una digitale tipo v-accordion.

col piccolo si intende, un'accordatura di solito standard americana non musette e appunto con la voce "piccolo" tutto dipende da che suono vuoi, tendenzialmente in italia la musette la fa da padrona.

cmq chiama castelfidardo musica cerca Massimo ma ti dovrebbe rispondere lui. digli che mi conosci.
  • RudiRioli
  • Membro: Senior
  • Risp: 421
  • Loc: Macerata
  • Status:
  • Thanks: 53  
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3780
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 236  

09-09-21 14.36

E sti caxxi!! Uno per iniziare deve spendere 4000 euro ? emoemoemo
  • claudio101
  • Membro: Senior
  • Risp: 153
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 46  

09-09-21 14.50

@ mony74
Buongiorno, nei prossimi mesi ho deciso di acquistare una fisarmonica nuova e di buona qualità. Ho visto castelfidardo ritira l'usato o rottama con sconti sul nuovi. Ho deciso alcune caratteristiche, 96 bassi, ad esempio ma ho dei dubbi su altri aspetti tecnici. Il cassotto, ad esempio, è un dettaglio importante? Io non sono così esperta, suono un po' di liscio ma mi diverto anche con qualche piccolo pezzo classico o Yiddish, nulla di che perché ho iniziato da adulta e non sono brava. Ho visto una air 1 di scandalli super leggera ma senza cassotto.... Con cassotto è davvero troppo costosa. Conviene cambiare marca per averlo o tanto non aggiungerebbe molto? E poi ho visto una super Paolo 96 con cassotto ma indicano accordatura piccolo. Cosa significa? Io avevo una musette ma a volte leggo altre sigle : qualcuno conosce le differenze? Grazie mille
Dico la mia (assolutamente opinabile):
- casotto: è una caratteristica che, oltre a donare un timbro particolare alle voci, aumentando la cubatura dello strumento, ne amplifica la potenza: come strumento da studio è sovradimensionato.
La domanda è: la quanto vuoi spendere ? Se la cifra da impegnare fosse di c/a 500 euro, dipendesse da me, andrei su un usato, con quella cifra trovi Scandalli, Busilacchio, Soprani, Crosio et similia, chiaramente sono strumenti anni '60, ma se tenuti bene/restaurati, hanno delle sonorità notevoli (io ho una P. Soprani del '57 4/5 - 120 che sembra un cardellino).
Le fisarmoniche cinesi lasciale dove sono.
Poi,
in pendenza alla cifra che hai in mente, se vuoi uno strumento classico-innovativo, Roland V - Accordion è una bestia che consente di suonare la fisarmonica con le modalità di un arrangiatore, con una serie di timbri talmente vasta che una fisa classica se li scorda. Però costa...
Buon acquisto.
emo
  • mony74
  • Membro: Guest
  • Risp: 1
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-09-21 17.05

@ claudio101
Dico la mia (assolutamente opinabile):
- casotto: è una caratteristica che, oltre a donare un timbro particolare alle voci, aumentando la cubatura dello strumento, ne amplifica la potenza: come strumento da studio è sovradimensionato.
La domanda è: la quanto vuoi spendere ? Se la cifra da impegnare fosse di c/a 500 euro, dipendesse da me, andrei su un usato, con quella cifra trovi Scandalli, Busilacchio, Soprani, Crosio et similia, chiaramente sono strumenti anni '60, ma se tenuti bene/restaurati, hanno delle sonorità notevoli (io ho una P. Soprani del '57 4/5 - 120 che sembra un cardellino).
Le fisarmoniche cinesi lasciale dove sono.
Poi,
in pendenza alla cifra che hai in mente, se vuoi uno strumento classico-innovativo, Roland V - Accordion è una bestia che consente di suonare la fisarmonica con le modalità di un arrangiatore, con una serie di timbri talmente vasta che una fisa classica se li scorda. Però costa...
Buon acquisto.
emo
Grazie a tutti. Allora, io studio già da alcuni anni (non sto iniziando ora , forse mi sono espressa male, ho solo iniziato tardi come età intendo) e ho sempre usato una vecchia soprani usata, acquistata per circa 500 euro. Ora che mi sembra di aver migliorato il modo di suonare vorrei una fisarmonica nuova e definitiva. Sul budget vedrò, se è sui 2000 euro ok, se sopra ci metterò di più a comprarla perché mi servirà più tempo ma posso aspettare. Mi interessava capire se ci sono elementi importanti ma mi avete già chiarito le idee.
  • RudiRioli
  • Membro: Senior
  • Risp: 421
  • Loc: Macerata
  • Status:
  • Thanks: 53  

09-09-21 17.39

@ mony74
Grazie a tutti. Allora, io studio già da alcuni anni (non sto iniziando ora , forse mi sono espressa male, ho solo iniziato tardi come età intendo) e ho sempre usato una vecchia soprani usata, acquistata per circa 500 euro. Ora che mi sembra di aver migliorato il modo di suonare vorrei una fisarmonica nuova e definitiva. Sul budget vedrò, se è sui 2000 euro ok, se sopra ci metterò di più a comprarla perché mi servirà più tempo ma posso aspettare. Mi interessava capire se ci sono elementi importanti ma mi avete già chiarito le idee.
2000 euro puoi andare solo sull'usato.....