Korg Collection 4 upcoming

  • djfilippo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2580
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 221  
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15792
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2106  

10-10-21 14.21

Ormai non conviene più comperare quei ferro vecchi, se ci sono le controparti virtualizzate.
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 722
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 61  

10-10-21 15.07

Intasiamo pc , tablet , e smartphone con ruderi virtuali ormai non sanno più cosa inventarsi
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15792
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2106  

10-10-21 21.18

@ Steruny
Intasiamo pc , tablet , e smartphone con ruderi virtuali ormai non sanno più cosa inventarsi
Che ti piaccia o no, quegli strumenti di casa Korg hanno avuto un ruolo importante nella storia della musica moderna, oltre ad avere ancora una nutrita schiera di ammiratori. Tra l'altro, oltre a limitare un mercato di ferri vecchi, hanno l'indiscutibile pregio di far conoscere a generazioni arrivate anni dopo, cosa fossero i sintetizzatori e le workstation Korg di prima generazione. Alle generazioni coeve, come la mia per esempio che a suo tempo non poteva permettersi l'acquisto, danno la possibilità di avere, per una frazione del costo, strumenti che ancora possono dire qualcosa.
Per fare un esempio, nel 2007 per suonare con una band, sognavo di comperare un Triton Extreme, ma la disponibilità mi consentiva solo di acquistare uno stage piano economico (Roland RD-30sx) e Korg TR. Quest'ultimo è stata una delusione, per le grandi limitazioni in fatto di polifonia, effetti integrati, sequencer poco flessibile ecc. Il desiderio di avere Triton Extreme è rimasto. Oggi, esclusa la possibilità di acquistarne uno per l'evidente palette abbastanza superata, mi posso togliere lo sfizio grazie alla sua versione virtuale che costa una frazione.
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17834
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 1081  

12-10-21 17.47

Korg sta continuando a fare un lavoro straordinario.
Non sono daccordo quando si definisce datata la paletta sonora di un M1 o uno 01w un di una WS o di un Triton, persino se si tratta del vecchio DSS1.
Secondo questo ragionamento, anche il mellotron è datato, un Prophet VS o anche un qualsiasi analogico... datatissimi!

Certo, se usi un 01w per fare emulare una sezione di orchestrali, ovvio che senti il peso di 30 anni quasi. Ma non è questo lo spirito di chi si lega a certi digitali del passato. Chi lo fa, chi vuole avere nel suo setup la versione hardware di quegli strumenti non è un folle, ma semplicemente uno che sa che ancora oggi da strumenti del genere si può tirare fuori quel qualcosa che solo quegli strumenti sanno darti.

Vanno considerati proprio alla stessa stregua di sintetizzatori, non sample players. Il piano vi farà cagare, ma quel piano merdoso dell'M1 per esempio, ha fatto "storia".... storia che nessuno dei vostri mega hyper extra large VSTi piani da 8000 terabyte farà mai, perchè domani vi siete già dimenticati il nome del vsti.

Sono sintetizzatori. Vanno programmati da chi sa cosa è un sintetizzatore. Il triton dentro ha tanta di quella roba che è in grado di generare un arsenale sonoro sintetico da fare paura, con un engine a prova di scemo!

Persino lo stesso M1 (e non parlo della versione EX) con i suoi 4mb di rom ti consente di fare tantissime cose che possono essere inserite in contesti modernissimi.

Non parlo della WS perchè ancora oggi per me resta una degli universi ancora da esplorare.

Insomma, viva Korg, viva i suoi VSTi alla portata di tutti, ma soprattutto lunga vita a chi a progettato quegli strumenti così unici e irripetibili.
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10283
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 1063  

12-10-21 18.03

@ anumj
Korg sta continuando a fare un lavoro straordinario.
Non sono daccordo quando si definisce datata la paletta sonora di un M1 o uno 01w un di una WS o di un Triton, persino se si tratta del vecchio DSS1.
Secondo questo ragionamento, anche il mellotron è datato, un Prophet VS o anche un qualsiasi analogico... datatissimi!

Certo, se usi un 01w per fare emulare una sezione di orchestrali, ovvio che senti il peso di 30 anni quasi. Ma non è questo lo spirito di chi si lega a certi digitali del passato. Chi lo fa, chi vuole avere nel suo setup la versione hardware di quegli strumenti non è un folle, ma semplicemente uno che sa che ancora oggi da strumenti del genere si può tirare fuori quel qualcosa che solo quegli strumenti sanno darti.

Vanno considerati proprio alla stessa stregua di sintetizzatori, non sample players. Il piano vi farà cagare, ma quel piano merdoso dell'M1 per esempio, ha fatto "storia".... storia che nessuno dei vostri mega hyper extra large VSTi piani da 8000 terabyte farà mai, perchè domani vi siete già dimenticati il nome del vsti.

Sono sintetizzatori. Vanno programmati da chi sa cosa è un sintetizzatore. Il triton dentro ha tanta di quella roba che è in grado di generare un arsenale sonoro sintetico da fare paura, con un engine a prova di scemo!

Persino lo stesso M1 (e non parlo della versione EX) con i suoi 4mb di rom ti consente di fare tantissime cose che possono essere inserite in contesti modernissimi.

Non parlo della WS perchè ancora oggi per me resta una degli universi ancora da esplorare.

Insomma, viva Korg, viva i suoi VSTi alla portata di tutti, ma soprattutto lunga vita a chi a progettato quegli strumenti così unici e irripetibili.
Sentito di recente uno 01W dal vivo, ne avevo già parlato. Tralasciando le emulazioni ha dei suoni ancora validissimi. Soprattutto non ha la versatilità di una macchina recente, ti porti in giro una tastiera per fare pochi suoni e se sei un tastierista tipico devi affiancare altre cose. Ma quello che fa lo fa bene. emo

Adagio romagnolo "ai lass di lo me" (tradotto "lascia pur che dicano) emo