Modx7 e anni… 80

  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2756
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 54  

14-11-21 22.48

Ciao a tutti,
mi sono deciso a comprare una synth nuovo da affiancare lo stage piano, ( a gennaio cambierò anche quello appena uscirà il numa x piano) e per i miei problemi di schiena devo per forza orientarmi su tastiere leggere e compatte, e quella che soddisfa questi requisiti ed essendo abbastanza recente come progetto è la modx (inoltre la scheda audio integrata è perfetta per poter usare VB3 su iPad)
Purtroppo dalle mie parti non c’è disponibile e mi sto facendo una cultura sul tubo… per questo vorrei chiedere ai possessori se la paletta sonora è adatta al repertorio della mia band, ovvero pop/dance anni 70-80-90.
Per l altro repertorio .. tribute band di Elisa ho meno suoni e più facili da trovare, ma nel primo ho davvero tanti suoni da dover cambiare perché il ns è un repertorio di medley.
Avrò i suoni che mi servono per quel trentennio?
Grazie
  • simondrake
  • Membro: Senior
  • Risp: 692
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 82  

14-11-21 23.22

@ angelo72
Ciao a tutti,
mi sono deciso a comprare una synth nuovo da affiancare lo stage piano, ( a gennaio cambierò anche quello appena uscirà il numa x piano) e per i miei problemi di schiena devo per forza orientarmi su tastiere leggere e compatte, e quella che soddisfa questi requisiti ed essendo abbastanza recente come progetto è la modx (inoltre la scheda audio integrata è perfetta per poter usare VB3 su iPad)
Purtroppo dalle mie parti non c’è disponibile e mi sto facendo una cultura sul tubo… per questo vorrei chiedere ai possessori se la paletta sonora è adatta al repertorio della mia band, ovvero pop/dance anni 70-80-90.
Per l altro repertorio .. tribute band di Elisa ho meno suoni e più facili da trovare, ma nel primo ho davvero tanti suoni da dover cambiare perché il ns è un repertorio di medley.
Avrò i suoni che mi servono per quel trentennio?
Grazie
Più che triennio mi sa che è un trentennio...
  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2756
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 54  

14-11-21 23.31

@ simondrake
Più che triennio mi sa che è un trentennio...
Grazie x la rettifica… la fretta!

Correggo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3081
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 126  

15-11-21 07.06

@ angelo72
Ciao a tutti,
mi sono deciso a comprare una synth nuovo da affiancare lo stage piano, ( a gennaio cambierò anche quello appena uscirà il numa x piano) e per i miei problemi di schiena devo per forza orientarmi su tastiere leggere e compatte, e quella che soddisfa questi requisiti ed essendo abbastanza recente come progetto è la modx (inoltre la scheda audio integrata è perfetta per poter usare VB3 su iPad)
Purtroppo dalle mie parti non c’è disponibile e mi sto facendo una cultura sul tubo… per questo vorrei chiedere ai possessori se la paletta sonora è adatta al repertorio della mia band, ovvero pop/dance anni 70-80-90.
Per l altro repertorio .. tribute band di Elisa ho meno suoni e più facili da trovare, ma nel primo ho davvero tanti suoni da dover cambiare perché il ns è un repertorio di medley.
Avrò i suoni che mi servono per quel trentennio?
Grazie
Io ce l'ho da qualche giorno e sto ancora ascoltando gli innumerevoli preset. Tra quello che c'è a bordo, le librerie gratuite od a pagamento, le possibilità di editing, trovi di tutto. Va benissimo anche per gli anni 90
  • violino999
  • Membro: Senior
  • Risp: 184
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 23  

15-11-21 08.44

@ giulio12
Io ce l'ho da qualche giorno e sto ancora ascoltando gli innumerevoli preset. Tra quello che c'è a bordo, le librerie gratuite od a pagamento, le possibilità di editing, trovi di tutto. Va benissimo anche per gli anni 90
Sennò proposta paghi uno prendi due : Yamaha mx49 o 51 per avere paletta suoni Yamaha anni 80/90 e roland jdxi per paletta suoni roland anni 80/90/2000.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3081
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 126  

15-11-21 09.11

@ violino999
Sennò proposta paghi uno prendi due : Yamaha mx49 o 51 per avere paletta suoni Yamaha anni 80/90 e roland jdxi per paletta suoni roland anni 80/90/2000.
.
  • ideare1
  • Membro: Senior
  • Risp: 456
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 26  

15-11-21 10.17

Per i suoni vai tranquillo, ma occhio, se devi usare i suoni del Modx anche su un altra tastiera, devi tener conto che la Modx ha i canali midi bloccati, per ovviare al problema devi usare o Camelot Pro o Cantabile.
  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2756
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 54  

15-11-21 10.28

@ ideare1
Per i suoni vai tranquillo, ma occhio, se devi usare i suoni del Modx anche su un altra tastiera, devi tener conto che la Modx ha i canali midi bloccati, per ovviare al problema devi usare o Camelot Pro o Cantabile.
In che senso bloccati?
invia solo su singolo canale?
  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2756
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 54  

15-11-21 10.30

@ giulio12
Io ce l'ho da qualche giorno e sto ancora ascoltando gli innumerevoli preset. Tra quello che c'è a bordo, le librerie gratuite od a pagamento, le possibilità di editing, trovi di tutto. Va benissimo anche per gli anni 90
Hai già provato a smanettare col software nel programmare qualcosa? (performance con split/layer)
Com'è rispetto a qualche anno fa? più intuitivo?
Provengo dal mondo roland dove questo è abbastanza facile
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3081
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 126  

15-11-21 11.08

@ angelo72
Hai già provato a smanettare col software nel programmare qualcosa? (performance con split/layer)
Com'è rispetto a qualche anno fa? più intuitivo?
Provengo dal mondo roland dove questo è abbastanza facile
Si, ho fatto qualche performance di prova con suoni complessi: Pink Floyd, Aerosmith, Van Hallen. Creare layer e split è elementare. Vai in performance, schiacci il + e scegli il timbro, regoli l'estensione dei tasti ed il gioco è fatto. Secondo me l'unico limite sono le 8 parti a disposizione. Ne avrei volute 16 per creare situazioni più complesse, ma si ovvia con una seconda performance da 8, nella modalità LIVE SET, che consente di mettere tutte le tue Performance in fila spostandoti a piacere tra di loro anche con due pedalini. Ho provato il MOTIF in negozio ma MODX sembra più facile come gestione. Secondo me, ha raggiunto la facilità delle altre marche nell'ambito delle Workstation. Il PLUS è dato dalla mole di preset che ti mettono a disposizione sempre il suono giusto con piccole variazioni. Non ho ancora provato ad editare nel profondo un elemento in sintesi sottrattiva per vedere dove si arriva. Tieni presente che a bordo c'è anche la sintesi in FM e li, andando a tentativi, puoi modificare la catena degli operatori per creare sonorità molto interessanti. Se sei un presettaro incallito, esistono in rete un sacco di librerie già pronte per 30 euro circa cadauna, ma con un minimo di perizia, ti puoi programmare tutto senza troppi sforzi. Ho avuto in passato le Kurzweil, con le quali si può fare molto, ma i preset di partenza sono spesso grezzi e questo ti costringe ad editare pesantemente. In MODX devo dire che i sound desiner hanno fatto un gran lavoro, creando dei preset molto belli ed utilizzabili senza troppi ritocchi. Magari anche qualche atro possessore potrà darti le sue considerazioni, ma per qualità, prezzo, resa sonora, attualmente reputo il MODX7 uno strumento molto bello, che può essere utilizzato da solo in live od affiancato a qualche altra tastiera. Aggiungo che ci puoi collegare un microfono ed utilizzare gli effetti a bordo per la voce. Inoltre puoi riprodurre i file Wave da chiavetta e suonarci sopra. Questo può essere utile anche per chi fa pianobar, dove puoi cantare, suonare ed utilizzare basi precedentemente convertite nel formato audio. Non è poco per la cifra richiesta per portarsela a casa. Concludendo, comprala, ma punta sul 7, utilizzabile anche per il pianoforte. La differenza con il 6 è poca dal punto di vista economica ed anche per quanto concerne il peso.
  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2756
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 54  

15-11-21 11.31

@ giulio12
Si, ho fatto qualche performance di prova con suoni complessi: Pink Floyd, Aerosmith, Van Hallen. Creare layer e split è elementare. Vai in performance, schiacci il + e scegli il timbro, regoli l'estensione dei tasti ed il gioco è fatto. Secondo me l'unico limite sono le 8 parti a disposizione. Ne avrei volute 16 per creare situazioni più complesse, ma si ovvia con una seconda performance da 8, nella modalità LIVE SET, che consente di mettere tutte le tue Performance in fila spostandoti a piacere tra di loro anche con due pedalini. Ho provato il MOTIF in negozio ma MODX sembra più facile come gestione. Secondo me, ha raggiunto la facilità delle altre marche nell'ambito delle Workstation. Il PLUS è dato dalla mole di preset che ti mettono a disposizione sempre il suono giusto con piccole variazioni. Non ho ancora provato ad editare nel profondo un elemento in sintesi sottrattiva per vedere dove si arriva. Tieni presente che a bordo c'è anche la sintesi in FM e li, andando a tentativi, puoi modificare la catena degli operatori per creare sonorità molto interessanti. Se sei un presettaro incallito, esistono in rete un sacco di librerie già pronte per 30 euro circa cadauna, ma con un minimo di perizia, ti puoi programmare tutto senza troppi sforzi. Ho avuto in passato le Kurzweil, con le quali si può fare molto, ma i preset di partenza sono spesso grezzi e questo ti costringe ad editare pesantemente. In MODX devo dire che i sound desiner hanno fatto un gran lavoro, creando dei preset molto belli ed utilizzabili senza troppi ritocchi. Magari anche qualche atro possessore potrà darti le sue considerazioni, ma per qualità, prezzo, resa sonora, attualmente reputo il MODX7 uno strumento molto bello, che può essere utilizzato da solo in live od affiancato a qualche altra tastiera. Aggiungo che ci puoi collegare un microfono ed utilizzare gli effetti a bordo per la voce. Inoltre puoi riprodurre i file Wave da chiavetta e suonarci sopra. Questo può essere utile anche per chi fa pianobar, dove puoi cantare, suonare ed utilizzare basi precedentemente convertite nel formato audio. Non è poco per la cifra richiesta per portarsela a casa. Concludendo, comprala, ma punta sul 7, utilizzabile anche per il pianoforte. La differenza con il 6 è poca dal punto di vista economica ed anche per quanto concerne il peso.
Ti ringrazio per tutte queste utilissime informazioni, sei stato preziosissimo..
Si sono un presettaro ma poi mi piace modificare, nel limite delle mie conoscenze e soprattutto del tempo a disposizione.
Sicuramente punterò sulla 7, perchè ho bisogno di fare anche split e un'ottava in più è fondamentale..
Grazie emo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3081
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 126  

15-11-21 11.38

@ angelo72
Ti ringrazio per tutte queste utilissime informazioni, sei stato preziosissimo..
Si sono un presettaro ma poi mi piace modificare, nel limite delle mie conoscenze e soprattutto del tempo a disposizione.
Sicuramente punterò sulla 7, perchè ho bisogno di fare anche split e un'ottava in più è fondamentale..
Grazie emo
Tranquillo, vedrai che è una bella tastiera. Inoltre ci ho messo anche una pellicola protettiva sul display, così non si rovina..
  • ideare1
  • Membro: Senior
  • Risp: 456
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 26  

15-11-21 12.02

@ angelo72
In che senso bloccati?
invia solo su singolo canale?
Nel senso che se vuoi usare 2 o piu timbri della Modx con un altra master. Se la master trasmette solo su un canale, potrai usare solo il suono della Modx rispettivo al canale della Master, non puoi modificare i canali Midi, Hai 16 parti in una performance con i rispettivi canali midi, 1, 2 ,3 4, etc etc ecco non puoi modificarli, l' 1 riamarrà sempre 1, 2 sempre 2 etc etc. Per ovviare al problema, la master deve avere piu zone o puoi usare software come Camelot Pro o Cantabile, ma devi usare un portatitile o un i-pad
  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2756
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 54  

15-11-21 12.04

@ ideare1
Nel senso che se vuoi usare 2 o piu timbri della Modx con un altra master. Se la master trasmette solo su un canale, potrai usare solo il suono della Modx rispettivo al canale della Master, non puoi modificare i canali Midi, Hai 16 parti in una performance con i rispettivi canali midi, 1, 2 ,3 4, etc etc ecco non puoi modificarli, l' 1 riamarrà sempre 1, 2 sempre 2 etc etc. Per ovviare al problema, la master deve avere piu zone o puoi usare software come Camelot Pro o Cantabile, ma devi usare un portatitile o un i-pad
ah ok, grazie per le info emo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3081
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 126  

15-11-21 12.29

@ ideare1
Nel senso che se vuoi usare 2 o piu timbri della Modx con un altra master. Se la master trasmette solo su un canale, potrai usare solo il suono della Modx rispettivo al canale della Master, non puoi modificare i canali Midi, Hai 16 parti in una performance con i rispettivi canali midi, 1, 2 ,3 4, etc etc ecco non puoi modificarli, l' 1 riamarrà sempre 1, 2 sempre 2 etc etc. Per ovviare al problema, la master deve avere piu zone o puoi usare software come Camelot Pro o Cantabile, ma devi usare un portatitile o un i-pad
Io ho comunque sempre un mini PC sul palco per gli spartiti e quindi farò una prova, per vedere se riesce a gestire agevolmente la parte Midi. Comunque per me non è un problema, in quanto cerco di non usare il Midi, ma la tastiera da sola
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1571
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 266  

15-11-21 12.40

ciao,
dico anche io la mia che ho una Modx7 da qualche mese.
Imho e' un'ottima tastiera, anche per me che vengo da anni di Roland e Korg che con Yamaha non mi ero mai trovato.

Il pannello touch la rende molto simile alla programmazione Korg anche se un filino meno immediata.
Basta guardare un paio di tutorial in rete comunque, e il 90% delle solite operazioni (combi, split, regolazione effetti, volumi etc. ) si possono fare agevolmente.
Reputo molto buona anche la gestione delle scene, che ti permettono di fare un po' quello che in Roland si puo' fare con la ROLAND FA e i PAD (dalla versione 2.0 del s.o.) ... per cui negli 8 suoni che puoi usare contemporaneamente, nelle scene puoi decidere di usarne diverse combinazioni.

Attenzione a 2 cose:
1) alcuni suoni su modx occupano PIU' di un canale degli 8 disponibili, per cui sono già delle "combi" di suo... ma in contropartita ci sono comunque tanti suoni "single layer" che magari sono un filino meno "ricchi" ma fanno lo stesso la funzione che devono fare. Mi spiego, ci suono "suoni" di pianoforte con 3-4 layer, per velocity o zone specifiche.. che arricchiscono il suono, ma ci sono anche ottimi pianoforti con 1 layer solo
2) (e qui chiedo l'aiuto del pubblico emo ... giulio1222222222222222 emo) qualche volta ho un po' di difficolta' nella gestione degli effetti. Mi spiego: il suono che metti nel layer n. 1 (nel primo canale midi che usi, il suono base insomma su cui poi fare la tua "combi") influenza tutti gli altri che poi inserisci... per cui se il 1 suono e' un piano... il suono che farai alla fine riultera' (anche se con synth e brass dentro) nella categoria "pianoforti" all'interno di modx. MA.. e qui sta il "mio problemino"... al netto che i suoni che aggiungi si dovrebbero portare dietro la propria combinazione di effetti (da quello che so), come mai a volte gli effetti presenti nel canale 1 influenzano TUTTA LA COMBI?
qualcuno puo' aiutarmi? Es: se sul canale 1 c'e' un suono con un delay che crea un effetto echo... spessissmo se aggiungo un altro suono, anche l'altro suono avra' effetto echo... e non riesco a toglierlo... qualcuno sa come fare? o mi puo' indicare un video (che io non ho trovato)??? grazie. emo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3081
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 126  

15-11-21 13.09

toniz1 ha scritto:
e qui chiedo l'aiuto del pubblico ... giulio1222222222222222 ) qualche volta ho un po' di difficolta' nella gestione degli effetti. Mi spiego: il suono che metti nel layer n. 1 (nel primo canale midi che usi, il suono base insomma su cui poi fare la tua "combi") influenza tutti gli altri che poi inserisci... per cui se il 1 suono e' un piano... il suono che farai alla fine riultera' (anche se con synth e brass dentro) nella categoria "pianoforti" all'interno di modx. MA.. e qui sta il "mio problemino"... al netto che i suoni che aggiungi si dovrebbero portare dietro la propria combinazione di effetti (da quello che so), come mai a volte gli effetti presenti nel canale 1 influenzano TUTTA LA COMBI?
qualcuno puo' aiutarmi? Es: se sul canale 1 c'e' un suono con un delay che crea un effetto echo... spessissmo se aggiungo un altro suono, anche l'altro suono avra' effetto echo... e non riesco a toglierlo... qualcuno sa come fare? o mi puo' indicare un video (che io non ho trovato)??? grazie.

Non ho ancora avuto problemi del genere ma al momento sto andando ancora a naso sugli effetti. E' un aspetto che dovrò approfondire. Ho la tastiera da meno di una settimana.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1571
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 266  

15-11-21 16.05

@ giulio12
toniz1 ha scritto:
e qui chiedo l'aiuto del pubblico ... giulio1222222222222222 ) qualche volta ho un po' di difficolta' nella gestione degli effetti. Mi spiego: il suono che metti nel layer n. 1 (nel primo canale midi che usi, il suono base insomma su cui poi fare la tua "combi") influenza tutti gli altri che poi inserisci... per cui se il 1 suono e' un piano... il suono che farai alla fine riultera' (anche se con synth e brass dentro) nella categoria "pianoforti" all'interno di modx. MA.. e qui sta il "mio problemino"... al netto che i suoni che aggiungi si dovrebbero portare dietro la propria combinazione di effetti (da quello che so), come mai a volte gli effetti presenti nel canale 1 influenzano TUTTA LA COMBI?
qualcuno puo' aiutarmi? Es: se sul canale 1 c'e' un suono con un delay che crea un effetto echo... spessissmo se aggiungo un altro suono, anche l'altro suono avra' effetto echo... e non riesco a toglierlo... qualcuno sa come fare? o mi puo' indicare un video (che io non ho trovato)??? grazie.

Non ho ancora avuto problemi del genere ma al momento sto andando ancora a naso sugli effetti. E' un aspetto che dovrò approfondire. Ho la tastiera da meno di una settimana.
ok nel caso ci incappassi... manda pure pvt.. e poi semmai scriviamo un thread apposito... se riusciamo a darne fuori emo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3081
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 126  

15-11-21 20.35

@ toniz1
ok nel caso ci incappassi... manda pure pvt.. e poi semmai scriviamo un thread apposito... se riusciamo a darne fuori emo
emo
  • angelo72
  • Membro: Expert
  • Risp: 2756
  • Loc: Potenza
  • Status:
  • Thanks: 54  

16-11-21 15.30

Acquistata la Modx7.. emo
spero arrivi per il fine settimana, insieme alla sua borsa.
Non ho comprato pedali perchè ne ho alcuni a casa ... ho letto un pò il manuale ma non riesco a capire se si può cambiare la polarità dalla tastiera..
C'è la funzione?
Grazie