Italo disco come rifarla

  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

08-01-22 18.02

Ciao...purtroppo il mio cuore è sempre lì avendo suonato negli anni '80 live quel genere e avendo posseduto tutti i mostri sacri di synth e batterie elettroniche per riprodurla (vabbè ormai sono andati emoemo)...Ma se volessi divertirmi oggi a casa e rifare le cover dei vari brani di Den Harrow, Martinelli, Novecento, Miko mission, Gazebo, ecc., con la tecnologia attuale cosa mi servirebbe/basterebbe?
Senza computer, ovviamente, minore spesa e maggiore resa!
Qualcuno ha qualche suggerimento?
Grazie e ciao
Sempre il vs. Paolo emoemo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3951
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

08-01-22 19.35

Beh sicuramente una drum machine con i campioni almeno di TR707 e Simmons, poi un synth monofonico per le linee di basso (personalmente mi piace molto l'SH101, ma anche il Pro One), un polifonico analogico ad almeno 6 voci, un polifonico digitale tipo DX7... Oppure con un Jupiter XM o meglio X hai tutto: batterie, SH101, polifonici analogici virtuali e sonorità prettamente digitali.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12572
  • Loc: Roma
  • Thanks: 755  

08-01-22 19.44

Si col jupiter Xm vai alla grande..personalmente sono 2/3 anni che produco brani synth pop 80 e con integra7 e un dx7IIfd sono a posto..volendo poi si trovano molti sample delle varie batterie elettroniche anni 80 da usare come vst..è molti vst riproducono suoni stile anni 80
  • morgan74
  • Membro: Expert
  • Risp: 2153
  • Loc: Foggia
  • Thanks: 98  

08-01-22 19.58

espansione Program 24 su UVI Falcon VST
Youtube
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2588
  • Loc: Firenze
  • Thanks: 455  

08-01-22 20.22

@ morgan74
espansione Program 24 su UVI Falcon VST
Youtube
Ha chiesto senza computer.
Altrimenti mi sarei scatenato anche io emo
  • simondrake
  • Membro: Senior
  • Risp: 715
  • Loc: Torino
  • Thanks: 91  

08-01-22 20.24

@ berlex65
Ciao...purtroppo il mio cuore è sempre lì avendo suonato negli anni '80 live quel genere e avendo posseduto tutti i mostri sacri di synth e batterie elettroniche per riprodurla (vabbè ormai sono andati emoemo)...Ma se volessi divertirmi oggi a casa e rifare le cover dei vari brani di Den Harrow, Martinelli, Novecento, Miko mission, Gazebo, ecc., con la tecnologia attuale cosa mi servirebbe/basterebbe?
Senza computer, ovviamente, minore spesa e maggiore resa!
Qualcuno ha qualche suggerimento?
Grazie e ciao
Sempre il vs. Paolo emoemo
Ti serve mima
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3332
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 297  

08-01-22 20.34

@ berlex65
Ciao...purtroppo il mio cuore è sempre lì avendo suonato negli anni '80 live quel genere e avendo posseduto tutti i mostri sacri di synth e batterie elettroniche per riprodurla (vabbè ormai sono andati emoemo)...Ma se volessi divertirmi oggi a casa e rifare le cover dei vari brani di Den Harrow, Martinelli, Novecento, Miko mission, Gazebo, ecc., con la tecnologia attuale cosa mi servirebbe/basterebbe?
Senza computer, ovviamente, minore spesa e maggiore resa!
Qualcuno ha qualche suggerimento?
Grazie e ciao
Sempre il vs. Paolo emoemo
Nel 1986 avevo Korg Poly61 + Dw8000 ma per fare “Classic rock” ; sostituendo una delle due con un Tx7 penso avrestii ciò che ti serve aggiungendo una drum machine
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3951
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

08-01-22 20.57

@ morgan74
espansione Program 24 su UVI Falcon VST
Youtube
Ce l'ho è fantastica, phaser a parte che trovo insopportabile
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3332
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 297  

08-01-22 21.52

@ 1paolo
Nel 1986 avevo Korg Poly61 + Dw8000 ma per fare “Classic rock” ; sostituendo una delle due con un Tx7 penso avrestii ciò che ti serve aggiungendo una drum machine
Ma anche con Jx8p e M1 ho visto gruppi che la suonano e bene
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

09-01-22 00.22

@ simondrake
Ti serve mima
Si questo è proprio quello che intendo! Bravissimo Mima!!emoemo..
Ma una groove box tipo la Mc-707?
Però di questi strumenti non riesco a capire quante scene puoi salvare...quanti step per gestire le sequenze....ecc..
Quanti brani posso salvare e all'occorrenza suonare quando lo desidero?
Grazie
Paolo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3951
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

09-01-22 00.35

Manca un dettaglio fondamentale.
La Italodisco è un genere che fai utilizzando sequenze e pattern ritmici, ti serve quindi un cervello con cui lanciare il tutto.
Purtroppo i due Jupiter non hanno un sequencer in senso stretto, ma un arpeggiatore evoluto con cui pilotare le 5 parti (4 melodiche e una ritmica) con cui è impossibile pensare di realizzare un pezzo completo.
Senza computer occorre un sequencer o una groove box, oppure cambiare completamente genere andando sulla workstation.
Ammiraglie che abbiano possibilità di sintesi vintage il più autentiche possibile sono il Fantom (che integra i virtual analog Jupiter 8, JX8P, Juno 106, SH101 con la sterminata raccolta di campioni di batterie dei tempi) e il Nautilus (che integra il Polysix EX e l'MS20 EX).
Sulla soluzione groove box anche qui cito la Roland MC707, che si porta dietro una buona dotazione di sonorità vintage e i campioni di batteria comuni a Jupiter e Fantom.
Ma anche il piccolo JD XI e il più grande JD Xa (installando le librerie aggiuntive di batterie) possono essere molto utili alla causa, avendo un pattern sequencer con cui si possono arrangiare al volo i pezzi di tuo interesse.
Come vedi ci sono diverse soluzioni.
Personalmente sono per la terza via che però non contempli: interfaccia audio multicanale, un certo numero di sintetizzatori/drum machine, una DAW con cui sequenziare le parti MIDI e registrare l'audio.
Fidati che se provi le espansioni Program24 e Super7 di UVI workstation cambi subito idea riguardo l'utilizzo del computer.
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

09-01-22 11.29

wildcat80 ha scritto:
Senza computer occorre un sequencer o una groove box, oppure cambiare completamente genere andando sulla workstation.
Grazie era su questo tema che volevo andare..
wildcat80 ha scritto:
Sulla soluzione groove box anche qui cito la Roland MC707, che si porta dietro una buona dotazione di sonorità vintage e i campioni di batteria comuni a Jupiter e Fantom.

Si questa mi sembrava una possibilità "più economica" rispetto ai vari jupiter, Fantom, Nautilus che citi.

wildcat80 ha scritto:
Personalmente sono per la terza via che però non contempli: interfaccia audio multicanale, un certo numero di sintetizzatori/drum machine, una DAW con cui sequenziare le parti MIDI e registrare l'audio.
Fidati che se provi le espansioni Program24 e Super7 di UVI workstation cambi subito idea riguardo l'utilizzo del computer.


Si concordo...era il solito pensiero accendi e suona in modo più veloce...
Grazie ancora
Buona domenica.
Ciao
Paolo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3951
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

09-01-22 11.43

Guarda Program24 di fatto è un arranger orientato su italodisco/synthwave, lo stesso Super7 (arranger basato su MKS7 SuperQuartet).
In pratica accendi, carichi e suoni, previo adeguato lavoro di mappatura dei vari mute delle singole parti.
Fra i due trovo più divertente Program24.
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 838
  • Loc: Cagliari
  • Thanks: 76  

09-01-22 13.06

@ wildcat80
Guarda Program24 di fatto è un arranger orientato su italodisco/synthwave, lo stesso Super7 (arranger basato su MKS7 SuperQuartet).
In pratica accendi, carichi e suoni, previo adeguato lavoro di mappatura dei vari mute delle singole parti.
Fra i due trovo più divertente Program24.
OT
Copia digitale del Famoso programmer 24 della solton? Il simpatico doctormix ci ha fatto una Demo.
Ho ancora in cantina un vecchio sinth solton , il
Project 100. Il
Polisix dei poveri
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3951
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

09-01-22 13.11

@ Steruny
OT
Copia digitale del Famoso programmer 24 della solton? Il simpatico doctormix ci ha fatto una Demo.
Ho ancora in cantina un vecchio sinth solton , il
Project 100. Il
Polisix dei poveri
Esatto, ha una parte ritmica con campioni del Programmer 24 più altri delle varie drums del tempo (a 8 bit, molto raw), una parte di basso, la sezione organ/strings, e 3 parti di accompagnamento con vari arpeggi.
Utilizza multisamples delle varie waveform della macchina originale.
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 838
  • Loc: Cagliari
  • Thanks: 76  

09-01-22 13.20

@ wildcat80
Esatto, ha una parte ritmica con campioni del Programmer 24 più altri delle varie drums del tempo (a 8 bit, molto raw), una parte di basso, la sezione organ/strings, e 3 parti di accompagnamento con vari arpeggi.
Utilizza multisamples delle varie waveform della macchina originale.
Ha solo la traccia ritmica il software o ha anche i classici pad tipo valerie Dore?
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3951
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

09-01-22 15.04

No no la parte organ/strings è deputata ai pad, le tracce ritmiche sono drums, bass e le 3 accompaniment.
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 838
  • Loc: Cagliari
  • Thanks: 76  

09-01-22 15.23

@ wildcat80
No no la parte organ/strings è deputata ai pad, le tracce ritmiche sono drums, bass e le 3 accompaniment.
Noto su you tube diversi video di utenti polacchi che fanno delle belle cose riguardo la Italo disco , anche su arranger Roland , ma anche spesso Yamaha. Il risultato è buono. In ogni caso mi sembrano tutte song create ad hoc con style creator ( Yamaha ) ,o style make up( Roland) non mi sembrano style o ritmi. Le roland EA7 mi sembra che tra l’altro possano caricare soundfont o campionamenti di vecchi sintetizzatori. Il risultato come ripeto non è male. Sicuramente il program24 è mirato più per Italo disco. Ma ci fai anche tanto altro.
Ogni tanto quando voglio sentire strumenti veri visito sinth mania , o doctor mix
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

09-01-22 23.13

wildcat80 ha scritto:
(personalmente mi piace molto l'SH101, ma anche il Pro One

Ma i Behringer sh101 come mai non si trovano più?
Ciao
Paolo
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11501
  • Loc: Como
  • Thanks: 1081  

10-01-22 08.09

@ simondrake
Ti serve mima
berlex65 ha scritto:
Si questo è proprio quello che intendo! Bravissimo Mima!!


emo