Umidità, escursione termica e strumenti digitali

  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 3180
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 608  

21-11-22 23.13

Buonasera a tutti,

Premetto che ho fatto attenzione per tutta la vita a non mettere il pianoforte verticale (e anche il mio synth analogico) su pareti esterne, e proprio stasera ho realizzato che invece da quando ho lo Yamaha P45, che ovviamente è digitale e che se non sbaglio i conti possiedo ormai da un annetto, lo tengo con un Behringer Xenyx Q502USB appoggiato sopra vicino a una parete esterna del palazzo, per di più "a tramontana".

Domanda: secondo voi dovrei spostare il pianoforte digitale e il mixer da quella parete? Vorrei evitare che si danneggiassero, d'altra parte li ho piazzati lì senza pensarci due volte perché lo spazio libero latita, e in caso dovrei inventarmi qualche altra soluzione...voi che ne dite?
  • rdanl80
  • Membro: Senior
  • Risp: 642
  • Loc: Bologna
  • Thanks: 64  

21-11-22 23.38

@ d_phatt
Buonasera a tutti,

Premetto che ho fatto attenzione per tutta la vita a non mettere il pianoforte verticale (e anche il mio synth analogico) su pareti esterne, e proprio stasera ho realizzato che invece da quando ho lo Yamaha P45, che ovviamente è digitale e che se non sbaglio i conti possiedo ormai da un annetto, lo tengo con un Behringer Xenyx Q502USB appoggiato sopra vicino a una parete esterna del palazzo, per di più "a tramontana".

Domanda: secondo voi dovrei spostare il pianoforte digitale e il mixer da quella parete? Vorrei evitare che si danneggiassero, d'altra parte li ho piazzati lì senza pensarci due volte perché lo spazio libero latita, e in caso dovrei inventarmi qualche altra soluzione...voi che ne dite?
Che dipende da quanto umida è casa tua; se la parete non tende a farere muffe ne altro non vedo quale sia il problema. Secondo me può esserci un deterioramento solo se c è una umidità piuttosto pronunciata e magari una escursione termica non indifferente. Cosa che può avvenire più facilmente in garage e cantine piuttosto che in appartamenti.
Se proprio vuoi stare tranquillo lascia 5-10cm tra la parete e lo strumento e dovresti risolvere anche nei casi più difficili.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 3180
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 608  

21-11-22 23.44

@ rdanl80
Che dipende da quanto umida è casa tua; se la parete non tende a farere muffe ne altro non vedo quale sia il problema. Secondo me può esserci un deterioramento solo se c è una umidità piuttosto pronunciata e magari una escursione termica non indifferente. Cosa che può avvenire più facilmente in garage e cantine piuttosto che in appartamenti.
Se proprio vuoi stare tranquillo lascia 5-10cm tra la parete e lo strumento e dovresti risolvere anche nei casi più difficili.
Intanto grazie per la risposta, purtroppo sì, la parete tende a fare muffa, anche se è rispuntata fuori solo ultimamente, dopo l'ultimo trattamento di diversi anni fa. In compenso quello spazio tra il piano e la parete c'è sempre, anche perché è appoggiato su un supporto a tavolino K&M parecchio più profondo del pianoforte stesso.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 2369
  • Loc: Verona
  • Thanks: 498  

22-11-22 00.14

in caso un deumidificatore... o intanto anche un paio di kg di sale (fino a che non verifichi la situazione) potrebbero essere d'aiuto.
Anche un igrometro ti darebbe qualche info.

io cmq non credo che siano "in pericolo".. io ho avuto problemi solo con un vecchio strumento in cantina umida... (ehhhh si al tempo non ci feci troppo caso)... ora mediamente "un giro d'aria" e' sufficiente. magari arieggia piu' spesso.... per sicurezza.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 3180
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 608  

22-11-22 00.39

@ toniz1
in caso un deumidificatore... o intanto anche un paio di kg di sale (fino a che non verifichi la situazione) potrebbero essere d'aiuto.
Anche un igrometro ti darebbe qualche info.

io cmq non credo che siano "in pericolo".. io ho avuto problemi solo con un vecchio strumento in cantina umida... (ehhhh si al tempo non ci feci troppo caso)... ora mediamente "un giro d'aria" e' sufficiente. magari arieggia piu' spesso.... per sicurezza.
Grazie, ho risposto al tuo messaggio privato! Comunque aggiungo che la tastiera è sempre coperta quando non la uso, e la stanza la arieggio sempre. Per un anno e mezzo durante il peggio del periodo Covid ho quasi sempre lavorato lì dentro, dato che tengo nello stesso ambiente anche i miei PC e parecchia altra roba...
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11741
  • Loc: Como
  • Thanks: 1204  

22-11-22 08.30

d_phatt ha scritto:
Comunque aggiungo che la tastiera è sempre coperta quando non la uso, e la stanza la arieggio sempre. Per un anno e mezzo durante il peggio del periodo Covid ho quasi sempre lavorato lì dentro, dato che tengo nello stesso ambiente anche i miei PC e parecchia altra roba...


Allora direi che non hai di che preoccuparti.
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12100
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1472  

22-11-22 09.25

@ d_phatt
Grazie, ho risposto al tuo messaggio privato! Comunque aggiungo che la tastiera è sempre coperta quando non la uso, e la stanza la arieggio sempre. Per un anno e mezzo durante il peggio del periodo Covid ho quasi sempre lavorato lì dentro, dato che tengo nello stesso ambiente anche i miei PC e parecchia altra roba...
Se proprio vuoi stare ancora più sicuro prendi un pannello di sughero e attaccalo alla parete. Anche io ho il pianoforte verticale aderente ad una parete esterna, ho messo questo pannello su consiglio di colui che mi ha venduto il pianoforte e non ho mai avuto problemi.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 2369
  • Loc: Verona
  • Thanks: 498  

22-11-22 10.21

@ paolo_b3
Se proprio vuoi stare ancora più sicuro prendi un pannello di sughero e attaccalo alla parete. Anche io ho il pianoforte verticale aderente ad una parete esterna, ho messo questo pannello su consiglio di colui che mi ha venduto il pianoforte e non ho mai avuto problemi.
... ma poi dietro al pannello di sughero... ci guardi mai? giusto per sicurezza eh... (se è mobile.. se fosse "incollato".. allora niente...)
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12100
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1472  

22-11-22 10.31

@ toniz1
... ma poi dietro al pannello di sughero... ci guardi mai? giusto per sicurezza eh... (se è mobile.. se fosse "incollato".. allora niente...)
Non è incollato, ma devo spostare il pianoforte quindi no, non ci guardo...
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 2369
  • Loc: Verona
  • Thanks: 498  

22-11-22 10.33

@ paolo_b3
Non è incollato, ma devo spostare il pianoforte quindi no, non ci guardo...
... imho 1 volta l'anno sarebbe il caso... in quanto sicuramente isolato da out ->in ... ma tra pannello e muro?... quando ce la fai dacci un'occhiatina... che magari serve cambiare il pannello... emo
  • rdanl80
  • Membro: Senior
  • Risp: 642
  • Loc: Bologna
  • Thanks: 64  

22-11-22 13.00

@ toniz1
... imho 1 volta l'anno sarebbe il caso... in quanto sicuramente isolato da out ->in ... ma tra pannello e muro?... quando ce la fai dacci un'occhiatina... che magari serve cambiare il pannello... emo
Si è il problema di isolare internamente ..il problema spesso ti si presenta tra la parte isolante e la parete esterna proprio a causa della barriera isolante posta internamente.