I've got the power

  • semar
  • Membro: Senior
  • Risp: 674
  • Loc: Roma
  • Thanks: 62  

24-01-23 12.02

Buongiorno.

Mi sono dovuto ricredere riguardo a fare musica usando un iPad.

Ero scettico, ed ora invece ne sono entusiasta. È uno dei pochi "utensili musicali" che posso usare sul divano, oppure in studio come expander o anche come centro "nevralgico", collegandolo ad una opportuna interfaccia. Quindi posso usarlo come registratore audio, sequencer, expander, etici etici.

Certo non mancano i lati "negativi". Non ci sono manopole da girare, cursori da muovere, pulsanti da premere. Questó mi manca, e tuttavia in studio, con una adeguata tastiera, si riesce ad ovviare.

Ho da poco installato BeatHawk. Veramente una App ben fatta. Ho acquistato un pacchetto, tanto per provare, con dei sample vocali. Questo é quello che ho composto in un paio di serate divanesche:

I've got the power ( consiglio l' ascolto con un paio di buone cuffie )

Tutto "rigorosamente" suonato sul divano. Niente tastiere. Voleva essere per me anche un "test" per vedere se ne uscivo disperato o no. Per farla breve, mi sono proprio divertito :-)

Commentate se volete, mi fará piacere leggere le vostre impressioni. Se avete domande su BeatHawk, fatevi pure avanti, anche se credo ne sappiate piú di me ;-)

Buona giornata e buon ascolto
Sergio
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12277
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1546  

24-01-23 13.00

@ semar
Buongiorno.

Mi sono dovuto ricredere riguardo a fare musica usando un iPad.

Ero scettico, ed ora invece ne sono entusiasta. È uno dei pochi "utensili musicali" che posso usare sul divano, oppure in studio come expander o anche come centro "nevralgico", collegandolo ad una opportuna interfaccia. Quindi posso usarlo come registratore audio, sequencer, expander, etici etici.

Certo non mancano i lati "negativi". Non ci sono manopole da girare, cursori da muovere, pulsanti da premere. Questó mi manca, e tuttavia in studio, con una adeguata tastiera, si riesce ad ovviare.

Ho da poco installato BeatHawk. Veramente una App ben fatta. Ho acquistato un pacchetto, tanto per provare, con dei sample vocali. Questo é quello che ho composto in un paio di serate divanesche:

I've got the power ( consiglio l' ascolto con un paio di buone cuffie )

Tutto "rigorosamente" suonato sul divano. Niente tastiere. Voleva essere per me anche un "test" per vedere se ne uscivo disperato o no. Per farla breve, mi sono proprio divertito :-)

Commentate se volete, mi fará piacere leggere le vostre impressioni. Se avete domande su BeatHawk, fatevi pure avanti, anche se credo ne sappiate piú di me ;-)

Buona giornata e buon ascolto
Sergio
La sperimentazione è sempre alla base! Il brano è carino, anche certe uscite con gli effetti sono godevoli. C'è un aspetto che non riesco a capire: in certi punti sembra che "tiri indietro" ossia che l'esecuzione arrivi leggermente in ritardo sulla metrica, oppure è solo che servirebbe qualche bpm in più?

Dai però bene nel complesso! emo
  • semar
  • Membro: Senior
  • Risp: 674
  • Loc: Roma
  • Thanks: 62  

24-01-23 14.21

@ paolo_b3
La sperimentazione è sempre alla base! Il brano è carino, anche certe uscite con gli effetti sono godevoli. C'è un aspetto che non riesco a capire: in certi punti sembra che "tiri indietro" ossia che l'esecuzione arrivi leggermente in ritardo sulla metrica, oppure è solo che servirebbe qualche bpm in più?

Dai però bene nel complesso! emo
Argh ! Grazie Paolo_b3, controllo quanto prima. Avevo percepito anch' io un rallentamento, ho pensato avesse a che fare con il loop ritmico, quando viene silenziato si sentono delle percussioni, e forse queste o non sono a tempo, oppure asincrone con il sudetto loop.. devo verificare.

Grazie per aver dedicato del tempo ad ascoltare !