Musicisti di strada e leggi

  • anonimo

13-07-09 15.43

Salve.

Non ho mai capito bene questa cosa: se io prendessi il mio ukulele e mi mettessi a suonare in una piazza (mettiamo ad esempio a Venezia, toh) tranquillo tranquillo, i los sbirris potrebbero venire a contestarmi qualcosa?

Quali sono le "regole" da rispettare?
  • giacomo_torino
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11570
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 596  

13-07-09 15.59

@ anonimo
Salve.

Non ho mai capito bene questa cosa: se io prendessi il mio ukulele e mi mettessi a suonare in una piazza (mettiamo ad esempio a Venezia, toh) tranquillo tranquillo, i los sbirris potrebbero venire a contestarmi qualcosa?

Quali sono le "regole" da rispettare?
Se non posi in terra un cappello o una ciotola per chiedere l'obolo, per loro sarà difficile dimostrare alcunchè... dall'accattonaggio all'occupazione abusiva di suolo pubblico...
emo
  • Parsifal
  • Membro: Guru
  • Risp: 6275
  • Loc: Enna
  • Status:
  • Thanks: 453  

13-07-09 16.01

m'interessa la discussione perché potrebbe rientrare tra le mie possibili scelte di vita emoemo
  • Lorenzo_83
  • Membro: Expert
  • Risp: 1820
  • Loc: Taranto
  • Status:
  • Thanks: 87  

13-07-09 16.01

Se non metti il cappello e lo fai per c...i tuoi non hanno prove per dirti nulla, ma se lo fai come puro artista di strada, allora potrebbero essere un po rompi.
Io ti consiglio di affiancarti a delle manifestazioni per artisti di strada, che in periodo estivo ce ne sono..
  • anonimo

13-07-09 17.02

@ giacomo_torino
Se non posi in terra un cappello o una ciotola per chiedere l'obolo, per loro sarà difficile dimostrare alcunchè... dall'accattonaggio all'occupazione abusiva di suolo pubblico...
emo
Ho capito.

Comunque non mi pare che abbia molto senso la faccenda dell'obolo: i musicisti di strada non chiedono soldi, si accontentano di ciò che vuole dare la gente quindi non capisco quale sia il problema..

Ad ogni modo ho capito la faccenda.
  • giacomo_torino
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11570
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 596  

13-07-09 18.10

sottigliezze burocratiche, cavilli giuridici...
emo
  • Lorenzo_83
  • Membro: Expert
  • Risp: 1820
  • Loc: Taranto
  • Status:
  • Thanks: 87  

13-07-09 18.32

Bè considera che in Italia se respiri paghi, e se respiri e ci guadagni pure da sopra, bè allora immagina (o meglio si sa già)
  • Michele76
  • Membro: Expert
  • Risp: 885
  • Loc: Lucca
  • Status:
  • Thanks: 81  

13-07-09 21.56

@ Parsifal
m'interessa la discussione perché potrebbe rientrare tra le mie possibili scelte di vita emoemo
Ma anche se metti un cappello in terra, a parte che potrebbe esserti caduto... tutt'al più ti faranno spostare da dove sei. Di sicuro non ti mettono in galera. Il mondo è grande, hai voglia di spostarti emo che se la prendano con chi crea dei problemi fiscali davvero
  • Supermario_jazz

13-07-09 22.14

Ci vuole un permesso che rilascia il comune dove viene riportato l'ora di inizio e della fine dell'esibizione ed il luogo preciso
  • anonimo

13-07-09 22.35

@ Supermario_jazz
Ci vuole un permesso che rilascia il comune dove viene riportato l'ora di inizio e della fine dell'esibizione ed il luogo preciso
Io pensavo a una cosa meno "burocratica", anche perchè immagino che si debba pagare per questo permesso.
  • Lorenzo_83
  • Membro: Expert
  • Risp: 1820
  • Loc: Taranto
  • Status:
  • Thanks: 87  

14-07-09 02.00

@ anonimo
Io pensavo a una cosa meno "burocratica", anche perchè immagino che si debba pagare per questo permesso.
Nonè detto che debba pgare il permesso.
Ad esempio quando ci sono le feste patronali potresti poggarti da qualche parte..
  • Ofelio
  • Membro: Expert
  • Risp: 3607
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 98  

15-07-09 04.37

Bella sta cosa di fare il musicista di strada!
E' sempre stata una mia idea fissa: niente padroni, niente orari, suoni quello che cazzo vuoi, ti vesti come vuoi, insomma sei libero.

Peccato che da noi è poco sentita (soprattutto a livello delle amministrazioni).
A Venezia, città che si presterebbe moltissimo sia per la struttura stessa della città sia per l'enorme afflusso di turisti stranieri, addirittura hanno tolto moltissimi permessi a chi già li aveva...emo

Il problema mio però è che essendo un pianista è di fatto impossibile portarmi appresso lo strumentoemo, potrei sostituirlo con la fisarmonica o col violino (che ho imparato a suonare) ma non è lo stesso, ci vuole il pianoforteemo ma così sarebbe troppo complicato a Veneziaemo
Devo trovare un compromessoemo
  • Lorenzo_83
  • Membro: Expert
  • Risp: 1820
  • Loc: Taranto
  • Status:
  • Thanks: 87  

15-07-09 12.09

@ Ofelio
Bella sta cosa di fare il musicista di strada!
E' sempre stata una mia idea fissa: niente padroni, niente orari, suoni quello che cazzo vuoi, ti vesti come vuoi, insomma sei libero.

Peccato che da noi è poco sentita (soprattutto a livello delle amministrazioni).
A Venezia, città che si presterebbe moltissimo sia per la struttura stessa della città sia per l'enorme afflusso di turisti stranieri, addirittura hanno tolto moltissimi permessi a chi già li aveva...emo

Il problema mio però è che essendo un pianista è di fatto impossibile portarmi appresso lo strumentoemo, potrei sostituirlo con la fisarmonica o col violino (che ho imparato a suonare) ma non è lo stesso, ci vuole il pianoforteemo ma così sarebbe troppo complicato a Veneziaemo
Devo trovare un compromessoemo
Guarda io non sono un fisarmonicista, ma quando faccio le situazini da artista di strada suono con la fisarmonica....
  • anonimo

15-07-09 12.42

@ Ofelio
Bella sta cosa di fare il musicista di strada!
E' sempre stata una mia idea fissa: niente padroni, niente orari, suoni quello che cazzo vuoi, ti vesti come vuoi, insomma sei libero.

Peccato che da noi è poco sentita (soprattutto a livello delle amministrazioni).
A Venezia, città che si presterebbe moltissimo sia per la struttura stessa della città sia per l'enorme afflusso di turisti stranieri, addirittura hanno tolto moltissimi permessi a chi già li aveva...emo

Il problema mio però è che essendo un pianista è di fatto impossibile portarmi appresso lo strumentoemo, potrei sostituirlo con la fisarmonica o col violino (che ho imparato a suonare) ma non è lo stesso, ci vuole il pianoforteemo ma così sarebbe troppo complicato a Veneziaemo
Devo trovare un compromessoemo
La soluzione (per quanto orrida possa sembrare a un pianista) sarebbe risolvibile con una tastierina a batterie emo

Anche una 61 tasti
  • giacomo_torino
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11570
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 596  

26-07-09 04.40

Lorenzo_83 ha scritto:
Ad esempio quando ci sono le feste patronali potresti poggarti da qualche parte..

... e comunque puoi sempre portarti uno sgabello...
emoemo
  • JuStaDreAmer
  • Membro: Senior
  • Risp: 848
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 3  

05-08-09 14.58

Bello questo topic! Interessa anche a me.


Piuttosto, come la mettiamo col borderò siae e i pezzi suonati in sede stradale?
  • gibbs
  • Membro: Expert
  • Risp: 2272
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 86  

05-08-09 15.58

e se si mettesse giù il cappello ma con un cartello con scritto:" QUESTO NON è UN CAPPELLO PER LE OFFERTE" stile magritte....?
  • JuStaDreAmer
  • Membro: Senior
  • Risp: 848
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 3  

05-08-09 17.39

Resta vuoto e te ne torni a casa con l'Arte emo