30 anni di M1 e le celebrazioni di Korg

29-04-18 12.11

Ho appena pubblicato una news dedicata alle celebrazioni per i 30 anni del Korg M1: qui trovate l'articolo.

Se avete qualche capello bianco come il sottoscritto, sarebbe bello raccogliere le vostre esperienze, gli aneddoti, ma soprattutto le emozioni provate suonando questo strumento, tanto le celebrazioni dureranno per un po': fatemi sapere...

Un saluto a tutti
R.Gerbi
  • michelet
  • Membro: Staff
  • Risp: 16166
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 2242  

29-04-18 12.22

Beh, posso dire che il "primo" M1 lo ascoltai ad un seminario tenutosi a Venezia nel 1989 circa, intitolato "Diabolus in Musica", dove si parlava del rapporto tra musica ed informatica.
Successivamente nel dicembre 1989, tornando da una vacanza natalizia ad Oulx, allungando il giro ci fermammo presso Merula e convinsi il mio povero padre a regalarmi un M1R ed un mixer Roland M-160.
Successivamente feci l'aggiornamento a M1REX perché, nel maggio 1991, avrei acquistato un Korg T1 con il quale ottenere polifonia doppia, sfruttando la funzione di Voice Spillover.
Anni dopo, affiancai alla versione hardware anche la Korg Legacy Collection Digital. Pratica, ma non è la stessa cosa.
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11116
  • Loc: Milano
  • Thanks: 806  

29-04-18 12.43

@ Riccardo_Gerbi
Ho appena pubblicato una news dedicata alle celebrazioni per i 30 anni del Korg M1: qui trovate l'articolo.

Se avete qualche capello bianco come il sottoscritto, sarebbe bello raccogliere le vostre esperienze, gli aneddoti, ma soprattutto le emozioni provate suonando questo strumento, tanto le celebrazioni dureranno per un po': fatemi sapere...

Un saluto a tutti
R.Gerbi
eh....cè poco e molto da dire!

fu la prima workstation su larga scala a implementare la tecnologia del campionamento per aumentare il realismo degli strumenti acustici, un prodotto innovativo che per la prima volta a un costo ragionevole combinava un intero "studio midi", ossia un generatore di suoni con parametri tipici di un sintetizzatore (oscillatori, filtri, inviluppi, lfo etc...) tra l'altro espandibile tramite pcm cards con nuovi campionamenti, un sequencer a 8 tracce, un sistema adatto alla gestione live dello strumento (combi mode), e un unità multieffetto digitale di ottima fattura, il tutto combinato con una tastiera a 61 tasti facile da trasportare ma robusta adatta sia alla vita on the road che in studio....è inutile menzionare il fatto che fu un inevitabile successo!

la qualità costruttiva era eccellente tanto che ancora oggi la maggior parte degli esemplari funzionano perfettamente, sia come meccaniche che come elettronica.

ha poi dato numerose "idee" anche ai concorrenti, con m1 è nato il concetto di moderna workstation sopravvissuto ancora oggi, e tutti gli strumenti della korg che sono seguiti come la 01, X3, N1, anche la trinity e la triton, avevano la M1 nel dna, tutt'ora la kronos mantiene l'architettura dual oscillator almeno nel motore principale HD1, ovviamente con molte funzioni aggiuntive.

cosa ha rappresentato per me? beh....un passo molto importante perche ci crediate oppure no con la M1 ho iniziato a voler seriamente suonare e fare musica!

Ve lo racconto, il mio primo synth serio non fu la korg M1 ma la Kurzweil K2000, ma possedevo gia prima di quella un arranger technics che conservo tutt'ora, ed ero abbastanza piccolo circa 14 anni...erano i primissimi anni 90.

ero affascinato da una musica in particolare, la HOUSE, quella vera...nei suoi vari stili come garage, l'underground, la house di classe alla lisa stansfield e madonna (quella prodotta da shep pettibone nel disco erotica), insomma...quel suono fantastico che non sapevo cosa fosse, era un pianoforte ma ne ignoravo l'origine!
credo fosse il 1991 quando provai una M1 e mi resi conto che era quel suono fantastico che sentivo in tutte le canzoni house e techno, e allora decisi che era il momento di iniziare a suonare!

da li a poco ebbi l'arranger e circa nel 1992 iniziai a prendere qualche lezione di pianoforte, e a collegarlo all'amiga per provare a fare musica ahahahah....poi dopo poco ebbi in regalo non la M1 ma la K2000 questo perche mi serviva uno strumento completo che facesse anche da campionatore, ma il suono di piano della korg era sempre nei miei peniseri tanto che qualche mese dopo trovai nel negozio sotto casa di strumenti musicali un bellissimo korg M3R e un ottimo prezzo, ossia l'expander a un unità rack della m1, che non era esattamente l'M1R, era piu limitato come memoria e oscillatori ma aveva quei tre quattro suoni che mi interessavano ossia il pianoforte, l'organo per fare i bassi "underground", i cori ahhh alla fairlight etc etc... xD

ero felicissimo del mio nuovo korg che insieme alla K2000 faceva faville!
avevo un amico che usava un korg T3 anche in chiesa, lo provai parecchio ma sinceramente non sentivo la mancanza delle features aggiuntive rispetto al mio expanderino.

direi che personalmente devo molto alla korg m1, ma quasi piu come ascoltatore che come user nel senso che i suoi suoni li ho ascoltati tantissimo nei numerosi dischi in mio possesso e li ho amati alla follia, grazie ad essi mi sono appassionato cosi tanto da voler suonare le tastiere anche se gia volevo fare il fonico da quando ero un bimbo! ma non so se avrei inziato a studiare pianoforte se non fosse stato per quella magia irripetibile che fu la house music dei primi anni 90.

tutt'ora possiedo un korg m3r originale e anche ovviamente la korg legacy digital M1! speriamo che korg non abbandoni il suo sviluppo altrimenti mi vedrò costretto a campionarmi tutti i suoni ahimeeeee....perche non potrei vivere senza.
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11116
  • Loc: Milano
  • Thanks: 806  

29-04-18 12.55

....e come posso evitare di non postare qualche meritato link che ricordi al mondo questo magnifico strumento?

the orb - supernova at the end of the world

Deee Lite - Thank you everyday -

D-Mob feat. Cathy Dennis - Why -

I believeeeee in House music and you seeeeeee no one man owns house becauseeeeee house music is a universal languageeeeee spoken and understood by all emoemoemo

....e per chi ama cose piu rilassanti....

loretta goggi - il mio uomo -
(la prima volta che sentiii una m1 anche se non sapevo cosa fosse!)

electric light orchestra part 2 - one more tomorrow -

balletto di bronzo - tastiere isteriche -
(the korg m1 goes progressive!)
  • maxpiano69
  • Membro: Staff
  • Risp: 21429
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2642  

29-04-18 13.27

Una pietra miliare indubbiamente, anche troppo forse, citando il buon Dave Smith

Was that the beginning of analog’s long slumber?

The real death blow was when the Korg M1 came out, which was by far the most popular keyboard ever made. It even outsold the DX7. Finally, here was what keyboard players always wanted—real piano, brass, strings, organs, basses, leads. This is somewhat unfair and I’ll say why, but it put synthesis innovation into a 20-year dark ages, because ever since the M1 every company just kept building M1s. More voices, more and better sounds, more precision—just more, more, more.


Da https://www.keyboardmag.com/artists/extended-interview-dave-smith
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11683
  • Loc: Como
  • Thanks: 1165  

29-04-18 16.09

orange1978 ha scritto:
....e come posso evitare di non postare qualche meritato link che ricordi al mondo questo magnifico strumento?

the orb - supernova at the end of the world

Deee Lite - Thank you everyday -

D-Mob feat. Cathy Dennis - Why -


Mi permetto di aggiungere questo emo

Ladadeeeeeee ladedaaaaaaaaaaa ladadeeeeeeeeeeee ladedaaaaaaaaaaaaa emo
  • anonimo

29-04-18 16.21

@ mima85
orange1978 ha scritto:
....e come posso evitare di non postare qualche meritato link che ricordi al mondo questo magnifico strumento?

the orb - supernova at the end of the world

Deee Lite - Thank you everyday -

D-Mob feat. Cathy Dennis - Why -


Mi permetto di aggiungere questo emo

Ladadeeeeeee ladedaaaaaaaaaaa ladadeeeeeeeeeeee ladedaaaaaaaaaaaaa emo
Aggiungerei il gruppo italiano Italo house FPI project , largo uso di M1 piano( rich in paradise ). Mi ricomprerei la m1 solo per quel suono.
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1470
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 236  

29-04-18 16.45

@ anonimo
Aggiungerei il gruppo italiano Italo house FPI project , largo uso di M1 piano( rich in paradise ). Mi ricomprerei la m1 solo per quel suono.
Una sera sono andato ad una serata anni '90 in un locale di Alessandria. Penso circa 3 anni fa. Dopo aver capito il filone musicale della serata mi sono avvicinato al deejay per chiedere un brano. Ho chiesto: "ce l'hai Feel It degli Fpi Project?". Il dj mi risponde: "di chi?". Al che mentre ribadisco il nome del gruppo, questi mi dice "io sono uno degli Fpi". Per la cronaca era Roberto Intrallazzi
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12745
  • Loc: Roma
  • Thanks: 777  

29-04-18 16.46

Il korg M1 per me era un qualcosa come alla cryptonite...Non potevo assolutamente permetterlo è quindi quando capitavo nei negozi evitavo di toccarlo o guardarlo..per me non esisteva..e i preset che più mi "fulminavano" erano i vocal/choir..
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11116
  • Loc: Milano
  • Thanks: 806  
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1470
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 236  

29-04-18 17.15

orange1978 ha scritto:
sabrina johnson - peace -
the shamen - LSI Love Sex Intelligence -

Un "denghiu" per avermi ricordato queste due canzoni.

Il settembre scorso mi son comprato un M1 dopo aver scoperto che il suono di Piano di uno dei miei brani dance preferiti proveniva da questa icona.
Parlo di Ride on Time dei Black Box di cui posseggo il Disco Mix. Sul lato B c'era la Piano Version. Quel suono e quell'arpeggiare mi dava una carica pazzesca e lo stesso effetto me lo suscita tutt'oggi.

P.S. Faccio una domanda agli esperti. La macchina ha un adesivo sulla scocca. Vado a memoria, se non erro recita che ha il cervello della T1 (o della T3 che tasti a parte era identica). Secondo voi è un adesivo fuffo che copre qualche magagna o potrebbe attestare una modifica effettiva? Lo chiedo perché qualora dovessi sostituire la batteria tampone e ripristinare il sistema, forse dovrei installare un file diverso da quello della M1.
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 3182
  • Loc: Palermo
  • Thanks: 126  

29-04-18 17.27

@ Fabri72
orange1978 ha scritto:
sabrina johnson - peace -
the shamen - LSI Love Sex Intelligence -

Un "denghiu" per avermi ricordato queste due canzoni.

Il settembre scorso mi son comprato un M1 dopo aver scoperto che il suono di Piano di uno dei miei brani dance preferiti proveniva da questa icona.
Parlo di Ride on Time dei Black Box di cui posseggo il Disco Mix. Sul lato B c'era la Piano Version. Quel suono e quell'arpeggiare mi dava una carica pazzesca e lo stesso effetto me lo suscita tutt'oggi.

P.S. Faccio una domanda agli esperti. La macchina ha un adesivo sulla scocca. Vado a memoria, se non erro recita che ha il cervello della T1 (o della T3 che tasti a parte era identica). Secondo voi è un adesivo fuffo che copre qualche magagna o potrebbe attestare una modifica effettiva? Lo chiedo perché qualora dovessi sostituire la batteria tampone e ripristinare il sistema, forse dovrei installare un file diverso da quello della M1.
Faranno qualcosa alla Roland tipo una M01? D'altronde se un D50 è diventato un D05 una M1 potrebbe diventare una M01
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1470
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 236  

29-04-18 17.34

@ fulezone
Faranno qualcosa alla Roland tipo una M01? D'altronde se un D50 è diventato un D05 una M1 potrebbe diventare una M01
Lo auspicherei! 😊
Vado fuori tema. Auspicherei anche un Roland G1000 in versione Boutique.
[Edit] Oddio, forse i pulsanti di un arranger sono un po' troppi per stare su un Boutique
  • afr
  • Membro: Staff
  • Risp: 20041
  • Loc: Torino
  • Thanks: 1279  

29-04-18 17.40

Ai tempi avevo 14 anni e in maniera abbastanza ossessiva ogni sabato andavo in un negozio per provare il D50 e l'M1

In modo differente mi piacevano entrambi, ma quando usavo le Combi dell'M1 era goduria allo stato puro

Ma....essendo squattrinato rimasero solo un desiderio

Approdai all'universo Korg con lo 01Wfd ma per certi versi l'M1 aveva un carattere più marcato

L'anno scorso Roland si è inventata il boutique D05 BINGO!

E Korg? Una bella operazione amarcord?
  • turbopage
  • Membro: Expert
  • Risp: 878
  • Loc: Milano
  • Thanks: 121  

29-04-18 19.11

Anch'io all'epoca ero un ragazzetto. Nei miei giri in centro a Milano finivo sempre da Ricordi a strimpellare l'M1 esposto e a prendermi le cazziate dal commesso di turno ...
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11116
  • Loc: Milano
  • Thanks: 806  

29-04-18 20.06

@ turbopage
Anch'io all'epoca ero un ragazzetto. Nei miei giri in centro a Milano finivo sempre da Ricordi a strimpellare l'M1 esposto e a prendermi le cazziate dal commesso di turno ...
mamma mia in certi negozi non si poteva provare nulla che ti guardavano male o ti insultavano, e se chiedevi un informazione a meno che non eri un signore elegante pieno di soldi venivi trattato abbastanza male!

niente a che vedere con lucky music o con i grandi centri americani o inglesi tipo andertons, kraft music, sweetwater...dove gli strumenti sono esposti per essere provati e per chiedere informazioni a riguardo.

quella mentalità bottegara molto diffusa negli anni 80/90 in italia contribuiva a rendercil il paese di pulcinella...il negoziante ti accendeva sbuffando uno strumento quasi come farti un piacere, ricordo certi negozi a milano dove addirittura lo suonava il commesso una volta acceso xD e nemmeno te lo faceva toccare con mano, oppure alla richiesta di informazioni risposte sbrigative, mugugni vari, a volte pure ti ridevano in faccia se non conoscevano un prodotto.

29-04-18 23.41

fulezone ha scritto:
Faranno qualcosa alla Roland tipo una M01?


Non so se avete letto interamente l'articolo, ma tra le righe la strategia di Korg a breve è chiara: oramai l'M1 "vive" attraverso le emulazioni software, e in primis le promozioni riguarderanno questa categoria.
Rifarlo in formato "boutique" quando puoi avere una sorta di M1 come "bonus pack" gratuito su Krome?
Mah...

Oltretutto, un "M01" c'è già, su Nintendo...

Un saluto a tutti.
R.Gerbi
  • Synthex77
  • Membro: Expert
  • Risp: 1038
  • Loc: Milano
  • Thanks: 24  

30-04-18 18.10

Se volete un M1 compratevela usata che si trovano a 150 euro...
  • anonimo

30-04-18 20.15

@ Synthex77
Se volete un M1 compratevela usata che si trovano a 150 euro...
O il rack, magari ex
  • Synthex77
  • Membro: Expert
  • Risp: 1038
  • Loc: Milano
  • Thanks: 24  

30-04-18 23.37

Riccardo_Gerbi ha scritto:
Rifarlo in formato "boutique" quando puoi avere una sorta di M1 come "bonus pack" gratuito su Krome?


Ma non solo... Se hai qualsiasi ws korg uscita dopo l'M1, hai l'M1... Tutte le forme d'onda dell'M1 sono nelle ws successive, Inoltre ci sono banchi gratuiti per qualsiasi ws korg con i suoni M1, anche per la mia M3 e Kronos...