Jordan Rudess

  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 2326
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 127  

15-05-19 19.43

A molti non piace (anche a me piaceva "prima") ultimamente meno...
Ma non è questo il punto.
In QUESTO video mostra il suo setup, in special modo l'uso dei pedali, iPads e diavolerie varie.
Buona visione
  • Elich50
  • Membro: Senior
  • Risp: 143
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 6  

15-05-19 20.25

@ FranzBraile
A molti non piace (anche a me piaceva "prima") ultimamente meno...
Ma non è questo il punto.
In QUESTO video mostra il suo setup, in special modo l'uso dei pedali, iPads e diavolerie varie.
Buona visione
Mi mancano i suoni kurzweil, ( secondo me il suo miglior setup da sempre). Sound d’impatto e di presenza.
Adesso si, si è evoluto in effetti usa solo lozza ! il sound fa cagare.
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 2326
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 127  

15-05-19 20.29

@ Elich50
Mi mancano i suoni kurzweil, ( secondo me il suo miglior setup da sempre). Sound d’impatto e di presenza.
Adesso si, si è evoluto in effetti usa solo lozza ! il sound fa cagare.
I suoni non c'entrano nulla, la Kronos vale tanto quanto la Kurz...anzi per il suo genere forse anche di piu'.
E' il suo esagerato virtuosismo negli album odierni che secondo me l'ha fatto scendere dalla scala delle preferenze, la "non più" novità e non da ultimo la mancanza della fantasia ed estro di Mike Portnoy sostituito da una "macchina tecnica" ma asettica come Mike Mancini ....
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4874
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 269  

15-05-19 21.38

I Dream Theater per me non esistono più da Systematic Chaos in poi, per non parlare di Mangini alla batteria... perduta l'istintività vulcanica di Portnoy non potevano fare scelta peggiore (con quel discutibile reality dove mandano a casa mostri veri come Minneman e Donati) che non sto' sequencer umano che non ha mai suonato un groove funky in vita sua.

Vedo che Rudess è spesso associato ancora oggi alla Kurzweil, siccome il suo endorsement coincide con il suo periodo artisticamente più interessante, il cui apice è stato probabilmente nel live at Budokan del 2004; ricordo il suo setup midi abbastanza particolare con K2600xs, e poi moduli di K2600, Triton rack e korg karma a bordo palco, con dei suoni che francamente non ho più sentito da lui, nonostante abbia inserito di tutto e di più nel suo setup negli anni avvenire. Nei contenuti speciali del dvd spiegava bene l'intera configurazione (prima volta che adottava lo stand rotante) che è il prototipo di tutti i setup che adottò da allora, con tutta una serie di pedali che mi influenzarono molto all'epoca (anche se mi sognavo la gestione articolatissima dei controller che aveva il kappone).

Io sono incazzato nero con i Dream, soprattutto con Rudess perchè i cd dei Liquid Tension, Metropolis pt.2 e Six Degrees sono dei signori album oltre che dei capolavori del tastierismo moderno. Oramai più lo vedo e più mi sembra l'ombra del musicista che è stato, magari chi esprime un parere diverso forse non è al corrente dei suoi lavori precedenti. Purtroppo i Dream hanno fatto il botto soprattutto tra i giovani solo a partire dagli ultimi cd, che sono probabilmente i loro lavori peggiori e ridonanti emo
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 2326
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 127  

15-05-19 21.40

@ SimonKeyb
I Dream Theater per me non esistono più da Systematic Chaos in poi, per non parlare di Mangini alla batteria... perduta l'istintività vulcanica di Portnoy non potevano fare scelta peggiore (con quel discutibile reality dove mandano a casa mostri veri come Minneman e Donati) che non sto' sequencer umano che non ha mai suonato un groove funky in vita sua.

Vedo che Rudess è spesso associato ancora oggi alla Kurzweil, siccome il suo endorsement coincide con il suo periodo artisticamente più interessante, il cui apice è stato probabilmente nel live at Budokan del 2004; ricordo il suo setup midi abbastanza particolare con K2600xs, e poi moduli di K2600, Triton rack e korg karma a bordo palco, con dei suoni che francamente non ho più sentito da lui, nonostante abbia inserito di tutto e di più nel suo setup negli anni avvenire. Nei contenuti speciali del dvd spiegava bene l'intera configurazione (prima volta che adottava lo stand rotante) che è il prototipo di tutti i setup che adottò da allora, con tutta una serie di pedali che mi influenzarono molto all'epoca (anche se mi sognavo la gestione articolatissima dei controller che aveva il kappone).

Io sono incazzato nero con i Dream, soprattutto con Rudess perchè i cd dei Liquid Tension, Metropolis pt.2 e Six Degrees sono dei signori album oltre che dei capolavori del tastierismo moderno. Oramai più lo vedo e più mi sembra l'ombra del musicista che è stato, magari chi esprime un parere diverso forse non è al corrente dei suoi lavori precedenti. Purtroppo i Dream hanno fatto il botto soprattutto tra i giovani solo a partire dagli ultimi cd, che sono probabilmente i loro lavori peggiori e ridonanti emo
emo
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12636
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 402  

15-05-19 21.44

mi piacerebbe sapere che ne pensa il nasone dei Dream emo
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9671
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 452  

16-05-19 06.41

@ Jaam
mi piacerebbe sapere che ne pensa il nasone dei Dream emo
Chi sono?
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12636
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 402  

16-05-19 08.04

@ Cyrano
Chi sono?
emo
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5537
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 735  

16-05-19 15.28

ho appena acquistato il suo ultimo CD (li ho tutti, i suoi da solista).
disco dopo disco, inesorabilmente, il sound si è deteriorato.

ho preso il CD con speranza di trovare qualche pezzo geniale, come ai tempi dei LTE...
invece il nulla cosmico.
creatività ZERO.
suoni, meno di ZERO.

molta ginnastica con strumentisti pazzeschi, il tutto suonato benissimo.
ma i suoni di tastiere ricordano le demo di un expander General Midi di 15 anni fa (anche perchè il suo modo di suonare ricorda sempre più tragicamente un sequencer midi, senza dinamica nè espressione)...

in copertina interna c'è una sua foto che ricorda molto padre pio.
mah...
  • Elich50
  • Membro: Senior
  • Risp: 143
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 6  

16-05-19 15.49

@ marcoballa
ho appena acquistato il suo ultimo CD (li ho tutti, i suoi da solista).
disco dopo disco, inesorabilmente, il sound si è deteriorato.

ho preso il CD con speranza di trovare qualche pezzo geniale, come ai tempi dei LTE...
invece il nulla cosmico.
creatività ZERO.
suoni, meno di ZERO.

molta ginnastica con strumentisti pazzeschi, il tutto suonato benissimo.
ma i suoni di tastiere ricordano le demo di un expander General Midi di 15 anni fa (anche perchè il suo modo di suonare ricorda sempre più tragicamente un sequencer midi, senza dinamica nè espressione)...

in copertina interna c'è una sua foto che ricorda molto padre pio.
mah...
General midi sounds emoemo
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12636
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 402  

16-05-19 17.45

marcoballa ha scritto:
ho appena acquistato il suo ultimo CD (li ho tutti, i suoi da solista).



avevi bisogno di sottobicchieri?
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5537
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 735  

16-05-19 18.15

@ Jaam
marcoballa ha scritto:
ho appena acquistato il suo ultimo CD (li ho tutti, i suoi da solista).



avevi bisogno di sottobicchieri?
emoemoemoemoemoemo
in realtà era per una libreria che "balla" (come me)...
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4874
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 269  

16-05-19 18.17

marcoballa ha scritto:
ho preso il CD con speranza di trovare qualche pezzo geniale, come ai tempi dei LTE...
invece il nulla cosmico.
creatività ZERO.
suoni, meno di ZERO.

Ai tempi del LTE era condizionato dall'essere dentro un gruppo con un approccio più da Jam, ed erano anni buoni anche per Petrucci e Portnoy prima che entrassero in fase calante anche loro... Poi vabè Tony Levin mette il groove anche allo sciacquone di un water emo
marcoballa ha scritto:
molta ginnastica con strumentisti pazzeschi, il tutto suonato benissimo.
ma i suoni di tastiere ricordano le demo di un expander General Midi di 15 anni fa (anche perchè il suo modo di suonare ricorda sempre più tragicamente un sequencer midi, senza dinamica nè espressione)...

Dovresti scrivergli una mail e proporgli di passare per il tuo studio per insegnargli come si fanno i Suoni
e magari mozzargli un paio di dita per mano emo
marcoballa ha scritto:
in copertina interna c'è una sua foto che ricorda molto padre pio.

emo
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 2326
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 127  

16-05-19 18.33

https://www.youtube.com/watch?v=pWpPNBk3ftU
Direi che sono moooolto bravi...l'unica cosa che mi meraviglia é la FA-06 con quei tastini giocattolo..... azzzzzz
Cioé.... quel po-po di Kronos può essere sostituita da una FA?
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5537
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 735  

16-05-19 18.41

SimonKeyb ha scritto:
Poi vabè Tony Levin mette il groove anche allo sciacquone di un water

vero, decisamente!
(a tal proposito, un pò più di brio si trova nei dischi di "Levin, Minnemann, Rudess", dove il limite per la "ginnastica" è sempre dietro l'angolo, ma complessivamente si percepiscono una creatività e un groove differenti)


SimonKeyb ha scritto:
insegnargli come si fanno i Suoni

beh, io non so suonare ma utilizzando gli strumenti veri ho già la fortuna, senza fare assolutamente nulla, di avere suoni mediamente "giusti".
e dall'utilizzo di quelli veri ho imparato per tentativi a ricreare quel sound e quel comportamento anche con alcuni "riproduttori" digitali (workstation, stage piano, clone hammond).

lui suona addirittura troppo, troppa roba e troppe note, rasentando la dinamica e il pathos offerti da una base midi karaoke anni '80.
se aggiungiamo il fatto che, per fare un esempio, un hammond vero non lo ha mai visto se non in fotografia (e mai ha manifestato interesse a conoscerlo di persona), ecco che riesce a far suonare male anche le migliori macchine di ultima generazione emo

emoemoemoemo
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3145
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 182  

16-05-19 19.34

@ FranzBraile
https://www.youtube.com/watch?v=pWpPNBk3ftU
Direi che sono moooolto bravi...l'unica cosa che mi meraviglia é la FA-06 con quei tastini giocattolo..... azzzzzz
Cioé.... quel po-po di Kronos può essere sostituita da una FA?
Sarà che sto ascoltando dal cellulare, ma sento solo chitarra e batteria.... Quindi probabilmente gli basta pure un x50...
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4874
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 269  

16-05-19 21.09

@ FranzBraile
https://www.youtube.com/watch?v=pWpPNBk3ftU
Direi che sono moooolto bravi...l'unica cosa che mi meraviglia é la FA-06 con quei tastini giocattolo..... azzzzzz
Cioé.... quel po-po di Kronos può essere sostituita da una FA?
Madonna santa sto video....
Un piccolo aneddoto a riguardo: la motivazione per la quale avrebbe fatto questa cover "quasi identica" (perchè solo Portnoy può sporcarla) all'originale risiederebbe nelle critiche che Priester avrebbe ricevuto per la sua performance non proprio al top durante il famigerato reality per selezionare il nuovo batterista della band (era visibilmente in difficoltà con le richieste che gli venivano fatte nel provino) . In pratica ha voluto zittire così le voci che lo davano come "batterista power metal da 4/4" dimostrando di essere in grado di suonare un pezzo come Dance of Eternity.

Peccato che come interpretazione in più punti vada clamorosamente fuori suonando cose che con la metrica non centrano nulla (la sezione ragtime del piano è agghiacciante), dimostrando che non solo la sua scarsa dimestichezza con tempi composti, ma che coi Dream (per quanto siano in fase calante) non avrebbe centrato proprio un tubo.
  • afr
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18981
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1043  

16-05-19 22.42

Poi vedo ste cose e cado in deep depression

Davvero bravo
  • morgan74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1832
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 55  

16-05-19 23.54

Non sono mai stato un fan dei Dream Theatre, ma sicuramente ne apprezzo le doti tecniche.
Appunto...doti tecniche, ma emozioni zero!
Mille note a velocità e tempi difficilissimi...emozioni trasmesse zero!
Noiosi!!!
Altra storia i Toto ...per me, fenomenali!
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 4307
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 125  

17-05-19 00.06

@ afr
Poi vedo ste cose e cado in deep depression

Davvero bravo
Guarda che è il Balla da giovane!emo