RD88 Concert Grand 2

  • JoelFan
  • Membro: Expert
  • Risp: 2370
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 310  

13-09-20 13.13

Utilizzo il Concert Grand 2, un poco equalizzato.

Ascolta la demo nel Lab
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8541
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 639  

13-09-20 23.26

bè dai nn é male...ha quel sound che entra a gamba tesa,con il vetro tra i denti...ed é una conferma, quello che conta é la capacità di smussare certi caratteri,(avevo sentito un preset chiamato mellow piano), che mi piaceva di più. e le capacita di zen core in futuro...il piano pcm del juno c’è? comunque mi sembra un bell’oggetto.
  • JoelFan
  • Membro: Expert
  • Risp: 2370
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 310  

14-09-20 08.32

zerinovic ha scritto:
il piano pcm del juno c’è? comunque mi sembra un bell’oggetto.
No, non ci sono i suoni Fantom-x. Pare che Roland abbia differenziato le linee di produzione, da una parte i suoni Fantom X/G che sono inclusi nella vecchie serie Fantom, Juno-G, Juno DS, etc... e dall'altra la famiglia di prodotti supernatural e affini, che include Integra, serie FA, RD88, nuovo Fantom, etc...

Non dimentichiamoci che c'è comunque Zen Core. Questo gioiellino pare avere varie potenzialità.
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7579
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 485  

14-09-20 09.02

Il suono è brillante, più da stage che da concerto vero e proprio. Poi probabilmente puoi equalizzarlo diversamente o partire da un campione diverso e renderlo più "acustico". Del resto il piano stage necessita di 1000 sfumature.

Grazie!
  • ziberto
  • Membro: Expert
  • Risp: 2262
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 297  

14-09-20 19.43

@ paolo_b3
Il suono è brillante, più da stage che da concerto vero e proprio. Poi probabilmente puoi equalizzarlo diversamente o partire da un campione diverso e renderlo più "acustico". Del resto il piano stage necessita di 1000 sfumature.

Grazie!
Mi trovo abbastanza d'accordo: il suono sembra più adatto ad uscire in un mix di gruppo, che a "modellarsi" in un piano solo o in un accompagnamento di una voce.
Può darsi anche che le scelte di note e dinamica con cui hai suonato non rendano per quel nome "concerto grand"...
Anche a te faccio la domanda: come hai registrato? Audio over usb o uscite analogiche e scheda audio esterna?
  • JoelFan
  • Membro: Expert
  • Risp: 2370
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 310  

14-09-20 22.01

@ ziberto
Mi trovo abbastanza d'accordo: il suono sembra più adatto ad uscire in un mix di gruppo, che a "modellarsi" in un piano solo o in un accompagnamento di una voce.
Può darsi anche che le scelte di note e dinamica con cui hai suonato non rendano per quel nome "concerto grand"...
Anche a te faccio la domanda: come hai registrato? Audio over usb o uscite analogiche e scheda audio esterna?
Si, è probabile che alla mia età io abbia bisogno di renderlo un poco più brillante con un poco di EQ. Infatti a me piace così.

Comunque ho registrato attraverso la scheda audio integrata anche io. D'altra parte è davvero così comoda.
  • ziberto
  • Membro: Expert
  • Risp: 2262
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 297  

15-09-20 11.25

@ JoelFan
Si, è probabile che alla mia età io abbia bisogno di renderlo un poco più brillante con un poco di EQ. Infatti a me piace così.

Comunque ho registrato attraverso la scheda audio integrata anche io. D'altra parte è davvero così comoda.
Che c'entra l'età? Sono gusti.
Grazie per l'informazione... sicuramente la scheda audio integrata è uno dei punti di forza del prodotto.
  • JoelFan
  • Membro: Expert
  • Risp: 2370
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 310  

15-09-20 11.44

ziberto ha scritto:
Che c'entra l'età? Sono gusti.
C'entra, perché ad una certa età si fa fatica a sentire oltre certe frequenze. Può quindi capitare che mi piacciano alcuni suoni che poi altri sentono troppo "squillanti".

E che ci vuoi fare...
  • morgan74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1977
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 72  

16-09-20 07.45

Il vero lato negativo di questo suono, a parte il fatto che sia troppo brillante, é secondo me la durata del sample, mi sembra troppo corto.
  • JoelFan
  • Membro: Expert
  • Risp: 2370
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 310  

16-09-20 09.23

@ morgan74
Il vero lato negativo di questo suono, a parte il fatto che sia troppo brillante, é secondo me la durata del sample, mi sembra troppo corto.
Condivido. Il sample è corto.
Peccato, ma, credo, lavorando si può tirare fuori qualcosa di buono.
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 4872
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 419  

16-09-20 11.06

@ JoelFan
Condivido. Il sample è corto.
Peccato, ma, credo, lavorando si può tirare fuori qualcosa di buono.
finalmente sono riuscito a sentire la tua demo come si deve!
bene, bravo! il suono è quello che sento anch'io, lo riconosco...
Sul discorso campione corto, concordo, ed è comune anche a tutti gli altri piani SuperNatural di RD88, purtroppo.
Un escamotage che provavo ieri, che peraltro rende un po' più realistico il comportamento, è lavorare sulla risonanza simpatetica, che effettivamente è tenuta su valori un po' bassi. Basta alzarla (il giusto) e le risonanze emergono un po' di più, e quantomeno quando usi il sustain, il suono decade più naturalmente.
  • JoelFan
  • Membro: Expert
  • Risp: 2370
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 310  

16-09-20 13.24

@ zaphod
finalmente sono riuscito a sentire la tua demo come si deve!
bene, bravo! il suono è quello che sento anch'io, lo riconosco...
Sul discorso campione corto, concordo, ed è comune anche a tutti gli altri piani SuperNatural di RD88, purtroppo.
Un escamotage che provavo ieri, che peraltro rende un po' più realistico il comportamento, è lavorare sulla risonanza simpatetica, che effettivamente è tenuta su valori un po' bassi. Basta alzarla (il giusto) e le risonanze emergono un po' di più, e quantomeno quando usi il sustain, il suono decade più naturalmente.
Bene, interessante.
Ci devo provare, perchè effettivamente pare proprio che il suono "muoia" un poco dopo l'attacco.