Roland VR730 Yamaha YC61 Nord electro 6d

  • fefo71
  • Membro: Guest
  • Risp: 30
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 1  

15-05-21 11.04

Dovrei completare il mio setup per quando sarà possibile tornare a suonare dal vivo... attualmente ho il MODX8 e vorrei aggiungere una macchina che suona prevalentemente cloni hammond, ma che allo stesso tempo possa aiutarmi come stage piano... sono indeciso, sicuramente la VR730 costa meno rispetto alla NE6d e alla YC61 ma vorrei avere un vostro giudizio su rapporto qualità, prestazioni, suoni.. Grazie
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9315
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 854  

15-05-21 11.43

@ fefo71
Dovrei completare il mio setup per quando sarà possibile tornare a suonare dal vivo... attualmente ho il MODX8 e vorrei aggiungere una macchina che suona prevalentemente cloni hammond, ma che allo stesso tempo possa aiutarmi come stage piano... sono indeciso, sicuramente la VR730 costa meno rispetto alla NE6d e alla YC61 ma vorrei avere un vostro giudizio su rapporto qualità, prestazioni, suoni.. Grazie
Come pianoforti e cloni hammond a me ispirerebbe più Nord, ma per i synth l'Electro è limitato ad un lettore di campioni. Poi Nord mette a disposizione delle belle librerie, ma le altre due sono più "attrezzate" su questo versante.
In definitiva credo che una scelta del genere spetti ai tuoi gusti ovviamente dopo averle provate, sulla carta possono andare bene tutte e tre.
  • divicos
  • Membro: Expert
  • Risp: 822
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 116  

15-05-21 11.52

Se l'uso principale sono gli organi, perché non Vr-09??
Hai una keybed più adatta rispetto alla vr730 che è semipesata (ma anche la electro, se è per questo) e costa molto meno facendo le stesse cose.
Se poi l'uso è davvero "misto", e prevedi di suonarci tanto i piani quanto gli organi, allora forse ci sta puntare una keybed più "pianistica". In questo caso vr730 si scontra con Electro6d -73 e Yamaha yc73 (che perde la waterfall, ma acquista una keybed molto molto buona per i piani elettrici).
Nel secondo caso io voterei Yamaha, ma solo per mia preferenza..
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3450
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 362  

15-05-21 13.17

divicos ha scritto:
Se l'uso principale sono gli organi, perché non Vr-09??
Hai una keybed più adatta rispetto alla vr730 che è semipesata

E già... per organi sono più adatti i tastini della VR-09 che i Waterfall della VR-730.
Ma.... collegate il cervello prima di parlare?
Ma avete avuto queste tastiera fra le mani o visto che i tasti della VR-730 sono simil-piano (ma arrotondati) ci si puo' suonare chopin?
Se le cose non le sapete... perché vi ostinate ad inventarvele?
emo
Uso la 2a persona plurale perché siete in tanti senza collegamento bocca-cervello.
emo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9315
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 854  

15-05-21 13.23

FranzBraile ha scritto:
Uso la 3 persona plurale perché siete in tanti senza collegamento bocca-cervello.

Sarebbe la seconda...
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3450
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 362  

15-05-21 13.24

@ paolo_b3
FranzBraile ha scritto:
Uso la 3 persona plurale perché siete in tanti senza collegamento bocca-cervello.

Sarebbe la seconda...
Hai ragione....! emo
corretto! emo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3026
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 417  

15-05-21 14.37

Delle 3 la Nord Electro è quella col miglior clone.
YC non ha la quickfiring.
VR730 ha la miglior Keybed ma il clone deve piacere (a molti non piace, onestamente col nuovo firmware suona molto meglio).
In sintesi: cerca una Nord Electro 5 usata se la trovi a meno di 1000 euro è un affare.
  • MicheleJD
  • Membro: Guest
  • Risp: 52
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 9  

15-05-21 19.27

Io l unica che non suggerirei è la YC, ma solo perché ha già un Modx8, il quale per quanto diverso come concezione potrebbe essere sovrapponibile in buona parte della paletta sonora (clone a parte). Il Vr730 non l ho mai avuto ma la meccanica mi è piaciuta molto quando l ho provato. Anche piu’ della nord (waterfall, la tp100 non l ho mai provata), seppur la nord mi piaccia comunque molto (se non ricordo male era un electro 5) e concordo che una electro 5 ad un buon prezzo sia una ottima soluzione . La YC73 visto che è stata citata non l ho mai provata, ma sulla carta trovo che sia una delle novità più intriganti uscite. Almeno per me che non ho una tecnica organistica e quindi è marginale per me la scomodità di una keybed pesata per gli organi.
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3789
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 280  

15-05-21 20.08

Il VR 730 suona come il VR09,pero' avendo una tastiera piu' congrua e dopo il miglioramento della regolazione della dinamica ottenuta con l'ultimo aggiornamento del S.O. rende possibile suonarci anche il pianoforte,certo non in maniera ottimale ma possibile,pero' come seconda tastiera la trovo un po' grande. Mi è piaciuta la nuova Yamaha,la 61 tasti,e mi è piaciuta come timbrica,pero' dicono che i tasti hanno un punto trigger non ottimale per suonarci gli organi.Le Nord suonano bene,ma i costi sono quelli che sono. Ad ogni modo a mio avviso son tre belle tastiere,dove cogli cogli.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 19600
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2073  

15-05-21 21.23

@ wildcat80
Delle 3 la Nord Electro è quella col miglior clone.
YC non ha la quickfiring.
VR730 ha la miglior Keybed ma il clone deve piacere (a molti non piace, onestamente col nuovo firmware suona molto meglio).
In sintesi: cerca una Nord Electro 5 usata se la trovi a meno di 1000 euro è un affare.
Mi associo perchè è il consiglio che darei anch'io, vista la premessa
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1239
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 78  

16-05-21 00.18

@ maxpiano69
Mi associo perchè è il consiglio che darei anch'io, vista la premessa
condivido ma perché non prendere in considerazione il mojo 61 che ha un clone migliore di tutti ed ha ottimi suoni di ep e anche un buon ap?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 19600
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2073  

16-05-21 00.36

@ Dadopotter
condivido ma perché non prendere in considerazione il mojo 61 che ha un clone migliore di tutti ed ha ottimi suoni di ep e anche un buon ap?
Perchè non è nell'elenco del post originale e (parlo per me) preferivo dare un parere su quello e non andare su altro se non richiesto, anche se ci potrebbe stare
  • divicos
  • Membro: Expert
  • Risp: 822
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 116  

16-05-21 01.32

FranzBraile ha scritto:
E già... per organi sono più adatti i tastini della VR-09 che i Waterfall della VR-730.
Ma.... collegate il cervello prima di parlare?
Ma avete avuto queste tastiera fra le mani o visto che i tasti della VR-730 sono simil-piano (ma arrotondati) ci si puo' suonare chopin?
Se le cose non le sapete... perché vi ostinate ad inventarvele?

Uso la 2a persona plurale perché siete in tanti senza collegamento bocca-cervello.


1. Ricordavo waterfall pure i tasti di vr09.
E quindi, waterfall per waterfall, se ci suoni solo l’organo meglio non pesata affatto che pesata pure se a metà. Metà che è anche quanto costa. Per avere gli stessi suoni non mi sembra un suggerimento proprio da buttare. emo

2. Ricordavo male. Ma da qui a dire che non mi funziona il cervello ce ne passa! Bastava anche un “guarda che ti sbagli, quella keybed fa cacare”. Che poi, comunque, i “tastini” per me sono quelli del microkorg, non quelli.

3. Non invento, ragiono. E il ragionamento te lo ho spiegato al punto 1. Se poi è da buttare lo deciderà l’amico che ha chiesto consiglio.

4. Comunque, che ti incazzi a fare?? Hai pure vinto il campionato!! emo

5. Non riesco ancora a scrivere commenti con la bocca. Di solito pigio tasti. Quindi, se proprio, è il collegamento cervello-dita a non aver funzionato. emo

6. Si, ho fatto la lista numerata. Non le leggo da tanto, mi mancavano.
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3450
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 362  

16-05-21 01.58

@ divicos
FranzBraile ha scritto:
E già... per organi sono più adatti i tastini della VR-09 che i Waterfall della VR-730.
Ma.... collegate il cervello prima di parlare?
Ma avete avuto queste tastiera fra le mani o visto che i tasti della VR-730 sono simil-piano (ma arrotondati) ci si puo' suonare chopin?
Se le cose non le sapete... perché vi ostinate ad inventarvele?

Uso la 2a persona plurale perché siete in tanti senza collegamento bocca-cervello.


1. Ricordavo waterfall pure i tasti di vr09.
E quindi, waterfall per waterfall, se ci suoni solo l’organo meglio non pesata affatto che pesata pure se a metà. Metà che è anche quanto costa. Per avere gli stessi suoni non mi sembra un suggerimento proprio da buttare. emo

2. Ricordavo male. Ma da qui a dire che non mi funziona il cervello ce ne passa! Bastava anche un “guarda che ti sbagli, quella keybed fa cacare”. Che poi, comunque, i “tastini” per me sono quelli del microkorg, non quelli.

3. Non invento, ragiono. E il ragionamento te lo ho spiegato al punto 1. Se poi è da buttare lo deciderà l’amico che ha chiesto consiglio.

4. Comunque, che ti incazzi a fare?? Hai pure vinto il campionato!! emo

5. Non riesco ancora a scrivere commenti con la bocca. Di solito pigio tasti. Quindi, se proprio, è il collegamento cervello-dita a non aver funzionato. emo

6. Si, ho fatto la lista numerata. Non le leggo da tanto, mi mancavano.
emo
Non mi sono inkazzato... emo ALTRIMENTI AVREI SCRITTO COSI emo
emoemo
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3315
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 201  

16-05-21 11.54

@ fefo71
Dovrei completare il mio setup per quando sarà possibile tornare a suonare dal vivo... attualmente ho il MODX8 e vorrei aggiungere una macchina che suona prevalentemente cloni hammond, ma che allo stesso tempo possa aiutarmi come stage piano... sono indeciso, sicuramente la VR730 costa meno rispetto alla NE6d e alla YC61 ma vorrei avere un vostro giudizio su rapporto qualità, prestazioni, suoni.. Grazie
La tua richiesta avrebbe bisogno di qualche chiarimento, in quanto avendo già una pesata non comprendo molto bene l’aiuto in qualità di stage piano che dovrebbe darti la nuova tastiera.
Comunque come “all in one” io andrei su Nord Electro con 73 tasti, oppure su Roland Vr730. Considererei quest’ultima solo se mi interessassero i synth.
Per quanto concerne una tastiera “da sopra”, escluderei le estensioni superiori ai 61 tasti e punterei sulla praticità. La Yamaha è molto ben fatta, ma nel confronto con le altre (soprattutto con Electro) è proprio sul clone Hammond che sta un po’ sotto (intendiamoci suona bene comunque).
Quindi se la tastiera deve essere prevalentemente un organo, Nord Electro 61 è la più indicata.
Electro offre anche opportunità che probabilmente non sfrutterai, come la presenza di un ottimo campionatore e una vastissima libreria di samples di ogni genere. Ecco purtroppo, che tu le usi o meno, le pagherai e anche care. Perciò mi unisco a chi ti consiglia un Nord Electro 5 (ma si trovano anche i 6) usato, perché normalmente sono macchine molto robuste.
Un ultima nota: se per caso la tua intenzione fosse quella di controllare alcuni suoni di piano dell’Electro con la pesata, la 6 risultata di gran lunga migliore della 5 come gestione MIDI.
  • fefo71
  • Membro: Guest
  • Risp: 30
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 1  

16-05-21 12.50

@ filigroove
La tua richiesta avrebbe bisogno di qualche chiarimento, in quanto avendo già una pesata non comprendo molto bene l’aiuto in qualità di stage piano che dovrebbe darti la nuova tastiera.
Comunque come “all in one” io andrei su Nord Electro con 73 tasti, oppure su Roland Vr730. Considererei quest’ultima solo se mi interessassero i synth.
Per quanto concerne una tastiera “da sopra”, escluderei le estensioni superiori ai 61 tasti e punterei sulla praticità. La Yamaha è molto ben fatta, ma nel confronto con le altre (soprattutto con Electro) è proprio sul clone Hammond che sta un po’ sotto (intendiamoci suona bene comunque).
Quindi se la tastiera deve essere prevalentemente un organo, Nord Electro 61 è la più indicata.
Electro offre anche opportunità che probabilmente non sfrutterai, come la presenza di un ottimo campionatore e una vastissima libreria di samples di ogni genere. Ecco purtroppo, che tu le usi o meno, le pagherai e anche care. Perciò mi unisco a chi ti consiglia un Nord Electro 5 (ma si trovano anche i 6) usato, perché normalmente sono macchine molto robuste.
Un ultima nota: se per caso la tua intenzione fosse quella di controllare alcuni suoni di piano dell’Electro con la pesata, la 6 risultata di gran lunga migliore della 5 come gestione MIDI.
Hai ragione.. mi spiego meglio.. attualmente il modx8 lo uso per tutto, piano, piano elettrico, organi, strings, sinth e lead.. Sono molto soddisfatto dei suoni che ho, ma splittando spesso in 3 o 4 zone la tastiera mi sono reso conto che i suoni che spesso sacrificano lo spazio a disposizione sono proprio piano e organi. Ho provato a collegarci una tastiera muta e sfruttarla sempre con i suoni del modx8, ma il risultato, a livello organizzativo non mi soddisfa. Ho provato a suonare con tastiera muta e VST gestiti da PC portatile ma la paura che quest'ultimo possa impazzire durante il concerto è tanta.. un portatile Apple sarebbe sicuramente risolutivo da questo punto di vista ma spendendo tutti quei soldi, a questo punto, preferirei dedicarli ad una nuova tastiera, tutto qui
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3315
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 201  

16-05-21 13.40

@ fefo71
Hai ragione.. mi spiego meglio.. attualmente il modx8 lo uso per tutto, piano, piano elettrico, organi, strings, sinth e lead.. Sono molto soddisfatto dei suoni che ho, ma splittando spesso in 3 o 4 zone la tastiera mi sono reso conto che i suoni che spesso sacrificano lo spazio a disposizione sono proprio piano e organi. Ho provato a collegarci una tastiera muta e sfruttarla sempre con i suoni del modx8, ma il risultato, a livello organizzativo non mi soddisfa. Ho provato a suonare con tastiera muta e VST gestiti da PC portatile ma la paura che quest'ultimo possa impazzire durante il concerto è tanta.. un portatile Apple sarebbe sicuramente risolutivo da questo punto di vista ma spendendo tutti quei soldi, a questo punto, preferirei dedicarli ad una nuova tastiera, tutto qui
Ok, ovviamente continuerei a suonare i pianoforti dalla tastiera di Yamaha, sia quelli interni, sia eventualmente i Nord. Mentre affidare gli organi ad un’altra tastiera sicuramente ti semplificherà le cose. Gli split sono anti-musicali per me, sono utili a fare le cosine di servizio, tipo se per forza devi fare un basso con la sinistra, effetti speciali, campioni ritmici, ma se vuoi suonare davvero sono tremendi.
  • fefo71
  • Membro: Guest
  • Risp: 30
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 1  

09-06-21 20.08

@ filigroove
Ok, ovviamente continuerei a suonare i pianoforti dalla tastiera di Yamaha, sia quelli interni, sia eventualmente i Nord. Mentre affidare gli organi ad un’altra tastiera sicuramente ti semplificherà le cose. Gli split sono anti-musicali per me, sono utili a fare le cosine di servizio, tipo se per forza devi fare un basso con la sinistra, effetti speciali, campioni ritmici, ma se vuoi suonare davvero sono tremendi.
Riprendo questo post per ringraziarvi per i suggerimenti e per dirvi che alla fine ho optato per yamaha YC61 e devo dire che sono soddisfatto di questa scelta. Grazie e ciao