Possessori di Kurzweil pc4 e Roland rd 88

  • loris86
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Cosenza
  • Status:
  • Thanks: 1  

09-06-21 11.11

Salve mi piacerebbe acquistare uno dei due strumenti ma non ne conosco le meccaniche.
Vivo all'estero e nella mia zona non ho possibilitá di provare strumenti.
Ho avuto un kurzweil forte in passato ma poi per studio ho preferito un pianoforte vero.
Visto che si inizia a suonare ho bisogno di comprare un piano digitale leggero per partarmelo in giro con la band.
Non conosco le meccaniche, sono orientato al momento più verso il Roland Rd88 per via delle casse interne che possono essere utili per fare prove in casa mentre il pc4 non le ha. Anche se mi pare dai video che il kurz qualitivamente va meglio sui suoni mentre il roland sembra un pó più dietro.
Qualcuno saprebbe orientarmi per la meccanica? anche perche mi piacerebbe suonarci qualcosa di classico a parte di portarmelo in giro con la band.
Grazie
  • pj_korg_tri
  • Membro: Senior
  • Risp: 752
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 28  

09-06-21 12.20

@ loris86
Salve mi piacerebbe acquistare uno dei due strumenti ma non ne conosco le meccaniche.
Vivo all'estero e nella mia zona non ho possibilitá di provare strumenti.
Ho avuto un kurzweil forte in passato ma poi per studio ho preferito un pianoforte vero.
Visto che si inizia a suonare ho bisogno di comprare un piano digitale leggero per partarmelo in giro con la band.
Non conosco le meccaniche, sono orientato al momento più verso il Roland Rd88 per via delle casse interne che possono essere utili per fare prove in casa mentre il pc4 non le ha. Anche se mi pare dai video che il kurz qualitivamente va meglio sui suoni mentre il roland sembra un pó più dietro.
Qualcuno saprebbe orientarmi per la meccanica? anche perche mi piacerebbe suonarci qualcosa di classico a parte di portarmelo in giro con la band.
Grazie
ciao
io ho il PC4.. commentare la meccanica e' sempre un po' complicato, cmq la keybed del PC4 e' una pesata, ma non come quella del Forte (li mi pare ci siano proprio i tasti in legno, almeno nell 88 e 76).
quella del PC4 e' un po' "duretta" (credo che sia una "cineseria" moderna), ma precisa (come idea dovrebbe ricordare un po' quella del Forte SE)
i suoni sono di ottimo livello e la gestione da display e' veramente comoda.
non conosco niente delle "nuove" Roland...
  • MicheleJD
  • Membro: Guest
  • Risp: 52
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 9  

09-06-21 12.43

Ciao a tutti, io ho provato brevemente la Roland Rd88 e la ritengo all altezza della meccanica Tp40 montata dal Forte 88 (ottima per altro), giusto per dare un confronto con uno strumento che conosci
Sfortunatamente non ho potuto provare i tanti suoni del RD88, ma siccome amo le sonorità Roland credo mi sarebbero piaciute.
  • loris86
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Cosenza
  • Status:
  • Thanks: 1  

09-06-21 12.46

@ pj_korg_tri
ciao
io ho il PC4.. commentare la meccanica e' sempre un po' complicato, cmq la keybed del PC4 e' una pesata, ma non come quella del Forte (li mi pare ci siano proprio i tasti in legno, almeno nell 88 e 76).
quella del PC4 e' un po' "duretta" (credo che sia una "cineseria" moderna), ma precisa (come idea dovrebbe ricordare un po' quella del Forte SE)
i suoni sono di ottimo livello e la gestione da display e' veramente comoda.
non conosco niente delle "nuove" Roland...
Si effettivamente nella pagina non dice che meccanica monta. Dice meccanica dura peró nn è specificata quale
  • loris86
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Cosenza
  • Status:
  • Thanks: 1  

09-06-21 12.47

@ MicheleJD
Ciao a tutti, io ho provato brevemente la Roland Rd88 e la ritengo all altezza della meccanica Tp40 montata dal Forte 88 (ottima per altro), giusto per dare un confronto con uno strumento che conosci
Sfortunatamente non ho potuto provare i tanti suoni del RD88, ma siccome amo le sonorità Roland credo mi sarebbero piaciute.
Io ho ascoltato la rd 88 solo su youtube. Il suono del piano mi sembra meno reale rispetto a quello di pc4. Ma se dici che la meccanica è ottima tipo quella del forte mi fido. In passato ho avuto un fp7 è la meccanica andava abbastanza bene
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 528
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 45  

09-06-21 13.30

@ loris86
Io ho ascoltato la rd 88 solo su youtube. Il suono del piano mi sembra meno reale rispetto a quello di pc4. Ma se dici che la meccanica è ottima tipo quella del forte mi fido. In passato ho avuto un fp7 è la meccanica andava abbastanza bene
Uno dei migliori plus di roland rd 88 è proprio la
Meccanica. Neanche troppo dura. Sui suoni va a gusti. Può darsi che pc4 abbia suoni migliori. Ma la meccanica ? Una medeli ? Quanto dura ?
Vai Trank col roland. Totale compatibilità con MainStage plug and play, Se proprio non ti garbano i suoni. Ma ne ha talmente tanti( espandibile con srx) che sicuramente trovi quel che cerchi.
  • zaphod
  • Membro: Guru
  • Risp: 5115
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 471  

09-06-21 18.31

@ loris86
Salve mi piacerebbe acquistare uno dei due strumenti ma non ne conosco le meccaniche.
Vivo all'estero e nella mia zona non ho possibilitá di provare strumenti.
Ho avuto un kurzweil forte in passato ma poi per studio ho preferito un pianoforte vero.
Visto che si inizia a suonare ho bisogno di comprare un piano digitale leggero per partarmelo in giro con la band.
Non conosco le meccaniche, sono orientato al momento più verso il Roland Rd88 per via delle casse interne che possono essere utili per fare prove in casa mentre il pc4 non le ha. Anche se mi pare dai video che il kurz qualitivamente va meglio sui suoni mentre il roland sembra un pó più dietro.
Qualcuno saprebbe orientarmi per la meccanica? anche perche mi piacerebbe suonarci qualcosa di classico a parte di portarmelo in giro con la band.
Grazie
ciao, ho RD88 e con la meccanica mi trovo bene.
Kurzweil ne ho provate, mi pare il Forte e un'altra pesata che non ricordo e non mi avevano restituito una bella impressione come keybed. Se è solo per quella, andrei dritto su RD88.
Come suoni... non saprei. Penso che PC4, come RD88, abbia una libreria notevole. Probabilmente PC4 ha un editing dei timbri più approfondito. Non che su RD88 non ci sia possibilità di modificare i suoni, anzi. Ma farlo da pannello è piuttosto frustrante. Il pregio è che ha parecchi preset pronti all'uso.
Forse dal punto di vista organistico PC4 (se monta il KB3) è messo meglio del Roland, che ha solo campioni e non particolarmente avvincenti. Lato suoni sintetici, RD88 è dotatissima e molto bensuonante.
Non ho ricordo di bei pianoforti sui Kurzweil, ma è passato tempo, potrebbe starci una seconda prova di conferma o meno. Peraltro, non che i piani del Roland siano mindblowing... Se intendi suonare classica, non posso che consigliarti l'accoppiata RD88+vst a scelta, possibilmente non ascoltato dalle casse di RD88 (che, poverelle, fanno quello che possono: sono giusto di emergenza) ma da una buona coppia di monitor emo
  • loris86
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Cosenza
  • Status:
  • Thanks: 1  

10-06-21 08.23

@ zaphod
ciao, ho RD88 e con la meccanica mi trovo bene.
Kurzweil ne ho provate, mi pare il Forte e un'altra pesata che non ricordo e non mi avevano restituito una bella impressione come keybed. Se è solo per quella, andrei dritto su RD88.
Come suoni... non saprei. Penso che PC4, come RD88, abbia una libreria notevole. Probabilmente PC4 ha un editing dei timbri più approfondito. Non che su RD88 non ci sia possibilità di modificare i suoni, anzi. Ma farlo da pannello è piuttosto frustrante. Il pregio è che ha parecchi preset pronti all'uso.
Forse dal punto di vista organistico PC4 (se monta il KB3) è messo meglio del Roland, che ha solo campioni e non particolarmente avvincenti. Lato suoni sintetici, RD88 è dotatissima e molto bensuonante.
Non ho ricordo di bei pianoforti sui Kurzweil, ma è passato tempo, potrebbe starci una seconda prova di conferma o meno. Peraltro, non che i piani del Roland siano mindblowing... Se intendi suonare classica, non posso che consigliarti l'accoppiata RD88+vst a scelta, possibilmente non ascoltato dalle casse di RD88 (che, poverelle, fanno quello che possono: sono giusto di emergenza) ma da una buona coppia di monitor emo
Non só se hai provato qualche volta un Yamaha MOX o MX o un Korg Krome.
Quello che volevo chiederti, fino a qualche anno fa ho avuto sempre roland poi ho tolto l'fp7 per comprare un Krome ma arrivato in negozio il tasto del Krome fa decisamente cag..e (poi c'e a chi piace) e ho comprato un kurzweil forte di seconda mano. Sono pianista non devo suonarci ai concerti, ma puó capitare che vai a suonare dove soldi per un pianoforte a coda non li hanno, hai cosí il tuo digitale che per lo meno puó darti una mano, quindi ritornando alla domanda è tipo il tasto della krome o Mox?
Grazie ancora
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 528
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 45  

10-06-21 09.34

@ loris86
Non só se hai provato qualche volta un Yamaha MOX o MX o un Korg Krome.
Quello che volevo chiederti, fino a qualche anno fa ho avuto sempre roland poi ho tolto l'fp7 per comprare un Krome ma arrivato in negozio il tasto del Krome fa decisamente cag..e (poi c'e a chi piace) e ho comprato un kurzweil forte di seconda mano. Sono pianista non devo suonarci ai concerti, ma puó capitare che vai a suonare dove soldi per un pianoforte a coda non li hanno, hai cosí il tuo digitale che per lo meno puó darti una mano, quindi ritornando alla domanda è tipo il tasto della krome o Mox?
Grazie ancora
Il tasto Yamaha pesato su quella fascia ( GH?), non è male forse un po’ leggero
Se provenivi da un fp 7 e poi hai provato la Krome 88 ti capisco. L’unica meccanica ottima di Korg è la rh3, quando funziona emo
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1053
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 107  

10-06-21 09.54

my two cents...
per le prove che ho fatto io... Roland ha sempre avuto keybed piacevoli sui piani.. il problema semmai (per qualcuno) e' il suono.
Io ho una FA08 e il motivo principale per cui non la cambio e' proprio la sua keybed Ivory Feel G con Escapement.. con cui mi piace molto suonare. Quella di RD88 dovrebbe essere ancora migliore.

Per contro, anche se li reputo ottimi strumenti, l'unica volta che ho provato un 88 tasti Kurz (intenzionato all'acquisto) per la precisione un FORTE SE... ho mollato l'osso proprio per la keybed per me molto affaticante... saro' mollaccione io ormai che non uso piu' piani VERI da decenni... sarà stata dura la tastiera ma tant'e'.

Tanti si lamentano della keyb del Krome 88... mai provata ma capisco..

Secondo me con RD88 ti troveresti molto bene. (sulla fiducia del forum e del marchio) ottima keybed e una valanga di suoni... Con qualche aggiustatina (possibile) nel caso sono abbastanza sicuro che ne troverai uno di piano che ti soddisfa.. come ho fatto io con la FA08.
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 528
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 45  

10-06-21 10.12

@ toniz1
my two cents...
per le prove che ho fatto io... Roland ha sempre avuto keybed piacevoli sui piani.. il problema semmai (per qualcuno) e' il suono.
Io ho una FA08 e il motivo principale per cui non la cambio e' proprio la sua keybed Ivory Feel G con Escapement.. con cui mi piace molto suonare. Quella di RD88 dovrebbe essere ancora migliore.

Per contro, anche se li reputo ottimi strumenti, l'unica volta che ho provato un 88 tasti Kurz (intenzionato all'acquisto) per la precisione un FORTE SE... ho mollato l'osso proprio per la keybed per me molto affaticante... saro' mollaccione io ormai che non uso piu' piani VERI da decenni... sarà stata dura la tastiera ma tant'e'.

Tanti si lamentano della keyb del Krome 88... mai provata ma capisco..

Secondo me con RD88 ti troveresti molto bene. (sulla fiducia del forum e del marchio) ottima keybed e una valanga di suoni... Con qualche aggiustatina (possibile) nel caso sono abbastanza sicuro che ne troverai uno di piano che ti soddisfa.. come ho fatto io con la FA08.
Appunto. Rd 88 resta la scelta migliore sia per meccanica che la valanga di suoni. Inoltre è espandibile srx , e plug and play con mainstage. Scusate se è poco.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1053
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 107  

10-06-21 10.28

scusate...
per onor di cronaca.. mi ero dimenticato emo di aver posseduto per qualche mese una Kurz SP5-8 emo che aveva una bella keybed (una medeli qualcosa...) la vendetti per le "poche" funzioni che aveva, ma suoni e key erano ottimi per me... (ma proprio tanto).
per questo puntai su FORTE SE ma ne rimasi deluso...
c'entra nulla con la discussione... ma era solo per correttezza, avendo parlato bene piu' volte di SP5-8 emo
  • zaphod
  • Membro: Guru
  • Risp: 5115
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 471  

10-06-21 10.48

loris86 ha scritto:
Non só se hai provato qualche volta un Yamaha MOX o MX o un Korg Krome.

mi spiace, ma non posso esserti d'aiuto qui. Avevo provato MX e Chrome, sì, ma in versioni rispettivamente 61 e 73, synth action entrambe. Mai viste nè provate le versioni 88 tasti!
Se sei pianista, non credo che rimarrai deluso da Roland: pur non essendo la keybed di punta si fa valere. Non ti aspettare miracoli perchè a quel prezzo e a quel peso non li fa nessuno, ma diciamo che apprezzerai il fulcro un po' più distante della media del segmento. Appena più corto di una TP40 Fatar, ma più lungo di una TP100 e delle meccaniche che Casio monta su PX5 e similari. Probabilmente (ma qui la memoria si fa meno a fuoco) meglio anche della GHS Yamaha.
  • santinomirisola
  • Membro: Guest
  • Risp: 26
  • Loc: Caltanissetta
  • Status:
  • Thanks: 8  

13-06-21 15.26

@ zaphod
loris86 ha scritto:
Non só se hai provato qualche volta un Yamaha MOX o MX o un Korg Krome.

mi spiace, ma non posso esserti d'aiuto qui. Avevo provato MX e Chrome, sì, ma in versioni rispettivamente 61 e 73, synth action entrambe. Mai viste nè provate le versioni 88 tasti!
Se sei pianista, non credo che rimarrai deluso da Roland: pur non essendo la keybed di punta si fa valere. Non ti aspettare miracoli perchè a quel prezzo e a quel peso non li fa nessuno, ma diciamo che apprezzerai il fulcro un po' più distante della media del segmento. Appena più corto di una TP40 Fatar, ma più lungo di una TP100 e delle meccaniche che Casio monta su PX5 e similari. Probabilmente (ma qui la memoria si fa meno a fuoco) meglio anche della GHS Yamaha.
Buongiorno credo che i tasti della roland rd88 siano il suo punto di forza, ma anche i suoni,peso,parametri ecc sono ottimi.