Nord Electro MIDI-OUT

  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3564
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 393  

11-08-21 18.40

ciao raga, non so se è stato trattato....
Il NE (nello specifico il 5) è capace di "scegliere" suoni da un expander esterno con LSB MSB ecc o simile?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20037
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2223  

11-08-21 22.23

No, ovvero manda sul canale Global i suoi PC ma non ha una sezione "Extern" come lo Stage, quindi o ti programmi l'expander di conseguenza ("sincronizzando" i suoi programs a quelli del NE) oppure...
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3564
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 393  

12-08-21 11.19

Ok...
ricompro la NS2
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3775
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 236  

12-08-21 11.48

@ FranzBraile
Ok...
ricompro la NS2
oppure ti prendi camelot pro per iPad a 19.90 e il tuo nord electro diventa una master keyboard a tutti gli effetti e risparmi un sacco di soldi emoemoemo.
Ciao
Paolo
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3564
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 393  

12-08-21 11.51

@ berlex65
oppure ti prendi camelot pro per iPad a 19.90 e il tuo nord electro diventa una master keyboard a tutti gli effetti e risparmi un sacco di soldi emoemoemo.
Ciao
Paolo
No.. .per principio sul palco non entrano iPad e diavolerie varie.... emo
...e poi è tardi... domenica si va a riprendere la NS2 emo
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 427
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 90  

12-08-21 11.55

@ berlex65
oppure ti prendi camelot pro per iPad a 19.90 e il tuo nord electro diventa una master keyboard a tutti gli effetti e risparmi un sacco di soldi emoemoemo.
Ciao
Paolo
interessante! Paolo posso chiederti come fare il collegamento tastiera (qui si parla di nord electro, ma a me interessa perch la mia vox73 è anche peggio probabilmente), ipad con camelot, modulo esterno (ipotizzando che abbia midi din e/o usb) ?
grazie in anticipo.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20037
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2223  

12-08-21 12.02

@ MicheleJD
interessante! Paolo posso chiederti come fare il collegamento tastiera (qui si parla di nord electro, ma a me interessa perch la mia vox73 è anche peggio probabilmente), ipad con camelot, modulo esterno (ipotizzando che abbia midi din e/o usb) ?
grazie in anticipo.
Siamo OT (e non sono Paolo, ma siamo amici emo) ad ogni modo ecco qua:

alla fine dei conti un iPad+Adattatore USB è assimilabile ad un computer con 1 sola porta USB (a meno che l'adattatore non ne abbia più d'una di suo), quindi come in quel caso se devi collegarvi più di un device ti servirà prima di tutto un hub USB per avere almeno 2 porte a cui collegare la master (il Vox nel tuo caso) ed il modulo direttamente via USB, se dotati di MIDI over USB; altrimenti se uno dei due o entrambi hanno solo il MIDI DIN dovrai interporre una interfaccia USB MIDI (con numero di porte adeguato, ma di solito basta 1IN e 1OUT), ovviamente.

PS: in alcuni casi, se la master e/o il modulo hanno funzioni avanzate di MIDI Merge e/o Thru (sul solo DIN o anche tra DIN e USB) si può ovviare all'uso del hub e/o dell'interfaccia MIDI; ma un hub + I/F MIDI USB è una dotazione che chi usa iPad + tastiere per fare musica di solito preferisce sempre avere a disposizione.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1897
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 342  

12-08-21 12.49

@ FranzBraile
Ok...
ricompro la NS2
emo
L'ho sempre detto io emo
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1897
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 342  

12-08-21 12.56

@ berlex65
oppure ti prendi camelot pro per iPad a 19.90 e il tuo nord electro diventa una master keyboard a tutti gli effetti e risparmi un sacco di soldi emoemoemo.
Ciao
Paolo
Ammesso che uno ce l'abbia, l'Ipad....

Ma ci rendiamo conto, uno compra uno stage da 2000 euro e per mandare un program change deve sentirsi dire usa l'Ipad, benvenuti nell'evoluzione tecnologica del XXI secolo emo
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20037
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2223  

12-08-21 13.28

@ d_phatt
Ammesso che uno ce l'abbia, l'Ipad....

Ma ci rendiamo conto, uno compra uno stage da 2000 euro e per mandare un program change deve sentirsi dire usa l'Ipad, benvenuti nell'evoluzione tecnologica del XXI secolo emo
Non vedo niente di cui sorprendersi. Il Nord Electro non é "uno stage" (piano) o una master, né pretende di esserlo; é una tastiera dedicata ad un certo scopo e certi suoni (come ad es. un Mojo 61) e quando uno decide di acquistarlo ha tutti i mezzi per saperlo prima cosa puó fare e cosa no.

PS: parametrare le aspettative funzionali sul prezzo é in generale un errore, ma é un tema che ogni tanto riemerge; ci sono tante tastiere "costose" (evito di citarle ma basti pensare a certi synth) in cui le funzionalitá MIDI sono altrettanto se non piú ridotte.
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 427
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 90  

12-08-21 13.48

@ maxpiano69
Siamo OT (e non sono Paolo, ma siamo amici emo) ad ogni modo ecco qua:

alla fine dei conti un iPad+Adattatore USB è assimilabile ad un computer con 1 sola porta USB (a meno che l'adattatore non ne abbia più d'una di suo), quindi come in quel caso se devi collegarvi più di un device ti servirà prima di tutto un hub USB per avere almeno 2 porte a cui collegare la master (il Vox nel tuo caso) ed il modulo direttamente via USB, se dotati di MIDI over USB; altrimenti se uno dei due o entrambi hanno solo il MIDI DIN dovrai interporre una interfaccia USB MIDI (con numero di porte adeguato, ma di solito basta 1IN e 1OUT), ovviamente.

PS: in alcuni casi, se la master e/o il modulo hanno funzioni avanzate di MIDI Merge e/o Thru (sul solo DIN o anche tra DIN e USB) si può ovviare all'uso del hub e/o dell'interfaccia MIDI; ma un hub + I/F MIDI USB è una dotazione che chi usa iPad + tastiere per fare musica di solito preferisce sempre avere a disposizione.
Grazie Maxpiano sempre gentile ed esaustivo! scusate a tutti per l’ OT!
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1897
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 342  

12-08-21 14.12

@ maxpiano69
Non vedo niente di cui sorprendersi. Il Nord Electro non é "uno stage" (piano) o una master, né pretende di esserlo; é una tastiera dedicata ad un certo scopo e certi suoni (come ad es. un Mojo 61) e quando uno decide di acquistarlo ha tutti i mezzi per saperlo prima cosa puó fare e cosa no.

PS: parametrare le aspettative funzionali sul prezzo é in generale un errore, ma é un tema che ogni tanto riemerge; ci sono tante tastiere "costose" (evito di citarle ma basti pensare a certi synth) in cui le funzionalitá MIDI sono altrettanto se non piú ridotte.
Il fatto è che questo ragionamento posso capirlo per strumenti "puri", ad esempio che ne so un Moog anche di quello nuovi (quindi con una parte digitale) o un Mojo Classic, o un Viscount Legend...anche perché un synth di 4 o 5 ottave sarebbe comunque limitato come master.

Ma un Electro, pur essendo come giustamente dici specializzato su alcune sonorità, è per un sempre un "combo", una "stage", insomma quale che sia la parola giusta rimane un ibrido digitale non solo nella tecnologia usata, ma anche nelle funzioni, è pur sempre un Frankenstein con sezioni piano, Hammond e sample distinte, set list, eccetera. Proprio come la Stage, ma senza il VA, e allora continuo a non vedere perché non dotarlo di quella sezione extern che già hanno in casa (non che ci voglia molto a svilupparla ex-novo...).
Mentre invece è più comprensibile l'assenza di pitch bend sul Nord Electro.

Ovviamente lo stesso discorso vale per il Nord Piano e un sacco di altre tastiere non Nord, come tu fai notare.
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 558
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 92  

12-08-21 14.16

@ d_phatt
Il fatto è che questo ragionamento posso capirlo per strumenti "puri", ad esempio che ne so un Moog anche di quello nuovi (quindi con una parte digitale) o un Mojo Classic, o un Viscount Legend...anche perché un synth di 4 o 5 ottave sarebbe comunque limitato come master.

Ma un Electro, pur essendo come giustamente dici specializzato su alcune sonorità, è per un sempre un "combo", una "stage", insomma quale che sia la parola giusta rimane un ibrido digitale non solo nella tecnologia usata, ma anche nelle funzioni, è pur sempre un Frankenstein con sezioni piano, Hammond e sample distinte, set list, eccetera. Proprio come la Stage, ma senza il VA, e allora continuo a non vedere perché non dotarlo di quella sezione extern che già hanno in casa (non che ci voglia molto a svilupparla ex-novo...).
Mentre invece è più comprensibile l'assenza di pitch bend sul Nord Electro.

Ovviamente lo stesso discorso vale per il Nord Piano e un sacco di altre tastiere non Nord, come tu fai notare.
ringrazia che i nuovi electro hanno split e layer emo

comunque è solo una differenziazione dallo stage, non possono mettere tutto sull'electro altrimenti sovrappongono gli strumenti
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20037
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2223  

12-08-21 14.46

@ Sbaffone
ringrazia che i nuovi electro hanno split e layer emo

comunque è solo una differenziazione dallo stage, non possono mettere tutto sull'electro altrimenti sovrappongono gli strumenti
Come dice il baffo, l'electro é nata monotimbrica e non splittabile (organo a parte) e lo é rimasta fino alla versione 4, quel che trovi su NE5 e 6 sono dei "bonus" ma in Clavia non sono certo dei pivelli e stanno molto attenti a non far uscire troppo il NE dal suo posizionamento iniziale (almeno finora é stato così) emo

La cosa migliore con NE5 e 6, se non si vuole usare un iPad o un computer, é non farne il centro del setup, ma piuttosto abbinargli una seconda tastiera che abbia le funzioni MIDI (e magari anche suoni) che gli mancano e fare di quest'ultima il centro setup. L'implementazione MIDI del NE5/6 é abbastanza palesemente orientata in questo senso.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1897
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 342  

12-08-21 15.02

@ maxpiano69
Come dice il baffo, l'electro é nata monotimbrica e non splittabile (organo a parte) e lo é rimasta fino alla versione 4, quel che trovi su NE5 e 6 sono dei "bonus" ma in Clavia non sono certo dei pivelli e stanno molto attenti a non far uscire troppo il NE dal suo posizionamento iniziale (almeno finora é stato così) emo

La cosa migliore con NE5 e 6, se non si vuole usare un iPad o un computer, é non farne il centro del setup, ma piuttosto abbinargli una seconda tastiera che abbia le funzioni MIDI (e magari anche suoni) che gli mancano e fare di quest'ultima il centro setup. L'implementazione MIDI del NE5/6 é abbastanza palesemente orientata in questo senso.
Eh esatto, messa così alla fine la vediamo allo stesso modo, solo che io sono più rompiballe emo
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3564
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 393  

17-08-21 10.33

Aggiornamento:
Preso il Nord Stage 2 HA76, messo in vendita il Nord Electro 5d-73
emo